Nota alla sentenza del Tribunale di Milano n. 3557/2017.
 Mercoledi 19 Luglio 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.

La vicenda processuale cui è scaturita la pronuncia oggi in esame necessita di una breve premessa: il complesso condominiale convenuto era originariamente nato dall’unione di sei edifici che, oltre quarant’anni prima, avevano stipulato tra loro una convenzione secondo cui venivano assoggettati a servitù di uso comune a vantaggio di tutti gli edifici coinvolti - tra le ...

Leggi tutto…
 Lunedi 10 Luglio 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.
Il contratto di locazione di un locale nello stabile non è necessariamente legato al rapporto di lavoro subordinato di portierato 

La portinaia di uno stabile chiedeva accertarsi in giudizio l’invalidità del contratto di locazione che la stessa aveva concluso con il condominio per cui prestava la propria opera di lavoro subordinato, in quanto, a suo dire, le sarebbe stato ...

Leggi tutto…
 Venerdi 30 Giugno 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.
Il Giudice, pur se previsto dal regolamento condominiale, non può inibire l'attività di bed & breakfast se manca la prova del periculum in mora – Commento all'Ordinanza Collegiale del Tribunale di Milano depositata il 10.2.16.

Per la richiesta di un provvedimento urgente ex art. 700 c. p. c. allo scopo di far cessare l'attività recettizia, occorre che il ricorrente ...

Leggi tutto…
Decisione: Sentenza n. 7095/2017 Cassazione Civile - sezione II.
 Martedi 20 Giugno 2017
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Rientra nelle attribuzioni dell'amministratore la difesa in giudizio delle delibere impugnate indipendentemente dal loro oggetto. Se non è stata l'assemblea a deliberare la lite ai sensi dell'art. 1132 c.c., il condomino dissenziente soggiace alla regola maggioritaria e, in tal caso, può solo ricorrere all'assemblea contro i provvedimenti dell'amministratore o al giudice contro la successiva delibera dell'assemblea. 

Il caso. Il Tribunale annullava una delibera condominiale ...

Leggi tutto…
 Lunedi 5 Giugno 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.
Nota a Cassazione n. 11484/17 depositata il 10 maggio 2017 

Per meglio comprendere la portata della pronuncia in commento, è bene inquadrare il contenuto dell'art. 1126 c. c. a mente del quale vi è l'obbligo di partecipare alla riparazione del lastrico solare di uso esclusivo - nella misura di due terzi - in capo a tutti i condomini dell'edificio o della parte di questo a cui il ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 24 Maggio 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
La delibera condominiale votata all’unanimità può essere impugnata dal condomino presente all’assemblea? La questione è stata affrontata recentemente dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 11375/2017 del 9 maggio 2017.

Come è noto ai sensi dell’art. 1137, comma secondo codice civile, la delibera assembleare può essere impugnata ...

Leggi tutto…
 Lunedi 15 Maggio 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
Chi risponde dei danni causati ai beni condominiali nel caso di lavori di adeguamento dell’impianto telefonico centrale? La compagnia telefonica o l’impresa appaltatrice dei lavori? 

Recentemente della questione si è occupata la Corte di Cassazione con la sentenza n. 9197/2017 del 10 aprile 2017 statuendo che la responsabilità è della compagnia telefonica, anche ...

Leggi tutto…
 Venerdi 12 Maggio 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.
Nota all’Ordinanza ex art. 702 ter c.p.c. del Tribunale di Roma – Sezione V^ Civile depositata l’1.2.2017.

Una ditta richiedeva e otteneva un decreto ingiuntivo per il pagamento di crediti vantati nei confronti di un Condominio; sia il giudizio di opposizione sia il successivo appello proposti dal debitore venivano rigettati, così diventando il credito definitivamente ...

Leggi tutto…
Nota a Sentenza del Tribunale di Milano n. 4895 depositata il 3 maggio 2017.
 Lunedi 8 Maggio 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.
Il Tribunale meneghino ribadisce - ancora una volta - il cristallizzato concetto secondo cui in sede di opposizione a decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo emesso ai sensi dell'art. 63 disp. att. c.c., non è possibile chiedere la declaratoria di nullità e/o annullabilità della delibera di approvazione del rendiconto da cui scaturisce il credito azionato (Cassazione n. 10427/2000, Cassazione 26629/2009, Cassazione n. 454/2017 e Tribunale di Roma del 23 gennaio 2017).

Nella fattispecie una società condomina si era ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 19 Aprile 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.
La Società di Leasing deve essere convocata in assemblea non essendo sufficiente – a pena di annullabilità della delibera – la sola convocazione del concessionario Nota alla Sentenza del Tribunale di Roma n. 688 depositata il 14.1.2016.

La sentenza oggi in commento presenta almeno quattro profili, tra processuali e di merito, di estremo interesse: nella fattispecie una ...

Leggi tutto…
 Martedi 18 Aprile 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Il condomino regolarmente convocato all’assemblea può impugnare la delibera condominiale per l’omessa convocazione di alcuni condomini? Della questione si è occupata recentemente la Corte di Cassazione – Seconda Sezione Civile – con la sentenza n. 8520/2017, depositata in data 31 marzo 2017. L’assemblea condominiale non può deliberare se tutti ...

Leggi tutto…
Ordinanza n. 8150/2017 Cassazione Civile - Sezione VI.
 Lunedi 10 Aprile 2017
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Il creditore munito di titolo esecutivo (ad es. decreto ingiuntivo munito della formula esecutiva) verso il condominio che intende promuovere l'esecuzione pro-quota verso i singoli condomini deve notificare loro, separatemente o contestualmente al precetto, il titolo esecutivo. 

Il caso. Un condomino proponeva ricorso per cassazione avverso una sentenza del tribunale pronunciata a seguito ...

Leggi tutto…

Pagina 1/4 << Inizio   < Indietro Avanti   >> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451 - Polizza Generali: 271920590
Pagina generata in 0.018 secondi