Martedi 21 Maggio 2024
La Cassazione sulla validità di un accordo patrimoniale tra coniugi per email
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 13366 del 15 maggio 2024 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla ammissibilità e validità di un accordo patrimoniale tra coniugi concluso anche prima della separazione avente ad oggetto la ripartizione delle spese quotidiane familiari.

Il caso:il giudice di pace di Roma rigettava la domanda proposta da Tizio nei confronti di Mevia per il pagamento della somma di ...

Leggi tutto…
Giovedi 16 Maggio 2024
Addebito della separazione coniugale: cause e oneri probatori
Di Silvia Paoletti.

La Corte di Cassazione è recentemente tornata sulla questione dell’addebito della separazione (Cass. civ. , sez. I, 29. 04. 2024, n. 11394), rilevando il necessario nesso eziologico tra violazione dei doveri coniugali e intollerabilità della convivenza, nonché l’obbligo del coniuge che subisce la domanda di dimostrare la sussistenza di un deterioramento dei rapporti preesistente e ...

Leggi tutto…
Martedi 14 Maggio 2024
Separazione personale dei coniugi e presupposti per l'addebito
Di Anna Andreani.

Anche un unico episodio violento posto in essere dal coniuge può determinare una dichiarazione di addebito della separazione. In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 12662 del 9 maggio 2024.

Il caso: La Corte d'Appello di Catania, Sezione della Famiglia, delle Persone e dei Minori, rigettava l'appello proposto da Tizio avverso la sentenza del Tribunale di Catania, ...

Leggi tutto…
Venerdi 15 Marzo 2024
Se la ex moglie sceglie di lavorare part-time, non ha diritto all'assegno.
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 5242/2024 affronta la questione del riconoscimento o meno dell'assegno di mantenimento al coniuge separato che scelga di continuare a lavorare part-time.

Il caso: Il Tribunale di Padova dichiarava la separazione dei coniugi Tizio e Mevia, assegnava la casa coniugale a Mevia. affinché ci vivesse con i figli; disattendeva la richiesta di quest'ultima di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 28 Febbraio 2024
Processo di famiglia e riforma Cartabia: i provvedimenti indifferibili ex art. 473-bis-15 cpc
Di Anna Andreani.

Si segnala l'ordinanza del 15 novembre 2023 con cui il Tribunale di Livorso affronta e risolve la questione della reclamabilità o meno ex art. 669 terdecies c. p. c. dei provvedimenti indifferibili resi dal tribunale ex art. 473-bis. 15 c. p. c nell'ambito del nuovo procedimento di separazione introdotto dalla Riforma Cartabia.

Il caso: Mevia proponeva ricorso volto ad ottenere la regolamentazione ...

Leggi tutto…
Martedi 27 Febbraio 2024
Separazione dei coniugi: la relazione investigativa quale prova atipica
Di Anna Andreani.

Nella sentenza n. 4038/2024 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla utilizzabilità ai fini probatori della relazione dell'investigatore nell'ambito di un giudizio di separazione con richiesta di addebito a carico di uno dei coniugi, inquadrandola tra le prove atipiche.

Il caso: il Tribunale di Trani, all'esito del procedimento di separazione personale tra Tizio e Mevia, a) accoglieva la ...

Leggi tutto…
Venerdi 29 Dicembre 2023
Piano genitoriale nella separazione e divorzio: luci e ombre
Di Massimo Baglieri.

La riforma Cartabia ha modificato il Codice di Procedura Civile e per alcuni aspetti, ha aggiunto delle novità che hanno appunto innovato le materie interessate da detta riforma. Una di queste è rappresentata dal Diritto di Famiglia, o meglio, dalle norme procedurali che regolano il processo civile in materia familiare.

In particolare parliamo delle norme del Libro II, Titolo IV-Bis, Capo I e ...

Leggi tutto…
Venerdi 17 Novembre 2023
Ammissibile la richiesta di alimenti per la prima volta in appello
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 19618/2023 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito all'ammissibilità della domanda di alimenti per la prima volta in appello nell'ambito di un procedimento di separazione.

Il caso: Il tribunale facendo seguito alla declaratoria di separazione personale fra i coniugi Tizio e Mevia addebitava a lei la separazione personale e rigettava ogni altra sua domanda con condanna al ...

Leggi tutto…
Martedi 29 Agosto 2023
Sospensione dei termini alle cause in materia di famiglia: il Tribunale di Udine si discosta dalla Cassazione.
A cura della Redazione.

Si segnala la sentenza del 27 luglio 2023 nella quale il Tribunale di Udine, intervendo sulla questione della applicabilità o meno della sospensione dei termini alle cause in materia di mantenimento del coniuge e dei minori, fornisce una soluzione che disattende quanto enunciato dalla Corte di Cassazione nella recente ordinanza n. 18044/2023.

Il caso: Nell'ambito di un procedimento in materia di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 23 Agosto 2023
Separazione coniugi: il giudice di appello in sede di reclamo non può pronunciare sulle spese.
A cura della Redazione.

La Corte d'appello in sede di reclamo non può condannare la ricorrente al pagamento delle spese in quanto i provvedimenti reclamati sono provvisori e destinati a rimanere assorbiti dalla pronuncia di merito. Tale principio è ribarido dalla Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 22977/2023.

Il caso:la Corte d'appello rigettava il reclamo di Mevia avverso il provvedimento presidenziale, riguardo ...

