Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali https://news.avvocatoandreani.it Le News di AvvocatoAndreani.it Risorse Legali Sun, 12 Jul 2020 00:00:00 +0100 https://news.avvocatoandreani.it it Riconciliazione ed effetti della modifica delle condizioni di separazione. Fri, 10 Jul 2020 03:30:00 +0100 Riconciliazione ed effetti della modifica delle condizioni di separazione.

Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 11636/2020 la Corte di Cassazione si è pronunciata sui rapporti tra modifica delle condizioni di separazione e ripresa della convivenza da parte dei coniugi, ostativa alla domanda di divorzio. Il caso: la Corte d'appello di Milano rigettava l'appello proposto da Tizio nei confronti di Caia avverso la decisione di primo grado, che aveva dichiarato improcedibile la domanda di scioglimento del matrimonio proposta dal primo, ritenendo che, dopo la separazione consensuale ...]]>
Sì alla sentenza parziale di separazione anche se c'è domanda di addebito Mon, 06 Jul 2020 04:30:00 +0100 Sì alla sentenza parziale di separazione anche se c'è domanda di addebito

Redazione. Con l'ordinanza n. 12057 del 22 giugno 2020 la Corte di Cassazione chiarisce in merito ai rapporti tra sentenza parziale di separazione /divorzio e pronuncia di accertamento sulla domanda di addebito. Il caso: La Corte di Appello di Firenze confermava la sentenza non definitiva pronunciata dal Tribunale di Firenze in sede di separazione tra i coniugi Tizio e Caia e respingeva l'appello per nullita' della sentenza non definitiva di primo grado che aveva pronunciato la separazione immediata ...]]>
Niente addebito della separazione in caso di allontanamento dalla casa coniugale Tue, 23 Jun 2020 03:30:00 +0100 Niente addebito della separazione in caso di allontanamento dalla casa coniugale

Avv. Domenico Affaticato. Cassazione Civile Sezione VI – Ordinanza n. 648 del 15. 01. 2020. La pronuncia in commento offre una risposta concreta ad una delle domande che moltissimi coniugi, in procinto di separarsi, rivolgono al proprio Avvocato; in particolare ”Ma se vado via di casa rischio l'addebito per abbandono del tetto coniugale?“. La risposta a tale domanda non è istantanea e né tanto meno scontata in quanto necessita di un'analisi della normativa vigente; in particolare ...]]>
Crisi economica e obbligo di mantenimento. Fri, 19 Jun 2020 03:30:00 +0100 Crisi economica e obbligo di mantenimento.

Avv. Daniela Giuliani. L'emergenza sanitaria non puo' certo dirsi conclusa, ma quella economica e' certamente al suo picco. Sono molte le categorie di lavoratori che per circa due mesi hanno dovuto sospendere le proprie attivita', con buona pace del fatturato. Cosi', mentre i sussidi promessi da governo si fanno attendere c'e' chi ha guadagnato poco e chi ha guadagnato niente. Malgrado cio', nulla e' stato previsto circa l'obbligo di corrispondere il mantenimento. Come comportarsi, quindi, in ...]]>
Separazioni/divorzi: lavoro in nero e onere della prova Fri, 12 Jun 2020 04:30:00 +0100 Separazioni/divorzi: lavoro in nero e onere della prova

Avv. Daniela Giuliani. In caso di separazione o divorzio tra i coniugi il tema dell'assegno di mantenimento o - nel caso del divorzio - dell'assegno divorzile a favore della moglie, è uno dei punti di maggior attrito tra le parti. Ci riferiamo genericamente alla moglie, per semplicità di esposizione, volendoci in realtà riferire a quel coniuge che, tra i due, è il meno abbiente ed è, quindi, potenzialmente interessato dalla possibilità di percepire ...]]>
Tutela della privacy e riconoscimento di paternità Fri, 29 May 2020 04:30:00 +0100 Tutela della privacy e riconoscimento di paternità

Avv. Federica Ascione. Con la sentenza n. 8459 del 5 Maggio 2020, la Terza sezione della Corte di Cassazione ha stabilito che «l'omessa comunicazione all'altro genitore, da parte della madre, consapevole della paternità, dell'avvenuto concepimento di un figlio si traduce, ove non giustificata da un oggettivo apprezzabile interesse del nascituro e nonostante tale comunicazione non sia imposta da alcuna norma, in una condotta ”non iure“ che, se posta in essere con dolo o ...]]>
L'INPS litisconsorte necessario nella ripartizione della pensione di reversibilità Fri, 29 May 2020 03:30:00 +0100 L'INPS litisconsorte necessario nella ripartizione della pensione di reversibilità

