Venerdi 12 Gennaio 2024
Whistleblowing: il D.Lgs. n. 24/2023 di attuazione della direttiva UE 2019/1937
Di Savina D’Amore.

Il 10 marzo 2023 è entrato in vigore il D. Lgs. n. 24 che attua la direttiva UE 2019/1937 in tema di whistleblowing. Il suddetto decreto stabilisce che tutte le aziende con un organico compreso tra i 50 e i 249 dipendenti, oramai dal 17/12/2023 hanno l’obbligo di adeguarsi alla normativa in materia, concernente l’adozione di strumenti idonei a segnalare eventuali violazioni di diritti ...

Leggi tutto…
Giovedi 11 Agosto 2022
Risarcimento del danno da illecito endofamiliare : presupposti
A cura della Redazione.

Nell'ordinanza n. 24249 del 4 agosto 2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi del diritto dei figlie al risarcimento dei danno c. d. endofamiliare a causa di condotte lesive e depauperative del genitore.

Il caso: Il tribunale pronunciava la separazione personale dei coniugi Tizio e Mevia, respingendo le reciproche domande di addebito proposte dai coniugi, disponeva l'affidamento delle figlie minori ai ...

Leggi tutto…
Mercoledi 16 Marzo 2022
Strisce blu: legittima la multa per la sosta oltre l’orario stabilito sul ticket
Di Giovanni Iaria.

Legittima la multa per la sosta sulle strisce blu che va oltre l’orario per il quale l’automobilista abbia corrisposto la tariffa, configurandosi in questi casi un illecito amministrativo e non un inadempimento contrattuale.

Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 7839/2022, pubblicata il 10 marzo 2022.

IL CASO: Un automobilista proponeva opposizione innanzi al ...

Leggi tutto…
Mercoledi 10 Novembre 2021
La responsabilità aquiliana da illecito endofamiliare: presupposti
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 22496/2021 chiarisce i presupposti in presenza dei quali è possibile configurare una responsabilità aquiliana da illecito endofamiliare in capo al genitore naturale nell'ipotesi in cui alla procreazione non segua il riconoscimento, con conseguente diritto del figlio al risarcimento dei danni non patrimoniali.

Il caso: La Corte d'appello di Torino, nella ...

Leggi tutto…
Sabato 1 Maggio 2021
Disciplina militare - Procedimento disciplinare e sanzioni disciplinari di corpo
Di Danilo Argeri.

L’attuale concezione del militare quale professionista reca l’implicita consapevolezza da parte del personale delle Forze armate del proprio ruolo specifico e della capacità di interiorizzare il significato delle norme che regolano l’impiego in relazione alle finalità specifiche dello strumento militare.

In tale ottica la disciplina militare assume valore di principio ...

Leggi tutto…
Mercoledi 10 Febbraio 2021
La banca deve provare che l’illecito prelevamento mediante bancomat è dovuto a dolo o colpa grave del cliente
Di Marco Pescarollo.

La decisione in esame riguarda la questione relativa alla responsabilità della banca in caso di indebiti prelevamenti dal conto corrente effettuati da terzi che si siano illegittimamente appropriati della carta bancomat del cliente. Ulteriore aspetto esaminato dalla sentenza in commento concerne l’onere probatorio dell’istituto di credito circa la riconducibilità delle operazioni alla ...

Leggi tutto…
Mercoledi 25 Novembre 2020
Infedeltà del coniuge e risarcimento del danno da illecito endofamiliare.
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 26383 del 19 novembre 2020 la Corte di Cassazione delinea i presupposti in presenza dei quali l'infedeltà del coniuge può giustificare il risarcimento dei danni morali in favore dell'altro coniuge a prescindere da una pronuncia di addebito.

Il caso: La Corte d'appello, in parziale accoglimento del gravame di L. G. , dichiarava la separazione personale di questi con addebito ...

Leggi tutto…
Giovedi 23 Gennaio 2020
Risarcimento danni da illecito endofamiliare: presupposti e riferimenti normativi
A cura della Redazione.

Con la sentenza n. 3024/2019 il Tribunale di Lecce si pronuncia in tema di risarcibilità dei danni da illecito endofamiliare per privazione del rapporto genitoriale, per lesione di diritti costituzionali.

Il caso: La presente controversia trae origine dalla domanda risarcitoria promossa da T. nei confronti di P. in relazione ai danni da illecito endofamiliare per privazione del rapporto genitoriale - ...

Leggi tutto…
Mercoledi 10 Luglio 2019
Cliente trattiene le somme liquidate dalla assicurazione per le spese legali: conseguenze.
Di Anna Andreani.

La II° Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 27829/2019 si pronuncia sulla configurabilità o meno del reato di appropriazione indebita da parte del cliente di un avvocato che si impossessi della somma liquidata da una assicurazione per le spese legali.

Il caso: La Corte di Appello confermava la sentenza del Tribunale con la quale M. G. (unitamente a G. M. era stato dichiarato ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.047 secondi