Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali https://news.avvocatoandreani.it Le News di AvvocatoAndreani.it Risorse Legali Wed, 19 Jun 2019 00:00:00 +0100 https://news.avvocatoandreani.it it Eccezione di incompetenza: termini e decadenze del rilievo di parte e d'ufficio Tue, 18 Jun 2019 03:30:00 +0100 Eccezione di incompetenza: termini e decadenze del rilievo di parte e d'ufficio

Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 14170/2019 torna ad occuparsi della questione di competenza, individuando termini e modalità di deduzione della relativa eccezione. Il caso: La società A. spa conveniva avanti al Tribunale P. L. chiedendo che fosse accertato che il convenuto non aveva titolo per occupare una fascia di terreno di proprietà della società attrice; il convenuto non si costituiva in giudizio dieci giorni prima dell'udienza di comparizione e si ...]]>
Violazione della privacy: necessario provare il danno per configurare il reato Mon, 17 Jun 2019 04:30:00 +0100 Violazione della privacy: necessario provare il danno per configurare il reato

Avv. Anna Andreani. La III sezione penale della Cassazione nella sentenza n. 23808 del 29 maggio 2019 chiarisce quando la diffusione di dati sensibili ai fini difensivi nell'ambito di un processo civile integri il reato di violazione della privacy ex art. 167 D. lgs. 196/2003. Il caso: La Corte di Appello di Firenze riformava la decisione del Tribunale di Arezzo in data 26 febbraio 2014, appellata da P. A. , assolvendolo dal delitto di cui al Decreto Legislativo n. 196 del 2003, articolo 167, contestatogli per ...]]>
Amministrazione di sostegno: sì al patrocinio a spese dello Stato. Mon, 17 Jun 2019 03:30:00 +0100 Amministrazione di sostegno: sì al patrocinio a spese dello Stato.

Avv. Giovanni Iaria. Il patrocinio a spese dello stato è ammesso anche nei procedimenti per la nomina dell'amministratore di sostegno. Lo ha chiarito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 15175/2019, pubblicata il 4 giugno scorso. IL CASO: Nell'ambito di un procedimento avente ad oggetto la nomina di un amministratore di sostegno l'istante, ammesso al patrocinio dello stato, depositava istanza per liquidazione del compenso del proprio difensore. Il Giudice tutelare, poiché il ...]]>
Sono dovuti gli interessi sulle somme sottoposte a pignoramento o sequestro presso terzi? Wed, 12 Jun 2019 03:30:00 +0100 Sono dovuti gli interessi sulle somme sottoposte a pignoramento o sequestro presso terzi?

Avv. Giovanni Iaria. Le somme sottoposte a sequestro conservativo o a pignoramento presso terzi producono interessi ai sensi dell'art. 1282 codice civile accrescendo il compendio sequestrato o pignorato? La questione è stata affrontata di recente dalla Corte di Cassazione con la sentenza nr. 15308/2019, pubblicata il 6 giugno scorso, con la quale i giudici di legittimità ha fornito risposta positiva ed affermato il seguente principio di diritto: ”In caso di sequestro conservativo o di ...]]>
Termini e decadenze nel processo sommario di cognizione Tue, 11 Jun 2019 03:30:00 +0100 Termini e decadenze nel processo sommario di cognizione

Redazione. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 15300 del 5 giugno 2019 si pronuncia in merito alle eccezioni processuali e di merito e alle decadenze nel procedimento sommario di cognizione. Il caso: Il Tribunale di Parma dichiarava, su eccezione del convenuto, «improponibile» la domanda di R. S. , volta a far dichiarare il proprio diritto alla corresponsione di crediti derivanti dalla sua partecipazione alla G. & C. s. n. c. . : rilevava infatti che nello statuto sociale vi era ...]]>
Cinture di sicurezza non allacciate: quando ricorre il concorso di colpa del danneggiato Mon, 10 Jun 2019 03:30:00 +0100 Cinture di sicurezza non allacciate: quando ricorre il concorso di colpa del danneggiato

Avv. Luca Tortora. La Corte di Cassazione con l'ordinanza 27 marzo 2019 n. 8443 sancisce il principio che il trasportato danneggiato in un incidente stradale ma privo delle cinture di sicurezza coopera nel fatto illecito e, pertanto, è legittimo ridurre proporzionalmente il suo risarcimento: infatti così scrive: ” Del resto, la sostanziale sovrapponibilità delle verifiche demandate a questa Corte, con i tre motivi di impugnazione, risulta confermata alla stregua del principio ...]]>
Il modello cid non ha rilievo probatorio se l'incidente non si e' verificato Fri, 07 Jun 2019 04:30:00 +0100 Il modello cid non ha rilievo probatorio se l'incidente non si e' verificato

Avv. Luca Tortora. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 8451 del 27. 03. 2019 se da una parte ribadisce il principio di diritto della libera valutazione da parte del giudice del modello Cid, firmato da entrambi i conducenti dei veicoli, nei confronti dell'assicuratore, dall'altra ritiene che il reale verificarsi dell'incidente sia ”l'antecedente logico-giuridico“ del modello previsto dall'art. 143 codice delle assicurazioni che ovviamente diviene del tutto ...]]>
Promessa di pagamento e rinuncia alla dispensa dall'onere di provare il rapporto. Fri, 07 Jun 2019 03:30:00 +0100 Promessa di pagamento e rinuncia alla dispensa dall'onere di provare il rapporto.

