Martedi 4 Aprile 2023
Scuola privata o pubblica: in caso di disaccordo tra i genitori decide il Tribunale
Di Anna Andreani.

Con la decisione del 28 dicembre 2022 il Tribunale di Roma si pronuncia in merito alla necessità o meno che l'iscrizione del figlio ad una determinate scuola proposta da un genitore richieda il consenso dell'altro.

Il caso: Mevia depositava istanza al tribunale di Roma con cui chiedeva autorizzarsi l'iscrizione scolastica della figlia alla scuola materna pubblica anche senza il consenso paterno o, in ...

Leggi tutto…
Giovedi 3 Novembre 2022
Deposito telematico di un atto in un registro di cancelleria errato: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 31371, pubblicata il 24 ottobre 2022, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle conseguenze derivanti dal deposito in via telematica di un atto in un registro di cancelleria errato.

IL CASO: Nell’ambito di una controversia di lavoro, una società proponeva appello avverso la sentenza con la quale il Tribunale aveva accolto il ricorso promosso da un lavoratore ...

Leggi tutto…
Venerdi 14 Gennaio 2022
Pignoramento presso terzi: nuovi adempimenti del creditore
Di Francesca De Carlo.

Con la riforma del processo civile (L. n. 206/2021), è stato inserito un adempimento ulteriore a carico del creditore per la procedura del pignoramento presso terzi, vale a dire la notifica dell'avvenuta iscrizione a ruolo sia al debitore esecutato che al terzo pignorato.

Il testo riformato dell'art. 543 cod. proc. civ. entrerà in vigore il 22 giugno 2022, come prescritto dall'art. 1 della ...

Leggi tutto…
Lunedi 28 Giugno 2021
La Consulta sull'obbligo di iscrizione alla gestione separata degli avvocati.
Di Francesca De Carlo.

E' stata sottoposta alla Consulta, la questione di legittimità costituzionale riguardante l'obbligo di iscrizione alla gestione separata, ex art. 2, comma 26, legge n. 335 del 19951, degli avvocati non tenuti all'iscrizione alla cassa forense per mancato raggiungimento delle soglie di reddito e di volume d'affari, ex art. 22, legge n. 576/1980.

Lo scorso 16 giugno, è stata pubblicata sulla ...

Leggi tutto…
Mercoledi 2 Giugno 2021
Provvedimenti del giudice dell'esecuzione e cancellazione immediata delle trascrizioni e delle iscrizioni.
Di Rodolfo Tullio Parrella.

La Cassazione, a Sezioni Unite, spazza via la pretesa di attestazioni di definitività dei provvedimenti del giudice dell’esecuzione affermando la inesigibilità dell’attestazione di definitività dei provvedimenti del giudice dell’esecuzione.

La Cassazione riafferma la immediata esecutività di tutti i provvedimenti del giudice dell’esecuzione e, di ...

Leggi tutto…
Giovedi 27 Maggio 2021
Possibile impugnare la comunicazione dell'iscrizione ipotecaria senza impugnare l'atto presupposto
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 13314/2021, pubblicata il 18 maggio 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla questione relativa alla legittimità o meno dell’impugnazione della comunicazione dell’iscrizione ipotecaria da parte del contribuente senza la contestuale impugnazione dell’atto presupposto.

IL CASO: Avendo ricevuto la comunicazione di iscrizione ipotecaria, un ...

Leggi tutto…
Corte di Cassazione – ordinanza 01 giugno 2020, n. 10350.
Lunedi 24 Maggio 2021
Diritto del mediatore esercente la professione in forma societaria a percepire la provvigione: presupposti
Di Lorenzo Mosca.

Nel corso del giudizio di merito la corte d’appello confermava la sentenza di primo grado che riconosceva il diritto del mediatore esercente la professione in forma societaria, al pagamento della provvigione in relazione a una compravendita immobiliare, nonostante i suoi collaboratori non avessero la predetta iscrizione.

Il primo giudice aveva riconosciuto la infondatezza della eccezione di ...

Leggi tutto…
Lunedi 22 Marzo 2021
Ipoteca esattoriale: l’azione di nullita’ non e’ soggetta a decadenza
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 4871/2021, pubblicata il 23 febbraio 2021, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla natura delle azioni promosse dai contribuenti nei confronti dell’amministrazione finanziaria tese ad ottenere la dichiarazione di nullità delle iscrizione ipotecarie eseguite da quest’ultima su beni di proprietà dei contribuenti e sui termini entro i quali le ...

Leggi tutto…
Lunedi 24 Agosto 2020
Ipoteca catastale per debiti tributari: non necessario indicare il responsabile del procedimento
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 15872/2020, pubblicata il 24 luglio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla validità o meno dell’iscrizione, da parte dell’agente della riscossione, dell’ipoteca catastale in materia tributaria priva dell’indicazione del responsabile del procedimento.

