Venerdi 10 Luglio 2020
 title=
Di Anna Andreani.
Con l'ordinanza n. 11636/2020 la Corte di Cassazione si è pronunciata sui rapporti tra modifica delle condizioni di separazione e ripresa della convivenza da parte dei coniugi, ostativa alla domanda di divorzio.

Il caso: la Corte d'appello di Milano rigettava l'appello proposto da Tizio nei confronti di Caia avverso la decisione di primo grado, che aveva dichiarato improcedibile la domanda di ...

Leggi tutto…
 Giovedi 9 Luglio 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.
L’indennita’ di accompagnamento va riconosciuta anche se nel certificato allegato alla domanda amministrativa manca la crocetta sullo stato di salute dell’assistito.

L’omesso contrassegno con una “crocetta“ nel certificato medico allegato alla domanda amministrativa attestante la condizione dell’assistito di non essere in grado di compiere gli atti ...

Leggi tutto…
 Martedi 7 Luglio 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.
La domanda di rateizzazione degli importi indicati nella cartella di pagamento depositata dal contribuente non è riconoscimento del debito e non impedisce a quest’ultimo di proporre il ricorso avverso la suddetta cartella. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 12735/2020, pubblicata il 26 giugno 2020.

IL CASO: La vicenda nasce dal ricorso promosso da una ...

Leggi tutto…
 Lunedi 6 Luglio 2020
 title=
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 12057 del 22 giugno 2020 la Corte di Cassazione chiarisce in merito ai rapporti tra sentenza parziale di separazione /divorzio e pronuncia di accertamento sulla domanda di addebito. Il caso: La Corte di Appello di Firenze confermava la sentenza non definitiva pronunciata dal Tribunale di Firenze in sede di separazione tra i coniugi Tizio e Caia e respingeva l'appello per ...

Leggi tutto…
 Venerdi 3 Luglio 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 10450/2020, pubblicata il 3 giugno 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulle conseguenze derivanti dalla mancata sottoscrizione da parte del difensore della copia notificata alla controparte dell’atto di citazione.

IL CASO: La vicenda nasce dal giudizio promosso da una società per ottenere il pagamento del saldo dei lavori di ...

Leggi tutto…
 Giovedi 2 Luglio 2020
 title=
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 9953/2020 chiarisce da quando comincia a decorrere il termine per la denuncia del vizi di un immobile allorchè il bene sia stato consegnato all'acquirente prima della stipula del definitivo. Il caso: La società Alfa conveniva in giudizio Tizio innanzi al Tribunale esponendo che questi aveva sottoscritto un preliminare per l'acquisto di un ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 1 Luglio 2020
 title=
Di Anna Andreani.
Nelle locazioni commerciali il pagamento spontaneo da parte del locatore dell' indennità di avviamento non dovuta perchè la sede della conduttrice non è aperta al pubblico non integra una ipotesi di arricchimento senza giusta causa. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nella ordinanza n. 12405 del 26 giugno 2020.

Il caso: La società F. S. r. l. ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 1 Luglio 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 12484/2020, pubblicata il 24 giugno 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sui casi in cui, nell’ambito di un giudizio civile, è legittima la compensazione delle spese processuali.

IL CASO: La vicenda prende spunto dall’opposizione avverso una cartella di pagamento promossa da un contribuente che veniva accolta dal Giudice di Pace. Il ...

Leggi tutto…
 Martedi 30 Giugno 2020
 title=
A cura della Redazione.
Con l'ordinanza n. 12899 del 26 giugno 2020 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della responsabilità per cose in custodia della P.A. per i danni causati ad una vettura dalla irruzione di animali selvatici su una strada che attraversa un parco nazionale.

Il caso: Il Tribunale di Ascoli Piceno, quale giudice di appello, confermava la sentenza del Giudice di Pace di rigetto della ...

Leggi tutto…
 Lunedi 29 Giugno 2020
 title=
Di Anna Andreani.
La Prima Sezione penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 19283 del 26 giugno 2020 si occupa ancora una volta della problematica connessa alla regolarità o meno della notifica via PEC allorchè il messaggio dia atto della mancata consegna ma non anche delle cause che l'hanno determinata.

Il caso: A seguito della presentazione, da parte di F. S. , di richiesta finalizzata ...