Avv. Giovanni Iaria. L'INPS è litisconsorzio necessario nei giudizi relativi alla ripartizione della pensione di reversibilità tra il coniuge superstite e l'ex coniuge del de cuius. Pertanto, la mancata partecipazione dell'ente previdenziale comporta la nullità dell'intero giudizio. Così si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza 9493/2020, pubblicata il 22 maggio 2020. IL CASO: Nella vicenda esaminata la Corte di Appello confermava la ...]]>
Fondo patrimoniale: limiti e condizioni alla sua pignorabilità Wed, 20 May 2020 03:30:00 +0100 Fondo patrimoniale: limiti e condizioni alla sua pignorabilità

Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 8201 del 27 aprile 2020 chiarisce entro quali limiti e a quali condizioni è possibile per il creditore aggredire i beni che costituiscono un fondo patrimoniale. Il caso: Un Istituto bancario sottoponeva a pignoramento la quota del 50% appartenente a B. E. di due immobili in comproprieta' con il marito della stessa; quest'ultimo proponeva opposizione di terzo ex articolo 619 c. p. c. , davanti al Tribunale e deducendo che i beni erano stati ...]]>
Cessazione della convivenza: da quando decorre l'obbligo di mantenere il figlio naturale? Thu, 14 May 2020 04:30:00 +0100 Cessazione della convivenza: da quando decorre l'obbligo di mantenere il figlio naturale?

Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 8816 del 12 maggio 2020 chiarisce da quando comincia a decorrere l'obbligo di mantenere il figlio naturale da parte del genitore non affidatario nel caso in cui venga a cessare la coabitazione con l'altro genitore. Il caso: In data 8 maggio 2009, E. C. , al termine della convivenza con U. C. proponeva ricorso avanti al Tribunale per i minorenni di Milano chiedendo un contributo per il mantenimento del loro figlio, pari a 2. 000,00 euro mensili, oltre ...]]>
Separazioni e divorzi al tempo del coronavirus: le linee guida del CNF Fri, 08 May 2020 05:00:00 +0100 Separazioni e divorzi al tempo del coronavirus: le linee guida del CNF

Redazione. Il CNF in data 20 aprile ha elaborato delle linee guida per i procedimenti in materia di diritto di famiglia nella fase di emergenza Coronavirus, partendo dal presupposto che ”la vita di relazione delle persone nell'ambito dei rapporti endofamiliari non può restare sospesa per mesi, sia con riferimento a coloro i quali già abbiano definito il nuovo assetto dei loro rapporti che, a maggior ragione, per coloro i quali non siano stati in grado di definire un accordo e ...]]>
Separazioni: decreto della Corte d'appello contro l'ordinanza del Presidente tribunale e ricorso per Cassazione Thu, 07 May 2020 03:30:00 +0100 Separazioni: decreto della Corte d'appello contro l'ordinanza del Presidente tribunale e ricorso per Cassazione

Avv. Giovanni Iaria. Con la sentenza n. 8432/2020 pubblicata il 30 aprile 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sull'ammissibilità o meno del ricorso per Cassazione avverso il decreto emesso dalla Corte di Appello all'esito del reclamo proposto contro l'ordinanza del Presidente del Tribunale relativa ai provvedimenti temporanei ed urgenti di cui al terzo comma dell'art. 708 c. p. c. Norma di riferimento: libro quarto. dei procedimenti speciali - titolo secondo. Dei ...]]>
L'obbligato non può compensare un proprio credito con il debito di mantenimento. Fri, 24 Apr 2020 05:00:00 +0100 L'obbligato non può compensare un proprio credito con il debito di mantenimento.

Avv. Anna Andreani. La Sesta Sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 9553 del 10 marzo 2020 si pronuncia in merito alla possibilità o meno per l'obbligato di opporre all'ex coniuge beneficiario un suo controcredito a titolo di compensazione. Il caso: La Corte di appello di Brescia, riformando la decisione del Tribunale di Bergamo, riduceva, con il riconoscimento delle circostanze attenuanti generiche, la pena inflitta a Tizio per il reato ex articolo 570 c. p. , commi 1 e 2. Il ...]]>
Il diritto di abitazione del coniuge superstite nel giudizio di divisione Wed, 22 Apr 2020 03:30:00 +0100 Il diritto di abitazione del coniuge superstite nel giudizio di divisione

Avv. Giovanni Iaria. Secondo quanto disposto dal secondo comma dell'art. 540 del codice di procedura civile, al momento della morte di uno dei coniugi al coniuge superstite è riconosciuto il diritto di abitazione sulla casa adibita a residenza familiare oltre all'uso dei mobili che la corredano, a condizione che essa sia di proprietà del coniuge defunto o in comunione. Tale diritto è riconosciuto anche in presenza di altri chiamati all'eredità. Nel caso in cui si ...]]>
Il genitore è tenuto a vigilare il figlio che usa internet e wathsapp Tue, 07 Apr 2020 05:00:00 +0100 Il genitore è tenuto a vigilare il figlio che usa internet e wathsapp

Redazione. Nella sentenza dell'8 ottobre 2019 il Tribunale di Caltanisetta precisa che i genitori sono tenuti non solo ad impartire al minore una adeguata educazione all'utilizzo dei mezzi di comunicazione telematica (internet, sms, wathsapp ecc), ma anche di compiere un'attività vigilanza sul minore per quanto concerne il suddetto utilizzo. Il caso: Il minore X, in concorso con altri minori, per motivi abbietti e futili, profittando di circostanze di tempo, di luogo e di persona tali da ...]]>
L'epilogo (forse) della battaglia sul diritto di visita ai tempi del coronavirus. Sat, 04 Apr 2020 03:30:00 +0100 L'epilogo (forse) della battaglia sul diritto di visita ai tempi del coronavirus.

