Venerdi 6 Dicembre 2019
 title=
A cura della Redazione.
Con la sentenza n. 21055/2019 la Corte di Cassazione ha chiarito la natura pubblicistica e autonoma della sanzione della condanna alle spese di cui all'art. 96 terzo comma c.p.c.

Il caso: Nell'ambito di un procedimento di opposizione ad un decreto ingiuntivo emesso per Euro 50. 000 in favore degli intimanti, A, B e C, e fondato su un assegno bancario n. t. emesso in favore del dante causa dei ...

Leggi tutto…
 Lunedi 2 Dicembre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 30611/2019, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata in merito alle conseguenze derivanti dalla notifica di un atto all’Avvocatura dello Stato sulla Pec delle comunicazioni istituzionali e non su quella reperibile nel REGINDE.

CASO: Nella vicenda esaminata dai giudici di legittimità, poiché l’appello avverso la sentenza di primo ...

Leggi tutto…
 Venerdi 29 Novembre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 29030/2019, pubblicata l’11 novembre 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul termine entro il quale va eccepita l’incompetenza per valore del giudice nelle opposizioni all’esecuzione.

IL CASO: La vicenda giunta all’esame della Suprema Corte, ha per oggetto l’opposizione promossa da un debitore avverso un pignoramento immobiliare ...

Leggi tutto…
 Giovedi 28 Novembre 2019
 title=
A cura della Redazione.
Può capitare che sulla medesima sentenza vengano apposte erroneamente due date di deposito, ingenerando così una situazione di incertezza circa la data effettiva di pubblicazione che inevitabilmente condiziona e va ad incidere sulla tempestività della eventuale impugnazione.

La questione è stata affrontata e decisa dalla Corte di Cassazione nella sentenza n. ...

Leggi tutto…
 Martedi 26 Novembre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Come è noto, il termine breve di trenta giorni per proporre appello o di sessanta giorni per proporre ricorso per Cassazione avverso una sentenza emessa all’esito di un giudizio ordinario decorre dalla data della notifica della sentenza al legale della controparte.

La stessa cosa non succede nei giudizi relativi al c. d. rito Fornero. Infatti, in questi casi, il termine per impugnare ...

Leggi tutto…
 Venerdi 22 Novembre 2019
 title=
Di Giuseppe De Naro Papa.
La corretta determinazione del valore dell'arbitrato è di grande importanza a molteplici fini, per i compensi degli arbitri e dei legali delle parti. Salvo il caso dell'arbitrato amministrato, l'autore raccomanda la redazione di una proposta dell'arbitro alle parti e il raggiungimento di un accordo.

1. La determinazione del valore della controversia assume particolare importanza per ...

Leggi tutto…
 Venerdi 22 Novembre 2019
 title=
Di Anna Andreani.

E' inammissibile il regolamento necessario di competenza avverso l'ordinanza con cui il giudice affermi la propria competenza nel giudizio ex art. 702 bis cpc In tal senso ha deciso la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 29806 del 18/11/2019 Il caso: Una società in liquidazione proponeva ricorso, ai sensi dell'art. 702-bis cod. proc. civ. , innanzi al Tribunale di Genova nei confronti ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 20 Novembre 2019
 title=
A cura della Redazione.
Il giudice, nell'ambito del suo potere officioso, può verificare se agli atti del processo esiste un'altra procura alle liti che rende superflua la rinnovazione della procura viziata, sostituendosi alla stessa. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 29802 del 18/11/2019.

Il caso: R. A. proponeva opposizione avverso un atto di precetto notificatogli ...

Leggi tutto…
 Martedi 19 Novembre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 29729/2019, pubblicata il 15 novembre 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito all’ammissibilità o meno da parte del debitore di eccepire la nullità della notifica del decreto ingiuntivo con l’opposizione al precetto o con l’opposizione all’esecuzione ai sensi degli artt. 615 e 617 c. p. c. , affermando il seguente ...

Leggi tutto…
 Venerdi 15 Novembre 2019
 title=
Di Anna Andreani.
Con la sentenza n. 29327 del 13/11/2019 la Corte di Cassazione si pronuncia sulla questione se la curatela del fallimento abbia la legittimazione per proseguire un giudizio di opposizione al precetto iniziato dalla società poi fallita.

Il caso: Una banca intimava alla A. C. s. r. I. , con vincolo di solidarietà nei confronti dei due soci, il pagamento della somma complessiva di euro 6. ...

