Mercoledi 30 Maggio 2018
 title=
Di Anna Andreani.

Il caso: S. P, N. D. , C. P. e V. P. convenivano dinanzi al Tribunale la società Generali Assicurazioni s. p. a. per sentirla condannare al risarcimento dei danni da essi attori rispettivamente patiti in conseguenza della morte del proprio congiunto, V. P. , il quale era deceduto a causa di un sinistro stradale provocato da un veicolo non identificato. Sia il tribunale che la Corte ...

Leggi tutto…
 Lunedi 19 Marzo 2018
 title=
Di Anna Andreani.

Il caso esaminato dalla Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 5610/2018 riguarda la validità o meno di una multa nell'ipotesi in cui non sia stato indicato nel relativo verbale il tratto di strada interessato dalla violazione. Il Giudice di Pace di Nocera Terinese accoglieva l'opposizione proposta da O. G. avverso un verbale di accertamento di violazione del CdS: in particolare l'istante a ...

Leggi tutto…
 Giovedi 15 Marzo 2018
 title=
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 5227/2018 chiarisce a quali condizioni il rilevamento tramite autovelox possa ritenersi affidabile, con conseguente inversione dell'onere della prova a carico dell'opponente.

Il caso: l'avv. B. proponeva avanti al GdP opposizione ai sensi del D. P. R. n. 285 del 1992, art. 205 avverso l'ordinanza-ingiunzione con cui gli era stata comminata la sanzione ...

Leggi tutto…
 Venerdi 15 Dicembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Il proprietario di un veicolo è sempre tenuto a conoscere l’identità delle persone ai quali affida la conduzione ed a comunicare i dati all’autorità amministrativa che gliene faccia legittima richiesta in quanto responsabile della circolazione del proprio veicolo nei confronti della Pubblica Amministrazione o dei terzi. Di conseguenza l’inosservanza al ...

Leggi tutto…
 Venerdi 1 Dicembre 2017
 title=
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 27524 del 20/11/2017 determina i criteri per la quantificazione del danno alla salute in caso di preesistenza in capo al danneggiato di una patologia invalidante. Il caso: S. C. , mentre attraversava la strada, veniva investita da un autoveicolo di proprietà della società A. M. S. p. A. , preso a noleggio dalla società L. S. p. ...

Leggi tutto…
 Giovedi 30 Novembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
Qualora un automobilista proponga ricorso avverso una multa per violazione al codice della strada che prevede la decurtazione dei punti dalla patente è obbligato a comunicare, ai sensi dell’art. 126 bis comma 2 del suddetto codice, il nome e gli estremi della patente del conducente il veicolo al momento della commissione della violazione?

La risposta a questa domanda è stata ...

Leggi tutto…
 Venerdi 17 Novembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Quali sono i limiti minimi e massimi di velocità che un automobilista deve rispettare in autostrada, qualora questi non sono segnalati dall’Ente proprietario del tratto stradale? La risposta a questa domanda è stata fornita dalla Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 26393/201, pubblicata il 7 novembre scorso. Secondo i Giudici di legittimità si applicano i limiti ...

Leggi tutto…
 Giovedi 12 Ottobre 2017
 title=
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 22811 del 29/09/2017 la Corte di Cassazione esamina un caso di ultra petita in relazione all'art. 2054 2° comma c. c. in base al quale si presume, fino a prova contraria, il concorso di colpa dei conducenti nella causazione del sinistro, nella misura del 50% . Il caso: G. M. percorreva la via X a bordo del suo ciclomotore quando, all'altezza del civico Y veniva travolto ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 20 Settembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Può accedere e sostare all’interno della zona a traffico limitato il possessore del contrassegno invalidi, qualora tale accesso è autorizzato anche ad una sola categoria di veicoli adibiti all’espletamento di servizi di trasporto di pubblica utilità. Così si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza n. 21320/2017, pubblicata il 14 settembre ...

Leggi tutto…
 Sabato 16 Settembre 2017
 title=
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 10520 del 28 aprile 2017 la Corte di Cassazione chiarisce che in mancanza di una segnaletica intelligibile si applicano in ogni caso le regole del codice della strada, con conseguente esclusione di responsabilità dell'Ente custode della strada in caso di sinistro. Nella fattispecie il sig. I. A. agiva in giudizio nei confronti di T. E. e della sua assicuratrice della ...

Leggi tutto…
 Martedi 8 Agosto 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
Il segnale di limite di velocità presente in un senso di marcia su una strada a doppio senso opera anche nell’altra direzione?

La questione è stata affrontata recentemente dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 17205/2017, pubblicata il 12 luglio scorso. Secondo i Giudici di Piazza Cavour, il limite di velocità vale solo per il senso indicato. IL CASO: La ...

Leggi tutto…
 Lunedi 22 Maggio 2017
 title=
Di Anna Andreani.

Con sentenza n. 11702 dell' 11 maggio 2017 la Corte di Cassazione si pronuncia in ordine alla liceità o meno della condotta di chi attraversa un incrocio con semaforo con luce gialla. Il caso: V. N. propone ricorso per cassazione contro la Prefettura lamentando che il Tribunale ha rigettato il suo appello confermando, sia pure con integrazione della motivazione, la sentenza del Giudice di ...

Leggi tutto…
 Venerdi 5 Maggio 2017
 title=
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 10520 del 28 aprile 2017 la Corte di Cassazione chiarisce che in mancanza di una segnaletica intelligibile si applicano in ogni caso le regole del codice della strada, con conseguente esclusione di responsabilità dell'Ente custode della strada in caso di sinistro. Nella fattispecie il sig. I. A. agiva in giudizio nei confronti di T. E. e della sua assicuratrice della ...

Leggi tutto…
 Martedi 2 Maggio 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.
Nota alla sentenza del Giudice di Pace di Milano n. 537 del 22.3.2017.

La vicenda nasce dall’impugnazione di un’ordinanza prefettizia che aveva condannato il presunto trasgressore del limite di velocità a pagare il doppio della condanna edittale: sicché costui, ai sensi dell’art. 205 CDS, adiva il competente Giudice di Pace per la declaratoria di nullità o di ...

Leggi tutto…
 Venerdi 28 Aprile 2017
 title=
Di Raffaele Vairo.
In tema di sanzioni amministrative connesse alla sosta dei veicoli, l'art. 157 del codice della strada, prevede due distinte condotte: quella di porre in sosta l'autoveicolo senza segnalazione dell'orario di inizio della stessa, laddove è consentita per un tempo limitato; quella di non attivare il dispositivo di controllo della sosta, nei casi in cui esso è espressamente previsto.
 Giovedi 6 Aprile 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.
Commento alla sentenza della Cassazione Sezione terza n. 3146/2017.

Nell'ambito di un giudizio per risarcimento dei danni subiti nel corso di un sinistro stradale, il secondo grado confermava l'mproponibilità della domanda attorea accertando il concorso di responsabilità insieme all'altro conducente nella misura, rispettivamente del 70 e del 30%, condannando in solido l'attrice e la ...

Leggi tutto…
 Venerdi 10 Marzo 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
Chi risponde dei danni causati da un cane che sbuca improvvisamente su una strada statale provocando dei danni ad un’automobile in transito?

A questa domanda ha risposta la Corte di Cassazione con la sentenza nr. 4202/2017 pubblicata il 17/2/2017 della Terza Sezione Civile. Nel caso esaminato dai Giudici di Legittimità, un cane era sbucato improvvisamente su una strada statale ...

Leggi tutto…

Pag. 3/3 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.042 secondi