Venerdi 18 Maggio 2018
 title=
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 11757 del 15 maggio 2018 si pronuncia in merito alla legittimità della clausola contenuta nella polizza RCA che indichi al proprietario del mezzo, in caso di sinistro, la carrozzeria convenzionata a cui rivolgersi.

Il caso: il Tribunale rigettava l'impugnazione proposta dalla Carrozzeria X avverso la decisione del Giudice di pace con la quale era stata ...

Leggi tutto…
 Martedi 28 Febbraio 2017
 title=
Di Anna Andreani.
Può il pedone con la sua condotta essere la causa esclusiva del suo investimento? La questione è stata affrontata dalla Corte di Cassazione con la ordinanza n. 4551 del 22/02/2017.

Il caso: Il coniuge e i figli della sig. ra P. convenivano in giudizio innanzi al Tribunale P. C. , R. s. r. l. e INA Assitalia s. p. a. , chiedendo il risarcimento dei danni subiti a seguito del sinistro ...

Leggi tutto…
 Lunedi 2 Gennaio 2017
 title=
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 26441 del 20/12/2016 si pronuncia in merito alla annullabilità di un verbale di contestazione privo degli estremi del decreto prefettizio.

Nel caso de quo, il Tribunale, in riforma della sentenza del G. d. P. , rigettava l'opposizione proposta da P. avverso il verbale di contestazione elevato dalla Polizia Municipale per violazione del D. Lgs. n. 285 ...

Leggi tutto…
 Sabato 8 Ottobre 2016
 title=
Di Cinzia Giambruno.

Negli ultimi anni si è assistito ad un progressivo inasprimento delle pene relative alla guida in stato di alterazione psicofisica e reati conseguenti, con conseguente ampliamento del ricorso ai prelievi ematici al fine di accertare la presenza di alcool o droga nel sangue dei conducenti dei veicoli soggetti a controllo. Ciò comporta tuttavia una serie di problemi che, alla luce ...

Leggi tutto…
 Venerdi 16 Settembre 2016
 title=
Di Anna Andreani.
La IV Sezione Penale della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 33602/2016 esamina un caso particolare di omicidio colposo ai danni di un ciclista.

Il caso: Il Tribunale riteneva responsabile del delitto di omicidio colposo, con violazione delle norme sulla circolazione stradale, la conducente di un auto, alla quale veniva addebitata colpa specifica (art. 157 C. d. S. ) e generica. Nel ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 18 Maggio 2016
 title=
Di Anna Andreani.

Può accadere che nella sosta a pagamento si esponga non in modo corretto il tagliando all'interno dell'abitacolo dell'auto, con il rischio di trovare sul parabrezza la multa. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 8282 del 27 aprile 2016 si è occupata della suddetta ipotesi, statuendo da un lato la non sanzionabilità della condotta del proprietario dell'auto e dall'altro la ...

Leggi tutto…
 Martedi 22 Marzo 2016
 title=
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 1376/2016 del Giudice di Pace di Milano depositata in cancelleria l'11/02/2016 in tema di contravvenzioni e di vincolo della “continuazione”, che si caratterizza per porsi in contrasto con l'orientamento della Corte di Cassazione in materia. Un avvocato propone opposizione a quattro verbali di accertamento elevati dal Comune di Milano per violazione dell'art. ...

Leggi tutto…
 Venerdi 4 Marzo 2016
 title=
Di Anna Andreani.

Il Senato ha approvato, in quinta lettura, il Ddl 859-1357-1378-1484-1553-D, che ha introdotto il reato di omicidio stradale e il reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274. Il testo definitivo, che modifica l'art. 589 c. p. , per l'omicidio prevede: 1) Chiunque ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Gennaio 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Quali sono le situazioni in cui al conducente di un veicolo che cagiona un incidente può essere revocata la patente? La IV Sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 49352 del 15/12/2015 individua una ipotesi particolare.

Il Giudice dell'udienza preliminare presso il tribunale di Trieste, in sede di giudizio abbreviato a seguito di opposizione a decreto penale di condanna, dichiarava ...

Leggi tutto…
 Lunedi 20 Luglio 2015
 title=
Di Anna Andreani.

Il caso riguarda un pedone che, nel mentre attraversava la strada in prossimità di un attraversamento pedonale, veniva investito dalla vettura condotta da S. A. , assicurata con la Ras s. p. a. . La sua domanda di risarcimento dei danni veniva rigettata sia in primo grado che in appello. In particolare, il giudice di appello confermava la decisione di primo grado che aveva ritenuto il ...

Leggi tutto…
 Lunedi 19 Gennaio 2015
 title=
Di Anna Andreani.

