Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali https://news.avvocatoandreani.it Le News di AvvocatoAndreani.it Risorse Legali Mon, 24 Sep 2018 00:00:00 +0100 https://news.avvocatoandreani.it it Niente sospensione feriale per le controversie tra coniuge divorziato e coniuge superstite Fri, 14 Sep 2018 03:30:00 +0100 Niente sospensione feriale per le controversie tra coniuge divorziato e coniuge superstite

Avv. Giovanni Iaria. Non sono soggette al regime della sospensione feriale, stante la loro natura previdenziale, le controversie relative alla ripartizione della quota della pensione di reversibilità tra il coniuge superstite e il coniuge divorziato, anche con riferimento al giudizio di Cassazione. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 21935/2018, pubblicata il 7 settembre scorso. LA DECISIONE: nella vicenda esaminata dagli Ermellini, l'ex coniuge depositava domanda intesa ...]]>
Obbligo di rimborso delle spese straordinarie: i criteri di valutazione giudiziale. Thu, 13 Sep 2018 04:30:00 +0100 Obbligo di rimborso delle spese straordinarie: i criteri di valutazione giudiziale.

Avv. Anna Andreani. E' frequente che gli ex coniugi, successivamente alla separazione o al divorzio, continuino a litigare per questioni legate al contributo che ciascun genitore è tenuto a versare per il mantenimento dei figli: una delle questioni più spinose attiene all'obbligo di rimborso delle spese straordinarie. Della questione è tornata ad occuparsi la Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 21726 del 06/09/2018. Il caso: B. L. proponeva ricorso per la cassazione del decreto con il ...]]>
Crisi da Sovraindebitamento: ambito di operatività della nozione di “debitore” Thu, 13 Sep 2018 03:30:00 +0100 Crisi da Sovraindebitamento: ambito di operatività della nozione di “debitore”

Avv. Rossana Angiulo. Con il Decreto del Tribunale di Mantova del 8 aprile 2018, nell'ambito della procedura di composizione della Crisi da Sovraindebitamento vengono posti in rilievo alcuni significativi argomenti meritevoli, a parere della scrivente, di particolare attenzione. Con il Decreto del Tribunale di Mantova del 8 aprile 2018, nell'ambito della procedura di composizione della Crisi da Sovraindebitamento vengono posti in rilievo alcuni significativi argomenti meritevoli, a parere della ...]]>
Il Giudice può omettere l'audizione del minore per ragioni motivate di opportunità Wed, 12 Sep 2018 04:30:00 +0100 Il Giudice può omettere l'audizione del minore per ragioni motivate di opportunità

Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 21178/2018 affronta alcune questioni relative alla quantificazione dell'assegno di mantenimento, ai poteri istruttori del giudice e alla mancata audizione di un minore. Il caso: Il Tribunale pronunciava la separazione dei coniugi, originariamente richiesta dalla moglie, rigettando la domanda di addebito introdotta dal marito; affidava alla madre entrambi i figli minori, uno dei quali oramai divenuto maggiorenne; prevedeva che gli incontri con il ...]]>
Successioni: e' l'attore che deve provare la qualita' di erede del convenuto Mon, 10 Sep 2018 04:30:00 +0100 Successioni: e' l'attore che deve provare la qualita' di erede del convenuto

Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 21436 del 30 agosto 2018 la Corte di Cassazione, Sezione lavoro, individua la parte su cui deve gravare l'onere di provare la qualità di erede. Il caso: L'INPS otteneva un decreto ingiuntivo nei confronti di I. O. , che decedeva senza proporre opposizione nei termini di legge; successivamente l'INPS invitava I. A. , quale chiamata all'eredità del de cuius, ad adempiere al pagamento del credito sostenuto dal titolo esecutivo, ovvero a rappresentare ed allegare ...]]>
Incorre in una condanna penale la madre che non fa vedere il figlio al padre Fri, 07 Sep 2018 04:30:00 +0100 Incorre in una condanna penale la madre che non fa vedere il figlio al padre

Redazione. La VI Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 38608 del 14/08/2018 torna ad esaminare , sotto il profilo penale, il caso della donna che ostacola il diritto di visita e di incontro tra l'ex marito e i figli minori, affidati alla madre. Il caso: La Corte di appello di Catanzaro confermava la condanna alla pena di Euro 450,00 di multa inflitta a S. D. con sentenza del 24 maggio 2013 del giudice monocratico del Tribunale per il reato di cui all'art. 388 c. p. , comma 2: ...]]>
Separazione: per il ricorso in riassunzione necessario il deposito telematico Thu, 30 Aug 2018 04:30:00 +0100 Separazione: per il ricorso in riassunzione necessario il deposito telematico

