Martedi 2 Aprile 2024
Avvocati: il divieto di produrre la corrispondenza riservata del collega
Di Anna Andreani.

Il Consiglio Nazionale forense con la sentenza n. 3052023 si è pronunciato in merito alla condotta dell'avvocato che produca in giudizio per mera disattenzione la corrispondenza intercorsa con un collega contenente un proposta transattiva.

Il caso: L'avv. Tizio presentava un esposto contro il Collega Caio, il quale, nel richiedere un decreto ingiuntivo, aveva allegato al fascicolo monitorio una lettera ...

Leggi tutto…
Lunedi 18 Marzo 2024
Avvocati e deontologia: pił cautela nell'uso della punteggiatura negli scritti difensivi
Di Anna Andreani.

Il CNF con la sentenza n. 286/2023 esamina un esposto presentato da un avvocato nei confronti di un collega, che aveva aggiunto tre punti esclamativi ad una frase contenuta nel proprio scritto difensivo, escludendone la rilevanza ai fini disciplinari.

Il caso: L'avv. Tizio veniva sottoposto a procedimento disciplinare per rispondere delle condotte di cui al seguente capo di incolpazione: violazione degli ...

Leggi tutto…
Mercoledi 17 Gennaio 2024
La delibera del CNF sulla formazione continua avvocati per l' anno 2024
Di Francesca De Carlo.

L’anno solare dal 1° gennaio al 31 dicembre 2024 non viene conteggiato ai fini del triennio formativo di cui al comma 3 dell’art. 12 del Regolamento CNF 6 del 16 luglio 2014 e ss.

Con la delibera n. 237, nella seduta amministrativa del 14 dicembre 2023, il CNF ha statuito che:

nell’anno solare dal 1° gennaio al 31 dicembre 2024 ciascun iscritto adempie l’obbligo ...

Leggi tutto…
Venerdi 29 Dicembre 2023
Avvocati: la proposta di modifica del CNF del codice deontologico sull'equo compenso.
A cura della Redazione.

Il CNF con comunicazione del 14 dicembre 2023 ha avviato la consultazione dei Consigli dell'Ordine sulla proposta di modifica del Codice deontologico in materia di equo compenso,

Come si legge nel comunicato, il Consiglio nazionale forense, nella seduta amministrativa del 24 novembre 2023, ha approvato la proposta di introdurre una specifica disposizione in materia di rispetto della normativa sull’equo ...

Leggi tutto…
Martedi 18 Luglio 2023
L'incapienza della casella pec non giustifica la richiesta di rimessione in termini.
Di Francesca De Carlo.

Per il CNF, la casella di posta elettronica certificata piena, non è valido motivo per ottenere la richiesta di rimessione in termini per la notifica di un atto.

Un' avvocata, con istanza depositata attraverso PEC, aveva chiesto al CNF di sospendere la decisione del Consiglio di disciplina emessa nei suoi confronti, di sospensione dalla professione di sei mesi, chiedendo di restituire il termine per ...

Leggi tutto…
Giovedi 30 Marzo 2023
Avvocati: quando il diritto di difesa deve prevalere sul rapporto di colleganza
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 181/2022 il Consiglio Nazionale Forense ha chiarito entro quali limiti l'avvocato è tenuto a informare il collega prima di intraprendere un'azione nell'interesse del proprio cliente.

Il caso: L'avv. Tizia citava in giudizio disciplinare il collega avv. Caio “per avere omesso in una lettera di risposta di informare la stessa avv. Tizia– la quale in vista di un procedimento ...

Leggi tutto…
Martedi 28 Giugno 2022
Doveri e compiti del curatore speciale del minore: le raccomandazioni del CNF
Di Francesca De Carlo.

“Il Curatore speciale del minore deve comportarsi sempre avendo a mente la ricorrenza dei principi generali che costituiscono gli imprescindibili canoni deontologici contenuti agli artt. 9, 14 e 15, e 19 del Codice deontologico forense”.