Leggi tutto…
 Giovedi 14 Novembre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 28810/2019, pubblicata l’8 novembre 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle modalità con le quali l’attore deve procedere, ai fini della sua validità, alla rinotifica della citazione nel caso in cui sia il Giudice a disporla.

IL CASO: Nella vicenda esaminata dai giudici di legittimità, il Tribunale alla prima udienza, ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 13 Novembre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 28818/2019, pubblicata l’8 novembre 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla decorrenza o meno del termine breve per l’impugnazione di una sentenza notificata a mezzo pec priva dell’attestazione di conformità all’originale. IL CASO: La vicenda sottoposta all’esame dei giudici di Piazza Cavour trae origine ...

Leggi tutto…
 Martedi 12 Novembre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
E’ nullo l’atto di precetto privo dell’indicazione del provvedimento di dichiarazione di esecutorietà del decreto ingiuntivo. Lo ha affermato a Corte di Cassazione con la sentenza n. 24226/2019, pubblicata il 30 settembre 2019.

IL CASO: Una società avendo ricevuto la notifica di un atto di precetto in forza di un decreto ingiuntivo esecutivo, proponeva opposizione ...

Leggi tutto…
 Venerdi 8 Novembre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 28217/2019, pubblicata il 4 novembre scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata sui requisiti che deve avere, a pena di nullità, la procura speciale alle liti conferita all’estero. IL CASO: La vicenda prende spunto dal ricorso per cassazione promosso da due cittadini stranieri avverso la sentenza emessa dalla Corte di Appello che, in riforma della ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Novembre 2019
 title=
A cura della Redazione.
Con l'ordinanza n. 25477 del 10 ottobre 2019 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della questione della regolarità o meno della notifica di un atto al collega di studio dell'avvocato destinatario.

Il caso: La Corte d'Appello, decidendo sul reclamo L. Fall. , ex articolo 18 presentato da T. quale socio della societa' fallita, una s. r. l. in liquidazione nei confronti del fallimento ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Novembre 2019
 title=
Di Anna Andreani.
Con la sentenza del 20 giugno 2019 la Corte d'Appello di Milano si pronuncia in merito ala natura del termine che il giudice assegna alle parti per avviare la procedura di mediazione “delegata” e alle conseguenze derivanti dall'avvio tardivo della procedura.

Il caso: T e C. , in qualità di fideiussori, proponevano opposizione, unitamente alla società debitrice principale, ...

Leggi tutto…
 Martedi 29 Ottobre 2019
 title=
Di Anna Andreani.
Si segnala la sentenza n. 24224/2019 con cui la Corte di Cassazione precisa quale sia il termine entro cui iscrivere a ruolo la fase di merito dell'opposizione agli atti esecutivi.

Il caso: Una società, B. snc, munita di titolo esecutivo giudiziale nei confronti della propria debitrice B. C. s. r. I. , azionava un pignoramento presso terzi, e in particolare pignorava presso una società ...

Leggi tutto…
 Martedi 29 Ottobre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
In assenza di espressioni limitative, è valida anche nel giudizio di appello la procura alle liti rilasciata in primo grado al difensore con la formula “in ogni fase del giudizio", esprimendo tale formula la volontà della parte di estendere il mandato all’appello e, quindi, implica il superamento della presunzione di conferimento solo per il primo grado del processo, ai sensi dell’art. 83, comma 4, c.p.c..

Il suddetto principio si applica anche al processo ...

Leggi tutto…
 Venerdi 25 Ottobre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 26705/2019, pubblicata il 21 ottobre scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul valore probatorio della ricevuta di avvenuta consegna rilasciata dal gestore della posta elettronica certificata nelle notifiche eseguite telematicamente.

IL CASO: La vicenda trae origine dall’ordinanza con la quale la Corte di Cassazione aveva disposto, a cura del ...

Leggi tutto…
 Giovedi 24 Ottobre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Il principio “possesso vale titolo” si applica anche alle autovetture. Pertanto, in ossequio del suddetto principio, nel caso in cui l’ufficiale giudiziario rinviene un veicolo nella disponibilità del debitore esecutato può legittimamente procedere al pignoramento.

Lo ha affermato la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 26327/2019, pubblicata il 17 ottobre ...

Leggi tutto…

Pag. 1/14 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.042 secondi