Leggi tutto…
 Venerdi 26 Giugno 2020
 title=
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 11183 del 11 giugno 2020 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito ai poteri officiosi e di accertamento presuntivo del giudice al fine di ricostruire il patrimonio reddituale di uno dei coniugi che non abbia adempiuto all''obbligo di collaborazione ex art. 5 comma 9 L. 898/70. Normativa di riferimento: Art. 5 comma 9 Legge div. : “I coniugi devono presentare ...

Leggi tutto…
 Venerdi 26 Giugno 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con la sentenza n. 10806/2020, pubblicata il 5 giugno 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle conseguenze derivanti dall’introduzione del giudizio di merito a seguito dell’opposizione all’esecuzione nel caso in cui il Giudice assegni alle parti un termine superiore a tre mesi previsto dall’art. 307 c.p.c. e queste ultime procedano nel rispetto del termine assegnato.

IL CASO: Nell’ambito di un giudizio di opposizione ...

Leggi tutto…
 Giovedi 25 Giugno 2020
 title=
Di Anna Andreani.
Con l'ordinanza n. 12052 del 22 giugno 2020 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della validità per il mittente delle notifiche via pec oltre le ore 21 del giorno di scadenza.

Il caso: La Corte d'appello di Bologna dichiarava inammissibile l'appello del cittadino nigeriano O. J. contro il diniego della protezione internazionale, sussidiaria o umanitaria, perché proposto con ricorso ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 24 Giugno 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 11858/2020, pubblicata il 18 giugno 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito all’ammissibilità o meno, nei procedimenti civili, dell’istituto del patrocino a spese dello stato anche nel caso in cui la parte può stare in giudizio personalmente senza l’obbligo dell’assistenza tecnica di un difensore. IL CASO: Nella ...

Leggi tutto…
Cassazione Civile Sezione VI – Ordinanza n. 648 del 15.01.2020.
 Martedi 23 Giugno 2020
 title=
Di Domenico Affaticato.
La pronuncia in commento offre una risposta concreta ad una delle domande che moltissimi coniugi, in procinto di separarsi, rivolgono al proprio Avvocato; in particolare “Ma se vado via di casa rischio l’addebito per abbandono del tetto coniugale?”.

La risposta a tale domanda non è istantanea e né tanto meno scontata in quanto necessita di un’analisi della ...

Leggi tutto…
 Lunedi 22 Giugno 2020
 title=
Di Anna Andreani.
Nell'ordinanza n. 9682/2020 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito ai criteri a cui si deve attenere il giudice nell'accertamento e quantificazione del danno patrimoniale da perdita o riduzione della capacità lavorativa patito da un soggetto adulto non percettore di reddito.

Il caso: Tizia e Caia convenivano dinanzi al Tribunale di Messina la societa' Zeta s. p. a. chiedendone la ...

Leggi tutto…
 Lunedi 22 Giugno 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con la sentenza n. 11291/2020, depositata il 12 giugno 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sull’obbligatorietà o meno da parte della Cancelleria di comunicare all’opponente agli atti esecutivi il decreto con il quale il Giudice fissa l’udienza di comparizione delle parti e il termine perentorio per la notifica alla controparte.

IL CASO: Nell’ambito di ...

Leggi tutto…
 Venerdi 19 Giugno 2020
 title=
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 11096/2020 torna ad occuparsi dei profili di responsabilità dell'ente che gestisce la strada per le insidie che possono determinare un incidente e del relativo onere probatorio.

Il caso: il Tribunale di Perugia, in accoglimento del gravame interposto dalla Provincia di Perugia e in totale riforma della pronunzia del GdP di Perugia rigettava la domanda ...

Leggi tutto…
 Giovedi 18 Giugno 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.
La domanda di condono non è assimilabile ad una manifestazione di volontà del debitore, esplicita o implicita, di riconoscimento di debito, idonea ad interrompere la prescrizione del diritto del creditore. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 11316/2020, pubblicata il 12 giugno 2020.

IL CASO: La vicenda nasce da due distinti ricorsi promossi da un ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 17 Giugno 2020
 title=
Di Anna Andreani.

Se l'appartamento è stato acquistato in comunione legale, il coniuge che non vi ha ancora trasferito la residenza può ugualmente beneficiare delle agevolazioni “prima casa”. In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 11225/202 Il caso: G. G. impugnava avanti alla CTP l 'avviso di liquidazione con il quale l'AE chiedeva il pagamento per ...

Leggi tutto…

Pag. 1/74 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.022 secondi