Martedi 13 Luglio 2021
Presupposti per l'estensibilità al giudizio d'appello della procura rilasciata in primo grado
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 18633/2021, pubblicata il 30 giugno 2021, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alla validità o meno, anche per il giudizio di appello, della procura alle liti rilasciata dalla parte al difensore nel giudizio di primo grado.

IL CASO: Nella vicenda esaminata, un consorzio, rimasto soccombente all’esito del giudizio di primo grado ...

Leggi tutto…
Martedi 29 Giugno 2021
Querela di falso in via principale e contenuto dell'atto di citazione
Di Giovanni Iaria.

La querela di falso è un particolare procedimento previsto dal nostro ordinamento giuridico con il quale si consente alla parte di superare l’efficacia di prova legale di un atto o di un determinato documento. Il procedimento è disciplinato nel codice di procedura civile dagli articoli da 221 a 227.

La querela di falso può essere presentata in ogni stato e grado del giudizio, fino ...

Leggi tutto…
Venerdi 26 Marzo 2021
Inammissibilità del ricorso in Cassazione per difetto di procura: l'avvocato paga le spese
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 7125/2021, pubblicata il 12 marzo 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul soggetto tenuto al pagamento delle spese legali nel caso in cui il ricorso per cassazione viene dichiarato inammissibile per difetto di valida procura alle liti.

Come è noto, affinchè possa essere considerata valida e rituale, nel giudizio innanzi alla Corte di Cassazione, la ...

Leggi tutto…
Martedi 16 Marzo 2021
Procura alle liti conferita da una società con firma illeggibile: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 6426/2021, pubblicata il 9 marzo 2021, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla validità o meno della procura alle liti conferita da una società al difensore con firma illeggibile da parte del soggetto mandante.

IL CASO: La vicenda esaminata nasce dal ricorso promosso da una società contribuente avverso un avviso di accertamento fiscale ...

Leggi tutto…
Mercoledi 3 Febbraio 2021
Quale contenuto deve avere la procura alle liti nei giudizi avanti alla Corte di Cassazione?
Di Anna Andreani.

Nell'ordinanza n. 5/2021 gli Ermellini chiariscono il contenuto e le modalità di conferimento della procura alle liti nel procedimenti avanti la Corte di Cassazione.

Il caso: il giudice di pace di Pescara respingeva il ricorso proposto da K. C. avverso il provvedimento con cui il prefetto della città aveva disposto l'espulsione dal territorio nazionale del cittadino senegalese non avente titolo ...

Leggi tutto…
Lunedi 2 Novembre 2020
La procura alle liti rilasciata per il giudizio di cognizione e’ valida anche per l’esecuzione
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 23753/2020, pubblicata il 28 ottobre 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla validità o meno della procura alle liti rilasciata al legale per il giudizio di cognizione ordinaria anche per la fase esecutiva della sentenza emessa all’esito del suddetto giudizio.

IL CASO: La vicenda parte dell’opposizione ex art. 617 c. p. c. avverso un atto di ...

Leggi tutto…
Martedi 18 Agosto 2020
Procura alle liti sottoscritta con crocesegno: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 16948/20, pubblicata il 12 agosto 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle conseguenze derivanti dalla procura alle liti rilasciata dal cliente al difensore mediante crocesegno.

IL CASO: La vicenda origina dalla domanda proposta da un cittadino straniero tesa ad ottenere il riconoscimento della protezione internazionale e umanitaria. Il Tribunale, nella contumacia ...

Leggi tutto…
Venerdi 31 Luglio 2020
Quando la procura alle liti deve considerarsi inesistente e quindi non sanabile?
Di Anna Andreani.

Nella sentenza n. 16252 del 29 luglio 2020 la Corte di Cassazione ribadisce il principio per cui per il giudice sussiste l'obbligo, e non la mera facoltà, di assegnare alla parte in termine per la sanatoria del vizio della procura alle liti.

Il caso: La Corte d'Appello di Bologna confermava la decisione resa in sede di opposizione dal Tribunale di Modena, che aveva ritenuto fondata l'eccezione di ...

Leggi tutto…
Lunedi 4 Maggio 2020
Avvocati: sì alla procura alle liti trasmessa telematicamente dal cliente.
A cura della Redazione.

Come sappiamo, è stata pubblicata sulla G. U. n. 110 del 29 aprile 2020 – Suppl. ordinario n. 16 - la legge di conversione n. 27 del 24 aprile 2020, in vigore dal 30 aprile 2020, del D. L. 17 marzo 2020 n. 18, il c. d. “decreto Cura Italia”.

Sostanzialmente la legge di conversione ha confermato il quadro dispositivo del decreto legge, con alcune integrazioni e chiarimenti, anche ...

Leggi tutto…
Venerdi 3 Aprile 2020
Compenso del domiciliatario e presunzione di coincidenza del contratto di patrocinio con la procura alle liti
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 7037/2020 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della individuazione del soggetto obbligato al pagamento del compenso all'avvocato domiciliatario, in presenza di una procura alle liti conferita in forma congiunta.

Il caso: La Corte d'Appello di Lecce, sezione distaccata di Taranto, in accoglimento del gravame dell'avvocato D. S. , dichiarava l'avvocato G. D. tenuto al pagamento del ...

