Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali https://news.avvocatoandreani.it Le News di AvvocatoAndreani.it Risorse Legali Wed, 23 Jun 2021 00:00:00 +0100 https://news.avvocatoandreani.it it Lavoro autonomo: la decorrenza della prescrizione dei contributi previdenziali Mon, 21 Jun 2021 04:30:00 +0100 Lavoro autonomo: la decorrenza della prescrizione dei contributi previdenziali

Avv. Michele Vissani. Ancora una pronuncia di merito che ribadisce il concetto, di ordine strettamente civilistico, che la prescrizione decorre dall'anno di riferimento e non dalla dichiarazione dei redditi. Con un'altra sentenza di merito, la 4395/2021 del Tribunale di Roma, Sezione Lavoro sono stati sanciti, ancora una volta, importanti principi in materia di prescrizione dei contributi previdenziali per i lavoratori autonomi. Ancora una volta, come in altre curie italiane, la giurisprudenza di merito ha avuto modo di ribadire, con ampia e esaustiva motivazione e con ampi rimandi, sia alla ...]]>
Autovelox: casi di illegittimita' Mon, 21 Jun 2021 03:30:00 +0100 Autovelox: casi di illegittimita'

Avv. Danilo Cozza. Le recenti sentenze, nn. 157 e 158 del 2021 del Giudice di Pace di Belluno attestano come il Giudica ha accolto i ricorsi promossi contro verbali elevati per violazione dei limiti di velocità ai sensi dell'art. 142, comma 8, C. d. S. stante la mancata omologazione del dispositivo autovelox di rilevazione di velocità. Il giudice onorario ritiene che la distinzione tra omologazione e approvazione sia agevolmente individuabile dalla previsione di cui all'art. 142, comma 6, C. d. S. , il quale, nel considerare fonti di prova le risultanze di apparecchiature "debitamente omologate" ...]]>
Transazioni non novative e obbligo per il cessionario di segnalazione alla centrale dei rischi Wed, 09 Jun 2021 03:30:00 +0100 Transazioni non novative e obbligo per il cessionario di segnalazione alla centrale dei rischi

Avv. Prof. Andrea Ravelli. Commento alla ordinanza resa dal Tribunale di Napoli Nord lo scorso 31/05/2021 sull'obbligo di segnalazione da parte del cessionario (in operazioni di cessione di crediti cosiddetti NPL) anche successivamente ad un accordo transattivo non novativo già concluso tra il debitore ceduto e il creditore cedente. Premessa. Il Tribunale di Napoli Nord con l'ordinanza resa lo scorso 31/05/2021, chiarisce, ancora una volta, l'opportunità della segnalazione in Centrale dei Rischi (anche) a cura del cessionario (di una operazione di cessione di crediti a sofferenza), ...]]>
Per licenziare non basta fornire la prova di non svolgere alcuna attività Mon, 07 Jun 2021 04:30:00 +0100 Per licenziare non basta fornire la prova di non svolgere alcuna attività

Avv. Lorenzo Mosca. Tribunale Civile di Roma - Sezione lavoro – Sentenza 12 marzo 2021 n. 2362. Il Tribunale Civile di Roma, Sezione Lavoro, ha egregiamente evidenziato - sintetizzandoli - i principi che regolano la materia dei licenziamenti individuali per cessazione di attività aziendale durante questa epocale emergenza sanitaria da c. d. COVID-19. La vicenda che ha occupato il Tribunale era quella di un lavoratore già dipendente di un Azienda come vice capo cuoco, che aveva impugnato il licenziamento intimatogli per giustificato motivo oggettivo, ovvero cessazione integrale ...]]>
Responsabilità contrattuale dell'installatore della stufa causa di un incendio Mon, 07 Jun 2021 03:30:00 +0100 Responsabilità contrattuale dell'installatore della stufa causa di un incendio

Avv.ti Bonanno Feldmann, Grisafi e D'Amico. Il Tribunale di Catania con la sentenza n. 2402/2021 si pronuncia in merito alla responsabilità contrattuale dell'installatore di una stufa per l'incendio sviluppato all'interno di un'abitazione. Con la sentenza in commento il Tribunale ha analizzato tre questioni di diritto: su chi grava, nell'ambito della responsabilità contrattuale, l'onere di provare il nesso di causalità tra l'inadempimento del soggetto obbligato e i danni effettivamente subiti? il verbale di intervento dei Vigili del Fuoco costituisce piena ...]]>
Overbooking : compensazione pecuniaria e danno ulteriore Thu, 03 Jun 2021 04:30:00 +0100 Overbooking : compensazione pecuniaria e danno ulteriore

