Venerdi 13 Maggio 2022
Per i reati di genere, automatica l'ammissione al patrocinio a spese dello Stato.
Di Francesca De Carlo.

In tema di ammissione al patrocinio a spese dello Stato, la relativa istanza necessita dei soli requisiti di cui alle lettere a) e b) del primo comma dell'art. 79 del d. P. R. n. 115/2002 e non anche dell'allegazione prevista dalla lettera c) vale a dire della dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante la sussistenza delle condizioni reddituali previste per l'ammissione.

La IV Sezione Penale della ...

Leggi tutto…
Venerdi 18 Febbraio 2022
Benefici penitenziari per i condannati per violenza sessuale: la pronuncia della Corte Costituzionale
Di Francesca De Carlo.

"La peculiare ratio che giustifica il periodo di osservazione nei confronti di soggetti condannati per violenza sessuale è stata, del resto, ulteriormente rimarcata dalla legge 1° ottobre 2012, n. 172 (Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d'Europa per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l'abuso sessuale, fatta a Lanzarote il 25 ottobre 2007, nonchè norme di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 27 Gennaio 2021
L'ammissione al gratuito patrocinio, per la vittima di violenza sessuale, prescinde dalla non abbienza
Di Francesca De Carlo.

La scelta operata dal legislatore di ammettere al gratuito patrocinio le persone offese da determinati reati contro la libertà e l'autodeterminazione sessuale, indipendentemente dalle condizioni reddituali, rientra nei suoi poteri discrezionali “e non appare né irragionevole né lesiva del principio di parità di trattamento, considerata la vulnerabilità delle vittime dei ...

Leggi tutto…
Giovedi 3 Dicembre 2020
Il diritto della vittima di violenza sessuale ad essere risarcita dallo Stato.
Di Francesca De Carlo.

La Corte di Cassazione ha condannato la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la mancata attuazione della direttiva 2004/80/CE, “relativa all'indennizzo delle vittime del reato” ed in particolare dell'obbligo previsto dall'articolo 12, par. , 2, a carico degli Stati membri di introdurre, entro il 1° luglio 2005, un sistema generalizzato di tutela indennitaria, capace di garantire un adeguato ...

Leggi tutto…
Mercoledi 15 Gennaio 2020
Violenza sessuale: sufficiente un'azione dell'aggressore insidiosa e repentina.
Di Anna Andreani.

La Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 378 del 9 gennaio 2020, ritiene integrarsi il reato di violenza sessuale ai sensi del terzo comma dell'art. 609-bis c. p. nell'ipotesi in cui la persona offesa, colta di sorpresa, sia stata afferrata dal vicino di casa e attirata in un abbraccio non voluto.

Il caso: La Corte d'Appello confermava la sentenza del g. u. p. che, all'esito del ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.026 secondi