Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali https://news.avvocatoandreani.it Le News di AvvocatoAndreani.it Risorse Legali Mon, 17 Jan 2022 00:00:00 +0100 https://news.avvocatoandreani.it it Azione per il risarcimento danni da incauta esecuzione: tempi e modalità Mon, 17 Jan 2022 05:00:00 +0100 Azione per il risarcimento danni da incauta esecuzione: tempi e modalità

Avv. Anna Andreani. <p>La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 42119/2021 chiarisce quando e con quali modalità può essere proposta, nei confronti del creditore procedente, la domanda di risarcimento danni per incauta esecuzione. </p> <p>Il caso: Tizio conveniva avanti al tribunale la società Delta chiedendo la condanna al risarcimento dei danni patiti in conseguenza di quanto segue:</p> <p>- la societa' convenuta era creditrice del proprio figlio, Caio;</p> <p>- la suddetta societa', munita di titolo esecutivo, a dicembre del 2011 aveva pignorato la motobarca di proprieta' dell'attore, ed ...]]>
Ricorso per cassazione notificato con pec e deposito in cancelleria senza l'attestazione di conformita': conseguenze Mon, 17 Jan 2022 04:30:00 +0100 Ricorso per cassazione notificato con pec e deposito in cancelleria senza l'attestazione di conformita': conseguenze

Avv. Giovanni Iaria. <p>Con l'ordinanza n. 597/2022, pubblicata l'11 gennaio 2022, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alle conseguenze derivanti dal deposito del ricorso per cassazione notificato a mezzo pec privo e depositato senza l'attestazione di conformità. </p> <p>IL CASO: La vicenda approdata all'esame della Cassazione trae origine da un ricorso ex art. 702 bis c. p. c. depositato da una società di gestione del servizio idrico, la quale conveniva in giudizio una ditta individuale chiedendo al Tribunale di condannare ...]]>
Mancata disponibilità del telefono fisso in ufficio: per la Cassazione niente risarcimento. Fri, 14 Jan 2022 05:00:00 +0100 Mancata disponibilità del telefono fisso in ufficio: per la Cassazione niente risarcimento.

Avv. Anna Andreani. <p>Nell'ordinanza n. 76 del 4 gennaio 2022 la Corte di Cassazione decide in merito alla sussistenza o meno del diritto del libero professionista ad ottenere il risarcimento del danno dalla compagnia telefonica per essere rimasto senza telefono fisso per diversi mesi. </p> <p>Il caso: L'ing Tizio chiedeva ed otteneva dal Tribunale di Spoleto un provvedimento cautelare ai fini dell'attivazione del trasferimento della linea telefonica tra le operatrici di telefonia Alfa Spa e Beta Spa. </p> <p>La successiva domanda di risarcimento danni, proposta dallo stesso professionista, veniva rigettata per ...]]>
Accesso alla ZTL con permesso scaduto e nessun preavviso del Comune di scadenza del permesso : conseguenze. Thu, 13 Jan 2022 04:30:00 +0100 Accesso alla ZTL con permesso scaduto e nessun preavviso del Comune di scadenza del permesso : conseguenze.

Avv. Giovanni Iaria. <p>Con la sentenza n. 288/2022, pubblicata il 7 gennaio 2022, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla legittimità o meno delle multe elevate per l'acceso alla zona a traffico limitato con il permesso scaduto nel caso in cui il Comune non invia al titolare del permesso la comunicazione dell'avvicinarsi della scadenza. </p> <p>IL CASO: La vicenda riguarda l'opposizione promossa da due cittadini contro dieci verbali di accertamento per violazione al codice della strada che le erano stati notificati per accesso alla zona a traffico limitato senza il permesso. ...]]>
Parcheggi a pagamento: onere della prova a carico dell'automobilista che non ha moneta Tue, 11 Jan 2022 05:00:00 +0100 Parcheggi a pagamento: onere della prova a carico dell'automobilista che non ha moneta

