Sentenza n. 14334 del 15 giugno 2010.
 Martedi 20 Luglio 2010
 title=
Di Anna Andreani.

In base alla normativa relativa alla retribuzione dei lavoratori socialmente utili collocati in cassa integrazione guadagni, la tredicesima mensilità, le ferie retribuite ed il T. F. R. restano fuori dalle garanzie tipiche del lavoro subordinato soltanto in relazione all'importo integrativo corrisposto dall'ente pubblico utilizzatore rispetto all'attività coperta dal trattamento previdenziale, il che trova giustificazione nella peculiarità del rapporto lavorativo e, in considerazione dell'equilibrio di interessi sotteso alla relativa disciplina, non comporta dubbi di costituzionalità rispetto al differente trattamento dei lavoratori subordinati. Testo Completo:…

Leggi tutto…
Testo integrale della sentenza n. 24510 del 17 giugno 2010 – depositata il 30 giugno 2010.
 Martedi 20 Luglio 2010
 title=
Di Anna Andreani.
Reato molestia o disturbo alle persone utilizzazione di messaggi di posta elettronica insussistenza.

La Corte di Cassazione ha puntualizzato che la disposizione di cui all'art. 660 cod. pen. la quale punisce la molestia e il disturbo arrecati con il mezzo del telefono o altri analoghi mezzi di comunicazione non può essere interpretata estensivamente in modo da ricomprendere l'invio di un messaggio di posta elettronica che provochi turbamento o fastidio nel destinatario, condotta non prevista dalla legge come reato. …

Leggi tutto…
Sentenza n. 25385 udienza del 11 maggio 2010 - depositata il 5 luglio 2010 - (Terza Sezione Penale, Presidente Ernesto Lupo, Relatore Giulio Sarno)
 Mercoledi 14 Luglio 2010
 title=
Di Anna Andreani.

Con la decisione in esame la Corte ha affermato che integra il delitto previsto dall'art. 171-octies della L. 22 aprile 1941, n. 633, la messa in vendita e la promozione per la vendita dell'apparato denominato splitter o splitty, in quanto lo stesso costituisce parte di un apparato atto alla decodificazione delle trasmissioni audiovisive ad accesso condizionato della Sky Italia s. r. l. , idoneo a replicare illegalmente le credenziali contenute all'interno della smart card inserita nell'unità principale e, di conseguenza, a consentire illegalmente a più decoder, privi di autonoma smart card, di ottenere le credenziali di accesso per la decodifica del segnale satellitare. Testo Completo:…

Leggi tutto…
Sentenza n. 14069 dell'11 giugno 2010.
 Martedi 13 Luglio 2010
 title=
Di Anna Andreani.

In tema di contratto di assicurazione che copra le spese per ricoveri da malattia, l'inesattezza delle dichiarazioni o le reticenze di cui agli artt. 1892 e 1893 cod. civ. possono essere integrate da qualsiasi circostanza sintomatica dello stato di salute dell'assicurato che l'assicuratore abbia considerato potenzialmente rilevante ai fini della valutazione del rischio,…

Leggi tutto…
Sentenza n. 13672 del 4 giugno 2010.
 Lunedi 12 Luglio 2010
 title=
Di Anna Andreani.

In caso di infortunio sul lavoro, dal quale sia derivata la morte del lavoratore a distanza temporale dal fatto anche brevissima, è risarcibile al lavoratore, ed è quindi trasmissibile jure hereditatis, il c. d. danno tanatologico o da morte immediata, il quale va ricondotto nella dimensione del danno morale,…

Leggi tutto…
Sezione Prima Civile - Sentenza n. 13086 del 28 maggio 2010.
 Mercoledi 7 Luglio 2010
 title=
Di Anna Andreani.

La Corte ha precisato che, secondo il principio di c. d. prossimità della prova, è onere del debitore provare di essere esente dal fallimento e che oggi la figura dell'imprenditore fallibile è affidata a parametri soggettivi, restando indifferente la qualifica di piccolo imprenditore di cui all'art. 2083 cod. civ. Inoltre, ha evidenziato che ciò non esclude, ai sensi dell'art. 15, 6° comma, l fall. ,…

Leggi tutto…
Sentenza n. 12045 del 17 maggio 2010 - Responsabilità Patrimoniale - Azione Revocatoria Ordinaria.
 Martedi 6 Luglio 2010
 title=
Di Anna Andreani.

