Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali https://news.avvocatoandreani.it Le News di AvvocatoAndreani.it Risorse Legali Mon, 10 May 2021 00:00:00 +0100 https://news.avvocatoandreani.it it Il difetto di legittimazione passiva deve essere eccepito avverso il verbale di accertamento Fri, 07 May 2021 04:30:00 +0100 Il difetto di legittimazione passiva deve essere eccepito avverso il verbale di accertamento

Avv. Anna Andreani. Nell'ordinanza n. 9059/2021 la Corte di Cassazione chiarisce quale tipo di azioni deve attivare il soggetto non più proprietario da anni di una vettura contravvenzionata per eccepire validamente il difetto di legittimazione passiva. Il caso: Tribunale di Bari, accoglieva l'appello proposto dal Comune di Bari avverso la sentenza del Giudice di pace di Bari e nei confronti di Tizio e di Delta s. p. a. ; il Tribunale, nella contumacia della società, riteneva che l'opposizione proposta da Tizio avverso la cartella di pagamento emessa da Delta s. p. a. , fosse inammissibile ed ...]]>
Accettazione tacita di eredità: la rilevanza della dichiarazione di successione e della voltura catastale Fri, 07 May 2021 03:30:00 +0100 Accettazione tacita di eredità: la rilevanza della dichiarazione di successione e della voltura catastale

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 11478/2021, pubblicata il 30/04/2021, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla questione relativa alla configurabilità o meno dell'accettazione tacita dell'eredità nel caso in cui il chiamato provveda ad eseguire la voltura catastale su beni immobili facenti parte dell'eredità. IL CASO: La vicenda origina da una esecuzione immobiliare intrapresa da un creditore nei confronti di una sua debitrre con la quale veniva sottoposto a pignoramento un immobile pervenuto a quest'ultima per successione del ...]]>
Cassa Forense: atteso il D.M. per l'esonero parziale del pagamento dei contributi per il 2021. Thu, 06 May 2021 05:00:00 +0100 Cassa Forense: atteso il D.M. per l'esonero parziale del pagamento dei contributi per il 2021.

Avv. Anna Andreani. Con comunicato del 4 maggio la Cassa Forense ha reso noto le proprie determinazioni in merito al versamento dei contributi minimi per l'anno 2021; qui di seguito il testo: ”Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 28 aprile u. s. , ha deliberato di spostare al 31/12/2021 il termine ultimo per il pagamento dei contributi minimi 2021. Tale provvedimento è stato adottato in attesa che venga emanato il D. M. attuativo dell'art. 1, comma 20, della legge 30/12/2020, n. 178 (legge di bilancio 2021) che dovrà definire i criteri e le modalità per ...]]>
Violazione degli obblighi familiari e sospensione condizionale della pena. Thu, 06 May 2021 04:30:00 +0100 Violazione degli obblighi familiari e sospensione condizionale della pena.

Redazione. La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione, nella sentenza n. 16788 del 3 maggio 2021, nell'ambito di un processo per violazione degli obblighi familiari, chiarisce i presupposti in presenza dei quali può essere concessa la sospensione condizionale della pena. Il caso: Con il provvedimento indicato in epigrafe, la Corte di appello di Roma, in riforma della sentenza emessa dal Tribunale di Roma, riconosceva le circostanze attenuanti generiche e per l'effetto rideterminava la pena inflitta a Tizio nella misura di mesi sei di reclusione, con la conferma delle statuizioni civili, ...]]>
Bullismo: responsabilità per culpa in vigilando e legittimazione passiva del Miur Thu, 06 May 2021 03:30:00 +0100 Bullismo: responsabilità per culpa in vigilando e legittimazione passiva del Miur

Avv. Francesca De Carlo. Le amministrazioni scolastiche agiscono in veste di organi statali e non di soggetti distinti dallo Stato onde, essendo riferibili direttamente al Ministero gli atti posti in essere dal personale (docente e non docente), nelle controversie relative agli illeciti ascrivibili a culpa in vigilando dello stesso, legittimato passivo è il Ministero e non l'Istituto Il caso: Il Tribunale di Potenza, con sentenza n. 380, depositata il 12 aprile 2021, ha accolto la domanda risarcitoria avanzata dal genitore di un minore, vittima di aggressione fisica all'interno dell'istituto scolastico ...]]>
Escluso il risarcimento del danno parentale insieme al danno esistenziale. Wed, 05 May 2021 04:30:00 +0100 Escluso il risarcimento del danno parentale insieme al danno esistenziale.

Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 8622/2021 la Corte di Cassazione affronta nuovamente la problematica connessa alla risarcibilità del danno parentale e del danno esistenziale, escludendone la possibilità di cumulo. Il caso: In relazione al decesso di Sempronio, avvenuto a seguito di incidente stradale, Tizia e Caia - rispettivamente, madre convivente e sorella della vittima - agirono per il risarcimento dei danni nei confronti di del proprietario, del conducente e della compagnia di assicurazioni r. c. a. del veicolo che aveva investito il ciclomotore condotto da Sempronio. Il Tribunale di ...]]>
Il debitore paga la somma precettata dopo la richiesta del pignoramento: quando sono dovute le spese. Wed, 05 May 2021 03:30:00 +0100 Il debitore paga la somma precettata dopo la richiesta del pignoramento: quando sono dovute le spese.

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza nr. 9877/2021, pubblicata il 15 aprile 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla questione, abbastanza frequente, relativa al diritto o meno del creditore ad ottenere dal debitore il rimborso delle spese sostenute per il pignoramento tutte le volte in cui la somma intimata con l'atto di precetto venga pagata da quest'ultimo dopo la richiesta del pignoramento da parte del creditore. IL CASO: Nella vicenda esaminata una creditrice, sulla scorta di un'ordinanza di assegnazione ottenuta in una precedente esecuzione, agiva esecutivamente ...]]>
Mediazione e negoziazione assistita obbligatoria: due istituti a confronto Tue, 04 May 2021 04:30:00 +0100 Mediazione e negoziazione assistita obbligatoria: due istituti a confronto

Avv. Anna Andreani. Si segnala l'ordinanza del 12 aprile 2021 del Tribunale di Roma, che, nell'ambito di un giudizio per il risarcimento dei danni a seguito di sinistro stradale, definisce i rapporti tra mediazione e negoziazione obbligatoria, riconoscendo alla prima un ruolo primario rispetto alla seconda. Il caso: Nell'ambito di un giudizio in materia di RCA e di domanda di risarcimento dei danni alla persona proposta dal trasportato contro l'Ente proprietario dell'auto (il Ministero Dell'Interno) e della sua assicurazione, il convenuto eccepiva il mancato esperimento da parte dell'attore, nei suoi confronti, ...]]>
Il certificato EU COVID-19 per viaggiare in altri Stati. Come sarà? Tue, 04 May 2021 03:30:00 +0100 Il certificato EU COVID-19 per viaggiare in altri Stati. Come sarà?

dott. Luca De Franciscis. In sintonia con la proposta della Commissione europea, intesa a creare un certificato verde digitale per agevolare la libera circolazione dei cittadini nell'UE durante la pandemia di COVID-19, il Consiglio dei Ministri italiano il 21 aprile 2021 ha approvato un decreto-legge che prevede l'introduzione, sul territorio nazionale, delle cosiddette ”Certificazioni verdi Covid-19“. Le ”certificazioni“ in formato cartaceo o digitale, attestano lo stato di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 o la guarigione dall'infezione o l'effettuazione di un test ...]]>
Cassazione: ribaditi i ciriteri per il riconoscimento del diritto all'assegno divorzile. Mon, 03 May 2021 04:30:00 +0100 Cassazione: ribaditi i ciriteri per il riconoscimento del diritto all'assegno divorzile.

