Informazione Giuridica - AvvocatoAndreani.it Risorse Legali https://news.avvocatoandreani.it Le News di AvvocatoAndreani.it Risorse Legali Sun, 26 Jan 2020 00:00:00 +0100 https://news.avvocatoandreani.it it Violenza sessuale: sufficiente un'azione dell'aggressore insidiosa e repentina. Wed, 15 Jan 2020 04:30:00 +0100 Violenza sessuale: sufficiente un'azione dell'aggressore insidiosa e repentina.

Avv. Anna Andreani. La Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 378 del 9 gennaio 2020, ritiene integrarsi il reato di violenza sessuale ai sensi del terzo comma dell'art. 609-bis c. p. nell'ipotesi in cui la persona offesa, colta di sorpresa, sia stata afferrata dal vicino di casa e attirata in un abbraccio non voluto. Il caso: La Corte d'Appello confermava la sentenza del g. u. p. che, all'esito del giudizio abbreviato, riconosciuta l'attenuante ex art. 609 bis terzo comma c. p. (che ...]]>
Per la causa di esclusione della punibilità per tenuità del fatto non rileva la condotta “post delictum” Tue, 14 Jan 2020 04:30:00 +0100 Per la causa di esclusione della punibilità per tenuità del fatto non rileva la condotta “post delictum”

Redazione. La Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 660 del 10 gennaio 2020 si pronuncia in merito all'applicabilità o meno della esimente della particolare tenuità del fatto qualora la persona offesa sia stata accompagnata al Pronto Soccorso dalla persona che le ha arrecato le lesioni. Il caso: Il Procuratore generale presso la Corte di Appello ricorre in Cassazione per l'annullamento della sentenza con cui il Tribunale ha assolto , per particolare ...]]>
Non basta una riduzione dell'orario di lavoro per omettere il mantenimento al figlio Tue, 03 Dec 2019 04:30:00 +0100 Non basta una riduzione dell'orario di lavoro per omettere il mantenimento al figlio

Avv. Anna Andreani. La Sesta sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 48567 del 28/11/2019 conferma la condanna di un padre per aver fatto mancare i mezzi di sussistenza alla figlia minore adducendo una ”sensibile“ riduzione dell'orario di lavoro. Il caso: La Corte d'Appello di Catanzaro confermava la sentenza del Tribunale di Catanzaro che aveva condannato Tizio alla pena di mesi due di reclusione ed euro duecento di multa per il reato di cui all'art. 570 c. p. per aver fatto ...]]>
Violazione degli obblighi di assistenza familiare: procedibilità d'ufficio Mon, 25 Nov 2019 04:30:00 +0100 Violazione degli obblighi di assistenza familiare: procedibilità d'ufficio

Redazione. La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 37090/2019 ribadisce alcuni principi in materia di violazione degli obblighi di assistenza familiari, nell'ipotesi, in particolare, in cui un padre ometta di corrispondere il mantenimento per i figli minori. Il caso: il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale, giudicando in abbreviato a seguito dell'opposizione al decreto penale, dichiarava non doversi procedere nei confronti di Tizio in relazione al reato di cui ...]]>
Niente assegno all'ex se dopo il divorzio è intervenuto un accordo transattivo Fri, 22 Nov 2019 05:00:00 +0100 Niente assegno all'ex se dopo il divorzio è intervenuto un accordo transattivo

Redazione. La VI° Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 36392/2019 ha escluso il reato di omesso versamento dell'assegno di divorzio qualora tra le parti sia intervenuto un accordo transattivo risolutivo dei rapporti patrimoniali tra gli ex coniugi. Il caso: la Corte d'appello di Brescia riformava la decisione di condanna emessa all'esito del giudizio di primo grado, appellata sia dal P. G. che dall'imputato, Tizio, assolvendolo dal reato ascrittogliL. n. 898 del 1970, ex ...]]>
Bancarotta fraudolenta con distrazione dell'azienda e autoriciclaggio Fri, 01 Nov 2019 03:30:00 +0100 Bancarotta fraudolenta con distrazione dell'azienda e autoriciclaggio

Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 37503/2019 Cassazione Penale - Sezione 2 Massima: Nel caso di reato di bancarotta fraudolenta con distrazione dell'azienda commesso distraendo le attività dell'impresa dapprima attraverso un contratto fittizio di affitto di azienda, successivamente con altro atto fittizio di trasferimento della stessa, la successiva gestione dell'azienda ceduta da parte del cessionario configura autonomo reato di autoriciclaggio per l'impiego in attività economiche ovvero ...]]>
Reato di autoriciclaggio: presupposti Mon, 28 Oct 2019 04:00:00 +0100 Reato di autoriciclaggio: presupposti

Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 37606/2019 Cassazione Penale - Sezione 2 Massima: Integra il reato di riciclaggio il compimento di condotte volte non solo ad impedire in modo definitivo, ma anche a rendere difficile l'accertamento della provenienza del denaro, dei beni o delle altre utilità, e ciò anche attraverso operazioni che risultino tracciabili, in quanto l'accertamento o l'astratta individuabilità dell'origine delittuosa del bene non costituiscono l'evento del reato. Ai ...]]>
Alcoltest positivo: l'onere della prova sul corretto funzionamento dell'etilometro Thu, 17 Oct 2019 03:30:00 +0100 Alcoltest positivo: l'onere della prova sul corretto funzionamento dell'etilometro

Avv. Fulvio Graziotto. In tema di guida in stato di ebbrezza, allorquando l'alcoltest risulti positivo, costituisce onere della pubblica accusa fornire la prova del regolare funzionamento dell'etilometro, della sua omologazione e della sua sottoposizione a revisione. Decisione: Sentenza n. 38618/2019 Cassazione Penale - Sezione 4 Massima: In tema di guida in stato di ebbrezza, allorquando l'alcoltest risulti positivo, costituisce onere della pubblica accusa fornire la prova del regolare funzionamento ...]]>
Omicidio colposo: la condotta imprudente del pedone non esclude la responsabilita' del conducente. Fri, 30 Aug 2019 04:30:00 +0100 Omicidio colposo: la condotta imprudente del pedone non esclude la responsabilita' del conducente.

Redazione. La IV° Sezione Penale della Corte di Cassazione, nell'ambito di un processo per omicidio colposo di un pedone, nella sentenza n. 24927/2019 precisa in quale circostanze il comportamento della vittima può configurarsi come causa esclusiva dell'evento. Il caso: La Corte di Appello di Roma, in parziale riforma della sentenza di condanna resa dal Tribunale di Roma nei confronti di T. , in ordine al delitto di omicidio colposo aggravato dalla violazione delle norme sulla disciplina della ...]]>
Nuova disciplina dell'eccesso colposo nella legittima difesa: prime applicazioni della Cassazione. Thu, 18 Jul 2019 03:30:00 +0100 Nuova disciplina dell'eccesso colposo nella legittima difesa: prime applicazioni della Cassazione.

Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 28782/2019 la IV° Sezione penale della Corte di Cassazione, nel pronunciarsi in merito ad un diverbio tra vicini da cui sono derivate lesioni personali in danno di uno dei due, decide di rinviare alla Corte di appello per verificare l'applicabilità della nuova disciplina sulla legittima difesa al caso in esame. Il caso: Il Tribunale di Prato dichiarava P. D. responsabile del reato di lesioni colpose, ai sensi degli artt. 55 e 590 cod. pen. , per aver cagionato ...]]>
Violazione della privacy: necessario provare il danno per configurare il reato Mon, 17 Jun 2019 04:30:00 +0100 Violazione della privacy: necessario provare il danno per configurare il reato

Avv. Anna Andreani. La III sezione penale della Cassazione nella sentenza n. 23808 del 29 maggio 2019 chiarisce quando la diffusione di dati sensibili ai fini difensivi nell'ambito di un processo civile integri il reato di violazione della privacy ex art. 167 D. lgs. 196/2003. Il caso: La Corte di Appello di Firenze riformava la decisione del Tribunale di Arezzo in data 26 febbraio 2014, appellata da P. A. , assolvendolo dal delitto di cui al Decreto Legislativo n. 196 del 2003, articolo 167, contestatogli per ...]]>
La notifica della cartella è atto interruttivo della prescrizione penale delle pene pecuniarie Thu, 16 May 2019 03:30:00 +0100 La notifica della cartella è atto interruttivo della prescrizione penale delle pene pecuniarie

dott. Francesco Rubera. La prescrizione delle pene pecunarie, di cui all'art. 172 c. p. , è interrotta con la notifica della cartella. Lo stabilisce la Corte di Cass. Sez. penale n. 7 con ordinanza n. 15375 depositata il 09/04/2019. Il Tribunale di Genova in data 3/11/2017 respingeva l'istanza di estinzione del reato ex art. 659 cod. pen. formulata dal ricorrente per il decorso del tempo in relazione alla pena inflitta. Il ricorrente ha proposto ricorso per Cassazione, deducendo ...]]>
Natura decisoria del decreto di liquidazione del compenso del difensore di soggetto ammesso al gratuito patrocinio. Tue, 07 May 2019 04:30:00 +0100 Natura decisoria del decreto di liquidazione del compenso del difensore di soggetto ammesso al gratuito patrocinio.

Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 17668 del 29 aprile 2019 la Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione si pronuncia in merito al diritto del difensore di percepire il compenso liquidatogli dal giudice anche in caso di revoca dell'ammissione al Patrocinio a spese dello Stato. Il caso: G. M. L. nella sua qualità di difensore di un imputato ammesso al Patrocinio a spese dello Stato, propone ricorso per cassazione avverso il provvedimento del Giudice di Pace, con il quale questi aveva revocato ...]]>
Obbligo annuale di presentazione della dichiarazione fiscale: no alla delega di funzioni Mon, 25 Mar 2019 04:30:00 +0100 Obbligo annuale di presentazione della dichiarazione fiscale: no alla delega di funzioni

Avv. Fulvio Graziotto. L'obbligo annuale di presentazione della dichiarazione fiscale non può essere oggetto di delega di funzioni ma, al contrario, integra un adempimento unico e specifico che resta, pertanto, in capo al solo titolare dell'obbligo e dunque al rappresentante legale della società. Decisione: Sentenza n. 53980/2018 Cassazione Penale - Sezione III Massima: L'obbligo annuale di presentazione della dichiarazione fiscale non può essere oggetto di delega di funzioni perché ...]]>
Reati tributari: tenuità del fatto e soglia di non punibilità Thu, 28 Feb 2019 04:30:00 +0100 Reati tributari: tenuità del fatto e soglia di non punibilità

Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 53980/2018 Cassazione Penale - Sezione III In tema di reati tributari la gravità del fatto contestato è già stata valutata in astratto dal legislatore attraverso la predisposizione di specifiche soglie di punibilità; il fatto può essere ritenuto concretamente tenue e dunque meritevole dell'applicazione della causa di non punibilità, solo quando l'ammontare dell'imposta evasa sia vicinissimo alla soglia di non punibilità ...]]>
Reati tributari: presupposti per il patteggiamento Mon, 11 Feb 2019 04:30:00 +0100 Reati tributari: presupposti per il patteggiamento

Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 55498/2018 Cassazione Penale - Sezione III Per i reati tributari in materia di imposte dirette e IVA, patteggiamento escluso salvo che ricorra una circostanza attenuante speciale collegata alla riparazione dell'offesa causata dal reato (art. 13 bis del Decreto legislativo n. 74/2000), cioè solo se prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado, i debiti tributari relativi ai fatti costitutivi dei delitti considerati siano stati estinti ...]]>
Diritto del legale al compenso per difesa d'ufficio e onere della prova. Mon, 11 Feb 2019 04:30:00 +0100 Diritto del legale al compenso per difesa d'ufficio e onere della prova.

Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 3673/2019, pubblicata il 7 febbraio scorso, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata in merito ai presupposti necessari affinchè il difensore d'ufficio possa vedersi riconosciuto il diritto ad ottenere dall'erario il pagamento dei propri compensi professionali per l'attività svolta a favore di un proprio assistito, ribadendo che per il suddetto riconoscimento è sufficiente allegare all'istanza di ...]]>
Dichiarazioni dell'imputato e garanzia del diritto di difesa Thu, 07 Feb 2019 03:30:00 +0100 Dichiarazioni dell'imputato e garanzia del diritto di difesa

Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 54590/2018 Cassazione Penale - Sezione III Sono inutilizzabili le dichiarazioni dell'imputato o dell'indagato rese nel corso dell'attività ispettiva, nei cui confronti siano emersi anche semplici dati indicativi di un fatto apprezzabile come reato e le cui dichiarazioni siano state assunte, ciononostante, in violazione delle norme poste a garanzia del diritto di difesa. Massima: Nell'ipotesi di svolgimento di ispezioni o di attività di vigilanza, quando ...]]>
Astensione dalle udienze dei penalisti dal 20 al 23 novembre Wed, 14 Nov 2018 05:00:00 +0100 Astensione dalle udienze dei penalisti dal 20 al 23 novembre

Redazione. Con delibera dell' 8 novembre 2018 la Giunta dell'Unione delle Camere Penali Italiane ha proclamato l'astensione dei penalisti dalle udienze dal 20 al 23 novembre in difesa della Costituzione. Il 23 novembre è stata organizzata una grande manifestazione nazionale a Roma per affermare e difendere l'idea liberale e costituzionale della giustizia penale: giusto processo, terzieta' del giudice, ragionevole durata dei processi, presunzione di non colpevolezza, liberta' ...]]>
La testata giornalistica online e responsabilita' del direttore Wed, 17 Oct 2018 04:30:00 +0100 La testata giornalistica online e responsabilita' del direttore

Avv. Fulvio Graziotto. La testata giornalistica online rientra nella nozione di stampa. Il direttore della testata telematica è responsabile per l'eliminazione dei contenuti diffamatori sul web una volta avutane conoscenza, e anche se il contenuto è apparso in forma anonima. Decisione: Sentenza n. 13398/2018 Cassazione Penale - Sezione V Il caso. Il Tribunale condannava l'imputato per il delitto di cui all'art. 595, co. 1, 2 e 3, codice penale per aver redatto e pubblicato su un giornale telematico ...]]>