Venerdi 30 Luglio 2021
Assegno di mantenimento al coniuge separato e criterio del tenore di vita.
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 21504 del 27 luglio 2021 la Corte di Cassazione ha reso alcuni chiarimenti in materia di assegno di mantenimento in favore del coniuge separato in relazione al criterio del tenore di vita goduto in costanza di matrimonio.

Il caso: Su ricorso di Caia il Tribunale di Torino pronunciava la separazione personale dei coniugi Tizio e Caia, rigettava la domanda di addebito della ...

Leggi tutto…
 Lunedi 5 Luglio 2021
La funzione educativa e non assistenziale dell'assegno di mantenimento per i figli.
Di Anna Andreani.

Nell'ordinanza n. 18785 del 2 luglio 2021 la Corte di cassazione torna ad occuparsi dei presupposti in presenza dei quali i genitori hanno l'obbligo di continuare a provvedere al mantenimento in favore dei figli maggiorenni.

Il caso: La Corte di Appello di Messina, in accoglimento del reclamo proposto ex art. 739 c. p. c. da Tizio avverso il provvedimento del Tribunale di Messina, revocava l'obbligo, ...

Leggi tutto…
 Venerdi 2 Luglio 2021
Criteri e presupposti per la revisione dell'assegno di mantenimento
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 18608 del 30 giugno 2021 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla individuazione dei presupposti e e dei criteri per la revisione dell'assegno di mantenimento anche per i figli nati fuori dal matrimonio.

Il caso: Il Tribunale di Arezzo respingeva il ricorso proposto da Tizio per la modifica degli originari provvedimenti emessi dal Tribunale di Perugia in ordine alla ...

Leggi tutto…
 Lunedi 21 Giugno 2021
Separazione: è il marito che deve provare le circostanze impeditive dell'assegno di mantenimento
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 12329/2021 chiarisce i termini di operatività del criterio dei “redditi adeguati” a cui rapportare l'assegno di mantenimento nell'ambito di un procedimento di separazione ex art. 156 c.c.

Il caso: Il Tribunale di Rovereto pronunciava la separazione personale dei coniugi Tizio e Caia, respingendo la domanda di addebito proposta dal marito, ...

Leggi tutto…
 Lunedi 10 Maggio 2021
Decreto sostegni e genitori separati: cui prodest?
Di Sabrina D'Ascenzo.

Breve analisi dell'emendamento che introduce l'art. 12 bis in sede di conversione del d.l. 41/2021, ad oggi approvato dal Senato.

Ha superato il vaglio delle commissioni Bilancio e Finanze ed è stato approvato in Senato il maxi emendamento che, in sede di conversione in legge del D. L. 41/2021, introduce l’art. 12 bis. Prevista l’istituzione di un Fondo presso il MEF per ...

Leggi tutto…
 Lunedi 3 Maggio 2021
Cassazione: ribaditi i ciriteri per il riconoscimento del diritto all'assegno divorzile.
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 11472 del 30 aprile 2021 la Corte di Cassazione torma ad occuparsi dei presupposti per il riconoscimento del diritto all'assegno di divorzio in favore dell'ex coniuge e di quello al mantenimento in favore del figlio maggiorenne.

Il caso: La Corte di Appello di Lecce, pronunciando nel giudizio di divorzio tra i coniugi Tizio e Caia, e riformando parzialmente la sentenza del ...

Leggi tutto…
 Giovedi 15 Aprile 2021
Mantenimento: solo il giudice può autorizzare il versamento dell'assegno direttamente al figlio maggiorenne
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 9700 del 13 aprile 2021 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla possibilità o meno per il genitore obbligato al mantenimento di versare direttamente l'assegno al figlio maggiorenne non autosufficiente previo accordo con l'altro genitore.

Il caso: il Tribunale di Padova, nel pronunciare la separazione giudiziale tra Tizio e Caia, imponeva, tra le condizioni, a ...

Leggi tutto…
 Venerdi 12 Febbraio 2021
Possibile rivedere l'importo dell'assegno in caso di mantenimento diretto della prole
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 3203 del 10 febbraio 2021 si pronuncia in merito alla ammissibilità di una rivisitazione dell'assegno a carico del genitore non collocatario in caso di mantenimento diretto dei figli.

Il caso: La Corte d'appello di Venezia - nell'ambito di una controversia avente ad oggetto la richiesta di Tizio di modifica delle condizioni di affidamento e ...

Leggi tutto…
 Martedi 2 Febbraio 2021
Assegno di mantenimento del figlio maggiorenne studente fuori sede e legittimazione attiva della madre.
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 29977/2020 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla possibilità per il genitore collocatario di chiedere l'aumento dell'assegno di mantenimento del figlio, studente fuori sede.

Il caso: Tizia chiedeva al Tribunale di Lecce l'aumento, da Euro 200 a Euro 450, dell'assegno di mantenimento a carico del padre Caio per il figlio maggiorenne, studente fuori sede; il ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Gennaio 2021
Figlio maggiorenne non autosufficiente e assegno di mantenimento. Presupposti.
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 29779 del 29 dicembre 2020 la Corte di Cassazione chiarisce in quali casi il figlio maggiorenne debba ritenersi non autosufficiente e abbia quindi diritto al mantenimento da parte del genitore non collocatario. Il caso: La Corte di Appello di Catania, pronunciando nel giudizio di divorzio tra i coniugi G. N. e M. P. , in parziale riforma della sentenza pronunciata dal Tribunale ...