IL CASO: La vicenda esaminata nasce dal ricorso promosso da una società ...

Leggi tutto…
Lunedi 1 Giugno 2020
Deposito telematico dell'atto introduttivo senza marca da bollo: conseguenze
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 9664 del 26 maggio 2020 si pronuncia in merito alle conseguenze connesse al mancato deposito della marca da bollo da € 27. 00 sulla nota di iscrizione a ruolo di un giudizio di appello.

Il caso:Un istituto bancario chiedeva ed otteneva un decreto ingiuntivo con cui il Tribunale di Rovigo ingiungeva a F. M. e M. B. il pagamento di euro 7134,63 per scoperto di ...

Leggi tutto…
Martedi 3 Marzo 2020
Ricorso per Cassazione notificato e non depositato: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 4917/2020, pubblicata il 25 febbraio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle conseguenze derivanti dal mancato deposito del ricorso per Cassazione notificato nel termine di cui all’art. 369 c. p. c. e sulla possibilità da parte del resistente che abbia notificato il controricorso di procedere lui all’iscrizione al ruolo del processo ai fini della ...

Leggi tutto…
Venerdi 17 Gennaio 2020
Diritto all'iscrizione anagrafica dei richiedenti protezione internazionale: nota a ordinanza Tribunale di Bergamo del 14.01.2020
Di Alice Arnoldi.

Anche il Tribunale di Bergamo si è pronunciato a favore del diritto all’iscrizione anagrafica dei richiedenti protezione internazionale.

Riporta la data del 14. 01. 2020 il primo provvedimento d’urgenza emesso dal Tribunale di Bergamo in favore di un cittadino Camerunense, richiedente protezione internazionale in Italia, che ordina al Comune di Boltiere l’immediata iscrizione ...

Leggi tutto…
Martedi 29 Ottobre 2019
Termine per l'iscrizione a ruolo nella opposizione agli atti esecutivi: cinque o dieci giorni?
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 24224/2019 con cui la Corte di Cassazione precisa quale sia il termine entro cui iscrivere a ruolo la fase di merito dell'opposizione agli atti esecutivi.

Il caso: Una società, B. snc, munita di titolo esecutivo giudiziale nei confronti della propria debitrice B. C. s. r. I. , azionava un pignoramento presso terzi, e in particolare pignorava presso una società di ...

Leggi tutto…
Martedi 20 Febbraio 2018
L'ipoteca è nulla se viene omessa la notifica del preavviso di iscrizione al contribuente.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 3784/2018, pubblicata il 15 febbraio scorso, la Corte di Cassazione ha ribadito quanto affermato più volte in altri arresti circa la nullità dell’ipoteca iscritta dall’Agente della Riscossione in caso di omessa notifica del preavviso della suddetta iscrizione al contribuente.

IL CASO: Nella fattispecie trattata dai Giudici di legittimità, un ...

Leggi tutto…
Venerdi 26 Gennaio 2018
Esecuzione: se l'iscrizione del giudizio di merito è tardiva l'opposizione è improcedibile
Di Giovanni Iaria.

Il mancato rispetto del termine perentorio previsto dall’art. 616 cpc per l’iscrizione a ruolo della causa nel giudizio di opposizione all’esecuzione determina l’improcedibilità dell’impugnazione. Questo è quanto statuito dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 1058 del 18 gennaio 2018.

IL CASO: La vicenda nasce da un’esecuzione mobiliare presso ...

Leggi tutto…
Lunedi 25 Settembre 2017
Locazioni: modalità e termini per l'iscrizione a ruolo dell'opposizione a D.I.
Di Giovanni Iaria.

E’ valida l’opposizione a decreto ingiuntivo per canoni di locazione insoluti proposta con atto di citazione se l’iscrizione viene eseguita con il deposito della cosiddetta “velina” e non dell’originale entro il termine di quaranta giorni decorrenti dalla notifica del decreto ingiuntivo.

I suddetti principi più volte confermati dalla Corte di Cassazione sono stati ...

Leggi tutto…
Lunedi 19 Giugno 2017
Anche i GOA devono pagare la Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense.
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 14659 del 13 giugno 2017 la Corte di Cassazione chiarisce quali obblighi permangono in capo ai GOA nei confronti della Cassa Forense.

Il caso: la Corte d'Appello di Genova accoglieva l'appello proposto dalla Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense (CNPAF) avverso la sentenza di primo grado che aveva accolto l'opposizione svolta da L. I. contro la cartella esattoriale avente ad ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.041 secondi