Sentenza n. 17691 del 23 aprile 2014.
Martedi 2 Settembre 2014
Cassazione Penale: l'obbligo di mantenimento dei figli non è sostituibile con altri beni o “cose”.
Di Anna Andreani.

Un padre, esercente la professione di medico e quindi con una buona capacità reddituale, in sede di separazione era stato condannato dal giudice civile a versare a titolo di mantenimento dei tre figli minori la somma mensile di € 2. 000,00, ma, su denuncia della moglie, il tribunale penale accertava che l'obbligato, in un anno e mezzo, aveva completamente omesso di versare sia l'assegno di mantenimento ...

Leggi tutto…
Cass. civ. Sez. I, Sent. n. 11516 del 23/05/2014.
Venerdi 4 Luglio 2014
Cassazione. Addebito separazione al coniuge che tradisce: ammissibile come prova la relazione investigativa.
Di Anna Andreani.
In sede di separazione personale giudiziale, il marito chiede che sia dichiarata la separazione con addebito alla moglie, la quale, in violazione del dovere di fedeltà, aveva iniziato una relazione adulterina diversi mesi prima di depositare in tribunale la domanda di separazione.

La Corte di Appello, riformando in parte la sentenza di primo grado, accertava la responsabilità della moglie e ...
Leggi tutto…
Sentenza n. 11414 del 22/05/2014 - I Sez. Civile.
Venerdi 30 Maggio 2014
Cassazione: escluso l'assegno di mantenimento per il figlio specializzando
Di Anna Andreani.
In sede di procedimento di divorzio il giudice di prime cure, nel dichiarare la cessazione degli effetti civili del matrimonio, respingeva la domanda dell' ex moglie volta ad ottenere dal marito un contributo per il mantenimento della loro figlia maggiorenne, specializzanda in medicina, e accoglieva la richiesta per l'altro figlio, non ancora autosufficiente.

Proposto appello avverso la sentenza di primo ...
Leggi tutto…
Cassazione penale Sez. VI, Sentenza n. 15898 del 09/04/2014.
Lunedi 12 Maggio 2014
Cassazione, obblighi di assistenza: l'inadempimento non sempre integra il reato ex art. 570 c.p.
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione Penale con la sentenza N. 15898 del 09/04/2014 torna ad occuparsi del reato di cui all'art. 570 c. p. che sanziona il comportamento di chi, onerato in sede civile dell'obbligo di versare i mezzi di sussistenza ai propri familiari, non vi provvede, incorrendo quindi in responsabilità penale.

Nella fattispecie in esame - che ricorre con un certa frequenza - il soggetto ...

Leggi tutto…
Mercoledi 16 Aprile 2014
Cassazione: il trasferimento di residenza del minore non pregiudica automaticamente il diritto di visita
Di Anna Andreani.
Nell' ordinanza n. 6208 del 18/03/2014 la Corte di Cassazione esamina il caso di una donna, separata dal marito, che propone ricorso ex art. 710 cpc per ottenere dal tribunale l'autorizzazione a trasferire la propria residenza in altra città, recando con sé anche i figli minori - affidati ad entrambi i genitori e collocati presso di lei - trasferimento al quale il padre dei minori si oppone.

...
Leggi tutto…
Cassazione civile Sez. I, Sentenza n. 6289 del 19/03/2014.
Giovedi 3 Aprile 2014
Cassazione: un figlio dalla nuova unione giustifica la riduzione o revoca dell'assegno di divorzio
Di Anna Andreani.
La questione familiare che la Corte di Cassazione esamina e decide con la sentenza n. 6289 del 19/03/2014 è piuttosto frequente: un (ex) marito che in sede di cessazione degli effetti civili del matrimonio chiede la revoca e/o la diminuzione dell'assegno di divorzio per la ex moglie, dovendo egli far fronte a nuovi oneri familiari conseguenti alla nascita di un altro figlio, avuto dalla seconda moglie.