Redazione. Con l'ordinanza n. 11472 del 30 aprile 2021 la Corte di Cassazione torma ad occuparsi dei presupposti per il riconoscimento del diritto all'assegno di divorzio in favore dell'ex coniuge e di quello al mantenimento in favore del figlio maggiorenne. Il caso: La Corte di Appello di Lecce, pronunciando nel giudizio di divorzio tra i coniugi Tizio e Caia, e riformando parzialmente la sentenza del Tribunale di dichiarazione di cessazione degli effetti civili del matrimonio, poneva a carico di Tizio l'obbligo di corrispondere 400,00 euro mensili direttamente alla figlia Gaia e revocava l'assegno di ...]]>
Per provare la non fallibilità non è necessario il deposito delle scritture contabili Mon, 03 May 2021 03:30:00 +0100 Per provare la non fallibilità non è necessario il deposito delle scritture contabili

Avv. Giovanni Iaria. Ai fini della prova della sussistenza dei requisiti di non fallibilità di cui all'art. 1, comma 2, della legge fallimentare, è sufficiente il deposito da parte dell'imprenditore dei bilanci degli ultimi tre esercizi, costituendo essi strumento privilegiato, in quanto idonei a chiarire la situazione patrimoniale e finanziaria dell'impresa. Non è necessario, invece, il deposito, anche, delle scritture contabili. Lo ha precisato la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 11218/2021, pubblicata il 28 aprile 2021. IL CASO: Nella vicenda esaminata, la Corte di ...]]>
Disciplina militareá-áProcedimento disciplinare e sanzioni disciplinari di corpo Sat, 01 May 2021 03:30:00 +0100 Disciplina militareá-áProcedimento disciplinare e sanzioni disciplinari di corpo

Avv. Danilo Argeri. L'attuale concezione del militare quale professionista reca l'implicita consapevolezza da parte del personale delle Forze armate del proprio ruolo specifico e della capacità di interiorizzare il significato delle norme che regolano l'impiego in relazione alle finalità specifiche dello strumento militare. In tale ottica la disciplina militare assume valore di principio comportamentale integrato nel rispetto della legge, dei valori democratici e dei principi costituzionali senza dimenticare, tuttavia, che il militare è tenuto al contemporaneo rispetto sia ...]]>
Responsabilità ex art. 2051 c.c e criterio del “normale utilizzo della cosa in custodia” Fri, 30 Apr 2021 03:30:00 +0100 Responsabilità ex art. 2051 c.c e criterio del “normale utilizzo della cosa in custodia”

Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 11122 del 28 aprile 2021 La Corte di Cassazione torna ad occuparsi della problematica relativi ai profili e ai limiti di responsabilità del custode ex art. 2051 c. c. per le lesioni cagionate a terzi dalle cose in custodia e dell'onere della prova che grava su di esso. Il caso: G. T. convenne in giudizio G. R. , in proprio e quale titolare dell'omonima ditta individuale, per sentirlo condannare al risarcimento dei danni, quantificati in euro 93. 809,42, oltre interessi e rivalutazione, che assumeva aver subito a seguito di una caduta avvenuta all'interno del centro ...]]>
Rito del lavoro; mancato rispetto del termine di comparizione: conseguenze Thu, 29 Apr 2021 03:30:00 +0100 Rito del lavoro; mancato rispetto del termine di comparizione: conseguenze

Avv. Giovanni Iaria. Nel rito lavoro, il termine non minore di venticinque giorni che deve intercorrere tra la data di notifica del ricorso in appello e quella dell'udienza di discussione, previsto per il giudizio di appello dal terzo comma dell'art. 435 c. p. c. , è un termine ordinatorio e non perentorio. Pertanto, il suo mancato rispetto da parte dell'appellante non comporta l'improcedibilità dell'appello. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con l'ordinanza 10900/2021, pubblicata il 23 aprile 2021. IL CASO: La vicenda riguarda il ricorso proposto ...]]>
Coronavirus: considerazioni etiche e giuridiche sulla obbligatorieta' dei vaccini anti Covid Wed, 28 Apr 2021 04:30:00 +0100 Coronavirus: considerazioni etiche e giuridiche sulla obbligatorieta' dei vaccini anti Covid

