Venerdi 16 Giugno 2017
 title=
A cura della Redazione.
La pubblicazione sul nostro sito della nuova applicazione di calcolo, che tiene conto delle modifiche apportate all'art. 1284 c.c., offre lo spunto per una breve disamina della normativa.

La normativa Come è noto, all'art. 1284 c. c. sono stati aggiunti due nuovi commi che prevedono ex lege il ricorso agli interessi moratori previsti per le transazioni commerciali nel caso in cui il ...

Leggi tutto…
 Martedi 24 Gennaio 2017
 title=
A cura della Redazione.

Con comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 18 del 23/01/2017 il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha confermato per il primo semestre 2017 lo stesso tasso del semestre precedente (0 %). Il tasso di riferimento, cui va aggiunta la maggiorazione dell' 8% come previsto dall’ art. 2 del DLGS 192/2012, si utilizza per il calcolo degli interessi da ritardato ...

Leggi tutto…
 Martedi 2 Agosto 2016
 title=
A cura della Redazione.

Il ministero dell'Economia e delle Finanze ha aggiornato il “tasso di interesse” per i ritardati pagamenti nell’ambito delle transazioni commerciali, come disciplinato dall’ articolo 5 del DLGS n. 231/2012. Come si legge dal comunicato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 178 del primo agosto 2016 il tasso di riferimento relativo al secondo semestre 2016 è ...

Leggi tutto…
 Martedi 27 Gennaio 2015
 title=
A cura della Redazione.

Il ministero dell'Economia e delle Finanze ha aggiornato il “saggio di mora” per i ritardi nei pagamenti nell’ambito delle transazioni commerciali, come disciplinato dall’ articolo 5 del DLGS n. 231/2012. Il tasso di mora scende di un decimo di punto, passando dal precedente 0,15% all’attuale 0,05% e confermando la generale tendenza al ribasso dei tassi, come ad ...

Leggi tutto…
 Lunedi 28 Luglio 2014
 title=
A cura della Redazione.

Con il comunicato pubblicato sulla G. U. n. 167 del 21 luglio 2014 il MEF ha disposto l’aggiornamento del tasso di mora che scende allo 0,15% (nel primo semestre era lo 0,25%). Pertanto il tasso di mora complessivo da applicare per i ritardati pagamenti nelle transazioni commerciali, compresa la maggiorazione BCE dell’ 8%, passa all’ 8,15%. Si ricorda infine che le ...

Leggi tutto…
 Giovedi 6 Marzo 2014
 title=
Nel 2014 nuovo taglio degli interessi moratori per i ritardati pagamenti nelle transazioni commerciali.

Con alcuni giorni di ritardo rispetto alla consueta tempistica, il Ministero delle Finanze ha pubblicato nella G. U. n. 51 del 03/03/2013 il tasso di riferimento per il calcolo degli interessi moratori relativo al periodo 1° gennaio - 30 giugno 2014. Dopo il precedente taglio di luglio (da 0,75 a 0,50) il ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 24 Luglio 2013
 title=
Aggiornato il saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali.

Il Ministero delle Finanze ha pubblicato sulla G. U. n. 167 del 17/07/2013 il tasso di riferimento per il calcolo degli interessi moratori relativo al periodo 1° luglio - 31 dicembre 2013. Il tasso di referimento scende di 1/4 di punto passando dallo 0,75% del primo semestre ...

Leggi tutto…
Aggiornato il nuovo saggio degli interessi legali di mora per il 1° semestre 2013. Dal 1° gennaio in vigore le modifiche al DLGS 231/2002.
 Domenica 20 Gennaio 2013
 title=
Di Anna Andreani.

Il nuovo saggio per calcolare gli interessi moratori scende di 1/4 di punto percentuale portandosi allo 0,75%. Il tasso di mora complessivo per il primo semestre del 2013, in virtù delle modifiche apportate al DLGS n. 231 del 9/10/2002, con effetto a decorrere dal 1° gennaio 2013, sale invece di 0,75 punti a quota 8,75% (v. tabella). L'articolo 2, comma 1. e prevede infatti che la maggiorazione passi dal 7% all' 8%. Le disposizioni della nuova legge, entrata in vigore il ...

Leggi tutto…
Comunicato del MEF pubblicato sulla G.U. n. 162 del 13/07/2012.
 Lunedi 16 Luglio 2012
 title=
A cura della Redazione.
Saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali.

"Ai sensi dell'art. 5, comma 2, del decreto legislativo 9 ottobre 2002, n. 231,…

Leggi tutto…
Comunicato del MEF pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 27/01/2012.
 Mercoledi 8 Febbraio 2012
 title=
A cura della Redazione.

Saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali. (GU n. 22 del 27-1-2012 ). Ai sensi dell'articolo 5, comma 2, del decreto legislativo 9 ottobre 2002, n. 231 si comunica che…

Leggi tutto…
 Mercoledi 16 Febbraio 2011
 title=
Di Anna Andreani.

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZESaggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali (GU n. 31 del 8-2-2011)…

Leggi tutto…
Comunicato del Ministero dell' Economia e delle Finanze.
 Giovedi 2 Settembre 2010
 title=
Di Anna Andreani.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con il comunicato "Saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali" (in Gazzetta Ufficiale 16. 08. 2010, n. 190),…

Leggi tutto…

Pagina 1/2 << Inizio   < Indietro Avanti   >> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451 - Polizza Generali: 271920590
Pagina generata in 0.028 secondi