Lunedi 25 Novembre 2019
 title=
Di Giampaolo Fagotti.
“Nel caso di successione nel tempo di contratti preliminari è il contenuto dell’ultimo a prevalere tranne, nel caso in cui le parti stipulanti abbiano espressamente previsto per iscritto la validità di alcuni punti contenuti nel precedente contratto quando lo stesso abbia ad oggetto beni immobili.” Questo è quanto ribadito dal Tribunale di Teramo con sentenza n. 1064/2019.

La vicenda prende le mosse a partire dalla sottoscrizione ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Novembre 2019
 title=
Di Anna Andreani.
Con la sentenza del 20 giugno 2019 la Corte d'Appello di Milano si pronuncia in merito ala natura del termine che il giudice assegna alle parti per avviare la procedura di mediazione “delegata” e alle conseguenze derivanti dall'avvio tardivo della procedura.

Il caso: T e C. , in qualità di fideiussori, proponevano opposizione, unitamente alla società debitrice principale, ...

Leggi tutto…
Sentenza Tribunale di Forlì, n. 531/2019.
 Mercoledi 16 Ottobre 2019
 title=
Di Silvia Vayra.

Il caso: Con citazione notificata in data 11/12/ 2013, gli attori, nipoti (figli di fratelli) della ciclista investita, convenivano in giudizio avanti il Tribunale di Forlì, il Sig. Tizio e Alfa Assicurazioni chiedendone, previo accertamento della responsabilità del conducente e proprietario del veicolo Land Rover nella determinazione del sinistro verificatosi in data 15/9/2009 in ...

Leggi tutto…
 Lunedi 14 Ottobre 2019
 title=
Di Silvia Vayra.
Sentenza Corte D’Appello di Bologna, n. 2399/2019.

Interessante è la sentenza della Corte d’Appello di Bologna, n. 2399/2019, nel punto ove offre la definizione di “somme pagate per le prestazioni professionali”. La vicenda nasce da una azione promossa dall’attore, per ottenere il risarcimento dei danni conseguenti ad una accertata responsabilità ...

Leggi tutto…
 Venerdi 11 Ottobre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

Com’è noto ai sensi del secondo comma dell’articolo 480 c. p. c. , modificato con il d. l. 83/2015, entrato in vigore il 27/06/2015, convertito, con modificazioni dalla legge 6 agosto 2015 n. 132, il “precetto deve altresì contenere l'avvertimento che il debitore può, con l'ausilio di un organismo di composizione della crisi o di un professionista nominato dal ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 9 Ottobre 2019
 title=
Di Silvia Vayra.
Sentenza Tribunale di  Ferrara n. 577/2019 pubblicata l’11/09/2019.

L’attrice, premettendo di essere stata investita dal veicolo condotto dalla convenuta, mentre attraversava a piedi la sede stradale, proponeva domanda di risarcimento danni per le lesioni riportate, in conseguenza del sinistro. I convenuti (conducente e proprietario), restavano contumaci, mentre la Compagnia di ...

Leggi tutto…
 Venerdi 4 Ottobre 2019
 title=
Di Anna Andreani.
L'obbligazione degli ascendenti di fornire ai discendenti i mezzi necessari per adempiere ai doveri nei confronti dei figli è sussidiaria a quella dei genitori medesimi e pretende il riscontro dell'assenza di mezzi sufficienti da parte di questi ultimi. 

In tal senso si è espresso il Tribunale di Bari nella sentenza n. 1556/2019, richiamando principi già espressi dalla Corte ...

Leggi tutto…
 Venerdi 4 Ottobre 2019
 title=
Di Giampaolo Fagotti.
“Le fatture commerciali, seppur documenti contabili sufficienti a determinare l’emissione del decreto ingiuntivo, sono elementi che, se non accompagnati da ulteriori documenti o elementi probatori, non comprovano da sole la pretesa del creditore avanzata nella fase monitoria del giudizio. Ne deriva che l’onere di provare la fondatezza della pretesa creditoria grava sull’opposto.”

Questo è quanto ha ribadito e chiarito il Tribunale ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 2 Ottobre 2019
 title=
Di Mara Battaglia.
Secondo il Tribunale di Torino anche se, per la giurisprudenza, la domanda giudiziale di recesso è incompatibile con quella di risoluzione, bisogna distinguere alcuni casi.

La sentenza n. 3249/2018, giudice Marongiu Ester, giunge al termine di una causa, avente ad oggetto l’accertamento della legittimità del recesso per inadempimento da un preliminare di compravendita di un ...

Leggi tutto…
 Lunedi 16 Settembre 2019
 title=
Di Giampaolo Fagotti.
“La norma contenuta nell’art. 63 Disp. Att. c.c. deve essere interpretata nel senso che, qualora vi sia un condomino moroso, il creditore (qualunque sia la somma) debba sempre preliminarmente agire nei confronti del condomino moroso, anche nell’ipotesi in cui vi siano somme accreditate sul conto corrente condominiale.”. Questo è quanto ribadito dal Tribunale di Teramo con ordinanza n. 580/2019.