Ove in sede di separazione personale sia stato attribuito ad uno dei coniugi, tenendo conto dell'interesse dei figli, il diritto personale di godimento sulla casa familiare, la successiva costituzione per donazione, in favore dello stesso coniuge affidatario, del diritto di usufrutto vita natural durante sul medesimo immobile, compiuta dall'altro coniuge, costituisce atto avente funzione dispositiva e contenuto patrimoniale, soggetto ad azione revocatoria ex art. 2901 cod. civ. Testo completo:…

Leggi tutto…
Sentenza n. 11361 dell'11 maggio 2010.
 Lunedi 5 Luglio 2010
 title=
Di Anna Andreani.

La Corte ha deciso che l'acquisto di un biglietto aereo presso l'agenzia di viaggi comporta la conclusione di un contratto di trasporto con le modalità dell'art. 1342 cod. civ. , essendo state le condizioni di contratto predisposte dalla compagnia aerea per regolamentare la serie indefinita di rapporti con tutti coloro che acquistino il biglietto. Testo completo:…

Leggi tutto…
Sentenza n. 9464 del 21 aprile 2010.
 Giovedi 1 Luglio 2010
 title=
Di Anna Andreani.

In caso di trascrizione tardiva del matrimonio religioso, per volontà dei coniugi, lo stato vedovile di uno o di entrambi i coniugi cessa, retroattivamente, a far data dalla celebrazione del matrimonio e, per l'effetto, viene meno, con la stessa decorrenza, anche il diritto del coniuge superstite alla pensione di reversibilità del coniuge defunto a causa di sopravvenuto matrimonio. Testo Completo:…

Leggi tutto…
Sentenza n. 13841 del 9 giugno 2010.
 Mercoledi 23 Giugno 2010
 title=
Di Anna Andreani.

Non è ravvisabile la responsabilità del locatore qualora il conduttore invochi la risoluzione del contratto per inidoneità dei locali alla destinazione di uffici aperti al pubblico in ordine all'osservanza di particolari regole tecniche previste da una normativa speciale senza che sia stata prevista in contratto alcuna clausola diretta appositamente a rendere operante tra le parti tale normativa (nella specie d. m. Lavori pubblici 9 gennaio 1996). Testo Completo:…

Leggi tutto…
Sentenza n. 13432 del 1° giugno 2010.
 Martedi 22 Giugno 2010
 title=
Di Anna Andreani.

In tema di responsabilità per danno da prodotti difettosi, nell’ipotesi in cui il produttore non sia individuato, il fornitore è gravato, in base all’art. 4 del d. P. R. n. 224 del 1988 (disciplina attualmente trasfusa nell’art. 116 del d. lgs. n. 206 del 2005), da un onere di informazione dei relativi dati in suo possesso, che deve essere assolto, comunque, "in limine litis" e in modo effettivo, anche in assenza della preventiva richiesta che la norma anzidetta pone a carico del consumatore. Testo Completo: …

Leggi tutto…
Sentenza n. 12028 udienza del 19 febbraio 2010 - depositata il 26 marzo 2010.
 Lunedi 21 Giugno 2010
 title=
Di Anna Andreani.

La Corte ha affermato che, in tema di usura, ai fini della valutazione dell'eventuale carattere usuraio del tasso effettivo globale (TEG) di interesse praticato da un istituto di credito deve tenersi conto anche della commissione di massimo scoperto praticata sulle operazioni di finanziamento per le quali l'utilizzo del credito avviene in modo variabile, costituendo lo stesso il corrispettivo per l’onere, a cui l’intermediario finanziario si sottopone, di procurarsi la necessaria provvista di liquidità da tenere a disposizione del cliente e come tale rientra nella tipologia degli elementi presi in considerazioni dall’art. 644, comma quarto, cod. pen. , ai fini della determinazione del tasso d’interesse usuraio. Testo Completo:…

Leggi tutto…
Sentenza n. 10596 del 30 aprile 2010.
 Lunedi 7 Giugno 2010
 title=
Di Anna Andreani.

