Giovedi 9 Marzo 2017
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Ai fini della legge penale, nella nozione di profitto del reato sono ricompresi anche gli impieghi redditizi del denaro di provenienza illecita. In caso di condanna per il reato di riciclaggio a seguito di patteggiamento scatta la confisca obbligatoria prevista dall'art. 648-quater del codice penale.

Il caso. La socia di una società dichiarata fallita veniva condannata dal Giudice ...

Leggi tutto…
 Martedi 7 Marzo 2017
 title=
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 6883/2017 si pronuncia in merito alla inammissibilità del deposito telematico della lista testi nel processo penale.

Il caso: il ricorrente in Cassazione chiede l'annullamento della sentenza del Tribunale che lo ha dichiarato colpevole del reato di esercizio della caccia mediante richiami acustici a funzionamento elettromagnetico, e lo ha condannato ...

Leggi tutto…
Cammino verso un restringimento dei diritti dell’imputato?
 Lunedi 6 Marzo 2017
 title=
Di Valentina Versari.
SOMMARIO: 1. Premessa 2. Il contrasto giurisprudenziale 3. La decisione delle Sezioni Unite: ricadute sul giudizio in appello: sentenza n. 8825 depositata il 22 febbraio 2017.

1. Premessa In caso di ricorso contro una sentenza di condanna che riguardi più reati ascritti allo stesso imputato, l’autonomia dell’azione penale e dei rapporti processuali sui singoli capi di ...

Leggi tutto…
 Venerdi 27 Gennaio 2017
 title=
Di Anna Andreani.
La VI Sezione Penale della Corte di Cassazione, nell'esaminare il caso di un genitore non coniugato che non adempie ai suoi obblighi economici nei confronti dei figli, con la sentenza n. 2666/2017 individua la fattispecie penale applicabile.

Il caso: la Corte di appello, in parziale riforma della sentenza pronunciata dal Tribunale, confermava la penale responsabilità di B. I. per il reato di ...

Leggi tutto…
 Venerdi 20 Gennaio 2017
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Incombe sull'amministratore della SRL, che ha avuto i conti personali sottoposti a sequestro preventivo per equivalente, fornire la prova di beni della società  da sottoporre a sequestro diretto.

Il caso. Il legale rappresentante di una SRL veniva indagato per il reato di omessa dichiarazione (art. 5 D. Lgs. n. 74/2000) al fine di evadere le imposte dirette e l'IVA per un totale ...

Leggi tutto…
 Lunedi 9 Gennaio 2017
 title=
Di Anna Andreani.
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la sentenza n. 53153 del 15/12/2016 risolvono un contrasto interpretativo sulla questione dell'accoglimento della domanda di provvisionale proposta per la prima volta in grado di appello dalla parte civile non impugnante.

Nel caso in esame, l'imputato proponeva, tramite il proprio difensore, ricorso per cassazione avverso la sentenza della Corte di ...

Leggi tutto…
 Giovedi 5 Gennaio 2017
 title=
A cura della Redazione.

il Consiglio Nazionale Forense con delibera del 23 dicembre 2016 ha disposto la proroga fino al 31 marzo 2017 del termine per la presentazione dell’istanza comprovante la sussistenza dei requisiti per il mantenimento dell’iscrizione nell’elenco unico nazionale dei difensori disponibili ad assumere le difese di ufficio ex artt. 5 e 6 del Regolamento per la tenuta e l’aggiornamento dell’elenco unico nazionale degli avvocati iscritti negli albi disponibili ad ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 28 Dicembre 2016
 title=
Di Isabella Castiglione, Rodolfo Pacor.
La condanna comporta la sospensione della potestà genitoriale. Corte di Cassazione, Sezione VI penale, sentenza del 28 aprile 2016 n. 17679.

1. La giurisprudenza della Suprema Corte Con sentenza del 22 maggio 2015 la Corte territoriale di Trento confermava la sentenza del giudice di prime cure che aveva riconosciuto una madre colpevole del delitto di cui ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 21 Dicembre 2016
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Anche quando il bene è formalmente intestato a terzi, pur se prossimi congiunti all'indagato, non opera alcuna presunzione, ma grava sul Pubblico Ministero l'onere di dimostrare la discrasia tra intestazione formale e disponibilità effettiva del bene. Cassazione Penale - Sezione III: sentenza n. 24816/2016.

Il caso. Il Tribunale del riesame confermava il decreto di sequestro ...

Leggi tutto…
 Venerdi 25 Novembre 2016
 title=
A cura della Redazione.
La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 39458/2016 si pronuncia in merito all'applicabilità al reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni della causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto.

Nel caso in esame, la Corte di Appello confermava integralmente la sentenza di primo grado che aveva dichiarato colpevole del reato di ...

Leggi tutto…
 Giovedi 24 Novembre 2016
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Cassazione Penale - Sezione III, sentenza n. 19106/2016. Se l'acquirente non è in grado di esibire le fatture di acquisto, la prova del reato di occultamento o distruzione di scritture contabili può essere costituita anche dalle fatture rinvenute presso l'emittente.

Il caso. I rappresentanti legali di due società non avevano conservato o esibito le fatture passive ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 16 Novembre 2016
 title=
Di Anna Andreani.
La Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 45511/2016 analizza quali siano i criteri per la determinazione del reddito del richiedente l'ammissione al patrocinio a spese dello Stato.

Il caso: Il GIP del Tribunale di Macerata revocava ai sensi del D. P. R. 30 maggio 2002, n. 115, art. 112, lett. d) l'ammissione al patrocinio a spese dello Stato già disposta in favore ...

Leggi tutto…

Pagina 1/6 << Inizio   < Indietro Avanti   >> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451 - Polizza Generali: 271920590
Pagina generata in 0.023 secondi