Mercoledi 5 Maggio 2021
Il debitore paga la somma precettata dopo la richiesta del pignoramento: quando sono dovute le spese.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza nr. 9877/2021, pubblicata il 15 aprile 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla questione, abbastanza frequente, relativa al diritto o meno del creditore ad ottenere dal debitore il rimborso delle spese sostenute per il pignoramento tutte le volte in cui la somma intimata con l’atto di precetto venga pagata da quest’ultimo dopo la richiesta del pignoramento da ...

 Venerdi 9 Aprile 2021
Giudice si dichiara territorialmente incompetente senza liquidare le spese: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 8117/2021, pubblicata il 23 marzo 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul rimedio esperibile avverso l’ordinanza con la quale il giudice si dichiara territorialmente incompetente senza provvedere alla liquidazione delle spese del giudizio.

IL CASO: La vicenda nasce da un giudizio svoltosi innanzi al Giudice di Pace avente ad oggetto la richiesta ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 16 Dicembre 2020
Estinzione del processo esecutivo: rimedi esperibili
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 27614/2020, pubblicata il 3 dicembre 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sui rimedi esperibili avverso i provvedimenti adottati dal giudice delle esecuzioni in tema di estinzione delle procedure esecutive, ivi inclusi quelli relativi alle spese.

IL CASO: l’agente della riscossione procedeva, ai sensi dell’art. 72 del del D. P. R. 29 settembre 1973, ...

Leggi tutto…
 Lunedi 10 Agosto 2020
Condominio minimo: quando una spesa deve considerarsi urgente ai fini del rimborso
Di Anna Andreani.

Le norme del codice civile in materia di condominio sono applicabili anche nel caso del cosiddetto "condominio minimo", ossia il condominio composto da sue soli proprietari, e pertanto il rimborso delle spese per la conservazione delle parti comuni anticipate da un condomino viene ad essere regolato dalla norma stabilita dall'art. 1134 cod. civ..

In tal senso si è pronunciato il Tribunale ...

Leggi tutto…
 Martedi 21 Gennaio 2020
Divorzio: l'ex coniuge ha diritto all'assegno se ha lasciato il suo paese per dedicarsi alla famiglia
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 765 del 16 gennaio 2020 ribadisce la natura assistenziale e perequativo-compensativa dell'assegno di divorzio e si pronuncia in merito al diritto dell'ex coniuge, che ha lasciato la propria attività lavorativa, di percepire l'assegno.

Il caso: La Corte d'Appello, nell'ambito di un giudizio per lo scioglimento del matrimonio tra R. I e S. H,. ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Marzo 2019
Compenso difensori d'ufficio: rimborsabili anche le spese del pignoramento
Di Giovanni Iaria.

Vanno posti a carico dello Stato anche i compensi e le spese sostenute dal legale per il pignoramento esperito al fine di recuperare i compensi a questi spettanti quale difensore d’ufficio per l’attività svolta in favore dell’assistito insolvente. Questo è quanto affermato dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 5609/2019, pubblicata il 26 febbraio scorso.

 Giovedi 21 Febbraio 2019
Condominio minimo e rimborso spese: disciplina applicabile
Di Giovanni Iaria.

Anche al condominio minimo (cioè composto da due soli partecipanti), si applica l’articolo 1134 codice civile, secondo il quale “ Il condomino che ha assunto la gestione delle parti comuni senza autorizzazione dell'amministratore o dell'assemblea non ha diritto al rimborso, salvo che si tratti di spesa urgente”. Pertanto, nel caso in cui uno dei condomini provvede ad ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 4 Luglio 2018
No all’azione di ingiustificato arricchimento, se è negato il rimborso delle spese condominiali
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 17027 del 28 giugno 2018 si pronuncia sulla questione della rimborsabilità o meno delle spese condominiali sostenute dal singolo condominio qualora difetti il requisito dell'urgenza. Il caso: . Nel 2003 St. Ro. conveniva davanti al Tribunale di Bergamo i coniugi Se. e Ri. affinché questi ultimi fossero condannati a rimborsargli le spese di ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 11 Aprile 2018
Spese di lite: la soccombenza e le “gravi ed eccezionali ragioni” per la compensazione.
A cura della Redazione.