Avv. Dario Frassy. L'obbligatorietà della vaccinazione anti COVID-19, introdotto dall'articolo 4 del decreto legge 44/ 2021 per tutto le professioni e gli operatori del comparto sanitario, fa discutere non soltanto per l'aspetto sanitario, ma soprattutto per le implicazioni di tipo etico e giuridico che comporta. L'Italia è la prima nazione e per ora l'unica ad aver imposto l'obbligo di vaccinazione anti COVID-19. La norma determina importanti riflessi sul rapporto di lavoro per coloro che non intendono accettare l'obbligo di vaccinazione. Per la Corte Costituzionale i principi ...]]>
Sepolcro gentilizio: esclusa la tumulazione per i non appartenenti al nucleo familiare ristretto del fondatore Wed, 28 Apr 2021 03:30:00 +0100 Sepolcro gentilizio: esclusa la tumulazione per i non appartenenti al nucleo familiare ristretto del fondatore

Avv. Francesca De Carlo. Mentre il diritto al sepolcro iure hereditario è acquistabile secondo le norme del diritto ereditario, la prerogativa sepolcrale originata iure sanguinis rappresenta una prerogativa personale di carattere reale, imprescrittibile e irrinunciabile, non trasmissibile, né inter vivos né mortis causa, che nasce per volontà dell'originario fondatore (o, in mancanza, in ragione del legame di sangue con quello) e si estingue con il decesso del titolare, salva la trasformazione del sepolcro, al momento della sopravvivenza dell'ultimo legittimato, da sepolcro gentilizio in ...]]>
“Prima casa”. Flash della Cassazione e Agenzia Entrate Tue, 27 Apr 2021 04:30:00 +0100 “Prima casa”. Flash della Cassazione e Agenzia Entrate

dott. Luca De Franciscis. La legge italiana consente di acquistare la propria abitazione ”prima casa“ con agevolazioni fiscali. Le imposte per l'acquisto della prima casa sono ridotte, rispetto alle aliquote normali, e si applicano sul valore catastale dell'immobile nella seguente misura: • Imposta di registro al 2% anziché del 9%; • Imposte ipotecarie e catastale in misura fissa di euro 50 anziché del 2% e 1%, con un versamento minimo di euro 200. Se si acquista da un'impresa con vendita soggetta a IVA, l'acquirente dovrà versare l'imposta ...]]>
Omessa notifica delle istanze di fallimento depositate successivamente alla prima: conseguenze Tue, 27 Apr 2021 03:30:00 +0100 Omessa notifica delle istanze di fallimento depositate successivamente alla prima: conseguenze

Avv. Giovanni Iaria. E' abbastanza frequente che successivamente al deposito di un'istanza di fallimento nei confronti dello stesso debitore vengano depositate altre istanze da parte di altri creditori. Una volta che il debitore sia venuto a conoscenza dell'esistenza della pendenza della prima istanza di fallimento attraverso la regolare notifica nelle forme previste dall'art. 15 della legge fallimentare, è necessario procedere alla notifica delle successive istanze? La questione è stata nuovamente affrontata dalla Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 3189/2021, ...]]>
Decreto riaperture: tra le novità la green pass; cos'è e a cosa serve Mon, 26 Apr 2021 04:30:00 +0100 Decreto riaperture: tra le novità la green pass; cos'è e a cosa serve

Avv. Anna Andreani. E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 96 il Decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, recante "Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19" (c. d. "decreto riaperture" ). Contestualmente, con ordinanza del 23/04/2021 del Ministero della Salute da oggi, lunedì 26 aprile, tornano in zona gialla Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria, Veneto, oltre alle province di Bolzano ...]]>
Solo il nipote menzionato nel testamento dalla zia vittima del sinistro ha diritto al risarcimento Mon, 26 Apr 2021 03:30:00 +0100 Solo il nipote menzionato nel testamento dalla zia vittima del sinistro ha diritto al risarcimento

Redazione. Con l'ordinanza n. 10583 del 22 aprile 2021 la Corte di Cassazione individua quali eredi siano destinatari del risarcimento danni in caso di decesso di una zia a seguito di incidente stradale, la quale abbia menzionato nel testamento solo uno dei nipoti. Il caso: Tizia, Caia e Sempronio in proprio e quali eredi legittimi del fratello G. , adivano il Tribunale di Roma, perché fosse loro riconosciuto il risarcimento dei danni per la perdita della zia V. M. , provocata dalla condotta colposa di guida tenuta da L. F. assicurata per la r. c. a. dalla società Assicurazioni S. p. A. ...]]>