Leggi tutto…
Mercoledi 18 Dicembre 2019
Tribunale di Verona: la procura al difensore nel procedimento di mediazione
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza del Tribunale di Verona del 26/11/2019 in cui si specifica quale forma debba avere la procura che la parte deve rilasciare al proprio legale in vista della partecipazione all'incontro di mediazione.

Il caso: Una società in liquidazione in qualità di debitrice principale e i suoi garanti proponevano opposizione davanti al Tribunale avverso il decreto, provvisoriamente ...

Leggi tutto…
Mercoledi 20 Novembre 2019
Procura non validamente sottoscritta e poteri officiosi del giudice
A cura della Redazione.

Il giudice, nell'ambito del suo potere officioso, può verificare se agli atti del processo esiste un'altra procura alle liti che rende superflua la rinnovazione della procura viziata, sostituendosi alla stessa. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 29802 del 18/11/2019.

Il caso: R. A. proponeva opposizione avverso un atto di precetto notificatogli dalla ex ...

Leggi tutto…
Venerdi 8 Novembre 2019
Requisiti necessari della procura speciale conferita all'estero.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 28217/2019, pubblicata il 4 novembre scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata sui requisiti che deve avere, a pena di nullità, la procura speciale alle liti conferita all’estero.

IL CASO: La vicenda prende spunto dal ricorso per cassazione promosso da due cittadini stranieri avverso la sentenza emessa dalla Corte di Appello che, in riforma della sentenza ...

Leggi tutto…
Martedi 29 Ottobre 2019
Procura alle liti e presunzione di conferimento solo per il primo grado.
Di Giovanni Iaria.

In assenza di espressioni limitative, è valida anche nel giudizio di appello la procura alle liti rilasciata in primo grado al difensore con la formula “in ogni fase del giudizio", esprimendo tale formula la volontà della parte di estendere il mandato all’appello e, quindi, implica il superamento della presunzione di conferimento solo per il primo grado del processo, ai sensi ...

Leggi tutto…
Mercoledi 10 Luglio 2019
Mediazione obbligatoria: quando la parte può farsi sostituire e a quali condizioni
A cura della Redazione.

Con la sentenza n. 18068 del 5 luglio 2019 la Corte di Cassazione ribadisce alcuni principi in materia di mediazione e in particolare a quali condizioni la parte può farsi sostituire nel procedimento di mediazione.

Il caso: la Corte d'appello confermava la sentenza di primo grado che, all'esito della fase di merito di procedimento per convalida di sfratto, in parziale accoglimento delle domande ...

Leggi tutto…
Mercoledi 12 Giugno 2019
Sono dovuti gli interessi sulle somme sottoposte a pignoramento o sequestro presso terzi?
Di Giovanni Iaria.

Le somme sottoposte a sequestro conservativo o a pignoramento presso terzi producono interessi ai sensi dell’art. 1282 codice civile accrescendo il compendio sequestrato o pignorato?

La questione è stata affrontata di recente dalla Corte di Cassazione con la sentenza nr. 15308/2019, pubblicata il 6 giugno scorso, con la quale i giudici di legittimità ha fornito risposta positiva ed ...

Leggi tutto…
Giovedi 30 Maggio 2019
Cassazione: se la procura alle liti non è a margine o in calce il ricorso è inammissibile
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 14474 del 28 maggio 2019 la Corte di Cassazione chiarisce come debba essere rilasciata la procura alle liti nell'ipotesi di ricorso in Cassazione e quali siano le conseguenze in caso di inesistenza della procura stessa.

Il caso: La Corte d'appello di Catanzaro, rigettando l'appello proposto da F. P. , LS. L. C. , confermava la decisione di primo grado che ne aveva respinto la domanda di ...

Leggi tutto…
Venerdi 22 Marzo 2019
Contratto di patrocinio, procura alle liti e compenso dell'avvocato
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 6905 dell'11 marzo 2019 la Corte di Cassazione nell'individuare il soggetto obbligato al pagamento dell'onorario dell'avvocato, distingue tra contratto di patrocinio e procura alle liti.

Il caso: L'avv. T. promuoveva due distinti ricorsi ex art. 28 L. n. 794/1942 nei confronti di sette persone, per il pagamento degli onorari per l'attivita' professionale svolta in due giudizi, uno ...

Leggi tutto…
Venerdi 16 Novembre 2018
Avvocati: per il diritto al compenso sufficiente l'espletamento dell'incarico
Di Giovanni Iaria.

L’avvocato ha il diritto a percepire il compenso dal proprio assistito anche nel caso in cui il primo non produca l’originale della procura alle liti in quanto l’unico soggetto eventualmente interessato delle formalità previste dalla legge è la controparte nell’ambito del processo. Infatti, ai fini del riconoscimento del diritto al compenso è sufficiente il conferimento ...

Leggi tutto…
Martedi 13 Novembre 2018
Quando deve essere depositata la procura alle liti?
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 28106 del 5/11/2018 si pronuncia in merito alla validità o meno della costituzione del convenuto in caso di omesso contestuale deposito della procura alle liti.

Il caso: Unicredito Italiano SpA (poi Unicredit SpA) proponeva opposizione al decreto, con il quale il Tribunale aveva ingiunto alla società il pagamento di 42. 895,47 Euro in favore di M. L. , ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.043 secondi