Venerdi 24 Giugno 2016
 title=
Di Anna Andreani.
In materia di PCT e di deposito cartaceo o telematico del ricorso in riassunzione si segnala una ordinanza del Tribunale di Palermo del 18 maggio 2016.

Nell'ambito di un procedimento di reclamo cautelare, il Tribunale, in seguito alla sopravvenuta dichiarazione di fallimento di un creditore intervenuto, dichiarava l'interruzione del procedimento. Veniva quindi depositato il ricorso in ...

Leggi tutto…
 Giovedi 9 Giugno 2016
 title=
Di Anna Andreani.
La Terza Sezione Civile del Tribunale di Milano con provvedimento del 20 aprile 2016 decide in senso sfavorevole al difensore la questione della mancata conoscenza di una comunicazione PEC della cancelleria per “casella piena”.

Nel corso di un procedimento esecutivo per rilascio promosso dal professionista delegato e custode di un immobile sottoposto a pignoramento, viene proposto ...

Leggi tutto…
 Martedi 7 Giugno 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Milano, Sezione Lavoro, con ordinanza del 10 maggio 2016 ha ammesso la rimessione in termini, sussistendone i presupposti, anche in presenza di deposito telematico rifiutato dalla cancelleria per “errore fatale”.

La difesa del resistente fa istanza per rimessione in termini deducendo che: in data 28 aprile effettuava il deposito telematico della memoria di ...

Leggi tutto…
 Lunedi 6 Giugno 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Napoli con la sentenza del 14/03/2016 esamina due questioni in tema di mediazione obbligatoria: gli effetti della domanda di mediazione delegata proposta dinanzi ad un organismo territorialmente incompetente e la natura del termine di 15 gg. per la proposizione della domanda.

Nell'ambito di un procedimento di sfratto per morosità, i proprietari di una unità ...

Leggi tutto…
 Lunedi 30 Maggio 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Si segnala una interessante ordinanza del Tribunale di Bari del 4 maggio 2016 in merito alle conseguenze della mancato/tardivo deposito dell' attestazione di conformità delle copie degli atti nell'ambito di un procedimento di esecuzione.

Com'è noto l'art. 543 IV comma c. p. c. prevede che “Eseguita l’ultima notificazione, l’ufficiale giudiziario consegna senza ritardo ...

Leggi tutto…
 Giovedi 26 Maggio 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Con la sentenza n. 1645/2016 la Terza sezione civile del Tribunale di Firenze si pronuncia in merito ad una ipotesi di improcedibilità della domanda per mancato esperimento della procedura di mediazione.

Nel caso specifico, l'attore conveniva in giudizio una banca e chiedeva all'intestato Tribunale di accertare numerosi profili d’illegittimità (applicazione d’interessi ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 25 Maggio 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Si segnala un decreto della VII Sez. civ. del Tribunale di Torino, resa in data 4 aprile 2016 in tema di bigenitorialità e di diritto/dovere di visita del genitore a fronte del rifiuto del minore.

In sede di separazione consensuale il Tribunale disponeva in favore del padre, genitore non collocatario, un ampio regime di visite con la figlia minore. Con successivo ricorso il padre, dopo aver ...

Leggi tutto…
 Venerdi 13 Maggio 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Roma con la sentenza n. 227/2016 conferma il principio della cedibilità, da parte del danneggiato in un sinistro stradale, del proprio diritto di credito all'autocarrozzeria che ha riparato il veicolo incidentato.

A seguito di sinistro stradale, uno dei due conducenti coinvolti cedeva il proprio credito risarcitorio all'autofficina che aveva provveduto a riparare i danni; ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 4 Maggio 2016
 title=
Di Anna Andreani.

Con decreto n. 58 del 22/02/2016 il Tribunale di Modena chiarisce la natura del procedimento di revoca dell'amministratore di un condominio, in relazione alla necessità dell'assistenza tecnica legale nel relativo giudizio. Nel caso in esame, due condomini, proprietari di due unità immobiliari in un complesso condominiale, ricorrono al tribunale per chiedere la revoca ...

Leggi tutto…
 Sabato 30 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Milano, Sezione III°, con la sentenza del 18/03/2016 si pronuncia su una questione controversa, relativa alla validità o meno del precetto carente dell'avviso ex art. 480 c.p.c. comma 2.