Redazione. <p>Non è una buona scusa per non pagare il parcheggio nelle strisce blu il non avere monete ma solo soldi di carta o il bancomat. </p> <p>In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 277 del 7 gennaio 2022. </p> <p>Il caso: R. A. proponeva avanti al Giudice di Pace opposizione avverso l'ordinanza ingiunzione emessa dalla Prefettura di Firenze a seguito del ricorso presentato avverso un verbale di contravvenzione al codice della strada, per aver lasciato la propria vettura in sosta, in area a pagamento, senza corrispondere la prescritta tariffa. </p> ...]]>
Servitù di passaggio: chi subisce lo spoglio deve provare il danno patito, che non è in re ipsa Tue, 11 Jan 2022 04:30:00 +0100 Servitù di passaggio: chi subisce lo spoglio deve provare il danno patito, che non è in re ipsa

Avv. Anna Andreani. <p>La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 31642/2021 si pronuncia in merito all'onere probatorio gravante sul titolare di una servitù di passaggio che abbia subito uno spossessamento e che avanzi richiesta di risarcimento del danno patito in conseguenza dello spoglio. </p> <p>Il caso: il Tribunale di Padova disponeva il trasferimento della servitu' di passaggio gravante sui fondi di diversi proprietari e in favore di Tizio, ai sensi dell'articolo 1068 c. c. ;</p> <p>- condannava i convenuti in solido a realizzare a proprie cure e spese le opere indicate dal ctu al fine del ...]]>
Atto notificato con pec e casella del destinatario piena: conseguenze Mon, 10 Jan 2022 04:30:00 +0100 Atto notificato con pec e casella del destinatario piena: conseguenze

Avv. Giovanni Iaria. <p>Con la sentenza n. 40758/2021, pubblicata il 20 dicembre 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle conseguenze derivanti dalla notifica di un atto a mezzo pec non perfezionatasi a causa della casella piena del destinatario. </p> <p>IL CASO: La vertenza approdata all'esame dei giudici di legittimità nasce dal giudizio promosso da un avvocato il quale conveniva innanzi al Giudice di Pace le Poste Italiane chiedendo che quest'ultima venisse condannata al risarcimento dei danni subiti a seguito di un indebito prelievo, ad opera di sconosciuti, dal suo conto ...]]>
Sezioni Unite: fideiussione e nullità parziale derivante dalla violazione della normativa antitrust. Wed, 05 Jan 2022 10:00:00 +0100 Sezioni Unite: fideiussione e nullità parziale derivante dalla violazione della normativa antitrust.

Avv. Massimiliano Allegretti. <p>”I contratti di fideiussione a valle di intese dichiarate parzialmente nulle dall'Autorità Garante, in relazione alle sole clausole contrastanti con gli artt. 2, comma 2, lett. a) della legge n. 287 del 1990 e 101 del Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea, sono parzialmente nulli, ai sensi degli art. 2, comma 3, della legge succitata, dell'art. 1419 cod. civ. , in relazione alle sole clausole che riproducano quelle dello schema unilaterale costituente l'intesa vietata, salvo che sia desumibile dal contratto, ossia altrimenti comprovata, una diversa volontà ...]]>
Crediti dell'avvocato nei confronti dello Stato: non applicabile la prescrizione presuntiva Tue, 04 Jan 2022 05:00:00 +0100 Crediti dell'avvocato nei confronti dello Stato: non applicabile la prescrizione presuntiva

Avv. Giovanni Iaria. <p>Con l'ordinanza n. 41774/2021, pubblicata il 28 dicembre 2021, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla questione relativa all'applicabilità o meno della prescrizione presuntiva ai crediti vantati dagli avvocati nei confronti dello stato. </p> <p>Secondo quanto disposto dall'art. 2956 del Codice Civile, si prescrive in tre anni il diritto dei prestatori di lavoro, per le retribuzioni corrisposte a periodi superiori al mese; dei professionisti, per il compenso dell'opera prestata e compiuta e per il rimborso delle spese correlative; dei notai, ...]]>
La decadenza dalla potestà di riscossione della contribuzione previdenziale Fri, 31 Dec 2021 04:30:00 +0100 La decadenza dalla potestà di riscossione della contribuzione previdenziale

Avv. Marcello Giglio. Brevi note a margine di Cass. 24134/2021. <p>La recente pronuncia 24134/2021, emessa dalla Suprema Corte nella forma dell'ordinanza, offre lo spunto per tentare nuovamente di affrontare la dibattuta questione della decadenza degli enti previdenziali dalla potestà di riscossione della contribuzione. </p> <p>Sulla base di una motivazione quanto mai succinta, il Giudice di legittimità dà applicazione al principio secondo cui, nel caso di opposizione avverso cartella esattoriale, l'illegittimità dell'iscrizione a ruolo non è di ostacolo ...]]>
Condomino subisce un furto, agevolato dalla impalcatura non illuminata: responsabili la ditta e il Condominio Thu, 30 Dec 2021 04:30:00 +0100 Condomino subisce un furto, agevolato dalla impalcatura non illuminata: responsabili la ditta e il Condominio