Con la sentenza n. 8458/2018 la Corte di Cassazione precisa a quali condizioni ed entro quali limiti il giudice può disporre la compensazione delle spese.

Il caso: con ricorso al Giudice di Pace, A. F. proponeva opposizione avverso il verbale elevato dalla polizia municipale con cui le era stata contestata la violazione di cui all'art. 7 del c. d. s. e le era stata irrogata la sanzione ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 30 Agosto 2017
Integralmente deducibili le spese di formazione fino a 10.000 euro.
A cura della Redazione.

Con nota del 24 luglio 2017, il Consiglio Nazionale Forense – Commissione Centrale per l'accreditamento della formazione – ricorda che a seguito della definitive approvazione della legge 22 maggio n. 81 recante "Misure per La tutela del lavoro antonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi di lavoro subordinato", e ...

Leggi tutto…
Nota alla sentenza del Tribunale di Milano n. 3557/2017.
 Mercoledi 19 Luglio 2017
Condominio: natura precettiva delle convenzioni precedenti.
Di Eugenia Parisi.

La vicenda processuale cui è scaturita la pronuncia oggi in esame necessita di una breve premessa: il complesso condominiale convenuto era originariamente nato dall’unione di sei edifici che, oltre quarant’anni prima, avevano stipulato tra loro una convenzione secondo cui venivano assoggettati a servitù di uso comune a vantaggio di tutti gli edifici coinvolti - tra le ...

Leggi tutto…
Commento alla sentenza della Cassazione Civile, Sezione II^, n. 199 depositata il 9 gennaio 2017.
 Sabato 25 Febbraio 2017
Natura parziaria delle obbligazioni contratte dal condominio
Di Eugenia Parisi.

Con questa pronuncia gli Ermellini rimarcano quanto già espresso dalla sentenza di Cassazione nella sua composizione nomofilattica a Sezioni Unite n. 9148/2008 sulla natura delle obbligazioni contratte da un condominio verso terzi prima dell’entrata in vigore del novellato art, 63, comma secondo disp. att. c.c., che evidentemente ne è stato poi ispirato cristallizzando così anche ...

 Lunedi 23 Gennaio 2017
L'impianto di riscaldamento autonomo esclude la partecipazione alle spese di conservazione di quello centralizzato?
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 23756/2016 la Cassazione ha ribadito il principio per cui il condomino distaccato dall'impianto centralizzato di riscaldamento deve partecipare alle spese per l'adeguamento e alla conservazione dell'impianto.

La legge n. 220 del 11/12/2012, entrata in vigore il 18 giugno 2013, meglio conosciuta come Riforma del Condominio, ha modificato l’art. 1118 del codice civile, ...

Leggi tutto…
 Martedi 6 Dicembre 2016
Cassa Forense: condizioni, termini e fac simile di domanda per il rimborso degli acquisti di strumenti informatici.
A cura della Redazione.

La Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense ha pubblicato nei giorni scorsi un bando di concorso che prevede per gli iscritti il rimborso per l'acquisto di nuovi strumenti informatici per lo studio legale. Come si legge nel bando, potranno beneficiare della provvidenza tutti gli iscritti alla Cassa e i componenti degli studi legali associati che nel corso dell'anno 2016 abbiano ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 17 Febbraio 2016
Separazione dei coniugi e bene in comproprietà: i chiarimenti della Cassazione in tema di spese
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 2195 del 4 febbraio 2016 la Corte di Cassazione si pronuncia in tema di obblighi dei coniugi separati in relazione alle spese di conservazione del bene comune.

In sede di appello il Tribunale, in riforma della sentenza di primo grado, condannava il marito al pagamento in favore della moglie, separata, della somma di Euro 2. 040,00, oltre interessi, a titolo di rimborso di spese ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.034 secondi