Martedi 1 Dicembre 2020
Stalking e diritto di visita del genitore non collocatario.
A cura della Redazione.

La V Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 10904/2020 si pronuncia in merito alla sussistenza del reato di stalking nel caso in cui un individuo ponga in essere atti vessatori e persecutori nei confronti della ex convivente, con la motivazione di vedere il figlio.

Il caso: La Corte di appello di Torino confermava la sentenza del Tribunale di Asti che aveva condannato G. A. per atti ...

Leggi tutto…
Venerdi 9 Ottobre 2020
Possibile ricorrere all'art.709 c.p.c. se il genitore non rispetta le modalità dell'affidamento.
Di Daniela Giuliani.

Come abbiamo avuto modo di evidenziare più volte il nostro ordinamento si ispira al principio della "bigenitorialità" che riconosce la totale parità dei genitori nella formazione ed crescita dei figli minori che hanno il diritto di mantenere un rapporto continuativo e stabile sia con la mamma che con il papà, anche se questi siano separati o divorziati (lo stesso discorso vale ...

Leggi tutto…
Sabato 4 Aprile 2020
L’epilogo (forse) della battaglia sul diritto di visita ai tempi del coronavirus.
Di Antonella Saccomani.

Stiamo vivendo settimane difficili, surreali, giorni lunghi durante i quali siamo tutti costretti ad affrontare la paura, l’ansia, giorni in cui le tensioni si trasformano facilmente in scontri che appaiono ingestibili.

Non solo.

Nelle ultime settimane, i genitori separati si sono trovati davanti al loro peggiore incubo: non poter esercitare liberamente il proprio diritto di visita.

E ...

Leggi tutto…
Giovedi 26 Marzo 2020
Brevi riflessioni in tema di diritto di visita ai tempi dell’emergenza coronavirus
Di Antonella Saccomani.

L’emergenza sanitaria che sta colpendo il nostro Paese in questi giorni e i conseguenti provvedimenti adottati dal Governo, portano con sé alcune ormai note problematiche in tema diritto di famiglia. Come si concilia il diritto di visita del genitore non collocatario con i provvedimenti che limitano la libertà di spostamento degli individui nell’interesse della salute pubblica?

A tale ...

Leggi tutto…
Mercoledi 20 Novembre 2019
L'affidamento condiviso deve garantire stabilita' e serenita' al minore.
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 24937/2019 la Cassazione ribadisce il principio per cui l'affidamento condiviso non implica necessariamente che il minore debba trascorrere pari tempo con entrambi i genitori.

Il caso: La Corte d'Appello di Venezia, in parziale accoglimento del reclamo proposto da T. ed in parziale riforma del decreto del Tribunale di Rovigo, riduceva ad Euro 500,00 il contributo mensile dovuto dal ...

Leggi tutto…
Giovedi 19 Settembre 2019
Affidamento figli: il criterio dell'esclusivo interesse morale e materiale dei figli
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 22411/2019, ribadisce alcuni principi in merito all' efficacia degli accordi conclusi tra i coniugi aventi ad oggetto l'affidamento dei figli e il diritto di visita del genitore non collocatario.

Il caso: Nell'ambito di una controversia riguardante la regolamentazione del diritto di visita paterno di un minore, nato da genitori non coniugati, adottata in sede di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 10 Aprile 2019
La Cassazione e la Corte Edu sull'affidamento congiunto, sulla bigenitorialità e sui poteri del giudice
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 9764 dell'8 aprile 2019 la Corte di Cassazione torna ad affrontare il tema dell'affidamento congiunto in relazione alla necessità che il giudice fornisca adeguata motivazione nel caso ritenga di limitare o comprimere la “bigenitorialità”, che ne costituisce l'elemento essenziale.

Il caso: Il tribunale disponeva l'affidamento congiunto di una minore di pochi anni ad ...

Leggi tutto…
Venerdi 7 Settembre 2018
Incorre in una condanna penale la madre che non fa vedere il figlio al padre
A cura della Redazione.

La VI Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 38608 del 14/08/2018 torna ad esaminare , sotto il profilo penale, il caso della donna che ostacola il diritto di visita e di incontro tra l'ex marito e i figli minori, affidati alla madre.

Il caso: La Corte di appello di Catanzaro confermava la condanna alla pena di Euro 450,00 di multa inflitta a S. D. con sentenza del 24 maggio 2013 del ...

Leggi tutto…
Mercoledi 7 Dicembre 2016
Il riconoscimento del diritto dei nonni di vedere i nipoti non e' automatico.
Di Anna Andreani.

Il Tribunale per i Minorenni di Venezia con decreto del 7 novembre 2016 interviene in tema di diritto di visita dei nonni ex art. 317 bis c. c.

Com'è noto il d. lgs. 28/12/2013 n. 154 ha previsto all'art. 317 bis c. p. il diritto degli ascendenti “di mantenere rapporti significativi con i nipoti minorenni; l'ascendente al quale è impedito l'esercizio di tale diritto può ricorrere ...

Leggi tutto…
Lunedi 7 Novembre 2016
Separazione: il genitore che viola gli orari di visita non sempre commette reato
Di Anna Andreani.

Con la sentenza del 06/05/2016 il Tribunale di Ascoli Piceno si pronuncia sulla configurabilità del reato di mancata esecuzione dolosa del provvedimento del giudice ex aet. 388 c. p. da parte di un padre che non rispetta gli orari di visita dei figli minori.

Nel caso in esame, un uomo veniva denunciato dalla madre dei suoi figli per aver eluso il provvedimento emesso dal Tribunale nell'ambito della ...

Leggi tutto…
Martedi 9 Febbraio 2016
Corte di Appello di Venezia: la frequentazione dei nonni funzionale alla crescita serena dei minori
Di Anna Andreani.

La Corte di Appello di Venezia, Sezione Minori, con il decreto n. 162/2015, conferma l'orientamento della Cassazione (sent. n. 17191/2011) in tema di rapporti tra nonni e nipoti.

Nel caso in esame, il Tribunale di Venezia rigettava il ricorso proposto da due nonni, teso ad ottenere l'instaurazione di rapporti con i nipoti, che non riuscivano a incontrare e vedere a causa di dissidi con i genitori di costoro. ...

Leggi tutto…
Lunedi 23 Marzo 2009
Cassazione: madre anoressica? un solo incontro settimanale e sotto sorveglianza
Di Anna Andreani.

Roma, 23 mar. (Apcom) - La madre anoressica, in caso di separazione, può incontrare i propri figli soltanto una volta alla settimana e sotto la sorveglianza degli assistenti sociali. La Cassazione, confermando una sentenza della Corte d'appello di Bologna, ribadisce infatti che "la patologia di cui è affetta la madre" causa "difficoltà a rapportarsi con terzi". Tuttavia, precisa la Corte, il ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.03 secondi