Leggi tutto…
Lunedi 21 Agosto 2023
Spese straordinarie: interesse del minore e sostenibilità economica da parte dei genitori.
Di Beatrice Perini.

Si avvicina settembre, e già da tempo cartolerie e supermercati ricordano a genitori e figli che l’estate non è eterna: presto ricominceranno le scuole e già si prospettano spese per libri, zaini e cancelleria. A ciò si aggiungeranno, per i genitori di bambini che frequentano scuole private, rette mensili più o meno ingenti.

La Cassazione, con la recente ordinanza ...

Leggi tutto…
Venerdi 7 Luglio 2023
Niente mantenimento per la ex moglie giovane che rifiuta un progetto per l'orientamento al lavoro.
Di Anna Andreani.

Non ha diritto all'assegno di mantenimento la ex moglie che sia in giovane età e che non abbia accettato un progetto di inserimento nel mondo del lavoro.

In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 17805/2023.

Il caso: Nell'ambito di un giudizio di separazione tra Tizio e Mevia, il Tribunale dichiarava la separazione giudiziale dal marito, respingendo le ...

Leggi tutto…
Martedi 20 Giugno 2023
L'ex coniuge non ha diritto al rimborso delle somme versate durante il matrimonio.
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 17155/2023 affronta nuovamente la questione del diritto o meno al rimborso delle somme versate dal coniuge per la ristrutturazione di un immobile di esclusiva proprietà dell'altro coniuge durante la convivenza e prima della separazione.

Il caso: Mevia conveniva in giudizio l'ex marito Caio per sentirlo condannare alla restituzione, ex art. 2041 c. c. , di varie ...

Leggi tutto…
Martedi 2 Maggio 2023
Separazione: la somma forfettaria destinata alle vacanze dei figli è rivalutabile annualmente
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 10290/2023 ha chiarito che anche l'assegno forfettario corrisposto dal genitore obbligato per le vacanze dei figli è soggetto all'adeguamento Istat, a differenza della corresponsione a rimborso prevista per le spese straordinarie.

Il caso: Il Tribunale di Milano rigettava l'appello proposto da Tizio nei confronti di Mevia e per l'effetto confermava la sentenza ...

Leggi tutto…
Giovedi 27 Aprile 2023
Separazione coniugi: decorrenza del diritto al ristoro per l'uso esclusivo della casa coniugale
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 10264/2023 la Corte di Cassazione chiarisce le condizioni in presenza delle quali l'ex coniuge comproprietario dell'immobile adibito a casa coniugale può ottenere il pagamento di un indennizzo da parte dell'altro coniuge che lo occupa in via esclusiva.

Il caso: Mevia conveniva in giudizio l'ex marito, Tizio, chiedendone la condanna al pagamento di un importo non inferiore ad euro ...

Leggi tutto…
Martedi 11 Aprile 2023
Assegno di mantenimento deciso in sede di separazione e pendenza del giudizio di divorzio.
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 9345 del 5 aprile 2023 la Corte di Cassazione fa chiarezza in merito al rapporto tra gli accordi economici raggiunti in sede di separazione e la sentenza non definitiva di divorzio.

Il caso: La Corte d'appello di Salerno, confermava la sentenza di primo grado, con cui era stabilito che, in riferimento al periodo compreso tra la data di deposito del ricorso per separazione e la data di ...

Leggi tutto…
Martedi 4 Aprile 2023
Scuola privata o pubblica: in caso di disaccordo tra i genitori decide il Tribunale
Di Anna Andreani.

Con la decisione del 28 dicembre 2022 il Tribunale di Roma si pronuncia in merito alla necessità o meno che l'iscrizione del figlio ad una determinate scuola proposta da un genitore richieda il consenso dell'altro.

Il caso: Mevia depositava istanza al tribunale di Roma con cui chiedeva autorizzarsi l'iscrizione scolastica della figlia alla scuola materna pubblica anche senza il consenso paterno o, in ...

Leggi tutto…
Giovedi 16 Marzo 2023
Separazione tra coniugi: paga l’imu il coniuge assegnatario della casa coniugale
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 6545, pubblicata il 3 marzo 2023, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla questione relativa al soggetto tenuto al pagamento dell’IMU dell’immobile adibito a casa familiare dopo la separazione e/o il divorzio.

IL CASO: La vicenda tra origine dal ricorso promosso da due contribuenti, avverso un avviso di accertamento avente ad oggetto il mancato ...

Leggi tutto…
Venerdi 10 Marzo 2023
Distinzione delle spese straordinarie e criteri di ripartizione tra i genitori
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 6933 dell'8 marzo 2023 torna ad occuparsi dei criteri di ripartizione delle spese straordinarie tra genitori separati.

Il caso: All'esito del giudizio di separazione personale tra Tizio e Mevia, il Tribunale assegnava la casa coniugale a Mevia quale collocataria prevalente dei figlio minori e poneva a carico di Tizio l'assegno di mantenimento per ciascun figlio di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 1 Febbraio 2023
Revoca dell'assegno di mantenimento: presupposti per la restituzione delle somme già riscosse
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 477/2023 conferma il principio enunciato dalle Sezioni Unite in merito alla revocabilità dell'assegno di mantenimento con conseguente restituzione delle somme già percepite dal beneficiario.

Il caso: Il tribunale di Bari, nel pronunciare la separazione personale tra Tizio e Mevia, affidava il figlio minore alla madre con la quale già conviveva ...

Leggi tutto…

Pag. 1/9 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.052 secondi