Lunedi 13 Maggio 2024
Titolo esecutivo giudiziale non specifica gli interessi da calcolare sul capitale: conseguenze
Di Anna Andreani.

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione nella sentenza n. 12449 del 7 maggio 2024 hanno risolto il contrasto giurisprudenziale in merito alla possibilità o meno per il giudice dell'esecuzione di riconoscere gli interessi di mora ex art. 1284 comma 4 c. c, nell'ipotesi in cui il titolo esecutivo giudiziale non contenga espressamente la condanna al pagamento degli stessi.

Il caso: La società ...

Leggi tutto…
Giovedi 18 Gennaio 2024
In aumento gli interessi moratori del primo semestre 2024
A cura della Redazione.

Con un breve comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 12 del 16 gennaio 2024, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha aggiornato il tasso di riferimento per il calcolo degli interessi di mora da ritardato pagamento nelle transazioni commerciali.

Il tasso di mora aumenta di mezzo punto percentuale salendo al 4,5% ed è valido per il primo semestre 2024.

Com'è noto, al ...

Leggi tutto…
Mercoledi 28 Giugno 2023
Gli interessi legali sull'onorario del legale decorrono dal giorno della messa in mora
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 17705 del 21 giugno 2023 torna ad occuparsi del dies a quo da cui far decorrere gli interessi legali sulla somma dovuta dal cliente all'avvocato a titolo di onorario.

Il caso: Nel 2007 l’avv. Tizio conveniva dinanzi al Tribunale di Roma la società Delta con una domanda di pagamento della somma di € 348. 262,84 a titolo di onorario di avvocato ...

Leggi tutto…
Venerdi 20 Gennaio 2023
Dal 2023 aumentano gli interessi di mora
A cura della Redazione.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con il comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 14 del 18/01/2023, ha aumentato il tasso di riferimento per il calcolo degli interessi di mora da ritardato pagamento nelle transazioni commerciali portandolo al 2,5%.

Si ricorda che al tasso di riferimento va aggiunta la maggiorazione dell' 8%, come previsto dall’ art. 2 del DLGS 192/2012, ...

Leggi tutto…
Martedi 23 Agosto 2022
La decorrenza degli interessi di mora sui compensi dovuti gli avvocati
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 24481/2022, pubblicata il 9 agosto 2022, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla questione relativa alla decorrenza degli interessi di mora sui compensi dovuti ad un avvocato per l’attività professionale svolta in favore di un proprio cliente in caso di ritardo o omesso pagamento da parte di quest’ultimo.

IL CASO: La vertenza approdata ...

Leggi tutto…
Lunedi 15 Febbraio 2021
Interessi di mora primo semestre 2021
A cura della Redazione.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con il comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 29 del 4 febbraio 2021, ha lasciato invariato anche per il primo semestre 2021 il tasso di riferimento per il calcolo degli interessi di mora da ritardato pagamento nelle transazioni commerciali che resta pari allo 0%.

L'ultimo tasso maggiore di zero risale al primo semestre 2016 con lo 0,05%.

Gli ...

Leggi tutto…
Mercoledi 5 Agosto 2020
Pubblicato il tasso di mora del secondo semestre 2020
A cura della Redazione.

Con il comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 191 del 31 luglio 2020, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha stabilito che il tasso di riferimento per il calcolo degli interessi di mora da ritardato pagamento nelle transazioni commerciali resterà invariato anche per il secondo semestre 2020, ossia pari allo 0%.

Ricordiamo che al tasso di riferimento va aggiunta la maggiorazione ...

Leggi tutto…
Venerdi 17 Aprile 2020
Interessi moratori e interessi per dilazione di pagamento: diversità ontologica e funzionale
Di Paolo Calabretta.

Il Tribunale di Palermo, con l’allegata Sentenza n. 1246/2020 del 02/04/2020, ha statuito quanto segue: “…Venendo poi alla censurata applicazione con riguardo a due delle fatture poste a fondamento della domanda d’ingiunzione di interessi moratori sugli interessi per dilazione di pagamento ivi previsti, si ritiene che la diversità ontologica e funzionale delle due suindicate ...

Leggi tutto…
Venerdi 14 Febbraio 2020
Interessi di mora 2020
A cura della Redazione.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con il comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 36 del 13/02/2020, ha lasciato inalterato il tasso di riferimento per il calcolo degli interessi di mora da ritardato pagamento nelle transazioni commerciali, che pertanto risulta pari allo 0%.

Ricordiamo che al tasso di riferimento va aggiunta la maggiorazione dell' 8%, come previsto dall’ art. 2 del ...

Leggi tutto…
Mercoledi 30 Ottobre 2019
Per il superamento del tasso soglia, rilevano tutti gli interessi, sia corrispettivi che moratori
Di Sergio Amicarelli.

Commento a sentenza Tribunale di Torre Annunziata n. 1935 del 29. 07. 2019 (Giudice Maria Giugliano) - Dottrina e Giurisprudenza a confronto.

Il procedimento è stato promosso quale atto di citazione in opposizione all’esecuzione ex art. 615 c. p. c. ed agli atti esecutivi ex art. 617 c. p. c. con contestuale istanza di sospensione della efficacia esecutiva del titolo ex art 624 bis c. p. c. , ...

Leggi tutto…
Venerdi 13 Settembre 2019
Usura e tasso di mora: il punto della giurisprudenza
Di Sergio Amicarelli.