Avv. Anna Laura Cavalsassi. Il Giudice di Pace di Sora, dott. Giovanni Catini, ha condannato nota compagnia aerea per overbooking, riconoscendo la compensazione pecuniaria e il danno ulteriore, per negato imbarco a seguito dello sciopero del giorno 8 giugno 2018. Con sentenza n. 72 del 21 maggio 2021, il Giudice di pace di Sora, dott. Giovanni Catini, ha accolto la domanda di un viaggiatore per negato imbarco aereo dovuto da overbooking della compagnia aerea, a seguito di sciopero indetto l'otto giugno 2018. Il passeggero, recatosi all'aeroporto di Fiumicino e al banco del check-in ha appreso la cancellazione del ...]]>
Maltrattamenti in famiglia: esclusi i casi sporadici di violenza Fri, 21 May 2021 05:00:00 +0100 Maltrattamenti in famiglia: esclusi i casi sporadici di violenza

Avv. Avv. Danilo Cozza. Per il Tribunale di Siena il reato ex art. 572 c. p. e' integrato da continue vessazioni, reiterate nel tempo e con nesso di abitualita', tali da imporre un vero e proprio sistema di sofferenze Alcuni episodi violenti in cui volano parole forti e si arriva anche alle mani, ma che ciononostante non sono idonei a integrare il reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi se si tratta di atti sporadici, derivanti da un clima di tensione coniugale che precede la separazione. Questi, seppur lesivi dei diritti fondamentali della persona, non sono riconducibili al delitto di cui all'art. ...]]>
Ordinanza di ingiunzione illegittima per mancata motivazione Fri, 14 May 2021 03:30:00 +0100 Ordinanza di ingiunzione illegittima per mancata motivazione

Avv. Avv. Danilo Cozza. Per il Giudice di Pace di Trebisacce e' ammissibile una motivazione per relationem, ma non e' sufficiente un mero rinvio. Le controdeduzioni dell'organo accertatore non assumono valenza di atto pubblico a) Difetto di motivazione e illegittimita' dell'ordinanza-ingiunzione L'ordinanza-ingiunzione prefettizia va annullata qualora emerga una mancanza assoluta di motivazione stante l'illegittimita' per carenza del fondamentale requisito previsto dall'art. 3 della legge n. 241/1990, a cui si ricollega la prescrizione di cui all'art. 204, comma 1, C. d. S, laddove impone al Prefetto di emettere ...]]>
Mediazione e negoziazione assistita obbligatoria: due istituti a confronto Tue, 04 May 2021 04:30:00 +0100 Mediazione e negoziazione assistita obbligatoria: due istituti a confronto

Avv. Anna Andreani. Si segnala l'ordinanza del 12 aprile 2021 del Tribunale di Roma, che, nell'ambito di un giudizio per il risarcimento dei danni a seguito di sinistro stradale, definisce i rapporti tra mediazione e negoziazione obbligatoria, riconoscendo alla prima un ruolo primario rispetto alla seconda. Il caso: Nell'ambito di un giudizio in materia di RCA e di domanda di risarcimento dei danni alla persona proposta dal trasportato contro l'Ente proprietario dell'auto (il Ministero Dell'Interno) e della sua assicurazione, il convenuto eccepiva il mancato esperimento da parte dell'attore, nei suoi confronti, ...]]>
Responsabilità ex art. 2051 c.c : la colpa del danneggiato va valutata in rapporto all'età. Wed, 14 Apr 2021 04:30:00 +0100 Responsabilità ex art. 2051 c.c : la colpa del danneggiato va valutata in rapporto all'età.

