Venerdi 20 Aprile 2018
 title=
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 9555 del 18/04/2018 la Corte di Cassazione chiarisce quando si applica la sanzione ex art. 126 bis cpc al proprietario del veicolo che ometta di comunicare le generalità del conducente del veicolo al momento della infrazione. Il caso: V. R. impugnava davanti al Giudice di Pace il verbale di accertamento elevato dalla Polizia Municipale per violazione dell'art. 126 bis C. ...

Leggi tutto…
 Venerdi 15 Dicembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Il proprietario di un veicolo è sempre tenuto a conoscere l’identità delle persone ai quali affida la conduzione ed a comunicare i dati all’autorità amministrativa che gliene faccia legittima richiesta in quanto responsabile della circolazione del proprio veicolo nei confronti della Pubblica Amministrazione o dei terzi. Di conseguenza l’inosservanza al ...

Leggi tutto…
 Giovedi 30 Novembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
Qualora un automobilista proponga ricorso avverso una multa per violazione al codice della strada che prevede la decurtazione dei punti dalla patente è obbligato a comunicare, ai sensi dell’art. 126 bis comma 2 del suddetto codice, il nome e gli estremi della patente del conducente il veicolo al momento della commissione della violazione?

La risposta a questa domanda è stata ...

Leggi tutto…
 Venerdi 17 Novembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Quali sono i limiti minimi e massimi di velocità che un automobilista deve rispettare in autostrada, qualora questi non sono segnalati dall’Ente proprietario del tratto stradale? La risposta a questa domanda è stata fornita dalla Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 26393/201, pubblicata il 7 novembre scorso. Secondo i Giudici di legittimità si applicano i limiti ...

Leggi tutto…
 Lunedi 30 Ottobre 2017
 title=
Di Nicola Fabio de Feo.
La peculiarità del rito disegnato dall'art. 6 del D.Lgs 150/2011 per l'opposizione ad ordinanza ingiunzione (segnatamente in materia di codice della strada) ed i suoi risvolti processuali diretti, con specifico riguardo alla ripartizione dell'onus probandi ed ai vizi rilevabili d'ufficio dal giudice adito. I principali "tools".

Le opposizioni in materia di codice della strada sono ...

Leggi tutto…
 Martedi 26 Settembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

L’automobilista che riceve una cartella di pagamento relativa ad una multa per violazione al codice della strada senza aver ricevuto la notifica del verbale presupposto, qualora voglia far valere il suddetto vizio deve proporre opposizione avverso la suddetta cartella entro trenta giorni dalla notifica di quest’ultima. Questo è quanto statuito dalle Sezioni Unite della Corte ...

Leggi tutto…
 Sabato 16 Settembre 2017
 title=
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 10520 del 28 aprile 2017 la Corte di Cassazione chiarisce che in mancanza di una segnaletica intelligibile si applicano in ogni caso le regole del codice della strada, con conseguente esclusione di responsabilità dell'Ente custode della strada in caso di sinistro. Nella fattispecie il sig. I. A. agiva in giudizio nei confronti di T. E. e della sua assicuratrice della ...

Leggi tutto…
 Sabato 8 Luglio 2017
 title=
Di Anna Andreani.
Con l'ordinanza n. 15889 del 26/06/2017 la Corte di Cassazione si pronuncia in tema di divieto di inversione ad U in prossimità del casello autostradale in relazione all'art. 176 cod. strada.

Il caso: il Tribunale di Firenze confermava la sentenza del Giudice di pace di Firenze che aveva rigettato l'opposizione proposta da T. D. avverso il verbale di contestazione della violazione dell'art. ...

Leggi tutto…
 Lunedi 22 Maggio 2017
 title=
Di Anna Andreani.

Con sentenza n. 11702 dell' 11 maggio 2017 la Corte di Cassazione si pronuncia in ordine alla liceità o meno della condotta di chi attraversa un incrocio con semaforo con luce gialla. Il caso: V. N. propone ricorso per cassazione contro la Prefettura lamentando che il Tribunale ha rigettato il suo appello confermando, sia pure con integrazione della motivazione, la sentenza del Giudice di ...