Com'è noto, il D. L. 27 giugno 2015, n. 83, conv. con modificaz. in L. 6 agosto 2015, n. 132 ha introdotto al comma 2 dell'art. 480 c. p. c. la disposizione per cui “ Il ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 27 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Vasto, nella persona del Giudice Relatore Dr. Fabrizio Pasquale, con l'ordinanza del 23 aprile 2016 affronta l'analisi di alcune questioni connesse alla mediazione, e, in particolare, le conseguenze derivanti dal diniego ingiustificato di una e/o di entrambe le parti di proseguire oltre il primo incontro informativo.

Nel caso de quo, il Giudice disponeva, ai sensi dell’art. ...

Leggi tutto…
 Venerdi 22 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.

Si segnala una particolare ordinanza del Got del Tribunale di Lecce del 16/03/2016 in tema di validità della notifica a mezzo PEC ad una società. Nel caso in esame l'attore notificava l'atto di citazione alla società convenuta all'indirizzo di posta elettronica certificata risultante dai pubblici elenchi. Alla prima udienza di trattazione la società convenuta non si ...

Leggi tutto…
 Giovedi 21 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Torino con sentenza del 30 marzo 2016 chiarisce quali siano le conseguenze processuali nell'ipotesi in cui la parte partecipi alla mediazione senza l'assistenza dell'avvocato.

Nell'ambito di un procedimento relativo all'invalidità e nullità parziale di un contratto di conto corrente, l'attore conveniva direttamente in giudizio la Banca senza esperire il previo tentativo ...

Leggi tutto…
 Lunedi 11 Aprile 2016
 title=
A cura della Redazione.
La sentenza del Tribunale di Monza del 10 febbraio 2016 affronta alcune interessanti questioni processuali e di merito, tra cui quella sulle conseguenze della mancata partecipazione del convenuto al procedimento di mediazione, in relazione alla accertata infondatezza della domanda.

Con atto di citazione il sig. S. , assumendo di vantare un credito nei confronti del Condominio C. per ...

Leggi tutto…
 Giovedi 7 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Como con decreto del 13 gennaio 2016 si è pronunciato sulla questione relativa alla possibilità o meno per le coppie di fatto di utilizzare lo strumento della negoziazione assistita in occasione della fine della convivenza.

Due ex conviventi depositano al tribunale di Como un accordo, sottoposto al visto del P. M. (che dichiara non luogo a procedere) volto alla ...

Leggi tutto…
 Lunedi 4 Aprile 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Per il Giudice di Pace di San Donà di Piave, il modulo di constatazione amichevole del sinistro fa piena prova: così è disposto nella sentenza n. 42 del 4/02/2016.

Il caso in esame: con atto di citazione l'attrice, premettendo che il suo velocipede era stato urtato da un autoveicolo, proveniente dal senso opposto di marcia, che nello svoltare a sinistra non le aveva dato la ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 30 Marzo 2016
 title=
Di Anna Andreani.

Si discute in giurisprudenza se sia obbligatorio esperire il procedimento di mediazione ogni volta che nel corso di un giudizio civile venga introdotta una domanda nuova dal convenuto, da un terzo ovvero dall'attore nei confronti di terzi. Di tale problematica si è occupato il tribunale di Palermo nell'ordinanza del 27/02/2016 nell'ambito di un giudizio per responsabilità sanitaria ...

Leggi tutto…
 Martedi 22 Marzo 2016
 title=
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 1376/2016 del Giudice di Pace di Milano depositata in cancelleria l'11/02/2016 in tema di contravvenzioni e di vincolo della “continuazione”, che si caratterizza per porsi in contrasto con l'orientamento della Corte di Cassazione in materia. Un avvocato propone opposizione a quattro verbali di accertamento elevati dal Comune di Milano per violazione dell'art. ...

Leggi tutto…
 Domenica 13 Marzo 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Milano con l'ordinanza del 23/02/2016 n. 377 si occupa del deposito di atti in via telematica e delle conseguenze del mancato adempimento con tale modalità.

Il caso in esame si riferisce al foglio di precisazione delle conclusioni: all'udienza all'uopo fissata i procuratori delle parti precisano le conclusioni riportandosi al contenuto dei fogli di p. c. depositati in via ...

Leggi tutto…
 Lunedi 7 Marzo 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Si segnala una interessante sentenza del Tribunale di Milano dell'11 febbraio 2016 in tema di risarcibilità del danno patrimoniale (e non patrimoniale) in favore dei familiari della vittima di un sinistro stradale, all'epoca casalinga.

A seguito di un incidente stradale, decedeva la sig. ra C. , investita da sig. C. An. alla guida dell'auto il quale, pur avvedendosi per tempo del pedone fermo ...

Leggi tutto…


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.04 secondi