...
Leggi tutto…
Cassazione penale Sez. III - Sentenza n. 6384 del 11/02/2014.
Martedi 4 Marzo 2014
Cassazione: il clima conflittuale tra coniugi non esclude lo stalking
Di Anna Andreani.
Il caso sottoposto al vaglio della Corte di cassazione, III Sezione Penale, e deciso con la sentenza n. 6384 del 11/02/2014 verte in materia di stalking in ambito familiare, e più in particolare la vicenda giudiziaria riguarda una donna che denuncia per stalking il marito, dal quale è separata, dopo essere stata oggetto di telefonate, pedinamenti, minacce, danneggiamenti, in un crescendo di ...
Leggi tutto…
Lunedi 17 Febbraio 2014
Cassazione. Scontro tra veicoli: chi passa con il rosso è il solo responsabile del sinistro
Di Anna Andreani.

Il soggetto danneggiato che passa col rosso non può invocare alcun concorso di colpa per il risarcimento.

Il caso è quello di un motociclista che, giunto all'altezza di un incrocio, regolato da semaforo, proseguiva la sua corsa nonostante la luce rossa del semaforo, e si scontrava con un'autovettura che, proveniente dalla direzione opposta con semaforo verde, effettuava una manovra di svolta a ...

Leggi tutto…
Lunedi 10 Febbraio 2014
Cassazione: è reato produrre in giudizio la corrispondenza del coniuge
Di Anna Andreani.
La questione dibattuta dalla Suprema Corte nella sentenza n. 585 del 09/01/2014 riguarda il caso, non infrequente, di un coniuge che in sede di giudizio di separazione produca una corrispondenza destinata all'altro coniuge, non più convivente: nel caso di specie si trattava di un contratto editoriale di una società, comprovante le possibilità economiche dell'ex marito, depositato in giudizio ...
Leggi tutto…
Giovedi 30 Gennaio 2014
Cassazione: la rassegna della giurisprudenza civile e penale 2013
A cura della Redazione.

Anche quest’anno la Suprema Corte ha pubblicato la rassegna della giurisprudenza di legittimità relativa alle sentenze emesse nel corso del 2013 dalle sezioni civili e penali.

Per quanto riguarda la rassegna della giurisprudenza civile, anche quella del 2013 si compone di due volumi dedicati rispettivamente ai profili sostanziali e a quelli processuali e l’impianto complessivo dei ...

Leggi tutto…
Cassazione civile: sentenza n. 1361 del 23/01/2014.
Lunedi 27 Gennaio 2014
Cassazione: risarcibile alla vittima il danno 'da perdita della vita'
Di Anna Andreani.
Con una lunga e articolata motivazione di quasi cento pagine la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 1361 del 23/01/2014 è tornata sulla questione della risarcibilità del danno non patrimoniale in tutte le sue componenti o “voci”, sancendo il principio di diritto per il quale deve essere riconosciuta come categoria ontologica a sé stante anche il danno da perdita della vita subito ...
Leggi tutto…
Martedi 7 Gennaio 2014
Cassazione: l'assegnazione della casa coniugale viene revocata? Aumenta L'assegno di mantenimento
Di Anna Andreani.
In un giudizio di separazione giudiziale il Tribunale condanna il marito a corrispondere un assegno mensile a titolo di contributo per il mantenimento della figlia, non autosufficiente, e della moglie, alla quale viene assegnata la casa coniugale.

In sede di gravame, accertato che la figlia svolge in effetti un'attività lavorativa che la rende economicamente indipendente, il giudice di appello revoca ...
Leggi tutto…
Cassazione civile Sez. lavoro: sentenza n. 26397 del 26/11/2013.
Lunedi 9 Dicembre 2013
Cassazione: illegittimo licenziare il dipendente che installa software non autorizzato
Di Anna Andreani.
Il caso in esame riguarda il licenziamento disciplinare di un dipendente al quale la società datrice di lavoro aveva contestato un comportamento illecito che aveva minato irrimediabilmente il rapporto di fiducia tra la società e il lavoratore: egli, in violazione delle direttive aziendali, aveva installato sul personal computer aziendale un software non autorizzato potenzialmente pericoloso per la ...
Leggi tutto…
Sentenza n. 26491 del 27/11/2013.
Giovedi 5 Dicembre 2013
Cassazione: Separazione milionaria? L'assegno di divorzio non è dovuto
Di Anna Andreani.

