Venerdi 22 Gennaio 2016
 title=
Di Anna Andreani.
Il Tribunale di Tivoli con la sentenza n. 2428/2015 si è pronunciato in merito alla responsabilità degli enti assicurativi nel caso di investimento di un pedone che attraversa in assenza delle strisce pedonali.

Nello specifico, un pedone, nel mentre stava attraversando la strada in un tratto privo di strisce pedonali, veniva investito da un'autovettura che procedeva a forte velocità; a causa ...

Leggi tutto…
 Giovedi 14 Gennaio 2016
 title=
Di Anna Andreani.

La vicenda processuale che ha dato occasione alla Corte di Cassazione di fare, con la sentenza n. 25615 del 21/12/2015, alcune precisazioni in tema di interessi legali prende le mosse dalla richiesta di danni subiti in un incidente stradale da una ragazza, quale trasportata sulla motocicletta condotta dal sig. B. (e di proprietà di quest'ultimo) ed assicurata presso la Cattolica Ass. ni. In ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 13 Gennaio 2016
 title=
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 25341/2015 risponde al quesito se il danneggiato, a seguito di incidente stradale, che ritenga non congrua la liquidazione del danno effettuata dal giudice di primo grado possa chiedere una quantificazione maggiore in sede di impugnazione. Il caso è il seguente: a seguito di un sinistro mortale i familiari della vittima - la moglie, anche per il ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 16 Dicembre 2015
 title=
Di Anna Andreani.
La Cassazione con la sentenza n. 23793/2015 conferma l'orientamento già delineato dalla sentenza n. 11851/2015 in tema di risarcibilità in via autonoma del danno morale in caso di lesioni gravi.

Il caso: una dipendente delle Poste Italiane instaura una causa nei confronti della società datrice di lavoro per sentirla condannare al risarcimento dei danni dalla medesima patiti in occasione d'una ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 21 Ottobre 2015
 title=
Di Anna Andreani.

Il caso: nell'ambito di un procedimento penale per omicidio colposo, il conducente di un auto viene condannato, in appello, a otto mesi di reclusione per omicidio colposo aggravato per aver investito un pedone che stava attraversando sulle strisce pedonali. Il conducente propone ricorso per Cassazione avverso la sentenza di secondo grado deducendo: a) violazione di legge e contradditorietà ...

Leggi tutto…
 Martedi 8 Settembre 2015
 title=
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 16181 del 30/07/2015 si è occupata del diritto del terzo trasportato ad ottenere il risarcimento del danno da parte della compagnia di assicurazione del veicolo a bordo del quale si trovava al momento del sinistro, con particolare riferimento all'onere della prova. Nel caso in esame, una donna cita in giudizio la UGF Assicurazioni, ora Unipol ...

Leggi tutto…
 Giovedi 30 Luglio 2015
 title=
Di Anna Andreani.
Le Sezioni Unite confermano l'orientamento giurisuprudenziale che esclude la risarcibilità del danno iure hereditatis in favore degli eredi nel caso in cui la morte del congiunto subentri immediatamente all'evento lesivo.

Con la sentenza n. 15350 del 22/07/2015 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione pongono la parola “fine” al contrasto giurisprudenziale relativo alla ...

Leggi tutto…
Decreto 25 giugno 2015, GU Serie Generale n.162 del 15/7/2015.
 Martedi 21 Luglio 2015
 title=
A cura della Redazione.

Con Decreto Ministeriale del 25 giugno 2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 162 del 15 luglio 2015, sono stati adeguati gli importi relativi al risarcimento del danno biologico di lieve entità per lesioni fino a 9 punti di invalidità (c. d. lesioni micropermanenti). Gli importi diminuiscono dello 0,3% in ragione della deflazione in atto che vede l'indice Istat di Aprile ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 8 Luglio 2015
 title=
Di Anna Andreani.

La Cassazione con la sentenza n. 13215 del 26/06/2015 è tornata sulla questione del “danno da fermo tecnico”, che spesso è oggetto di contesa tra danneggiati e compagnie di assicurazioni. Come sappiamo, il “fermo tecnico” è la sosta forzata che subisce il danneggiato il quale, a seguito di un sinistro stradale, non può utilizzare la propria ...

Leggi tutto…
 Giovedi 28 Maggio 2015
 title=
Di Anna Andreani.
Ancora una volta la Corte di Cassazione affronta la questione della rilevanza delle tabelle milanesi in materia di risarcimento del danno nella RCA.

Il fratello della vittima di un incidente stradale agisce in giudizio per ottenere il risarcimento del danno morale patito in conseguenza del decesso del congiunto e, dopo i due gradi di giudizio di merito, propone ricorso per Cassazione lamentando ...

Leggi tutto…
 Lunedi 25 Maggio 2015
 title=
Di Anna Andreani.
Anche se il cliente è d'accordo con alcune scelte di strategia difensiva del legale, questi non è esonerato da responsabilità in caso di soccombenza.