Lo scorso 22 giugno, sono entrate in vigore anche alcune importanti disposizioni relative al Curatore speciale del minore, le quali hanno apportato una ...

Leggi tutto…
Sabato 12 Febbraio 2022
I nuovi parametri forensi: la proposta del CNF
Di Anna Andreani.

Con delibera del 25 gennaio 2022 il CNF ha formulato una proposta di modifica ed integrazioni dei parametri forensi, di cui al D. M. 55/2014, che è stata sottoposta alla procedura di consultazione, che si è chiusa il 4 febbraio 2022, da parte dei Consigli dell’ordine territoriali, delle associazioni forensi maggiormente rappresentative, nonché delle competenti commissioni parlamentari. ...

Leggi tutto…
Giovedi 22 Aprile 2021
Disciplinare avvocati: la sospensione volontaria dall'Albo per il dipendente pubblico part-time
Di Francesca De Carlo.

L'art. 20, comma 1, della L. n. 247/2012 – in virtù del quale sono sospesi dall'esercizio professionale durante il periodo della carica gli avvocati eletti Presidente della Repubblica, Presidente del Senato della Repubblica, Presidente della Camera dei deputati; l'avvocato nominato Presidente del Consiglio dei ministri, Ministro, Viceministro o sottosegretario di Stato; l'avvocato eletto presidente di ...

Leggi tutto…
Lunedi 5 Aprile 2021
Il CNF delibera sulla permanenza del potere dei COA di rilasciare il parere di congruitą.
Di Anna Andreani.

Con delibera del 19 febbraio 2021 il Consiglio Nazionale Forense si è pronunciato in merito alla possibilità per gli avvocati di accedere al procedimento monitorio per ottenere la liquidazione delle parcelle producendo a tal fine il parere di congruità reso dal Consiglio dell'ordine di appartenenza.

Il caso: il COA di Torino, con propria delibera del 10 febbraio 2021 (prot. n. 1842/2021), ...

Leggi tutto…
Giovedi 21 Maggio 2020
Obblighi formativi per gli avvocati in tempo di coronavirus: i chiarimenti del CNF
A cura della Redazione.

Si ricorda che il CNF nel corso della seduta straordinaria del 20 marzo 2020 è intervenuto un tema di obblighi formativi per gli avvocati, introducendo disposizioni derogative volte ad adeguare ia formazione professionale al periodo di emergenza sanitaria Covid 19.

In particolare, è stabilito che:

1) l’anno solare dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020 non viene conteggiato ai ...

Leggi tutto…
Giovedi 14 Maggio 2020
Mediazione e Covid-19: le indicazioni del CNF
A cura della Redazione.

Con la ripresa dell'attività degli Organismi di mediazione a partire dall'11 maggio 2020 il CNF ha elaborato un documento contenente “Suggerimenti agli Organismi di Mediazione Forense in merito al d. l. 17 marzo 2020 n. 18 convertito in legge 24 aprile 2020 n. 27”.

In tale documento, il CNF fornisce agli Organismi Forensi indicazioni di massima per lo svolgimento dei procedimenti di ...

Leggi tutto…
Venerdi 8 Maggio 2020
Separazioni e divorzi al tempo del coronavirus: le linee guida del CNF
A cura della Redazione.

Il CNF in data 20 aprile ha elaborato delle linee guida per i procedimenti in materia di diritto di famiglia nella fase di emergenza Coronavirus, partendo dal presupposto che “la vita di relazione delle persone nell’ambito dei rapporti endofamiliari non può restare sospesa per mesi, sia con riferimento a coloro i quali già abbiano definito il nuovo assetto dei loro rapporti che, a maggior ...

Leggi tutto…
Mercoledi 15 Aprile 2020
Coronavirus: protocollo di intesa tra Corte di Cassazione e CNF per la trattazione delle udienze camerali
A cura della Redazione.