Sopratutto nei mesi invernali, quando il sole è basso all'orizzonte, può capitare – come in effetti è capitato – che il conducente di un'autovettura investa un pedone o un motociclista a causa dell'abbagliamento dei raggi solari. La Cassazione penale, con la sentenza n. 52649 del 18/12/2014, si è occupata della suesposta fattispecie, che prende le mosse da ...

Leggi tutto…
Cassazione: ordinanza n. 24676 del 19/11/2014.
 Mercoledi 26 Novembre 2014
 title=
Di Anna Andreani.

In tema di circolazione stradale la Corte di cassazione, con l' ordinanza n. 24676 del 19/11/2014 ha chiarito alcuni aspetti inerenti l'operatività dell' art. 2054 c. c. nell'ipotesi in cui uno dei veicoli coinvolti in uno scontro non si fermi allo Stop. In una causa di risarcimento danni promossa dal conducente di un veicolo (A) che si era scontrato con altra autovettura (B), il cui ...

Leggi tutto…
 Giovedi 30 Ottobre 2014
 title=
Di Anna Andreani.

La Cassazione con la sentenza n. 22330 del 22/10/2014 esamina la fattispecie in cui la responsabilità della P. A proprietaria di una strada aperta al pubblico traffico si sovrappone o, meglio, si affianca a quella del proprietario del fondo privato adiacente la strada medesima, dal quale sia derivata la situazione di pericolo che ha cagionato un grave pregiudizio a terzi. Il caso attiene ad ...

Leggi tutto…
 Martedi 28 Ottobre 2014
 title=
A cura della Redazione.
Dal 3 novembre pesanti sanzioni per chi non è in regola ma l’obbligo non riguarda tutti.

A partire dal 3 novembre 2014 entrano in vigore le sanzioni in caso di mancato aggiornamento dei libretti di circolazione secondo quanto previsto dall’ultima riforma del codice della strada. Si tratta dell’obbligo di inviare alla Motorizzazione Civile specifiche comunicazioni finalizzate ...

Leggi tutto…
 Lunedi 17 Febbraio 2014
 title=
Di Anna Andreani.
Il soggetto danneggiato che passa col rosso non può invocare alcun concorso di colpa per il risarcimento.

Il caso è quello di un motociclista che, giunto all'altezza di un incrocio, regolato da semaforo, proseguiva la sua corsa nonostante la luce rossa del semaforo, e si scontrava con un'autovettura che, proveniente dalla direzione opposta con semaforo verde, effettuava una manovra di svolta a ...

Leggi tutto…
Tribunale di Milano, Sentenza del 10/5/2013, Giudice: Donatella Banci Buonamici.
 Lunedi 17 Giugno 2013
 title=
Di Anna Andreani.

Lo ha stabilito il Tribunale di Milano decretando la nullità dell’accertamento da parte degli agenti in quanto non hanno avvisato il conducente della possibilità di nominare un difensore di fiducia prima di effettuare il test con l’etilometro. La situazione richiama inevitabilmente alla mente quello che si vede abitualmente nei telefilm che arrivano da oltreoceano, dove ...

Leggi tutto…
Cass. Civ. Sez. II, Sentenza n. 3701 del 15/02/2011.
 Martedi 1 Marzo 2011
 title=
Di Anna Andreani.

Le caratteristiche strutturali delle strade in cui è ammessa l'installazione degli 'autovelox' sono stabilite dall'art. 2, comma 3 del codice della strada e qualora il Prefetto ecceda i limiti previsti da tale norma, sostiene la Corte, "il giudice ordinario può disapplicare, in via incidentale, l'atto o il provvedimento amministrativo". Svolgimento del processo e motivi della decisione…

Leggi tutto…
Sentenza n. 534 del 15 gennaio 2010.
 Domenica 7 Febbraio 2010
 title=
Di Anna Andreani.
Sanzioni amministrative - codice della strada - uso dei proiettori fendinebbia.

L'art. 153, comma 2, del codice della strada, nel consentire al conducente di un veicolo a motore, la sostituzione, di giorno, dei proiettori anabbaglianti e di quelli di profondità con i proiettori fendinebbia, nulla dispone in ordine all'uso di questi ultimi per il tempo notturno,…

Leggi tutto…
 Martedi 21 Aprile 2009
 title=
Di Anna Andreani.

Il caso è il seguente: al sig. X, conducente non proprietario dell'auto su cui viaggiava, viene comminata una multa per eccesso di velocità, con conseguente applicazione della sanzione accessoria della decurtazione di cinque punti dalla patente di guida. Il sig. X, in via autonoma, promuove opposizione avverso il verbale di accertamento avanti al GdP competente, chiedendo ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.023 secondi