Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali https://news.avvocatoandreani.it Le News di AvvocatoAndreani.it Risorse Legali Fri, 23 Feb 2018 00:00:00 +0100 https://news.avvocatoandreani.it it No alla sospensione feriale per i giudizi di ammissione al passivo dei crediti di lavoro Fri, 23 Feb 2018 03:30:00 +0100 No alla sospensione feriale per i giudizi di ammissione al passivo dei crediti di lavoro

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 3436/201, pubblicata il 13 febbraio scorso, la Corte di Cassazione ha affrontato la questione concernente l'assoggettabilità o meno al regime della sospensione feriale dei termini processuali prevista dalla legge 7 ottobre 1969 n. 742 delle cause relative all'ammissione allo stato passivo del fallimento dei crediti nascenti dal rapporto di lavoro. Secondo i Giudici di legittimità la sospensione feriale dei termini non si applica al giudizio ...]]>
Pubblicato l'indice istat di gennaio 2018 Thu, 22 Feb 2018 14:01:00 +0100 Pubblicato l'indice istat di gennaio 2018

Redazione. Inizia con un rialzo di quasi mezzo punto l'indice Istat FOI del 2018. Novità di quest'anno: la rilevazione di alcuni prezzi direttamente dagli scanner delle casse dei supermercati. L'indice Istat FOI del mese di gennaio 2018 sale dello 0,4% toccando quota 101,5. Dopo l'aumento dello 0,3% di dicembre, l'incremento dell'indice FOI raggiugne quasi l'1% in soli due mesi (0,8%). La variazione annuale rispetto allo stesso mese dell'anno precedente sale a quota 0,9% (le percentuali da ...]]>
Archiviazione per tenuità del fatto: necessaria la richiesta del pubblico ministero Thu, 22 Feb 2018 04:30:00 +0100 Archiviazione per tenuità del fatto: necessaria la richiesta del pubblico ministero

Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 45630/2017 Cassazione Penale - Sezione II. Il Pubblico Ministero è l'unico organo col potere di invocare il riconoscimento della responsabilità penale anche per i casi di non punibilità per particolare tenuità del fatto. Poiché tale causa di non punibilità presuppone una valutazione di sussistenza della rsponsabilità, il GIP non può riconoscerla in assenza di una specifica richiesta del Pubblico Ministero. ...]]>
Interrogatorio formale: la rinuncia esige il consenso delle altre parti? Thu, 22 Feb 2018 03:30:00 +0100 Interrogatorio formale: la rinuncia esige il consenso delle altre parti?

Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 2956 del 07/02/2018 affronta la questione della necessità o meno del consenso delle altre parti in causa qualora una di esse rinunci all'interrogatorio formale originariamente richiesto. Il caso: In sede di appello, la Corte Distrettuale non procedeva all'assunzione dell'interrogatorio formale di parte appellata - a seguito di rinuncia della controparte istante, sig. ra P - e ammetteva le istanze istruttorie dedotte in primo grado e ...]]>
Per le operazioni soggettivamente inesistenti la prova è a carico dell'Ufficio Wed, 21 Feb 2018 04:30:00 +0100 Per le operazioni soggettivamente inesistenti la prova è a carico dell'Ufficio

Avv. Fulvio Graziotto. Nel caso di asserita inesistenza soggettiva dell'operazione, grava sull'Ufficio l'onere di dimostrare la fittizia interposizione del cedente e la conoscenza dell'intento frodatorio da parte del cessionario. Decisione: Ordinanza n. 25545/2017 Cassazione Civile - Sezione VI Massima: Qualora l'Amministrazione finanziaria contesti al contribuente l'indebita detrazione di fatture ai fini IVA ed IRPEG, in quanto relative ad operazioni inesistenti, spetta all'Ufficio fornire la prova che ...]]>
Estinzione del giudizio: modalità di impugnazione del provvedimento Wed, 21 Feb 2018 03:30:00 +0100 Estinzione del giudizio: modalità di impugnazione del provvedimento

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 27311/2017, la Corte di Cassazione si è occupata delle modalità di impugnazione del provvedimento con il quale il Giudice istruttore in funzione di Giudice Unico dichiara l'estinzione del giudizio ai sensi degli artt. 181-309 cpc. Secondo i Giudici di legittimità l'impugnazione deve essere effettuata tramite l'appello e non con il reclamo, anche se il provvedimento viene emesso sotto forma di ordinanza. IL CASO: Nella ...]]>
L'ipoteca è nulla se viene omessa la notifica del preavviso di iscrizione al contribuente. Tue, 20 Feb 2018 04:30:00 +0100 L'ipoteca è nulla se viene omessa la notifica del preavviso di iscrizione al contribuente.

