Venerdi 12 Luglio 2019
 title=
A cura della Redazione.
Con l'ordinanza n. 18319 del 9 luglio 2019 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della tematica della responsabilità per danni da cose in custodia in relazione alla caduta di una persona all'interno di un condominio.

Il caso: M. B. conveniva in giudizio il Condominio P. Q. davanti al Tribunale di Tempio Pausania chiedendo la condanna del convenuto al risarcimento dei danni dalla ...

Leggi tutto…
 Giovedi 20 Giugno 2019
 title=
Di Luca Tortora.
La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 15084 del 31.05.2019 affronta la problematica della c.d. “personalizzazione” del danno non patrimoniale subito da un soggetto a seguito di un sinistro stradale.

La questione riguarda la “tecnica di liquidazione” del danno non patrimoniale e l’applicazione delle tabelle del Tribunale di Milano, in assenza della tabella unica ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 19 Giugno 2019
 title=
Di Giuseppe Marino.
L'articolo evidenzia in particolare le strategia difensive del contribuente contro gli avvisi di accertamento fiscali basati sul "redditometro", soprattutto alla luce di recenti sentenze tributarie garantiste sia di merito che di legittimità.

Tra le tipologie più comuni di accertamento tributario vi sono gli avvisi di accertamento emessi sulla base del cd. “redditometro”. ...

Leggi tutto…
 Venerdi 7 Giugno 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 14773/2019, pubblicata il 30 maggio 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata sui casi in cui si configura, in presenza di una promessa di pagamento o di una ricognizione di debito, la rinuncia da parte del beneficiario di queste ultime alla dispensa dell’onere probatorio di cui all’art. 1988 c. c. secondo il quale “La promessa di pagamento o la ...

Leggi tutto…
 Lunedi 3 Giugno 2019
 title=
Di Luca Tortora.
La prova che uno dei conducenti si è uniformato alle norme sulla circolazione dei veicoli ed a quelle di comune prudenza può essere acquisita anche indirettamente, tramite l'accertamento del collegamento eziologico esclusivo o assorbente dell'evento dannoso col comportamento dell'altro conducente.

La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 13672 del 21. 05. 2019 aggiunge un ...

Leggi tutto…
 Martedi 14 Maggio 2019
 title=
Di Anna Andreani.
Con l'ordinanza n. 9348/2019 la III Sezione della Corte di Cassazione torna a pronunciarsi sul c.d. fermo tecnico, in relazione all'onere probatorio che grava sul conducente che ne chiede il rimborso.

Il caso: F. S. conveniva avanti al Giudice di Pace M. M. e la compagnia di assicurazione per sentirli condannare al risarcimento dei danni subiti al motociclo Honda di proprietà della ricorrente, ...

Leggi tutto…
 Venerdi 10 Maggio 2019
 title=
Di Anna Andreani.
Con l'ordinanza n. 11720 del 3 maggio 2019 la Cassazione si pronuncia in tema di patrocinio a spese dello Stato, individuando quali oneri incombono sul difensore d'ufficio di una parte assistita straniera per poter richiedere la liquidazione del compenso.

Il caso: l'Avv. T. proponeva opposizione avverso l'ordinanza del Tribunale di Sorveglianza di Bari, che aveva rigettato la richiesta di compenso ...

Leggi tutto…
 Lunedi 6 Maggio 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 11375/2019, pubblicata il 29 aprile scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alle modalità con le quali può essere superata la presunzione di comunione delle somme depositate su un conto corrente cointestato e sul soggetto onerato di fornire la prova.

La questione trattata dai giudici di legittimità con la suddetta decisione ...

Leggi tutto…
 Venerdi 3 Maggio 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 10215/2019, pubblicata l’11 aprile scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito al valore da attribuire, nell’ambito della verifica dello stato passivo di una società fallita, all’atto di riconoscimento del debito effettuato dall’imprenditore, successivamente dichiarato fallito. Secondo i giudici di legittimità: ...

Leggi tutto…
 Martedi 30 Aprile 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 10854/2019, pubblicata il 18 aprile scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla validità o meno della notifica di un atto ad una società presso la sede effettiva di quest’ultima e non presso la sua sede legale. IL CASO: La vicenda approdata all’esame della Suprema Corte trae origine dal ricorso promosso da una ...

