Venerdi 9 Febbraio 2024
Avvocati: la competenza a liquidare il compenso per attività svoltasi in più gradi
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza 3221/2024, pubblicata il 5 febbraio 2024, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul Giudice competente a decidere le controversie relative alla liquidazione dei compensi degli avvocati per l’attività professionale svolta in favore di un cliente in più gradi di giudizio.

IL CASO: Il Giudice di Pace accoglieva la domanda proposta da un legale per il pagamento dei ...

Leggi tutto…
Martedi 28 Novembre 2023
Competenza per valore: le spese di mediazione vanno assimilate alle spese del processo
Di Anna Andreani.

Le spese di mediazione sono assimilate alle spese del processo nella determinazione del valore della causa ai fini della individuazionedel giudice competente.

In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 32306/2023.

Il caso: Tizio e Mevia citavano in giudizio avanti al Tribunale di Firenze Caio e Lucilla, chiedendo, una volta accertato l’inadempimento dei convenuti ...

Leggi tutto…
Mercoledi 20 Settembre 2023
Diffamazione per email: come si individua la competenza
A cura della Redazione.

La Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 38144 del 18 settembre 2023 fa chiarezza in merito alla competenza a giudicare nel caso di diffamazione commessa a mezzo email.

Il caso: Il Tribunale di Palermo confermava la condanna, anche agli effetti civili, di Tizio per il reato di diffamazione ai danni di Caio, commesso inviando a plurimi destinatari un messaggio di posta elettronica ...

Leggi tutto…
Martedi 19 Settembre 2023
Condomino contesta la sua quota: la competenza si determina sulla base del valore dell'intera delibera.
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nella sentenza n. 25721/2023 chiarisce i criteri per individuare il valore della lite nelle impugnazioni delle delibere condominiali allorchè il singolo condomino contesti la quota assegnatagli.

Il caso: Tizio impugnava dinanzi al Giudice di pace la delibera del 7/07/2010 del Condominio, in particolare contestando:

- erronea attribuzione a lui dell'obbligo di pagamento ...

Leggi tutto…
Giovedi 13 Luglio 2023
Litisconsorzio facoltativo attivo e competenza per valore
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 18166/2023 la Corte di Cassazione ha precisato che nel caso di domande proposte da distinti soggetti nei confronti dello stesso convenuto, la competenza deve essere determinata in base al valore di ogni singola domanda.

Il caso: La società Alfa, gestore del servizio idrico integrato fornitore a privati e imprese dei servizi di acquedotto, fognatura e depurazione, veniva citata ...

Leggi tutto…
Venerdi 14 Aprile 2023
Compenso dell'avvocato che ha svolto attività davanti al GdP: a chi spetta decidere sulla liquidazione
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza 8929, pubblicata il 29 marzo 2023, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla questione relativa al giudice competente per le controversie in materia di liquidazione dei compensi dell’avvocato per le attività professionali svolte da quest’ultimo innanzi al Giudice di Pace.

IL CASO: Un avvocato, avendo svolto attività professionale, quale codifensore, innanzi ...

Leggi tutto…
Martedi 14 Febbraio 2023
Gratuito patrocinio: la competenza del giudice ordinario per l'opposizione ex art. 15
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 3027/2023 chiarisce quale sia l'organo giudiziario competente a decidere l'opposizione proposta ex art. 15 del d. lgs. n. 150 del 2011 , nel caso in cui la liquidazione debba essere effettuata dal giudice tributario.

Il caso: L'avv. Mevio, premettendo di avere svolto attività difensiva in favore di Caio, al fine della proposizione di un ricorso in cassazione ...

Leggi tutto…
Venerdi 16 Settembre 2022
Acquisto di biglietti aerei on line e risarcimento del danno da ritardo nel volo.
Di Francesca De Carlo.

Il giudice italiano è competente a conoscere della domanda di risarcimento danno qualora la compagnia aerea abbia nel nostro territorio una propria organizzazione ovvero il passeggero abbia la propria residenza.

Con ordinanza n. 26869 del 13 settembre 2022, la Terza Sezione Civile della Cassazione si è pronunciata circa l'individuazione del giudice competente per l'ipotesi di risarcimento del ...

Leggi tutto…
Lunedi 25 Luglio 2022
La competenza nelle opposizioni a cartelle esattoriale per violazione al CdS
Di Giuseppe Versaci.

Cartella di pagamento per violazioni al codice della strada: competenza Tribunale per vizi formali della cartella – Opposizione agli atti esecutivi. Corte di Cassazione – Ord. 4 febbraio 2022 n. 3582.

Il caso:Caio propone opposizione dinanzi al Tribunale di Tivoli contro una cartella esattoriale notificata per il pagamento di sanzioni amministrative al codice della Strada. Il Tribunale declina ...

Leggi tutto…
Commento all'ordinanza Cass. Civ. n. 24632/2020 del 5 novembre 2020.
Giovedi 19 Novembre 2020
Ritardo aereo: qual è il Giudice competente a decidere sul risarcimento?
Di Alessio Stefanini.

Con la recentissima pronuncia n. 24632/2020 la Corte di Cassazione, Terza Sezione civile, ha affrontato e risolto un interessante quesito in merito alla competenza territoriale nelle cause di risarcimento del danno per ritardo o cancellazione del volo.

