Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali https://news.avvocatoandreani.it Le News di AvvocatoAndreani.it Risorse Legali Sat, 21 Sep 2019 00:00:00 +0100 https://news.avvocatoandreani.it it Affidamento figli: il criterio dell'esclusivo interesse morale e materiale dei figli Thu, 19 Sep 2019 04:30:00 +0100 Affidamento figli: il criterio dell'esclusivo interesse morale e materiale dei figli

Redazione. La Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 22411/2019, ribadisce alcuni principi in merito all' efficacia degli accordi conclusi tra i coniugi aventi ad oggetto l'affidamento dei figli e il diritto di visita del genitore non collocatario. Il caso: Nell'ambito di una controversia riguardante la regolamentazione del diritto di visita paterno di un minore, nato da genitori non coniugati, adottata in sede di reclamo, la madre ricorreva in Cassazione avverso il provvedimento della Corte di Appello, ...]]>
Comunione legale ed efficacia del preliminare concluso da uno dei coniugi Wed, 18 Sep 2019 03:30:00 +0100 Comunione legale ed efficacia del preliminare concluso da uno dei coniugi

Avv. Giovanni Iaria. Non rientrano nella comunione legale dei beni tra coniugi i diritti di credito nascenti dal contratto preliminare concluso da uno di essi. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con la sentenza nr. 22458/2019, pubblicata il 9 settembre scorso. IL CASO: La vicenda sulla quale si sono pronunciati i giudici di legittimità trae origine dalla domanda giudiziale promossa dal coniuge del promissario acquirente di un bene immobile, che aveva sottoscritto un contratto preliminare di vendita, ...]]>
Affidamento figli: inidoneità genitoriale e tutela del diritto alla bigenitorialità Fri, 13 Sep 2019 04:30:00 +0100 Affidamento figli: inidoneità genitoriale e tutela del diritto alla bigenitorialità

Redazione. Si segnala la sentenza n. 815/2019 del Tribunale di Brescia, che, nell'ambito di un procedimento per separazione personale di due coniugi, decide per l'affidamento esclusivo della minore al padre, stante il comportamento ostruzionistico della madre e il rifiuto della minore di veder il padre: in tale quadro sono stati ravvisati, in sede di CTU, gli ”otto sintomi“ della PAS, la sindrome di alienazione parentale. Il caso: Il Tribunale, in seguito all'istruttoria, pronunciava la ...]]>
Se si crea una nuova convivenza, il comodato può essere risolto ad nutum Mon, 02 Sep 2019 03:30:00 +0100 Se si crea una nuova convivenza, il comodato può essere risolto ad nutum

Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 21785 del 29 agosto 2019 la Corte di Cassazione torna ad affrontare la questione dell'obbligo di restituzione della casa, in origine concessa in comodato d'uso al figlio ed alla sua compagna, in seguito alla fine della convivenza more uxorio. Il caso: B. M. presentava ricorso ex art. 447 bis c. p. c. rappresentando di aver concesso in comodato gratuito al figlio M. F. e alla convivente more uxorio F. L. un appartamento di sua proprietà senza alcun termine di durata ...]]>
No al cumulo dei redditi per l'ammissione al GP nella separazione consensuale Fri, 23 Aug 2019 04:30:00 +0100 No al cumulo dei redditi per l'ammissione al GP nella separazione consensuale

Avv. Giovanni Iaria. Con la sentenza n. 20385/2019, pubblicata il 26 luglio 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla cumulabilità o meno dei redditi dei coniugi nei procedimenti di separazione consensuale ai fini dell'ammissione al patrocinio a spese dello stato. IL CASO: La vicenda esaminata trae origine dal provvedimento con il quale il Tribunale, su istanza dell'Agenzia territoriale delle Entrate, revocava l'ammissione al patrocinio a spese dello stato che ...]]>
Affidamento condiviso: uno sguardo tra difesa ed etica Fri, 23 Aug 2019 03:30:00 +0100 Affidamento condiviso: uno sguardo tra difesa ed etica

Avv. Alessandra Ferrara. I procedimenti in materia di diritto di famiglia, disciplinati dal codice civile, di procedura civile e dalle leggi speciali intervenute, sopratutto negli ultimi anni, presentano degli aspetti peculiari che meritano un particolare focus per le specificità che li riguardano. Essi non hanno come protagonisti solo i Giudici, i consulenti tecnici del Giudice, ma principalmente le parti e sopratutto i loro difensori. Questo incontro di persone in questo tipo di cause non deve mai essere uno ...]]>
Niente mantenimento al figlio maggiorenne che lavora anche se guadagna poco Thu, 22 Aug 2019 04:30:00 +0100 Niente mantenimento al figlio maggiorenne che lavora anche se guadagna poco