Leggi tutto…
 Venerdi 19 Aprile 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
E’ nulla la notifica di un atto consegnato in un luogo diverso dalla residenza del destinatario a persona qualificatasi quale convivente di quest’ultimo. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con l’ordinanza nr. 10543/2019, pubblicata il 15 aprile scorso.

IL CASO: La questione esaminata dalla Suprema Corte di Cassazione prende spunto dall’impugnazione da parte di un ...

Leggi tutto…
 Lunedi 15 Aprile 2019
 title=
Di Luca Tortora.

L’art. 7 della Legge Bianco- Gelli così recita al primo comma: “ La struttura sanitaria o sociosanitaria pubblica o privata che, nell'adempimento della propria obbligazione, si avvalga dell'opera di esercenti la professione sanitaria, anche se scelti dal paziente e ancorché non dipendenti della struttura stessa, risponde, ai sensi degli articoli 1218 e 1228 del codice ...

Leggi tutto…
 Venerdi 15 Marzo 2019
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Decisione: Ordinanza n. 1921/2019 Cassazione Civile - Sezione VI.

Nel giudizio di opposizione a sanzione amministrativa, alla modificazione delle regole normali dell'allegazione non corrisponde una modificazione delle regole ordinarie in tema di onere probatorio: se l'opponente ha sollevato contestazioni sull'esistenza dei fatti costitutivi del suo obbligo, tali contestazioni non onerano ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 13 Marzo 2019
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Decisione: Sentenza n. 8249/2018 Cassazione Civile - Sezione V.

Quando la rettifica del valore di un immobile si fondi sulla stima effettuata dall'UTE, che processualmente costituisce un semplice atto di parte, idonea a fondare la pretesa dell'ufficio finanziario, ma con la conseguenza che il giudice è tenuto a verificare se la stima sia o meno idonea a superare - ove siano critiche ...

Leggi tutto…
 Giovedi 7 Marzo 2019
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Decisione: Sentenza n. 31495/2018 Cassazione Civile - Sezione Lavoro.

Nel licenziamento per soppressione del posto di lavoro, il datore di lavoro deve provare che non sussisteva alcuna posizione di lavoro alla quale avrebbe potuto essere assegnato il lavoratore licenziato per l'espletamento di mansioni equivalenti a quelle svolte, e di non avere effettuato - per un congruo periodo di tempo ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 27 Febbraio 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 3967/2019, pubblicata il 12 febbraio scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alle conseguenze derivanti dall’omessa apposizione della formula esecutiva sul titolo esecutivo notificato al debitore, affermando che trattasi di una mera irregolarità del titolo e l’opposizione diretta a far valere il vizio non produce nessun effetto sanante ...

Leggi tutto…
 Venerdi 22 Febbraio 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Il condomino che si distacca legittimamente dall’impianto di riscaldamento centralizzato è tenuto al pagamento dei c.d. consumi involontari.

Questo è quanto affermato dal Tribunale di Roma nella sentenza nr. 8/2019, pubblicata il 2 gennaio 2019, ribadendo i principi espressi dalla Corte di Cassazione che hanno ispirato il legislatore ad introdurre, con la legge n. 220 del 2012, ...

Leggi tutto…
 Giovedi 21 Febbraio 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

Anche al condominio minimo (cioè composto da due soli partecipanti), si applica l’articolo 1134 codice civile, secondo il quale “ Il condomino che ha assunto la gestione delle parti comuni senza autorizzazione dell'amministratore o dell'assemblea non ha diritto al rimborso, salvo che si tratti di spesa urgente”. Pertanto, nel caso in cui uno dei condomini provvede ad ...

Leggi tutto…
 Venerdi 25 Gennaio 2019
 title=
A cura della Redazione.
La Corte di Cassazione nell'ordinanza n.1282/2019, affronta nuovamente la problematica connessa all'accertamento del “danno parentale” e dei presupposti per la sua risarcibilità.

Il caso: La Corte d'appello, in parziale riforma della sentenza di primo grado, dopo avere disposto una nuova CTU per valutare i postumi di un grave incidente avvenuto presso il chiosco X ...

Leggi tutto…
 Lunedi 21 Gennaio 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 33260/2018, pubblicata il 21 dicembre 2018, la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla tassazione dell’assegno di mantenimento ai fini IRPEF e in particolare sul soggetto su cui incombe l’onere di fornire la prova per la suddetta tassazione, affermando che “grava sull’Amministrazione Finanziaria dimostrare ...

Leggi tutto…

Pag. 1/4 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.028 secondi