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 3784/2018, pubblicata il 15 febbraio scorso, la Corte di Cassazione ha ribadito quanto affermato più volte in altri arresti circa la nullità dell'ipoteca iscritta dall'Agente della Riscossione in caso di omessa notifica del preavviso della suddetta iscrizione al contribuente. IL CASO: Nella fattispecie trattata dai Giudici di legittimità, un contribuente proponeva ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale avverso il ...]]>
Sovraindebitamento. La circolare e la scheda aggiornata Tue, 20 Feb 2018 03:30:00 +0100 Sovraindebitamento. La circolare e la scheda aggiornata

dott. Luca De Franciscis. Il Ministero della Giustizia ha pubblicato il 23 gennaio 2018 un aggiornamento sul proprio sito in merito agli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento e ribadisce che la procedura di sovraindebitamento è uno strumento finalizzato a risolvere su basi negoziali le situazioni di insolvenza dei soggetti che non possono accedere alle procedure previste dalla legge fallimentare. Interessante è anche il contenuto della Circolare del 20 dicembre 2017 indirizzata ai ...]]>
Società controllate e responsabilità: il risarcimento è a esclusivo carico della capogruppo Mon, 19 Feb 2018 04:30:00 +0100 Società controllate e responsabilità: il risarcimento è a esclusivo carico della capogruppo

Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 29139/2017 Cassazione Civile - Sezione I In tema di responsabilità della società che esercita la direzione e il coordinamento, il terzo comma dell'art. 2497 codice civile non va letto nel senso dell'esistenza di un beneficio della previa escussione della controllata, ma deve essere letto nel senso che il risarcimento è posto a esclusivo carico della controllante, e che l'azione del socio o del creditore sociale della controllata può essere ...]]>
Omessa indicazione dell' udienza nella copia dell'appello: conseguenze Mon, 19 Feb 2018 03:30:00 +0100 Omessa indicazione dell' udienza nella copia dell'appello: conseguenze

Avv. Giovanni Iaria. L'omessa indicazione della data dell'udienza di comparizione nella copia notificata dell'atto di citazione in appello rende il gravame inammissibile con il passaggio in giudicato della sentenza impugnata o l'atto è nullo con la possibilità di sanatoria con la costituzione dell'appellato o il rinnovo della notifica in caso di mancata costituzione di quest'ultimo? A questa domanda ha fornito la risposta la Terza Sezione Civile della Corte di ...]]>
Resto al Sud. L'accoppiata vincente  Sat, 17 Feb 2018 03:30:00 +0100 Resto al Sud. L'accoppiata vincente 

dott. Luca De Franciscis. Dal sito di Invitalia si può leggere il comunicato dell'8 febbraio 2018 con il quale si dà notizia dello stato dell'arte. La legge che concede ai nuovi aspiranti imprenditori under 36, di poter accedere all'incentivo del governo è stata accettata dai giovani del Sud con vivace entusiasmo. Forse la si aspettava per poter sviluppare la propria idea imprenditoriale. Poter avere agevolazioni che in taluni casi coprono il 100% delle spese, necessarie per ...]]>
Avvocati: criteri e limiti nella liquidazione delle spese stragiudiziali Fri, 16 Feb 2018 04:30:00 +0100 Avvocati: criteri e limiti nella liquidazione delle spese stragiudiziali

Redazione. Le spese stragiudiziali sostenute dalla vittima di un sinistro stradale sono da considerarsi danno emergente soggette alla disciplina di cui all'art. 1223 c. c Così ha statuito la Corte di Cassazione nella ordinanza n. 2644 del 2 febbraio 2018. Il caso: T. conveniva dinanzi al Giudice di pace F. S. , P. S. e la S. A. s. p. a. , chiedendone la condanna in solido al risarcimento dei danni patiti in conseguenza di un sinistro stradale. Il Giudice di pace accoglieva la domanda, ...]]>
La clausola vessatoria illeggibile è valida se sottoscritta dal contraente Fri, 16 Feb 2018 03:30:00 +0100 La clausola vessatoria illeggibile è valida se sottoscritta dal contraente

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 3307/2018, depositata il 12 febbraio 2018, la Corte di Cassazione si è occupata della questione relativa alla validità o meno delle clausole vessatorie inserite nei contratti conclusi con la sottoscrizione di moduli o formulari predisposti per disciplinare in modo uniforme determinati rapporti, affermando il seguente principio di diritto: ”In materia di contratti conclusi mediante la sottoscrizione di moduli o formulari predisposti per ...]]>
Società: possibile trasferire nell'ambito della UE la sede legale e non la sede effettiva. Thu, 15 Feb 2018 04:30:00 +0100 Società: possibile trasferire nell'ambito della UE la sede legale e non la sede effettiva.