Avv. Giuseppe Infante. La riassunzione del giudizio a seguito di pronuncia di incompetenza da parte del giudice a quo è un atto endoprocessuale per il quale si applica il disposto dell' art. 16 bis, 1º comma, D. L. n. 179/2012 che ha sancito l' obbligatorietà del deposito telematico per gli atti endoprocessuali Merita una segnalazione il provvedimento reso in data 25. 07. 2018 dal Presidente del Tribunale di Nocera Inferiore dott. Catello Marano nell'ambito di un giudizio di separazione di ...]]>
Modalità di contestazione dell'autenticità del testamento olografo Wed, 29 Aug 2018 04:30:00 +0100 Modalità di contestazione dell'autenticità del testamento olografo

Avv. Giovanni Iaria. Com'è noto chi vuole disporre dei propri beni dopo la morte deve fare il testamento. Secondo quanto previsto dall'articolo 587 codice civile, ”Il testamento è un atto revocabile con il quale taluno dispone, per il tempo in cui avrà cessato di vivere, di tutte le proprie sostanze o di parte di esse. “ Nel nostro ordinamento sono previste due forme ordinarie di testamento e dei testamenti speciali. Le forme ordinarie sono il testamento olografo e il ...]]>
Divorzio congiunto: nessuna improcedibilità se si revoca il consenso Thu, 02 Aug 2018 03:30:00 +0100 Divorzio congiunto: nessuna improcedibilità se si revoca il consenso

Avv. Giovanni Iaria. Che succede se dopo il deposito della domanda di divorzio congiunto, all'udienza presidenziale uno dei due coniugi revoca il consenso prestato? La domanda è improcedibile? La questione è stata affrontata recentemente dalla Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 19540/2018, pubblicata il 24 luglio scorso. Secondo i giudici di legittimità, la revoca unilaterale del consenso è inammissibile in quanto la natura negoziale e processuale dell'accordo ...]]>
Successioni: il chiamato all'eredità non risponde dei debiti tributari del de cuius Mon, 16 Jul 2018 04:30:00 +0100 Successioni: il chiamato all'eredità non risponde dei debiti tributari del de cuius

Avv. Giovanni Iaria. Il chiamato all'eredità non risponde dei debiti tributari del de cuius in quanto l'accettazione dell'eredità è una condizione imprescindibile affinchè possa configurarsi l'obbligo del suddetto chiamato al pagamento. Incombe sull'amministrazione finanziaria fornire la prova dell'avvenuta accettazione. Questo è quanto ribadito dalla Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 17970/2018, pubblicata il 9 luglio scorso. IL ...]]>
Negoziazione assistita: non sono dovuti C.U., imposta di bollo e diritti di copia Tue, 26 Jun 2018 04:30:00 +0100 Negoziazione assistita: non sono dovuti C.U., imposta di bollo e diritti di copia

Redazione. Il Ministero della Giustizia il 14 giugno 2018 ha diramato a tutti gli organismi interessati una circolare con la quale ha dato risposta al seguente quesito ”Se nei procedimenti di negoziazione assistita. . . . . sia dovuto il contributo unificato per la fase di competenza del Pubblico Ministero e per quella eventualmente di competenza del Presidente del Tribunale“. Tale intervento chiarificatore si è reso necessario in quanto l'Ispettorato Generale del Ministero aveva ...]]>
Domanda di separazione: la legittimazione attiva del tutore per conto dell'interdetto Mon, 25 Jun 2018 04:30:00 +0100 Domanda di separazione: la legittimazione attiva del tutore per conto dell'interdetto

Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 14699/2018 la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla possibilità per il tutore di promuovere, previa autorizzazione, la domanda di separazione personale in nome e per conto del coniuge interdetto, senza la previa nomina di un curatore speciale. Il caso: il Tribunale di Padova accoglieva la domanda di separazione giudiziale avanzata nei suoi confronti dall'avv. N. A. , nella sua qualità di tutore e legale rappresentante del marito K. A. , ...]]>
Mantenimento: non sempre ai genitori inadempienti devono subentrare i nonni Thu, 14 Jun 2018 03:30:00 +0100 Mantenimento: non sempre ai genitori inadempienti devono subentrare i nonni

Avv. Avv. Fabio Longo. Se il padre non versa l'assegno dovuto per il mantenimento dei figli minorenni la madre, ove sia in grado di provvedervi da sola, non può chiedere la corresponsione degli alimenti ai suoceri la cui obbligazione nei confronti dei nipoti è subordinata e, quindi, sussidiaria rispetto a quella, primaria, dei genitori. Lo stabilisce la Corte di Cassazione civile, con l'ordinanza n. 10419 del 2 maggio 2018, in un giudizio riguardante la possibilità per i genitori di ...]]>
Il giudice che ritiene di non ascoltare il minore deve dare specifica motivazione Tue, 29 May 2018 04:30:00 +0100 Il giudice che ritiene di non ascoltare il minore deve dare specifica motivazione