Avv. Antonella Saccomani. Stiamo vivendo settimane difficili, surreali, giorni lunghi durante i quali siamo tutti costretti ad affrontare la paura, l'ansia, giorni in cui le tensioni si trasformano facilmente in scontri che appaiono ingestibili. Non solo. Nelle ultime settimane, i genitori separati si sono trovati davanti al loro peggiore incubo: non poter esercitare liberamente il proprio diritto di visita. E così, mentre si avvicendavano le previsioni dei DPCM (prima quello dell'8 marzo e poi ...]]>
La Suprema Corte si pronuncia sull'ingiustificata riduzione dell'assegno di mantenimento Fri, 27 Mar 2020 04:30:00 +0100 La Suprema Corte si pronuncia sull'ingiustificata riduzione dell'assegno di mantenimento

Avv. Federica Ascione. Con l'ordinanza n. 7134/2020, depositata il 13/3/2020, la Corte di Cassazione torna a pronunciarsi sul tema del mantenimento dei figli, laddove entrambi i coniugi abbiano redditi equivalenti. E' stata così cassata, con rinvio, una sentenza della Corte di Appello che aveva ridotto l'importo dell'assegno di mantenimento a carico del padre di una bambina. La vicenda, in particolare, riguarda l'azione giudiziaria intrapresa da una madre che si era rivolta al ...]]>
Brevi riflessioni in tema di diritto di visita ai tempi dell'emergenza coronavirus Thu, 26 Mar 2020 03:30:00 +0100 Brevi riflessioni in tema di diritto di visita ai tempi dell'emergenza coronavirus

Avv. Antonella Saccomani. L'emergenza sanitaria che sta colpendo il nostro Paese in questi giorni e i conseguenti provvedimenti adottati dal Governo, portano con sé alcune ormai note problematiche in tema diritto di famiglia. Come si concilia il diritto di visita del genitore non collocatario con i provvedimenti che limitano la libertà di spostamento degli individui nell'interesse della salute pubblica? A tale domanda ha puntualmente dato risposta il Tribunale di Milano, Sez. IX civile, con ...]]>
Diritto agli alimenti: il presupposto dello stato di bisogno non coincide con la difficolta' economica Wed, 25 Mar 2020 04:30:00 +0100 Diritto agli alimenti: il presupposto dello stato di bisogno non coincide con la difficolta' economica

Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 1096/2019 il Tribunale di Agrigento individua e chiarisce quali siano i presupposti per il riconoscimento del diritto agli alimenti ex art. 433 c. c. Il caso: La sig. ra X conveniva in giudizio il figlio Y in quanto soggetto obbligato ai sensi degli artt. 433 e ss. c. c. e chiedeva al Tribunale di condannare quest'ultimo alla corresponsione, in proprio favore, di un assegno mensile di Euro 500,00. La ricorrente deduceva che dopo la morte della sorella, la quale provvedeva ...]]>
Separazione consensuale innanzi al Sindaco e successiva vendita della casa: conseguenze Tue, 17 Mar 2020 03:30:00 +0100 Separazione consensuale innanzi al Sindaco e successiva vendita della casa: conseguenze

Avv. Giovanni Iaria. Come è noto, ai sensi dell'art. 12 del decreto legge n. 132/2014, convertito in legge, con modifiche, dalla legge 10 novembre 2014, n. 162, è riconosciuta ai coniugi la possibilità di concludere innanzi al sindaco del comune di residenza di uno di loro e del comune presso cui risulta iscritto o trascritto l'atto di matrimonio un accordo di separazione personale o, nei casi di cui all'art. 3, primo comma, numero 2, lettera b) della legge 1/12/1970 n. 898, ...]]>
Quantificazione dell'assegno di mantenimento all'ex coniuge che lavora in nero Thu, 12 Mar 2020 04:30:00 +0100 Quantificazione dell'assegno di mantenimento all'ex coniuge che lavora in nero

Avv. Federica Ascione. Con l'ordinanza n. 5603/2020 depositata il 28 febbraio 2020 la I sezione della Corte di Cassazione ha posto l'attenzione sulla tematica riguardante l'eventuale erogazione e quantificazione dell'assegno di mantenimento da versare alla ex moglie che lavora in nero, il cui reddito da lavoro non è pertanto quantificabile, non potendosi provare quale sia il suo effettivo guadagno. Il Tribunale di Rovigo aveva riconosciuto, omologando la separazione consensuale dei due ...]]>