Avv. Fulvio Graziotto. Una società costituita in base al diritto di uno Stato UE può trasferire la sola sede legale in altro Stato UE per trasformarla in base alle regole del secondo Stato senza spostare la sede effettiva, e lo Stato di origine non può subordinare il trasferimento alla messa in liquidazione. Decisione: Sentenza nella causa C-106/16 Corte di Giustizia UE Principio: 1) Gli articoli 49 e 54 TFUE devono essere interpretati nel senso che la libertà di stabilimento ...]]>
Necessario il consenso unanime dei condomini per modificare il criterio di ripartizione delle spese Thu, 15 Feb 2018 03:30:00 +0100 Necessario il consenso unanime dei condomini per modificare il criterio di ripartizione delle spese

Avv. Giovanni Iaria. E' nulla la delibera con la quale l'assemblea condominiale modifica, senza il consenso di tutti i condomini, i criteri legali o regolamentari relativi alla ripartizione delle spese per la gestione dei servizi comuni. Così si è espressa la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 2415 del 31 gennaio 2018. IL CASO: L'assemblea condominiale deliberava l'eliminazione di due canne fumarie realizzate in eternit, poste a servizio dell'appartamento di ...]]>
Responsabilità degli amministratori: presupposti per l'azione di risarcimento. Wed, 14 Feb 2018 04:40:00 +0100 Responsabilità degli amministratori: presupposti per l'azione di risarcimento.

Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 11271/2017 Tribunale di Roma - Sezione Specializzata per le imprese In tema di responsabilità degli amministratori, l'azione di risarcimento è fondata solo se il danno è causato direttamente dalla condotta degli amministratori. Massima: In tema di responsabilità degli amministratori, l'azione di risarcimento è fondata solo se il danno è causato direttamente dalla condotta degli amministratori. Il diritto al risarcimento del ...]]>
Omessa comunicazione al creditore dei condomini morosi e legittimazione passiva Wed, 14 Feb 2018 03:30:00 +0100 Omessa comunicazione al creditore dei condomini morosi e legittimazione passiva

Avv. Giovanni Iaria. Come è noto la legge 220/2012, meglio conosciuta come legge di riforma del condominio, ha apportato importanti modifiche all'art. 63 disposizioni attuazione del codice civile. Secondo il testo vigente, ” Per la riscossione dei contributi in base allo stato di ripartizione approvato dall'assemblea, l'amministratore, senza bisogno di autorizzazione di questa, può ottenere un decreto di ingiunzione immediatamente esecutivo, nonostante opposizione, ed è tenuto a ...]]>
Domanda di concordato ed esclusione della punibilità per mancato versamento dei tributi Tue, 13 Feb 2018 04:30:00 +0100 Domanda di concordato ed esclusione della punibilità per mancato versamento dei tributi

Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 52542/2017 Cassazione Penale - Sezione IV. L'ordine del giudice che impone di non pagare i crediti sorti in data anteriore alla proposta di concordato costituisce una scriminante ed esclude la punibilità dell'eventuale reato per mancato versamento dei tributi. Massima: Nel caso in cui la domanda di concordato preventivo - presentata prima del termine ultimo previsto per il versamento dell'IVA scaduta - sia accolta, l'ordine del giudice che impone di non pagare ...]]>
Gratuito patrocinio: quale giudice è competente a liquidare le spese del giudizio di Cassazione? Tue, 13 Feb 2018 03:30:00 +0100 Gratuito patrocinio: quale giudice è competente a liquidare le spese del giudizio di Cassazione?

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 1844/2018, pubblicata il 25 gennaio 2018, la Corte di Cassazione ha affrontato la questione relativa al Giudice competente per la liquidazione dei compensi del legale che ha assistito innanzi alla Corte di Cassazione una parte ammessa al patrocinio dello Stato, affermando che la richiesta va depositata al Giudice del rinvio in caso di accoglimento del ricorso per Cassazione e al Giudice che ha emesso la sentenza divenuta irrevocabile nell'ipotesi di rigetto. IL ...]]>
Il giudice deve adeguatamente motivare il rigetto dell'istanza di ctu Mon, 12 Feb 2018 04:30:00 +0100 Il giudice deve adeguatamente motivare il rigetto dell'istanza di ctu

Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione nella sentenza n. 2668 del 5 febbraio 2018 conferma l'orientamento per cui il potere discrezionale del giudice di accogliere o meno la richiesta di CTU impone una adeguata motivazione. Il caso: B. G. e S. F. , in proprio ed in qualità di esercenti la potestà genitoriale sulla figlia minore B. M. , introducevano dinanzi al Tribunale la fase di merito successiva al provvedimento di natura cautelare avente ad oggetto l'accertamento del superamento dei limiti ...]]>