In data 9 aprile 2020 è stato sottoscritto un protocollo di intesa fra la Corte di Cassazione, la Procura Generale presso la Corte di cassazione e il Consiglio nazionale forense per la trattazione delle adunanze civili e udienze penali camerali durante il periodo dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il protocollo, che avrà efficacia fino al 30 giugno, prevede “l'adozione di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 28 Marzo 2018
CNF: linee guida per regolare le modalita' di mantenimento della prole.
Di Anna Andreani.

Il Consiglio Nazionale Forense ha approvato nel novembre 2017 le “Linee Guida per la regolamentazione delle modalità di mantenimento dei figli nelle cause di diritto familiare”, che ha trasmesso a tutti gli Ordini degli Avvocati, anche ai fini delle stipula di eventuali protocolli con la magistratura a livello territoriale.

Obiettivo primario di tale documento è quello di ...

Leggi tutto…
Lunedi 5 Marzo 2018
Avvocati: contenuto ed ambito di operativitą dell'obbligo di preventivo scritto.
Di Anna Andreani.

Il Consiglio Nazionale Forense ha diffuso una Scheda dell'Ufficio Studi n. 67 del 12 ottobre 2017 in tema di “ Accordo sul compenso: oneri e obblighi informativi”, che chiarisce contenuti e ambiti di applicazione dell'art. 13 comma 5, L. n. 247/12, come modificato dall’art. 1, comma 141, lett. d, L. n. 124/17 (c. d. Legge annuale per il mercato e la concorrenza).

In particolare nella ...

Leggi tutto…
Lunedi 29 Gennaio 2018
Chiarimenti del CNF sul divieto di produrre la corrispondenza riservata
Di Anna Andreani.

Il Consiglio Nazionale Forense con la sentenza del 21/11/2017 chiarisce l'ambito di operatività dell'art. 28 del Codice deontologico forense, che sancisce il divieto per l'avvocato di produrre in giudizio corrispondenza qualificata riservata scambiata con i colleghi.

Il caso: Il COA di Torino apriva un procedimento disciplinare nei confronti dell'avv. Tizio per “essere venuto meno ai doveri di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 30 Agosto 2017
Integralmente deducibili le spese di formazione fino a 10.000 euro.
A cura della Redazione.

Con nota del 24 luglio 2017, il Consiglio Nazionale Forense – Commissione Centrale per l'accreditamento della formazione – ricorda che a seguito della definitive approvazione della legge 22 maggio n. 81 recante "Misure per La tutela del lavoro antonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi di lavoro subordinato", e della sua successiva ...

Leggi tutto…
Lunedi 27 Marzo 2017
Avvocato e dovere di indipendenza: no alla intermediazione immobiliare.
Di Anna Andreani.

Il CNF con la decisione del 3 maggio 2016 si pronuncia in tema di divieto per l'avvocato di svolgere attività di intermediazione immobiliare.

Il caso: il COA di Torino irrogava all'avv. M. B. la sanzione della censura, avendone riconosciuto la responsabilità disciplinare in relazione a due capi di incolpazione: l'uno per la violazione degli articoli 5, 6 e 41 del vecchio codice deontologico, per ...

Leggi tutto…
Venerdi 24 Marzo 2017
La proposta del CNF di modifica dei parametri forensi al vaglio del Ministero
Di Anna Andreani.

Il CNF ha trasmesso agli ordini professionali locali l'ipotesi di modifica dei parametri forensi di cui al D. M. 10 marzo 2014, n. 55, i quali, per espressa previsione legislativa, devono essere emanati ogni due anni con decreto del Ministero della Giustizia e su proposta del Consiglio Nazionale Forense ed ogni 2 anni possano essere integrati ovvero modificati.

La proposta di modifica riguarda ...

Leggi tutto…

Pag. 1/2 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.051 secondi