Avv. Avv. Maria Grazia Fumarola. Una recentissima ordinanza della Corte di Cassazione torna a far discutere sulla questione se debba essere sentito o meno un minorenne, nel caso trattato infra-dodicenne, nel giudizio di separazione personale dei coniugi. La giurisprudenza di legittimità sul punto pare propendere per l'ascolto del minore quale adempimento previsto a pena di nullità nel caso si dovesse addirittura procedere a provvedimenti che lo riguardino. Il Giudice può, tuttavia, qualora ritenga ...]]>
I prelievi dal conto del de cuius prima della morte non possono considerarsi beni ereditari Wed, 18 Apr 2018 04:30:00 +0100 I prelievi dal conto del de cuius prima della morte non possono considerarsi beni ereditari

Avv. Giovanni Iaria. Non spettano al Tribunale del luogo di apertura della successione le decisioni sulle controversie tra eredi relative alle somme prelevate dal conto del defunto prima della sua morte. Questo è quanto statuito dalla Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 8611/2018, pubblicata il 9 aprile scorso. IL CASO: La vicenda prende le mosse dalla domanda formulata da un erede nei confronti di altri eredi con la quale chiedeva al Tribunale l'accertamento della indebita appropriazione ...]]>
Nessuna riduzione dell'assegno di mantenimento se migliorano le condizioni dell'altro genitore Thu, 05 Apr 2018 04:30:00 +0100 Nessuna riduzione dell'assegno di mantenimento se migliorano le condizioni dell'altro genitore

Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 3926 del 19/02/2018 si pronuncia in merito alla richiesta di riduzione dell'assegno di mantenimento in favore del figlio minore in caso di miglioramento delle condizioni economiche del genitore affidatario. Il caso: La Corte d'Appello di Brescia riduceva in Euro 400,00 mensili l'assegno dovuto dal padre, P. A. , avvocato civilista in Milano, a P. M. per il mantenimento del figlio minore, ritenendo che le migliorate condizioni della madre (prima ...]]>
Diritto dell' ex coniuge ad una quota del tfr: presupposti Thu, 05 Apr 2018 03:30:00 +0100 Diritto dell' ex coniuge ad una quota del tfr: presupposti

Avv. Giovanni Iaria. A mente dell'articolo 12 bis della legge n. 899 del 1970, contenente disposizioni sulla ”Disciplina dei casi di scioglimento del matrimonio", meglio conosciuta come legge sul divorzio ”Il coniuge nei cui confronti sia stata pronunciata sentenza di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio ha diritto, se non passato a nuove nozze e in quanto sia titolare di assegno ai sensi dell'articolo 5, ad una percentuale dell'indennità di fine ...]]>
CNF: linee guida per regolare le modalita' di mantenimento della prole. Wed, 28 Mar 2018 04:30:00 +0100 CNF: linee guida per regolare le modalita' di mantenimento della prole.

Avv. Anna Andreani. Il Consiglio Nazionale Forense ha approvato nel novembre 2017 le ”Linee Guida per la regolamentazione delle modalità di mantenimento dei figli nelle cause di diritto familiare“, che ha trasmesso a tutti gli Ordini degli Avvocati, anche ai fini delle stipula di eventuali protocolli con la magistratura a livello territoriale. Obiettivo primario di tale documento è quello di limitare, per quanto è possibile, il contenzioso riguardante l'individuazione e le ...]]>
CTU in ambito familiare: in cosa consiste la valutazione della capacità genitoriale? Sat, 24 Mar 2018 03:30:00 +0100 CTU in ambito familiare: in cosa consiste la valutazione della capacità genitoriale?

Avv. Fabiana Romano. Vi è una norma nel nostro codice di procedura civile, ossia l'art. 61, che consente al giudice di farsi assistere, per il compimento di singoli atti o per tutto il processo, da uno o più consulenti di particolare competenza tecnica, individuati in base alla materia oggetto del giudizio. Ciò può accadere anche in ambito di procedure di natura "familiare", in ipotesi in cui il giudice abbia necessità di ottenere una valutazione, da parte di un soggetto ...]]>
Tribunale Modena: il diritto del figlio al mantenimento cessa con il raggiungimento dei 34 anni Fri, 16 Mar 2018 04:30:00 +0100 Tribunale Modena: il diritto del figlio al mantenimento cessa con il raggiungimento dei 34 anni

Avv. Anna Andreani. Fino a quando il figlio maggiorenne ha diritto al mantenimento da parte dei genitori? A tale interrogativo ha dato risposta il Tribunale di Modena con la sentenza n. 165 del 1 febbraio 2018, che ha esaminato il caso di una madre anziana che agisce in giudizio per ottenere il rilascio della propria abitazione da parte del figlio. Il caso: M. V. , rappresentata da un amministratore di sostegno, depositava un ricorso per ottenere l'immediato rilascio di un immobile di sua esclusiva ...]]>