Leggi tutto…
 Lunedi 7 Dicembre 2020
Assegno di mantenimento figli: inammissibile l'opposizione al precetto per fatti sopravvenuti.
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 27602 del 3 dicembre 2020 ribadisce alcuni principi in materia di legittimazione ad agire nell'azionare il precetto per il recupero degli arretrati dell'assegno di mantenimento per il figlio maggiorenne.

Il caso: L. V. impugna la sentenza della Corte di Appello che ha confermato la sentenza di primo grado di rigetto dell'opposizione a precetto di oltre ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 18 Novembre 2020
L'assegno di mantenimento può essere modificato anche in pendenza di divorzio
Di Francesca De Carlo.

“Il giudice della separazione è investito della potestas iudicandi sulla domanda di attribuzione o modifica del contributo di mantenimento per il coniuge e i figli anche quando sia pendente il giudizio di divorzio, a meno che il giudice del divorzio non abbia adottato provvedimenti temporanei e urgenti nella fase presidenziale o istruttoria, i quali sono destinati a sovrapporsi ( e ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 9 Settembre 2020
La costituzione di una nuova famiglia di fatto esclude il mantenimento anche nella separazione
A cura della Redazione.

Si segnala l'ordinanza del Tribunale di Salerno del 30 gennaio 2020 che, nel ribadire l'orientamento costante della giurisprudenza, si pronuncia in merito alla revoca dell'assegnazione della casa coniugale e dell'assegno di mantenimento per il coniuge separato che vada a convivere con altra persona. Il caso: Nell'ambito di un procedimento di separazione, all'esito della fase presidenziale, ...

Leggi tutto…
 Venerdi 31 Luglio 2020
Omesso versamento del mantenimento al figlio e particolare tenuità del fatto
A cura della Redazione.

La causa di esclusione della punibilità per la particolare tenuità del fatto non si applica al reato di cui all'art. 3 della legge 8 febbraio 2006, n. 54, in caso di reiterate omissioni nel versamento del contributo al mantenimento dei figli minori. In tal senso si è pronunciata la Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 22523 del 27 luglio 2020.

 Venerdi 19 Giugno 2020
Crisi economica e obbligo di mantenimento.
Di Daniela Giuliani.

L’emergenza sanitaria non puo' certo dirsi conclusa, ma quella economica e' certamente al suo picco. Sono molte le categorie di lavoratori che per circa due mesi hanno dovuto sospendere le proprie attivita', con buona pace del fatturato. Cosi', mentre i sussidi promessi da governo si fanno attendere c’e' chi ha guadagnato poco e chi ha guadagnato niente. Malgrado cio', nulla e' stato ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Maggio 2020
Tribunale di Terni: ordine al terzo di versare il mantenimento e trattazione scritta ex art. 83 decreto Cura Italia
Di Anna Andreani.

Si segnala il provvedimento del Tribunale di Terni del 18 marzo 2020, che, nell'ambito di un procedimento per l'ordine al terzo di corrispondere direttamente all'avente diritto l'assegno di mantenimento non corrisposto dal soggetto obbligato, ha applicato alla procedura la norma che consente la trattazione della causa con il deposito di note scritte e la successiva riserva della decisione, come ...

Leggi tutto…
 Venerdi 24 Aprile 2020
L'obbligato non può compensare un proprio credito con il debito di mantenimento.
Di Anna Andreani.

La Sesta Sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 9553 del 10 marzo 2020 si pronuncia in merito alla possibilità o meno per l'obbligato di opporre all'ex coniuge beneficiario un suo controcredito a titolo di compensazione.

Il caso: La Corte di appello di Brescia, riformando la decisione del Tribunale di Bergamo, riduceva, con il riconoscimento delle circostanze attenuanti ...

Leggi tutto…
 Venerdi 27 Marzo 2020
La Suprema Corte si pronuncia sull'ingiustificata riduzione dell’assegno di mantenimento
Di Federica Ascione.

Con l’ordinanza n. 7134/2020, depositata il 13/3/2020, la Corte di Cassazione torna a pronunciarsi sul tema del mantenimento dei figli, laddove entrambi i coniugi abbiano redditi equivalenti.

E’ stata così cassata, con rinvio, una sentenza della Corte di Appello che aveva ridotto l’importo dell’assegno di mantenimento a carico del padre di una bambina. La vicenda, ...

Leggi tutto…
 Venerdi 28 Febbraio 2020
Mantenimento figli: i criteri di ripartizione tra gli ex coniugi delle spese straordinarie
Di Domenico D'Alessandro.

Retta scuola privata: il genitore dissenziente che aveva in passato condiviso e contribuito alla spesa deve continuare, in assenza di impedimenti reddituali, sino al completamento del ciclo scolastico. Giudice di Pace di Palermo, sent. n. 696/2020.

Il Giudice di Pace di Palermo, pronunciandosi in fase di opposizione a decreto ingiuntivo ottenuto da un genitore per il rimborso della ...

Leggi tutto…
 Giovedi 27 Febbraio 2020
Non punibilita'per particolare tenuita' del fatto: non si applica al mancato mantenimento dei figli
Di Francesco Durso.

Con il Decreto Legislativo n. 28 del 16 marzo del 2015 veniva introdotto l'art. 131 bis del codice penale rubricato "Esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto", il quale prevedeva, per i reati punibili con pena detentiva non superiore nel massimo ad anni cinque o pena pecuniaria, la non punibilità nel caso in cui per le modalità della condotta e per ...

Leggi tutto…

Pag. 1/6 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.022 secondi