Avv. Anna Andreani. Il Tribunale di Savona nella sentenza n. 226/2021 si pronuncia in merito alla responsabilità del condominio per la caduta di un condomino anziano a causa del dislivello tra l'ascensore e il pianerottolo. Il caso: Tizia, di anni 87, cita avanti al tribunale il condominio nel quale risiede, riferendo di essere caduta rovinosamente a terra mentre entrava nell'ascensore condominiale poiché quest'ultimo si arrestava erroneamente creando un dislivello di circa 20 cm rispetto al livello del piano: chiede dunque che venga dichiarata la responsabilità del condominio ex art. 2051 ...]]>
Corte d'Appello Catania: somministrazione del vaccino antipolio Sabin e responsabilità del Ministero Sat, 10 Apr 2021 03:30:00 +0100 Corte d'Appello Catania: somministrazione del vaccino antipolio Sabin e responsabilità del Ministero

Avv.ti Bonanno Feldmann, Grisafi e D'Amico. Responsabilità del Ministero della Salute in tema di vaccini per violazione dei doveri di precauzione, vigilanza, controllo preventivo, informazione, prudenza e diligenza. IL CASO Nel 1978 un neonato di 3 mesi si sottopose al vaccino antipolio Sabin, obbligatorio per legge. A 15 giorni dalla vaccinazione venne purtroppo diagnosticata ”paraplegia arti inferiori di sospetta natura poliomielitica“. Successivamente la diagnosi definitiva accertata dall'Unità sanitaria locale fu di ”Paraparesi spastica con impossibilità alla deambulazione ...]]>
Opposizione a D.I.: si dibatte ancora su chi deve attivare la mediazione obbligatoria. Wed, 31 Mar 2021 04:30:00 +0100 Opposizione a D.I.: si dibatte ancora su chi deve attivare la mediazione obbligatoria.

Avv. Anna Andreani. La querelle sorta intorno alla individuazione della parte processuale onerata di attivare la mediazione obbligatoria nell'ambito di un giudizio di opposizione a D. I. sembrava aver trovato la sua definizione con la nota sentenza delle Sezioni Unite n. 19596/2020. La suddetta sentenza, si ricorda, enuncia il seguente principio di diritto: "Nelle controversie soggette a mediazione obbligatoria ai sensi del Decreto Legislativo n. 28 del 2010, articolo 5, comma 1-bis, i cui giudizi vengano introdotti con un decreto ingiuntivo, una volta instaurato il relativo giudizio di opposizione e decise le ...]]>
Famiglia, donazioni indirette e onere della prova. Tue, 30 Mar 2021 04:30:00 +0100 Famiglia, donazioni indirette e onere della prova.

Redazione. Integra una donazione indiretta la dazione di denaro dei genitori al figlio per l'acquisto di un immobile, salvo diverso accordo verbale, oggetto di prova. In tal senso si è espresso il Tribunale di Reggio Calabria con la sentenza n. 754/2020. Il caso: Tizio e Caia convengono in giudizio Sempronia e Mevio, rispettivamente figlia e genero, per sentirli condannare in solido, in via principale, alla restituzione della complessiva somma di Euro 250. 000,00 che avevano loro corrisposto a titolo di prestito ovvero, in via gradata, al pagamento di un indennizzo per la diminuzione ...]]>
Mediazione delegata e natura del termine assegnato dal giudice. Wed, 03 Mar 2021 04:30:00 +0100 Mediazione delegata e natura del termine assegnato dal giudice.

Redazione. Si segnala la sentenza n. 199 del 9 febbraio 2021 con cui il Tribunale di Parma ha nuovamente affrontato l'annosa questione della natura, ordinatoria o perentoria, del termine assegnato dal giudice per instaurare la procedura di mediazione delegata. Il caso: Nell'ambito di un procedimento di opposizione a decreto ingiuntivo promossa da una società nei confronti di una banca, il il Giudice, successivamente al deposito della CTU, rinviava le parti in mediazione ex artt. 5, comma 2 e 6 D. Lvo n. 28/2010. All'udienza successiva la parte convenuta eccepiva l'improcedibilità del ...]]>
Valido il contratto di mutuo con errata indicazione del taeg Mon, 08 Feb 2021 03:30:00 +0100 Valido il contratto di mutuo con errata indicazione del taeg

Avv. Giovanni Iaria. Nell'ambito delle controversie bancarie è abbastanza frequente che i clienti delle banche, tra le tante eccezioni, deducono la nullità del contratto di mutuo per l'errata indicazione del TAEG (tasso annuo effettivo globale). Sulla questione si è pronunciato di recente il Tribunale di Roma con la sentenza n. 18427/2020, pubblicata il 22 dicembre 2020. IL CASO: La vicenda origina da una procedura esecutiva immobiliare promossa da una banca nei confronti di un soggetto al quale era stato concesso un mutuo fondiario, avverso la quale quest'ultimo ...]]>
La domanda giudiziale non corrisponde all'istanza di mediazione: conseguenze Wed, 20 Jan 2021 04:30:00 +0100 La domanda giudiziale non corrisponde all'istanza di mediazione: conseguenze