Avv. Anna Andreani. Nell'ordinanza n. 19696/2019 la Corte di Cassazione affronta nuovamente la questione se in capo al genitore debba permanere l'obbligo di mantenimento del figlio maggiorenne che lavori, sia pure percependo un compenso modesto. Il caso: Il Tribunale di Avellino pronunciava la separazione personale dei coniugi T. e C. con addebito al marito; revocava l'obbligo di mantenimento gravante su quest'ultimo a favore dei figli, entrambi maggiorenni, in considerazione del fatto che questi ...]]>
Il Tribunale non può “invitare” il genitore a intraprendere un percorso psicoterapeutico Thu, 11 Jul 2019 04:30:00 +0100 Il Tribunale non può “invitare” il genitore a intraprendere un percorso psicoterapeutico

Redazione. Il Tribunale può imporre ad un genitore di intraprendere un percorso psicoterapeutico nell'ambito di un procedimento per l'affidamento del figlio minore? A tale quesito ha dato risposta negativa la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 18222 del 5 luglio 2019. Il caso: la Corte d'Appello di Perugia confermava il provvedimento del Tribunale di Terni con cui e' stato prescritto alla sig. ra T. - in causa con il marito per l'affidamento della minore - di intraprendere con la massima ...]]>
Natura bifasica del giudizio di separazione e termine per proporre la domanda di addebito. Wed, 03 Jul 2019 04:30:00 +0100 Natura bifasica del giudizio di separazione e termine per proporre la domanda di addebito.

Avv. Giovanni Iaria. Con la sentenza n. 17590/2019, pubblicata il 28 giugno scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul termine entro il quale va formulata, a pena di decadenza, la domanda di addebito nell'ambito del giudizio di separazione tra coniugi, affermando che è da considerarsi tempestiva la domanda se depositata con la memoria integrativa ex art. 709 c. p. c. , terzo comma. IL CASO: Nell'ambito di un giudizio di separazione tra coniugi, il Tribunale addebitava la ...]]>
Carattere autonomo della domanda per il riconoscimento dell'assegno di divorzio: conseguenze Fri, 28 Jun 2019 04:30:00 +0100 Carattere autonomo della domanda per il riconoscimento dell'assegno di divorzio: conseguenze

Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 17102 del 10 giugno 2019 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito al carattere autonomo della domanda per il riconoscimento di un assegno di divorzio rispetto al giudizio per lo scioglimento del vincolo matrimoniale, nel quale la prima sia stata dichiarata inammissibile perchè tardiva. Il caso: La Corte di appello rigettava il reclamo proposto da C. avverso l'ordinanza con cui il Tribunale aveva disatteso la richiesta di assegno proposta ex art. 9 L. 898/1970 nei ...]]>
Non può essere condannato il padre che versa solo parzialmente l'assegno di mantenimento. Thu, 27 Jun 2019 04:30:00 +0100 Non può essere condannato il padre che versa solo parzialmente l'assegno di mantenimento.

Redazione. La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 26993/2019 torna ad occuparsi del tema della responsabilità penale del genitore nel caso in cui questi non versi integralmente l'assegno di mantenimento in favore per figlio. Il caso: la Corte di Appello di Genova, in riforma della sentenza emessa dal Tribunale di Genova, condannava L. F. alla pena di mesi tre di reclusione ed Euro 450,00 di multa, con il beneficio della sospensione condizionale della pena, confermando ...]]>
L'assegno divorzile puo' non essere riconosciuto se il matrimonio ha avuto breve durata Fri, 24 May 2019 04:30:00 +0100 L'assegno divorzile puo' non essere riconosciuto se il matrimonio ha avuto breve durata

Avv. Luca Tortora. La Corte di Cassazione nella sentenza n. 12021/2019 facendo applicazione dei principi espressi dalle Sez. Unite nella sentenza n. 18287/2018 ribadiscono come la breve durata del rapporto matrimoniale, la mancanza di figli, l'irrilevanza del coniuge richiedente alla formazione del patrimonio comune non giustifica la richiesta di un assegno divorzile. La sentenza della Corte Cassazione n. 12021 del 07. 05. 2019 conferma il principio di diritto espresso dagli Ermellini nella sentenza delle ...]]>
Scioglimento della comunione ereditaria; la domanda giudiziale interrompe l'usucapione? Fri, 10 May 2019 04:30:00 +0100 Scioglimento della comunione ereditaria; la domanda giudiziale interrompe l'usucapione?