La III° Sez. civile della Cassazione interviene in punto di responsabilità dell'avvocato con la sentenza n. 10289/2015, che prende in esame il caso della cliente, che cita in giudizio il proprio avvocato per negligente condotta professionale. ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 13 Maggio 2015
 title=
Di Anna Andreani.

La questione esaminata e decisa dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 6096/2015 riguarda la possibilità per i familiari di un soggetto che ha subito gravi lesioni personali, a causa di un fatto illecito costituente reato, di ottenere, per tale evento,il risarcimento dei danni iure proprio. Il caso è quello di A. D. , che, ferito gravemente da un colpo di arma da fuoco esploso ...

Leggi tutto…
 Giovedi 26 Febbraio 2015
 title=
Di Anna Andreani.

Nei giorni scorsi è stato reso noto il DDL Concorrenza, che, prefiggendosi l'obiettivo ambizioso di “rimuovere ostacoli regolatori all’apertura dei mercati, a promuovere lo sviluppo della concorrenza e a garantire la tutela dei consumatori”, prevede modifiche e novità in una pluralità di settori, dalle assicurazioni RC auto alle comunicazioni, dall'energia alle ...

Leggi tutto…
Cassazione Penale, sentenza n. 3802/2015.
 Mercoledi 4 Febbraio 2015
 title=
Di Anna Andreani.

Nel procedimento penale con rito abbreviato a carico del conducente di una autovettura che, in stato di ebbrezza, aveva investito dei pedoni sulle strisce pedonali, causando il decesso di uno di essi e cagionando lesioni personali agli altri, la Corte di Appello di Milano, in parziale riforma della sentenza di primo grado, riduceva la pena da tre anni e quattro mesi, a due anni e otto mesi di ...

Leggi tutto…
Cassazione: ordinanza n. 24676 del 19/11/2014.
 Mercoledi 26 Novembre 2014
 title=
Di Anna Andreani.

In tema di circolazione stradale la Corte di cassazione, con l' ordinanza n. 24676 del 19/11/2014 ha chiarito alcuni aspetti inerenti l'operatività dell' art. 2054 c. c. nell'ipotesi in cui uno dei veicoli coinvolti in uno scontro non si fermi allo Stop. In una causa di risarcimento danni promossa dal conducente di un veicolo (A) che si era scontrato con altra autovettura (B), il cui ...

Leggi tutto…
 Lunedi 1 Settembre 2014
 title=
A cura della Redazione.

Abbiamo pubblicato su questo sito una nuova applicazione gratuita che consente di effettuare una simulazione del calcolo del risarcimento dovuto dall’ Inail in caso di infortunio sul lavoro o malattia professionale. Naturalmente, trattandosi di un nuovo sviluppo, raccomandiamo di controllare e verificare i risultati dei calcoli, e saremo a grati a tutti coloro che vorranno segnalare ...

Leggi tutto…
Cass. Civ. Sez. III - Sentenza n. 22585 del 03/10/2013.
 Sabato 5 Ottobre 2013
 title=
Di Anna Andreani.
Nella sentenza gli ermellini ribadiscono l'autonomia del danno biologico, del danno morale e del danno c.d. esistenziale.

La Corte di Cassazione con la importantissima sentenza n. 22585 del 3 ottobre 2013 “corregge il tiro” rispetto alle note sentenze dell'11/11/2008, che, almeno apparentemente, avevano ricondotto la risarcibilità del danno alla persona ad un unica voce, quella di ...

Leggi tutto…
 Lunedi 1 Luglio 2013
 title=
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 15481 del 20/06/2013 la Corte di Cassazione ancora una volta volge l'attenzione alle coppie di fatto, affrontando la questione, dibattuta, se anche il convivente more uxorio possa essere titolare di un diritto al risarcimento dei danni subiti in conseguenza dell' abbandono del convivente, che, nel caso di specie, si era allontanato improvvisamente dall' abitazione lasciando la ...

Leggi tutto…
Ministero dello Sviluppo Economico - Decreto 6 giugno 2013.
 Sabato 15 Giugno 2013
 title=
Di Anna Andreani.
Aggiornamento annuale degli importi per il risarcimento del danno biologico per lesioni di lieve entita'. GU Serie Generale n.138 del 14-6-2013. Aggiornate le tabelle dell'applicazione di calcolo.

Come ogni anno, il Ministero dello Sviluppo Economico ha aggiornato il valori per il risarcimento del danno biologico da lesioni micropermanenti (fino a 9 punti di invalidità) come previsto dall' Art ...

Leggi tutto…
 Domenica 12 Maggio 2013
 title=
Di Anna Andreani.

Il Tribunale di Roma ha aggiornato le proprie tabelle per il calcolo del risarcimento del danno non patrimoniale. La metodologia di calcolo resta la stessa ed è stato operato semplicemente un adeguamento dei valori tabellari sulla base del tasso di inflazione annuale rilevato dall’Istat nel 2012. Come noto, la Cassazione, con la sentenza n. 12408 del 07/06/2011, ha individuato nelle ...

Leggi tutto…


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.025 secondi