Leggi tutto…
 Venerdi 5 Maggio 2017
 title=
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 10520 del 28 aprile 2017 la Corte di Cassazione chiarisce che in mancanza di una segnaletica intelligibile si applicano in ogni caso le regole del codice della strada, con conseguente esclusione di responsabilità dell'Ente custode della strada in caso di sinistro. Nella fattispecie il sig. I. A. agiva in giudizio nei confronti di T. E. e della sua assicuratrice della ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 12 Aprile 2017
 title=
Di Anna Andreani.
Qual'è l'efficacia probatoria del verbale di accertamento di una sanzione amministrativa e qual'è la distanza che deve intercorrere tra il segnale di preavviso e il dispositivo di rilevamento della velocità? Su tali problematiche ha fatto chiarezza la Corte di Cassazione con la sentenza n. 7949/2017.

Il caso: un avvocato propone opposizione a sanzione amministrativa elevata per ...

Leggi tutto…
 Giovedi 30 Marzo 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 6651/2017, pubblicata il 15 marzo 2017, si è pronunciata sulla dibattuta questione relativa al giudice competente a decidere sui ricorsi avverso i verbali con cui viene contestata la violazione dell’art. 126 bis codice della strada per omessa comunicazione delle generalità e del numero della patente del conducente.

Ai sensi ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 22 Febbraio 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 3621 del 10/02/2017, la Corte di Cassazione ha affrontato la questione relativa all’applicabilità o meno della maggiorazione semestrale del 10% prevista dall’art. 27 della legge 689 del 1981 anche in caso di tardivo pagamento delle sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada.

La questione è molto attuale in quanto quasi sempre ...

Leggi tutto…
 Giovedi 16 Febbraio 2017
 title=
A cura della Redazione.
Il Tribunale di Brescia con la sentenza n. 3653/2016 chiarisce le modalità di proposizione dell'appello nel giudizio di opposizione al verbale di accertamento di violazioni al codice della strada.

In primo grado il Giudice di Pace accoglieva parzialmente il ricorso proposto avverso alcuni verbali di accertamento nei quali si contestava la violazione dell'art. 146 3° comma C. d. S. ; ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 8 Febbraio 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

A chi spetta la giurisdizione a decidere sui ricorsi avverso i verbali con cui viene contestata la violazione al codice della strada e comminata congiuntamente alla sanzione pecuniaria la sanzione accessoria del sequestro del veicolo? A tale domanda hanno risposto recentemente le Sezioni Unite della Cassazione con l’ordinanza nr. 2221 del 30 gennaio 2017. Secondo i Giudici di ...

Leggi tutto…
 Lunedi 2 Gennaio 2017
 title=
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 26441 del 20/12/2016 si pronuncia in merito alla annullabilità di un verbale di contestazione privo degli estremi del decreto prefettizio.

Nel caso de quo, il Tribunale, in riforma della sentenza del G. d. P. , rigettava l'opposizione proposta da P. avverso il verbale di contestazione elevato dalla Polizia Municipale per violazione del D. Lgs. n. 285 ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Gennaio 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Quali sono le situazioni in cui al conducente di un veicolo che cagiona un incidente può essere revocata la patente? La IV Sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 49352 del 15/12/2015 individua una ipotesi particolare.

Il Giudice dell'udienza preliminare presso il tribunale di Trieste, in sede di giudizio abbreviato a seguito di opposizione a decreto penale di condanna, dichiarava ...

Leggi tutto…
 Giovedi 8 Gennaio 2015
 title=
Di Anna Andreani.

Con decreto del 16 dicembre 2014 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 302 del 31/12/2014, il Ministero della Giustizia, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze e il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha provveduto ad aggiornare gli importi delle sanzioni amministrative pecuniarie conseguenti a violazioni al codice della strada, ai sensi dell'articolo 195 del decreto ...

Leggi tutto…
 Lunedi 15 Dicembre 2014
 title=
Di Anna Andreani.

Interessante chiarimento del Ministero per chi volesse impugnare una multa, adducendo il mancato rispetto da parte dell'amministrazione del termine di 90 gg. per notificare al contravventore la violazione del Codice. Nel corso della seduta n. 347 di mercoledì 10 dicembre 2014, l'On. Librandi sollevava una interrogazione parlamentare al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti in merito ...

Leggi tutto…
 Martedi 28 Ottobre 2014
 title=
A cura della Redazione.
Dal 3 novembre pesanti sanzioni per chi non è in regola ma l’obbligo non riguarda tutti.

A partire dal 3 novembre 2014 entrano in vigore le sanzioni in caso di mancato aggiornamento dei libretti di circolazione secondo quanto previsto dall’ultima riforma del codice della strada. Si tratta dell’obbligo di inviare alla Motorizzazione Civile specifiche comunicazioni finalizzate ...

Leggi tutto…


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.023 secondi