Avv. Giovanni Iaria. La domanda giudiziale avente ad oggetto lo scioglimento della comunione ereditaria è atto idoneo ad interrompere l'usucapione? A questa domanda ha fornito la risposta la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 11476/2019, pubblicata il 30 aprile scorso. Secondo i giudici di legittimità, l'usucapione è interrotto tutte le volte che nella domanda giudiziale di scioglimento della comunione viene inserita anche la richiesta di attribuzione della quota di ...]]>
L'omessa audizione del minore da parte del giudice deve essere motivata con rigore Wed, 08 May 2019 04:30:00 +0100 L'omessa audizione del minore da parte del giudice deve essere motivata con rigore

Redazione. Con l'ordinanza n. 10776/2019 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi del diritto del minore ad essere ascoltato nei procedimenti che lo riguardano e dell'obbligo per il giudice di dare adeguata motivazione in caso di omessa audizione. Il caso: Nell'ambito di un procedimento per il mantenimento e affidamento di minori, il Tribunale disponeva l'affidamento condiviso dei due figli minorenni con collocamento prevalente presso la madre e regolamentazione dei contatti con il padre, imponendo a ...]]>
Presunzione di comunione del conto corrente cointestato e onere della prova Mon, 06 May 2019 04:30:00 +0100 Presunzione di comunione del conto corrente cointestato e onere della prova

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 11375/2019, pubblicata il 29 aprile scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alle modalità con le quali può essere superata la presunzione di comunione delle somme depositate su un conto corrente cointestato e sul soggetto onerato di fornire la prova. La questione trattata dai giudici di legittimità con la suddetta decisione è molto frequente. Infatti, capita spesso che un genitore, soprattutto, se anziano, cointesta ...]]>
Ai fini dell'imposta IMU i conviventi more uxorio sono equiparati ai coniugi. Mon, 06 May 2019 03:30:00 +0100 Ai fini dell'imposta IMU i conviventi more uxorio sono equiparati ai coniugi.

Avv. Anna Andreani. Se alla cessazione della convivenza more uxorio la casa familiare viene assegnata al genitore collocatario di figli minori, a chi spetta pagare l'IMU? Sulla controversa questione è intervenuta la Corte di Cassazione con la sentenza n. 11416 del 30 aprile 2019. Il caso: G. P. impugnava avanti alla Commissione tributaria il silenzio. rifiuto del Comune sull'istanza di rimborso ai fini IMU per l'anno 2013 fondata sull'assenza del presupposto soggettivo dell'imposta: a sostegno ...]]>
Il coniuge assegnatario della casa coniugale nella separazione deve riproporre la domanda nel giudizio di divorzio Wed, 24 Apr 2019 04:30:00 +0100 Il coniuge assegnatario della casa coniugale nella separazione deve riproporre la domanda nel giudizio di divorzio

Avv. Giovanni Iaria. Il coniuge assegnatario della casa coniugale in sede di separazione, al fine di mantenere il suo diritto dopo il giudizio di divorzio in presenza di figli maggiorenni non economicamente autosufficienti, ha l'onere di riproporre la domanda nel suddetto giudizio, pena la decadenza. Questo è quanto affermato dalla Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 10204/2019, pubblicata l'11 aprile scorso. IL CASO: nella vicenda esaminata dalla Suprema Corte, il Tribunale in sede ...]]>
Trasferimento degli immobili in sede di separazione o divorzio Thu, 18 Apr 2019 03:30:00 +0100 Trasferimento degli immobili in sede di separazione o divorzio

Avv. Filomena Iervolino. Per lungo tempo la giurisprudenza della Corte di Cassazione ha distinto tra contenuto necessario e contenuto eventuale della separazione e del divorzio. Nel primo, dovendo ricomprendersi: il consenso reciproco a vivere separati, l'affidamento dei figli, l'assegnazione della casa familiare in funzione del preminente interesse della prole la previsione di assegno di mantenimento a carico di uno dei coniugi in favore dell'altro, ove ne ricorrano ...]]>
La Cassazione e la Corte Edu sull'affidamento congiunto, sulla bigenitorialità e sui poteri del giudice Wed, 10 Apr 2019 04:30:00 +0100 La Cassazione e la Corte Edu sull'affidamento congiunto, sulla bigenitorialità e sui poteri del giudice

Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 9764 dell'8 aprile 2019 la Corte di Cassazione torna ad affrontare il tema dell'affidamento congiunto in relazione alla necessità che il giudice fornisca adeguata motivazione nel caso ritenga di limitare o comprimere la ”bigenitorialità“, che ne costituisce l'elemento essenziale. Il caso: Il tribunale disponeva l'affidamento congiunto di una minore di pochi anni ad entrambi i genitori, ma nel contempo stabiliva che il padre poteva vedere la figlia a ...]]>
Revoca dell'assegnazione della casa all'ex se c'è accordo sul mantenimento. Wed, 03 Apr 2019 04:30:00 +0100 Revoca dell'assegnazione della casa all'ex se c'è accordo sul mantenimento.

Redazione. Se i coniugi si accordano sull'assegno di mantenimento in sede di separazione consensuale, l'assegnazione della casa coniugale all'ex coniuge, in assenza di figli, può essere revocata, ravvisandosi un nesso tra l'utilizzo dell'abitazione e la quantificazione dell'assegno. In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 7939/2019. Il caso: Nell'ambito di un procedimento di divorzio, il marito chiedeva la revoca del godimento dell'immobile assegnato in uso ...]]>