Avv. Giovanni Iaria. Con la sentenza n. 14773/2019, pubblicata il 30 maggio 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata sui casi in cui si configura, in presenza di una promessa di pagamento o di una ricognizione di debito, la rinuncia da parte del beneficiario di queste ultime alla dispensa dell'onere probatorio di cui all'art. 1988 c. c. secondo il quale ”La promessa di pagamento o la ricognizione di un debito dispensa colui a favore del quale è fatta dall' onere di provare il ...]]>
Il genitore inadempiente è responsabile della scelta della figlia di interrompere gli studi Thu, 06 Jun 2019 04:30:00 +0100 Il genitore inadempiente è responsabile della scelta della figlia di interrompere gli studi

Redazione. La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 14382 del 27/05/2019 torna ad occuparsi della responsabilità del genitore per violazione degli obblighi di mantenimento ed assistenza e del conseguente obbligo al risarcimento in favore del figlio. Il caso: A. C. agiva in giudizio nei confronti del padre F. C. per ottenere il risarcimento dei danni, patrimoniali e non patrimoniali, derivanti dalla assunta violazione, da parte di quest'ultimo, dei suoi obblighi di genitore (in particolare, di ...]]>
Esclusa la legittimazione ad agire ex art. 141 cod. ass. per gli eredi del terzo trasportato per danni iure proprio Tue, 04 Jun 2019 04:30:00 +0100 Esclusa la legittimazione ad agire ex art. 141 cod. ass. per gli eredi del terzo trasportato per danni iure proprio

Avv. Luca Tortora. La sentenza della Corte di Cassazione n. 14388 del 27. 05. 2019 esclude la legittimazione ad agire, ex art. 141 cod. ass. , degli eredi del trasportato su di un veicolo, deceduto a seguito di un incidente, per i danni subiti jure proprio: ”… è da escludere anzitutto che la lettera della legge consenta l'estensione del suo campo di applicazione a danneggiati diversi dal terzo trasportato: oltre al significato proprio del termine, appare non superabile il ripetuto ...]]>
Liti tra Condominio e professionisti: competenza e foro del consumatore. Tue, 04 Jun 2019 03:30:00 +0100 Liti tra Condominio e professionisti: competenza e foro del consumatore.

Avv. Giovanni Iaria. Spetta al giudice del luogo dove ha sede il condominio decidere sulle controversie insorte tra quest'ultimo e un fornitore e/o un professionista. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 14475/2019, pubblicata il 28/05/2019. NORMATIVA DI RIFERIMENTO: Articolo 32, comma 2, d. lgs. 1 settembre 2011 n. 150 Le controversie in materia di opposizione all'ingiunzione per il pagamento delle entrate patrimoniali degli enti pubblici di cui all'articolo 3 del testo ...]]>
Omessa impugnazione degli atti presupposti e prescrizione della pretesa esattoriale Mon, 03 Jun 2019 04:30:00 +0100 Omessa impugnazione degli atti presupposti e prescrizione della pretesa esattoriale

Avv. Maria Cuomo. In materia di prescrizione della pretesa esattoriale, con la sentenza n. 23397/16, depositata il 17 novembre, la Suprema Corte di legittimità a Sezioni Unite ha affermato i seguenti principi di diritto: «la scadenza del termine - pacificamente perentorio - per proporre opposizione a cartella di pagamento di cui all'art. 24, comma 5, d. lgs. 26 febbraio 1999, n. 46, pur determinando la decadenza dalla possibilità di proporre impugnazione, produce ...]]>
Responsabilita' civile art. 2054: la prova liberatoria puo' essere raggiunta anche in via indiretta Mon, 03 Jun 2019 03:30:00 +0100 Responsabilita' civile art. 2054: la prova liberatoria puo' essere raggiunta anche in via indiretta

Avv. Luca Tortora. La prova che uno dei conducenti si è uniformato alle norme sulla circolazione dei veicoli ed a quelle di comune prudenza può essere acquisita anche indirettamente, tramite l'accertamento del collegamento eziologico esclusivo o assorbente dell'evento dannoso col comportamento dell'altro conducente. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 13672 del 21. 05. 2019 aggiunge un importante chiarimento al dibattito giurisprudenziale sul carattere sussidiario della presunzione di ...]]>
Richiesta di risarcimento danni inviata “per conoscenza” alla assicurazione: conseguenze. Fri, 31 May 2019 04:30:00 +0100 Richiesta di risarcimento danni inviata “per conoscenza” alla assicurazione: conseguenze.

Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 14385 del 27 maggio 2019 si pronuncia in merito alle conseguenze processuali nel caso in cui il danneggiato di un sinistro stradale abbia inviato la richiesta di risarcimento danni solo ”per conoscenza“ alla compagnia di assicurazione poi citata in giudizio. Il caso: P. G. rimaneva coinvolto in un incidente, quale terzo trasportato, su un motociclo condotto da M. P. , assicurato dalla Cattolica Ass. ni, il quale veniva investito da una ...]]>
Efficacia probatoria delle buste paga per l'ammissione al passivo del credito del lavoratore. Fri, 31 May 2019 03:30:00 +0100 Efficacia probatoria delle buste paga per l'ammissione al passivo del credito del lavoratore.

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 13006/2019, pubblicata il 15 maggio 2019, la Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi sull'efficacia probatoria delle buste paga in sede di ammissione al passivo fallimentare del credito del lavoratore. I Giudici di legittimità, con la suddetta decisione, hanno ribadito che le buste paga hanno piena efficacia probatoria della sussistenza del rapporto di lavoro tra il lavoratore e il datore di lavoro dal quale provengono e quindi sono opponibili ...]]>
Cassazione: se la procura alle liti non è a margine o in calce il ricorso è inammissibile Thu, 30 May 2019 05:00:00 +0100 Cassazione: se la procura alle liti non è a margine o in calce il ricorso è inammissibile

Redazione. Con l'ordinanza n. 14474 del 28 maggio 2019 la Corte di Cassazione chiarisce come debba essere rilasciata la procura alle liti nell'ipotesi di ricorso in Cassazione e quali siano le conseguenze in caso di inesistenza della procura stessa. Il caso: La Corte d'appello di Catanzaro, rigettando l'appello proposto da F. P. , LS. L. C. , confermava la decisione di primo grado che ne aveva respinto la domanda di condanna di una Compagnia di assicurazione. al pagamento di indennizzo assicurativo per i ...]]>
Indennita' di accompagnamento: irrilevante per la proponibilita' della domanda la “spunta” sul certificato medico. Thu, 30 May 2019 03:30:00 +0100 Indennita' di accompagnamento: irrilevante per la proponibilita' della domanda la “spunta” sul certificato medico.

Avv. Luca Tortora. L'Inps ha sostenuto che la domanda amministrativa al fine di ottenere l'indennità di accompagnamento non sia validamente proposta allorquando non risulta flaggata una delle due opzioni sul certificato medico on line relative alle condizioni sanitarie necessarie per ottenere la prestazione assistenziale; l'Istituto, in data 08. 03. 2019, ha provveduto ad inviare un documento di indirizzo ai propri funzionari per i giudizi di ATPO ex art. 445 bis cpc con il quale invitava: 1) i ...]]>
Responsabilità civile: una domanda omnicomprensiva di danni non impedisce una successiva specificazione in corso di causa. Wed, 29 May 2019 04:30:00 +0100 Responsabilità civile: una domanda omnicomprensiva di danni non impedisce una successiva specificazione in corso di causa.

Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 14363 del 27 maggio 2019 si pronuncia in merito alla possibilità per il danneggiato di specificare in corso di causa il danno patrimoniale, senza che ciò costituisca domanda nuova. Il caso: F. D. conveniva avanti al Tribunale l'UCI e il sig. R. B. G, deducendo di essere stato vittima di un sinistro stradale, causato dalla condotta di guida del G. : questi, fuggito da una struttura psichiatrica. , mentre era alla guida di un veicolo ...]]>
Contributi previdenziali dei liberi professionisti? La prescrizione è di 5 anni. Wed, 29 May 2019 03:30:00 +0100 Contributi previdenziali dei liberi professionisti? La prescrizione è di 5 anni.

Avv. Alessandro Sgrò Anno domini 2019, la Corte di Cassazione con la sentenza n. 13639 ha sancito la prescrizione quinquennale per tutti che i professionisti devono versare alle proprie Casse di appartenenza. La Corte di Cassazione con la sentenza in commento pone, ci auspichiamo, fine all'accesa diatriba tra i professionisti e le proprie Casse di appartenenza circa il termine prescrizionale da applicare ai contributi previdenziali. Gli Ermellini, infatti, attraverso un interessante e impeccabile ...]]>
Contribuente paga le tasse con bonifico entro la scadenza e la banca accredita la somma in ritardo: e' sanzionabile? Tue, 28 May 2019 04:30:00 +0100 Contribuente paga le tasse con bonifico entro la scadenza e la banca accredita la somma in ritardo: e' sanzionabile?

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 13759/2019 del 22/5/2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla sanzionabilità o meno del contribuente che paga le tasse con bonifico entro la data di scadenza e la banca accredita la somma in ritardo. IL CASO: la vicenda prende spunto dalla notifica da parte di un ente creditore di alcuni avvisi di accertamento ad una società aventi ad oggetto l'irrogazione di sanzioni per il tardivo versamento delle accise il cui pagamento ...]]>