Avv. Anna Andreani. <p>Per il furto nell'abitazione di un condominio rispondono la ditta e il condominio se l'impalcatura non era munita di illuminazione e allarme. </p> <p>In tal senso di è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 41542 del 27 dicembre 2021. </p> <p>Il caso: M. F. conveniva davanti al Tribunale di Salerno il Condominio Alfa e la ditta Beta deducendo di aver subìto, nell'appartamento dei propri genitori presso il quale aveva il domicilio, sito al quinto piano del Condominio, un furto di oggetti preziosi per un valore complessivo di € 33. 925,00, furto agevolato, a suo ...]]>
Valida la cartella di pagamento notificata a mezzo pec senza la firma digitale Wed, 29 Dec 2021 04:30:00 +0100 Valida la cartella di pagamento notificata a mezzo pec senza la firma digitale

Avv. Giovanni Iaria. <p>E' valida la notifica della cartella di pagamento eseguita a mezzo pec con allegato il documenti in formato pdf priva della firma digitale. </p> <p>Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 39513/2021, pubblicata il 13 dicembre 2021. </p> <p>IL CASO: Una società impugnava innanzi alla Commissione Tributaria Provinciale un intimazione di pagamento notificatale dall'amministrazione finanziaria relativa a 32 cartelle esattoriali per il mancato pagamento di vari tributi erariali. La contribuente eccepiva, fra i vari motivi dell'impugnazione, ...]]>
Separazione consensuale e decorrenza dell'assegno di mantenimento. Tue, 28 Dec 2021 04:30:00 +0100 Separazione consensuale e decorrenza dell'assegno di mantenimento.

Avv. Anna Andreani. <p>Con la sentenza n. 41232/2021 la Corte di Cassazione affronta nuovamente la questione della decorrenza dell'assegno di mantenimento nell'importo stabilito in sede di separazione consensuale. </p> <p>Il caso: Caia notificava a Tizio, coniuge in regime di separazione consensuale, due precetti, per un importo complessivo di € 82. 511,58 relativi agli assegni previsti nei relativi accordi trasfusi nel ricorso di separazione oggetto di omologa in data 08/05/2013. </p> <p>Tizio proponeva opposizione avanti al tribunale, che, nell'accoglierla, rilevava quanto segue:</p> <p>- nessuna decorrenza ...]]>
Opposizione di terzo all'esecuzione e ripartizione dell'onere della prova Thu, 23 Dec 2021 04:30:00 +0100 Opposizione di terzo all'esecuzione e ripartizione dell'onere della prova

Avv. Giovanni Iaria. <p>Con la sentenza nr. 40751/2021 pubblicata 20 dicembre 2021, n. 40751, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla ripartizione dell'onere della prova nei giudizi di opposizione di terzo all'esecuzione. </p> <p>IL CASO: La vicenda approdata all'esame dei giudici di legittimità nasce dal pignoramento mobiliare di un natante, completo di due motori, che veniva eseguito dall'ufficiale giudiziario su richiesta del creditore all'interno di un cantiere navale gestito da una società terza rispetto al creditore e al debitore. Avverso il suddetto ...]]>
E' configurabile il reato di molestie via whatsApp anche se la vittima può bloccare il contatto Wed, 22 Dec 2021 04:30:00 +0100 E' configurabile il reato di molestie via whatsApp anche se la vittima può bloccare il contatto

Avv. Francesca De Carlo. <p>Con la sentenza n. 37974 del 22 ottobre 2021, la Cassazione ha stabilito che l'invasività del mezzo adoperato per raggiungere il destinatario rileva di per sé anche senza la possibilità, per quest'ultimo, di interrompere l'azione perturbatrice già subita ovvero di prevenire la reiterazione escludendo il contatto o l'utenza molestatrice dal proprio cellulare. </p> <p>Aderendo all'interpretazione ermeneutica secondo la quale il criterio di riferimento per sussumere una determinata modalità di comunicazione nel concetto di ”mezzo del telefono“, di ...]]>
Comunione legale e acquisti effettuati da un solo coniuge con la vendita di beni personali. Tue, 21 Dec 2021 05:00:00 +0100 Comunione legale e acquisti effettuati da un solo coniuge con la vendita di beni personali.