L'interpretazione di un contratto di assicurazione contro i danni va effettuata, in ragione della natura sinallagmatica del vincolo, alla luce del principio di necessaria corrispondenza tra ammontare del premio dovuto dall'assicurato e contenuto dell'obbligazione dell'assicuratore, per cui, ai fini dell'individuazione del tipo e del limite massimo del rischio assicurato, rileva la determinazione del premio di polizza. Testo Completo:…

Leggi tutto…
Sentenza n. 10692 del 4 maggio 2010.
 Domenica 30 Maggio 2010
 title=
Di Anna Andreani.

Le S. U. della S. C. hanno affermato che, nei procedimenti disciplinari relativi agli avvocati, nulla disponendo la legge professionale in ordine alla richiesta di informazioni da parte del giudice disciplinare, deve trovare applicazione l'art. 213 cod. proc. civ. ,…

Leggi tutto…
Ordinanza n. 6997 del 22 marzo 2010.
 Lunedi 17 Maggio 2010
 title=
Di Anna Andreani.

Devolute alle giursidizione del giudice amministrativo, e non del giudice ordinario, le controversie relative al rapporto di pubblico impiego degli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria. …

Leggi tutto…
Sentenza n. 6481 del 17 marzo 2010.
 Giovedi 29 Aprile 2010
 title=
Di Anna Andreani.

Pronunciandosi in una fattispecie relativa a contratto avente per oggetto un corso professionale, la Suprema Corte, interpretando unitariamente il criterio generale e le fattispecie tipizzate di cui all’art. 1469 bis c. p. c. (nella formulazione antecedente al d. lgs. n. 206 del 2005), ha ritenuto abusiva la clausola…

Leggi tutto…
Sentenza n. 5424 del 5 marzo 2010.
 Giovedi 29 Aprile 2010
 title=
Di Anna Andreani.
In relazione a beni oggetto di confisca ai sensi dell'art. 2-ter della legge n. 575 del 1965, il regime della comunione legale di cui all'art. 177, primo comma, lettera a), cod. civ., non si applica, salvo che il coniuge dimostri di aver contribuito all'acquisto con proprie disponibilità frutto di attività lecite.

Testo Completo:…

Leggi tutto…
Sentenza n. 7380 del 26 marzo 2010.
 Martedi 13 Aprile 2010
 title=
Di Anna Andreani.
Previdenza - lavoratore extracomunitario privo del permesso di soggiorno - obbligazione contributiva del datore di lavoro.

In tema di prestazione lavorativa resa dal lavoratore extracomunitario privo del permesso di soggiorno, la S. C. ha statuito che l’applicazione delle relativa sanzione penale non esonera il datore di lavoro dall’obbligo di versare i contributi all’INPS in relazione alle retribuzioni dovute. …

Leggi tutto…
Sentenza n. 5091 del 3 marzo 2010.
 Domenica 21 Marzo 2010
 title=
Di Anna Andreani.
Il principio della presunzione di buona fede di cui all'art. 1147 cod. civ. ha portata generale; pertanto chi agisce, con l'azione di petizione, per la rivendicazione dei beni ereditari - previo annullamento del testamento in base al quale è stato chiamato all'eredità il possessore di buona fede - non può pretendere da quest'ultimo il risarcimento dei danni, ma soltanto i frutti indebitamente percepiti, nei limiti fissati dall'art. 1148 cod. civ.

SVOLGIMENTO DEL PROCESSOIl ricorso concerne la nullità ex art. 591 c. c. dei testamenti pubblici formati in…

Leggi tutto…
Sentenza n. 4757 del 26 febbraio 2010.
 Domenica 21 Marzo 2010
 title=
Di Anna Andreani.
Famiglia – separazione dei coniugi - giudicato della relativa sentenza - condizione dell'azione della domanda di scioglimento della comunione legale dei beni - configurabilita' - conseguenze.

La Corte, mutando il proprio precedente indirizzo, ha ritenuto che il passaggio in giudicato della sentenza di separazione giudiziale (o di omologa di quella consensuale) non è condizione di procedibilità della domanda giudiziaria di scioglimento della comunione legale e relativa divisione dei beni, ma condizione dell'azione; di conseguenza, è sufficiente che tale condizione sussista al momento della pronuncia. …

Leggi tutto…


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.145 secondi