Redazione. Si segnala la sentenza n. 1064 del 28 dicembre 2020 del Tribunale di Potenza in cui vengono evidenziate le conseguenze nell'ipotesi in cui non vi sia corrispondenza tra l'istanza di mediazione e la successiva domanda giudiziale. Il caso: Con atto di citazione la società Alfa s. r. l. agiva in giudizio nei confronti della Delta s. p. a. al fine di ottenere il risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale subito a causa dell'inadempimento della società convenuta. In particolare la società attrice, che opera nel servizio delle telecomunicazioni e, in particolare, ...]]>
L'efficacia della garanzia fideiussoria; eccezioni sullo schema ABI. Mon, 04 Jan 2021 03:30:00 +0100 L'efficacia della garanzia fideiussoria; eccezioni sullo schema ABI.

Avv. Prof. Avv. Andrea Ravelli. Commento alla sentenza resa dal Tribunale di Roma, 16 novembre 2020, n. 16003 Il Tribunale di Roma, ex art. 33, comma 2, L. n. 287/1990, si è pronunciato in una controversia avanzata da un fideiussore il quale ha chiesto la nullità di due fideiussioni sottoscritte con un istituto di credito, in quanto asseritamente rappresentanti contratti ”a valle“ di un'intesa anticoncorrenziale. La Magistratura adita, ricostruite le vicende che hanno portato Banca d'Italia a pronunciarsi (Provvedimento n. 55 del 2 maggio 2005) sul possibile contrasto tra lo schema ...]]>
Il giudice dell'opposizione all'esecuzione non puo' esercitare nessun controllo intrinseco sul titolo esecutivo Thu, 31 Dec 2020 03:30:00 +0100 Il giudice dell'opposizione all'esecuzione non puo' esercitare nessun controllo intrinseco sul titolo esecutivo

Avv. Giovanni Iaria. Con la sentenza n. 17676/2020, pubblicata l'11 dicembre 2020, il Tribunale di Roma si è occupato della questione, sempre attuale, relativa alla possibilità o meno di poter mettere in discussione dinanzi al giudice dell'esecuzione e al giudice dell'opposizione il titolo esecutivo per fatti anteriori alla data della sua definitività. IL CASO: Una società debitrice proponeva opposizione ad un atto di precetto notificatole sulla scorta di un decreto ingiuntivo, eccependo la decadenza del creditore dalla garanzia fideiussoria per violazione ...]]>
Responsabilità medica: acquisizione di documenti da parte del CTU nella consulenza tecnica preventiva ex art. 696 bis c.p.c. Mon, 21 Dec 2020 03:30:00 +0100 Responsabilità medica: acquisizione di documenti da parte del CTU nella consulenza tecnica preventiva ex art. 696 bis c.p.c.

Avv. Giovanni Stefano Messuri. La richiesta di acquisizione di documenti da parte del CTU nella consulenza tecnica preventiva ex art. 696 bis c. p. c. non può sopperire all'onere di allegazione probatoria della parte. Si segnala l'ordinanza del 17 ottobre 2019 emessa dal Tribunale di Vicenza, I sezione civile, Giudice dott. ssa Gandolfo, in materia di acquisizione documentale da parte del CTU nel procedimento ex art. 696 bis c. p. c. e art. 8 L. 24/2017 (cd. Gelli-Bianco). Il CTU non dispone del potere di sopperire alle carenze delle parti in causa per mancato espletamento del proprio onere ...]]>
Cessazione della materia del contendere e responsabilità del condomino Mon, 16 Nov 2020 03:00:00 +0100 Cessazione della materia del contendere e responsabilità del condomino

Avv. Avv. Vincenzo d'Angelo  Recentemente il Tribunale di Napoli ha depositato un'interessante pronuncia in tema di cessazione della materia del contendere in ambito di impugnativa di delibera assembleare condominiale. Tale decisione si colloca nel solco dell'orientamento del tutto prevalente tra i Supremi Giudici (cfr, tra le molte altre: Cass. Sez. 2 n. 2999 del 10. 02. 2010 ), secondo cui ”La disposizione dell'art. 2377 comma ultimo cod. civ. , secondo la quale l'annullamento della deliberazione dell'assemblea della società per azioni non può avere luogo se la deliberazione sia stata ...]]>