La vicenda prende le mosse a partire dal reclamo proposto ...

Leggi tutto…
 Venerdi 13 Settembre 2019
 title=
A cura della Redazione.

Si segnala la sentenza n. 815/2019 del Tribunale di Brescia, che, nell'ambito di un procedimento per separazione personale di due coniugi, decide per l'affidamento esclusivo della minore al padre, stante il comportamento ostruzionistico della madre e il rifiuto della minore di veder il padre: in tale quadro sono stati ravvisati, in sede di CTU, gli “otto sintomi” della PAS, la ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 28 Agosto 2019
 title=
A cura della Redazione.
Nella sentenza n. 187/2019 il Tribunale di Bolzano chiarisce caratteristiche e natura del deposito dell'autovettura nella autofficina per la riparazione.

Il caso: Una turista straniera conveniva dinanzi al Tribunale di Bolzano una società di autoriparazione chiedendo di accertare la mora creditoria ex art. 1206 c. c. , l'illegittimo esercizio del diritto di ritenzione da parte della ...

Leggi tutto…
 Lunedi 26 Agosto 2019
 title=
A cura della Redazione.
Il Condomino che decide di distaccarsi dall'impianto di riscaldamento centralizzato deve continuare a contribuire alle spese di manutenzione dell'impianto stesso?  

Su tale problematica, spesso oggetto di discussione in assemblea e impugnative avanti all'Autorità giudiziaria, si è pronunciato il Tribunale di Savona con la sentenza n. 111/2019. Il caso: Una condomina, ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 21 Agosto 2019
 title=
Di Giampaolo Fagotti.
“I rimedi posti a tutela del conduttore per i vizi della cosa locata consistono esclusivamente nella risoluzione del contratto o nella riduzione del canone, ma non nella condanna del locatore ad eseguire i lavori necessari per rendere la cosa idonea all’uso pattuito”. Questo è stato chiarito e ribadito dal Tribunale civile di Rimini con ordinanza del 19 marzo 2019.
 Martedi 16 Luglio 2019
 title=
Di Luca Tortora.
La Corte d’Appello di Napoli in data 8/7/2019, ha accolto il reclamo proposto dalla fallita contumace nel giudizio prefallimentare.

La Sentenza in esame, resa dalla V Sezione Civile – VG della Corte d’Appello di Napoli in data 8/7/2019, ha accolto il reclamo (ex art. 18 LF: “contro la sentenza che dichiara il fallimento può essere proposto reclamo dal debitore e da ...

Leggi tutto…
 Lunedi 1 Luglio 2019
 title=
Di Anna Andreani.
Si segnala la sentenza n. 2014/2019 della Corte d'Appello di Palermo che torna sulla questione del soggetto onerato ad attivare la procedura di mediazione nel procedimento di opposizione a decreto ingiuntivo.

Il caso: il Tribunale dichiarava improcedibile per mancato esperimento della procedura di mediazione di cui all'art. 5 D. Lgs. 28/2010 l'opposizione proposta dal legale rappresentante della ...

Leggi tutto…
 Giovedi 6 Giugno 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Una volta dichiarata l’incompetenza del giudice adito, la comparsa di riassunzione innanzi al nuovo giudice deve essere obbligatoriamente depositata in via telematica o è possibile procedere al deposito cartaceo? La questione, nata dopo l’introduzione del processo telematico, ad oggi non ha ancora trovato una soluzione univoca all’interno della giurisprudenza.
 Venerdi 3 Maggio 2019
 title=
Di Luca Tortora.

La Corte d'Appello di Torino con la sentenza 4 febbraio 2019 n. 26 ha riconosciuto i fattorini di Foodora lavoratori etero organizzati ai sensi dell'art. 2 D. Lgs. 81/2015 ed ha riformato la sentenza resa dal Tribunale di Torino . L’art. 2 D. Lgs. 81/2015 ha stabilito che la disciplina del rapporto di lavoro subordinato si applica “anche ai rapporti di collaborazione che si concentrano ...

Leggi tutto…
 Giovedi 18 Aprile 2019
 title=
Di Filomena Iervolino.

Per lungo tempo la giurisprudenza della Corte di Cassazione ha distinto tra contenuto necessario e contenuto eventuale della separazione e del divorzio. Nel primo, dovendo ricomprendersi: il consenso reciproco a vivere separati, l’affidamento dei figli, l’assegnazione della casa familiare in funzione del preminente interesse della prole la ...

Leggi tutto…
 Martedi 16 Aprile 2019
 title=
Di Enrico Colasanti.

Con la Sentenza n. 75/2019 il Tribunale di Rieti conferma l'indirizzo giurisprudenziale che esclude la nullità del contratto di locazione non registrato o tardivamente registrato. Richiamando il consistente filone giurisprudenziale del Giudice di legittimità (cfr. Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civile, sentenza del 09/10/2017, n. 23601; Corte di Cassazione, Sez. III, n. 10498 ...

Leggi tutto…

Pag. 1/10 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.02 secondi