Recenti sentenze della S. Corte a raffronto: Cass. Civ. Sez. III n. 17447/2019; Cass. Civ. Sez. I n. 21470/2017; Ordinanza Cass. Civ. Sez. III 27442/2018.

La recente sentenza della S. Corte n. 17447/19 asserisce la valenza del tasso di mora ai fini della usurarietà, chiamando a riferimento ulteriori pronunce di legittimità, ossia la n. 23912 del 04. 10. 2017, la n. 5598 del 06. 03. 2017 e la n. ...

Leggi tutto…
Lunedi 28 Gennaio 2019
Interessi di mora primo semestre 2019
A cura della Redazione.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con il comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 18 del 22/01/2019, ha mantenuto invariato il valore del tasso di riferimento per il calcolo degli interessi di mora da ritardato pagamento nelle transazioni commerciali; il tasso è confermato quindi allo 0%.

Ricordiamo che il tasso di riferimento deve essere sommato alla maggiorazione ...

Leggi tutto…
Giovedi 19 Luglio 2018
Interessi moratori 2018: invariati anche nel secondo semestre
A cura della Redazione.

Con il comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 158 del 10/07/2018 il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha stabilito che il saggio di riferimento per il calcolo degli interessi di mora da ritardato pagamento nelle transazioni commerciali, mantenga il valore dello 0% anche per tutto il secondo semestre del 2018.

Al tasso di riferimento va aggiunta la maggiorazione dell' 8% come ...

Leggi tutto…
Giovedi 12 Luglio 2018
Opposizione al decreto ingiuntivo: quali facoltà e quali limiti per il convenuto opposto
Di Giovanni Iaria.

Nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, il creditore opposto può richiedere gli interessi moratori nel caso in cui nel procedimento monitorio ha richiesto gli interessi al tasso legale?

La questione è stata recentemente affrontata dalla Corte di Cassazione con la sentenza nr. 17725/2018, pubblicata il 6 luglio scorso.

Come è noto, nel giudizio di opposizione a decreto ...

Leggi tutto…
Venerdi 22 Dicembre 2017
Il ricorrente che contesti la natura criptica degli interessi non può invocare l'inversione dell'onere della prova.
Di Francesco Rubera.

Gli atti esattoriali sono atti a contenuto vincolato che, ai sensi dell'art. 21 octies della legge 241/90, non consentono l'inversione dell'onere della prova per la dimostrazione della correttezza di motivazione del contenuto.

La problematica del calcolo degli interessi, sia avuto riguardo agli interessi da ritardata iscrizione a ruolo ex art. 20 del D. P. R. 602/73, iscritti a ruolo dall’Ente ...

Leggi tutto…
Venerdi 16 Giugno 2017
Il calcolo degli interessi secondo l'art. 1284 c.c.
A cura della Redazione.

La pubblicazione sul nostro sito della nuova applicazione di calcolo, che tiene conto delle modifiche apportate all'art. 1284 c. c. , offre lo spunto per una breve disamina della normativa.

La normativa

Come è noto, all'art. 1284 c. c. sono stati aggiunti due nuovi commi che prevedono ex lege il ricorso agli interessi moratori previsti per le transazioni commerciali nel caso in cui il creditore abbia ...

Leggi tutto…
Martedi 24 Gennaio 2017
Interessi moratori primo semestre 2017: nessuna variazione
A cura della Redazione.

Con comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 18 del 23/01/2017 il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha confermato per il primo semestre 2017 lo stesso tasso del semestre precedente (0 %).

Il tasso di riferimento, cui va aggiunta la maggiorazione dell' 8% come previsto dall’ art. 2 del DLGS 192/2012, si utilizza per il calcolo degli interessi da ritardato pagamento nelle ...

Leggi tutto…
Martedi 2 Agosto 2016
Azzerato il tasso di mora nel secondo semestre 2016
A cura della Redazione.

Il ministero dell'Economia e delle Finanze ha aggiornato il “tasso di interesse” per i ritardati pagamenti nell’ambito delle transazioni commerciali, come disciplinato dall’ articolo 5 del DLGS n. 231/2012.

Come si legge dal comunicato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 178 del primo agosto 2016 il tasso di riferimento relativo al secondo semestre 2016 è stato portato a ...

Leggi tutto…
Martedi 27 Gennaio 2015
Aggiornati gli interessi moratori del primo semestre 2015
A cura della Redazione.

Il ministero dell'Economia e delle Finanze ha aggiornato il “saggio di mora” per i ritardi nei pagamenti nell’ambito delle transazioni commerciali, come disciplinato dall’ articolo 5 del DLGS n. 231/2012.

Il tasso di mora scende di un decimo di punto, passando dal precedente 0,15% all’attuale 0,05% e confermando la generale tendenza al ribasso dei tassi, come ad esempio nel ...

Leggi tutto…
Lunedi 28 Luglio 2014
Pubblicato il tasso di mora del secondo semestre 2014
A cura della Redazione.

Con il comunicato pubblicato sulla G. U. n. 167 del 21 luglio 2014 il MEF ha disposto l’aggiornamento del tasso di mora che scende allo 0,15% (nel primo semestre era lo 0,25%).

Pertanto il tasso di mora complessivo da applicare per i ritardati pagamenti nelle transazioni commerciali, compresa la maggiorazione BCE dell’ 8%, passa all’ 8,15%.

Si ricorda infine che le ultime norme ...

Leggi tutto…

Pag. 1/2 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.043 secondi