Avv. Anna Andreani. <p>Con l'ordinanza n. 40423 del 16 dicembre 2021 la Corte di Cassazione affronta la problematica relativa ai presupposti in presenza dei quali gli immobili acquistati da uno solo dei coniugi con il prezzo della vendita di un bene personale non ricadano nella comunione legale. </p> <p>Il caso: F. D. chiedeva al Tribunale di Foggia di accertare e dichiarare che il suolo acquistato dal marito F. R. nonché il fabbricato edificato su detto suolo e l'immobile acquistato anch'esso dal marito costituivano oggetto di comunione legale; chiedeva altresì ordinarsi al Conservatore dei RR. II. ...]]>
Mediazione delegata: il termine fissato dal giudice non e' perentorio. Mon, 20 Dec 2021 04:30:00 +0100 Mediazione delegata: il termine fissato dal giudice non e' perentorio.

Avv. Giovanni Iaria. <p>Con la sentenza n. 40035/2021, pubblicata il 14 dicembre 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata su quando si considera rispettata la condizione di procedibilità per l'instaurazione della mediazione delegata (quella che non è imposta dalla legge ma che viene disposta dal Giudice nel corso del giudizio) e sulla natura del termine fissato con il provvedimento del giudice. </p> <p>Come evidenziato dagli stessi giudici di legittimità, la questione trattata ha dato origine a contrasti all'interno della giurisprudenza di merito e della dottrina. Infatti, ...]]>
Estinzione del reato per esito positivo della messa in prova: il veicolo deve essere restituito. Fri, 17 Dec 2021 05:00:00 +0100 Estinzione del reato per esito positivo della messa in prova: il veicolo deve essere restituito.

Redazione. <p>In caso di estinzione del reato in conseguenza dell'esito positivo della messa in prova il Prefetto deve restituire il veicolo al proprietario. </p> <p>Così ha deciso la Corte di cassazione nell'ordinnaza n. 36399/2021. </p> <p>Il caso: Tizio propone ricorso per la cassazione della sentenza di secondo grado che, in accoglimento dell'appello proposto dalla locale Prefettura, aveva respinto le opposizioni da lui proposte avverso le ordinanze che disponevano la confisca dell'autocarro e la revoca della sua patente di guida a seguito della sentenza del g. i. p. del Tribunale, che aveva ...]]>
Difesa d'ufficio: sì al rimborso delle spese relative alle procedure di recupero non andate a buon fine Fri, 17 Dec 2021 04:30:00 +0100 Difesa d'ufficio: sì al rimborso delle spese relative alle procedure di recupero non andate a buon fine

Avv. Anna Andreani. <p>Il giudice deve liquidare all'avvocato, quale difensore d'ufficio, anche le spese sopportate per l'infruttuoso recupero dei crediti professionali. </p> <p>In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 40073 del 15 dicembre 2021. </p> <p>Il caso: L'Avv. L. R. proponeva, con ricorso, opposizione dinanzi al Presidente del Tribunale di Pisa ai sensi dell'art. 170 d. P. R. n. 115/2002 avverso il provvedimento di diniego dell'istanza di liquidazione di compensi ritenuti spettantile quale difensore d'ufficio di S. M. in un procedimento penale, con specifico ...]]>
Decreto ingiuntivo per compensi dovuti all'avvocato Thu, 16 Dec 2021 05:00:00 +0100 Decreto ingiuntivo per compensi dovuti all'avvocato

Avv. Francesca De Carlo. <p>”In ossequio al consolidato orientamento giurisprudenziale, in assenza di accordo tra le parti, il credito del professionista va determinato in base alle tariffe, o in difetto agli usi“(…); ”l'opposizione al decreto ingiuntivo introduce un ordinario giudizio di cognizione, nel cui ambito non si discute della ritualità dell'emissione del provvedimento opposto, ma dell'esistenza della pretesa creditoria che è posta a fondamento dello stesso“. </p> <p>L'ordinanza in commento - n. 39144 del 9 dicembre - ha avuto origine dall'opposizione ad un decreto ...]]>