La fattispecie riguarda l’impugnazione, per regolamento di competenza, della Sentenza con cui il Tribunale di Perugia si dichiarava incompetente ratione ...

Leggi tutto…
Mercoledi 21 Ottobre 2020
Fallimento: giudice competente, sede dell'impresa e presunzione iuris tantum
Di Giovanni Iaria.

Secondo quanto disposto dal comma 1 dell’art. 9 della legge fallimentare, competente per la dichiarazione di fallimento di un imprenditore è il Tribunale dove quest’ultimo ha la sede principale dell’impresa.

Dalla lettura della suddetta disposizione si presume che la sede principale dell’impresa coincide con la sede legale. Si tratta di un presunzione iuris tantum che, ...

Leggi tutto…
Lunedi 28 Settembre 2020
Compenso dell’avvocato: qual e’ il giudice competente per l’opposizione a D.I.?
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 19753/2020, pubblicata il 22 settembre 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul giudice competente a decidere sull’opposizione al decreto ingiuntivo ottenuto da un avvocato nei confronti di un suo cliente per il pagamento dei compensi professionali per l’attività svolta in favore di quest’ultimo.

IL CASO: la vicenda nasce da un decreto ...

Leggi tutto…
Mercoledi 16 Settembre 2020
Nomina dell'amministratore di sostegno e competenza territoriale
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 18682/2020, pubblicata il 9 settembre 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sul giudice territorialmente competente a decidere sul ricorso per la nomina dell’amministratore di sostegno nel caso in cui il beneficiario ha la dimora abituale in un comune diverso da quello della residenza anagrafica.

IL CASO: La vicenda esaminata trae origine dal ...

Leggi tutto…
Venerdi 11 Settembre 2020
Domanda di affidamento del minore, decadenza dalla potestà e profili di competenza.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 18328/2020, depositata il 3 settembre 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla questione relativa al giudice competente a decidere sulle controversie avente ad oggetto la declaratoria di decadenza dalla potestà genitoriale anche nel caso in cui, nel corso del giudizio, venga proposta innanzi al Tribunale ordinario la domanda di affidamento del figlio minore.

...
Leggi tutto…
Venerdi 4 Settembre 2020
AdS e competenza a decidere del reclamo avverso i provvedimenti del giudice tutelare: due orientamenti a confronto
A cura della Redazione.

La Sesta Sezione della Corte di Cassazione con l'ordinanza interlocutoria n. 17833/2020, intervenendo in una questione attinente all'Amministrazione di sostegno, ha rimesso al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione alle Sezioni unite, della seguente questione: “se la competenza della corte d'appello sul reclamo, prevista dall'art. 720-bis c. p. c. , sussista per qualsiasi provvedimento pronunciato dal ...

Leggi tutto…
Giovedi 13 Agosto 2020
Revisione patente per azzeramento punti: la competenza è del Giudice di Pace
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 4775/2020, depositata il 27 luglio 2020, il Consiglio di Stato si è pronunciato sul giudice competente a decidere sull’opposizione promossa da un automobilista avverso il provvedimento di revisione della patente per l’azzeramento dei punti.

IL CASO: Nella vicenda esaminata un automobilista proponeva ricorso innanzi al TAR avverso il provvedimento con il quale il Ministero ...

Leggi tutto…
Venerdi 15 Maggio 2020
La competenza per materia nelle impugnazioni avverso i preavvisi di fermo
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 8665/20, pubblicata l’8 maggio 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sull’individuazione del Giudice competente per le controversie avente ad oggetto le impugnazioni avverso i preavvisi di fermo amministrativo relativi a sanzioni amministrative per violazione del codice della strada.

IL CASO: Nella vicenda esaminata, un motociclista impugnava, ...

Leggi tutto…
Mercoledi 13 Maggio 2020
Clausole vessatorie nei contratti tra professionisti e consumatori: quando sono valide
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 8268/2020, pubblicata il 28 aprile 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla questione relativa alla vessatorietà o meno delle clausole che derogano alla competenza territoriale contenute in un contratto sottoscritto tra un professionista e un consumatore.

IL CASO: La vicenda trae origine dal giudizio promosso da una consumatrice nei confronti di una ...

Leggi tutto…
Venerdi 20 Marzo 2020
Giudice di pace: differita l’entrata in vigore delle nuove competenze
Di Giovanni Iaria.

Come è noto, il decreto legislativo 13 luglio 2017, n. 116, contenente la riforma della magistratura onoraria e la modifica della competenza del Giudice di Pace, aveva previsto l’entrata in vigore per il 31 ottobre 2021 dell’ampliamento delle competenze, sia per valore che per materia, affidate a quest’ultimo, ad eccezione delle competenze in materia condominiale, la cui entrata in vigore ...

Leggi tutto…
Lunedi 2 Marzo 2020
L'azione di accertamento del credito dell'avvocato: riti applicabili e fori competenti.
Di Silvio Zicconi.

Con la pronuncia n. 4247 del 19 febbraio ultimo scorso le Sezioni Unite sembrano sciogliere gli ultimi dubbi in merito all'azione in oggetto ed in particolare con riguardo al credito relativo ad attività difensiva svolta davanti in diversi gradi di giudizio.

FATTO

La pronuncia ha avuto origine da una declaratoria di incompetenza resa dal Tribunale di Napoli in relazione ad una domanda di ...

Leggi tutto…

Pag. 1/4 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.079 secondi