Lunedi 11 Marzo 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo emesso per oneri condominiali è inammissibile la consulenza tecnica contabile relativa alla ripartizione delle spese approvate dall’assemblea condominiale e contenute nei bilanci.

Lo ha affermato il Tribunale di Roma con la sentenza n. 23366/2018, pubblicata il 7 dicembre 2018. Nella vicenda esaminata dal Tribunale alcuni condomini ...

Leggi tutto…
 Lunedi 11 Marzo 2019
 title=
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 6292/2019 chiarisce su quale delle parti in causa gravi l'onere di rimborsare le spese legali al terzo chiamato in caso di soccimbenza dell'attore.

Il caso: B. F. conveniva innanzi al Tribunale di Roma il Condominio X per sentirlo condannare al risarcimento dei danni subiti per essere rovinato al suolo a causa di una buca presente nell'area condominiale. Il ...

Leggi tutto…
 Lunedi 19 Novembre 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 29217/2018, pubblicata il 13/11/2018, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla questione relativa ai criteri da applicare per la ripartizione delle spese per le luci e per la pulizia delle scale condominiali, affermando che esse vanno ripartite in base all’altezza del piano e non dei millesimi di proprietà di ciascun condomino.

IL CASO: Un ...

Leggi tutto…
 Lunedi 5 Novembre 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 27413/2018, pubblicata il 29 ottobre scorso, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata in merito alla vexata quaestio relativa alla ripartizione delle spese per la manutenzione e riparazione dei frontalini dei balconi.

Come affermato monoliticamente dalla giurisprudenza di legittimità, in presenza di balconi c. d. “aggettanti”, che ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 18 Aprile 2018
 title=
Di Eugenia Parisi.
Commento a sentenza del Tribunale di Milano Sezione XIII^ n. 2505/18 del 2.3.2018.

Alcuni condomini di un edificio hanno chiesto al Tribunale di modificare il criterio relativo alle spese di ripartizione del consumo dell'acqua poiché, a seguito dell'avvento di una clinica nello stabile, tali consumi, a causa dell'ovvio maggiore utilizzo da parte della struttura medica, avevano subito un ...

Leggi tutto…
 Venerdi 13 Aprile 2018
 title=
Di Lucio A. de Benedictis.
La norma base dalla quale partire è l’art. 63 disp. att. c.c. che stabilisce che colui che subentra nei diritti di un condomino è obbligato, unitamente al precedente proprietario, al pagamento dei soli contributi relativi all’anno in corso ed a quello precedente.

La dottrina (TERZAGO G. , “Il condominio” Ed Giuffré) ha affermato che in tale ...

Leggi tutto…
 Giovedi 12 Aprile 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.
Come devono essere ripartite le spese relative agli oneri condominiali nel caso in cui in un condominio esista un’unità immobiliare con nudo proprietario ed usufruttuario o titolare del diritto di abitazione?

Ai sensi dell’articolo 1123 c. c. “Le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell'edificio, per la prestazione dei servizi ...

Leggi tutto…
 Venerdi 2 Marzo 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.
A mente del primo comma dell’articolo 1123 del codice civile: “Le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell'edificio, per la prestazione dei servizi nell'interesse comune e per le innovazioni deliberate dalla maggioranza sono sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno, salvo diversa convenzione”.

In assenza delle tabelle millesimali, come vanno ripartite ...

Leggi tutto…
 Giovedi 15 Febbraio 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.
E’ nulla la delibera con la quale l’assemblea condominiale modifica, senza il consenso di tutti i condomini, i criteri legali o regolamentari relativi alla ripartizione delle spese per la gestione dei servizi comuni.

Così si è espressa la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 2415 del 31 gennaio 2018. IL CASO: L’assemblea condominiale deliberava ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Dicembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
Tutti i condomini sono obbligati al pagamento delle spese per la manutenzione dell’impianto idrico centralizzato esistente in un condominio e pertanto è nulla la delibera con la quale l’assemblea condominiale decide che il pagamento delle suddette spese siano poste a carico del solo condomino rimasto allacciato al servizio idrico comune, salvo che il contrario risulti dal regolamento condominiale.

Questo è quanto statuito dalla Corte di Cassazione ...

Leggi tutto…
 Lunedi 6 Novembre 2017
 title=
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 25055 del 23 ottobre 2017 torna ad occuparsi dei criteri e delle modalità di ripartizione tra i genitori delle spese straordinarie in favore dei figli minori.

Il caso: La Corte d’Appello accoglieva parzialmente il reclamo proposto dal padre di tre figli minori e poneva a carico di ciascun genitore, nella misura del 50%, le spese straordinarie ...

Leggi tutto…
 Giovedi 26 Ottobre 2017
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Nei condomini privi di ascensore, l'installazione di un nuovo impianto - suscettibile di utilizzo separato - può essere fatta, anche senza approvazione assembleare, da una parte dei condomini a loro spese, costituendo una comunione parziale.

Nel caso gli altri condomini vogliano utilizzare il nuovo impianto, hanno facoltà - previa rifusione della quota di spesa - di divenire ...

Leggi tutto…

Pagina 1/2 << Inizio   < Indietro Avanti   >> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.024 secondi