La natura assistenziale dell'assegno di divorzio: un'ipotesi di esclusione.

La Corte di Cassazione è intervenuta diverse volte in materia di assegno di divorzio al fine di delinearne la natura e i confini; anche con la sentenza n. 26491 del 27/11/2013 gli Ermellini si sono pronunciati in materia di attribuzione dell'assegno divorzile, in relazione a quanto stabilito nel precedente giudizio di ...
Leggi tutto…
Domenica 1 Dicembre 2013
Cassazione: anche due sole condotte integrano il reato di stalking
Di Anna Andreani.
La Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 45648 del 14/11/2013 fissa alcuni principi e criteri identificativi molto interessanti in materia di “stalking” ossia il reato di cui all'art. 612 bis c. p. , per il quale “è punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni chiunque, con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un perdurante e ...
Leggi tutto…
Lunedi 25 Novembre 2013
Cassazione, vacanza rovinata: negato il visto di ingresso? Responsabile l'agenzia viaggi
Di Anna Andreani.

Il caso in esame è quello di una coppia di sposi, (lui cittadino italiano, lei cittadina ecuadoregna) che, in viaggio di nozze in Thailandia, vengono bloccati dall'Ufficio Immigrazione thailandese, che nega l'ingresso alla donna, le sequestrano il passaporto e il biglietto, in quanto non in possesso del visto di ingresso del Consolato, necessario per tutti i cittadini extracomunitari.

La coppia ...

Leggi tutto…
Martedi 19 Novembre 2013
Cassazione e assegno di divorzio: differenza tra stile e tenore di vita
Di Anna Andreani.
Con la sentenza n. 23442 del 16/10/2013, la Corte di Cassazione decide circa il ricorso promosso da un ex marito che, in un procedimento per il divorzio, veniva condannato, in primo e in secondo grado, a corrispondere all'ex moglie un assegno di € 1. 200,00: tale importo era stato determinato tenendo conto dell'entità e qualità del patrimonio immobiliare del ricorrente e della sua situazione ...
Leggi tutto…
Cassazione. civile Sez. III, Sentenza n. 23584 del 17/10/2013.
Giovedi 14 Novembre 2013
Cassazione: il custode non sempre risponde dei danni ex art. 2051
Di Anna Andreani.
Ancora una volta la Corte di Cassazione affronta l'argomento della responsabilità per cose in custodia ex art. 2051 c. c con una pronuncia un po' “atipica” e per alcuni versi non condivisibile, la sent. n. 23584 del 17/10/201.

Il caso è quello di una signora che, all'interno di un negozio, inciampa sul bordo di uno scivolo metallico, leggermente sopraelevato rispetto al pavimento, a ...
Leggi tutto…
Cassazione Penale Sez. VI, Sentenza n. 43293 del 23/10/2013.
Lunedi 11 Novembre 2013
Cassazione penale. Impedisce all'altro genitore di vedere i figli: punibile ex art. 388 c.p.
Di Anna Andreani.
In questa breve ma significativa sentenza n. 43293 del 23/10/2013, la Cassazione Penale ha sancito la rilevanza penale del comportamento ostruzionistico del genitore collocatario della prole che impedisce di fatto all'altro genitore di vedere i propri figli, in palese violazione delle disposizioni stabilite dal giudice della separazione, situazione, questa, che non si verifica raramente, con grave pregiudizio per i ...
Leggi tutto…
Ordinanza n. 23567 del 16/10/2013.
Giovedi 7 Novembre 2013
Cassazione: nel comodato la destinazione a casa coniugale deve risultare dal contratto
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione, con l' ordinanza n. 23567 del 16/10/2013, affronta ancora una volta la problematica connessa alla concessione in godimento di un immobile, a titolo di comodato, da parte di un terzo soggetto, ad una coppia di coniugi, che successivamente decide di separarsi: in sede di separazione la casa coniugale viene assegnata alla moglie, che vi continua ad abitare insieme alla prole, mentre il terzo, ...
Leggi tutto…


Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.142 secondi