Lunedi 9 Agosto 2021
Come e quando va eccepita l’incapacita’ del teste a testimoniare
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 20917/2021, pubblicata il 21 luglio 2021, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alle modalità e alle tempistiche che la parte contro la quale la testimonianza è prodotta deve rispettare nel caso in cui intenda eccepire l’incapacità del testimone, pena la sanatoria della nullità ai sensi del secondo comma ...

Leggi tutto…
Venerdi 28 Maggio 2021
Incapacità a testimoniare ex art. 246 cpc: presupposti e casistica.
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 14468 del 26 maggio 2021 la Corte di Cassazione ha chiarito in quali casi e ricorrendo quali presupposti si può eccepire l'incapacità a testimoniare di un soggetto ex art. 246 cpc, per essere egli portatore di un interesse attuale e concreto all'esito di una controversia.

Il caso: Tizio conveniva in giudizio dinanzi al Giudice di Pace di Napoli, la Delta s. r. l. e la ...

Leggi tutto…
Venerdi 20 Novembre 2020
Incapacita’ a testimoniare: quando e come va eccepita la nullita’ della testimonianza
Di Giovanni Iaria.

Secondo quanto disposto dall’art. 246 c. p. c. “Non possono essere assunte come testimoni le persone aventi nella causa un interesse che potrebbe legittimare la loro partecipazione al giudizio”.

Pertanto, la testimonianza resa dal soggetto incapace è nulla. Tale nullità non è, però, rilevabile d’ufficio. E’ onere della parte contro la quale la prova ...

Leggi tutto…
Lunedi 27 Luglio 2020
Non imputabilita' dell'inadempimento: mera difesa o eccezione?
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 12980/2020 la Corte di Cassazione chiarisce i termini entro cui è possibile eccepire la non imputabilità dell'inadempimento senza incorrere nelle decadenze ex art. 167 cpc.

Il caso: C. M. conveniva in giudizio davanti al Tribunale i coniugi F. G. e D. M. chiedendone la condanna al risarcimento dei danni subiti in conseguenza della ritardata consegna dell'appartamento da essa ...

Leggi tutto…
Martedi 1 Ottobre 2019
Disconoscimento di scrittura privata: modalità e tempistica
Di Giovanni Iaria.

Secondo quanto disposto dagli artt. 214 e segg. c. p. c. , la parte contro la quale è prodotta una scrittura privata se intende disconoscerla deve negare formalmente la propria scrittura o la propria sottoscrizione entro la prima udienza o nella prima risposta successiva alla produzione.

La tardività del suddetto disconoscimento non può è essere rilevata d’ufficio, ma tale ...

Leggi tutto…
Martedi 18 Giugno 2019
Eccezione di incompetenza: termini e decadenze del rilievo di parte e d'ufficio
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 14170/2019 torna ad occuparsi della questione di competenza, individuando termini e modalità di deduzione della relativa eccezione.

Il caso: La società A. spa conveniva avanti al Tribunale P. L. chiedendo che fosse accertato che il convenuto non aveva titolo per occupare una fascia di terreno di proprietà della società attrice; il convenuto ...

Leggi tutto…
Martedi 19 Marzo 2019
Incapacita’ del teste: come e quando va eccepita?
Di Giovanni Iaria.

A mente dell’articolo 246 c. p. c. “Non possono essere assunte come testimoni le persone aventi nella causa un interesse che potrebbe legittimare la loro partecipazione al giudizio”.

Pertanto, la parte contro la quale la prova è diretta ha la possibilità in questi casi di eccepire l’incapacità del teste a rendere la testimonianza.

Come e quando deve essere ...

Leggi tutto…
Venerdi 7 Dicembre 2018
L'eccezione di prescrizione in materia previdenziale.
Di Giovanni Iaria.

Può essere formulata per la prima volta anche in appello l’eccezione di prescrizione dei contributi previdenziali richiesti dall’INPS, poichè a differenza di quanto succede nella materia civile, nella materia previdenziale la prescrizione è sottratta alla disponibilità delle parti.

Così si è espressa la Corte di Cassazione con l’ordinanza nr. ...

Leggi tutto…
Venerdi 21 Settembre 2018
Eccezione di incompetenza per territorio: requisiti per l’ammissibilita’
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 21941/2018, pubblicata il 10 settembre scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito ai requisiti necessari che deve contenere, ai fini dell’ammissibilità, l’eccezione di incompetenza territoriale derogabile nelle cause in materia obbligazioni dove la parte convenuta è una persona fisica.

I Giudici di Piazza Cavour, con la suddetta ...

Leggi tutto…
Martedi 3 Aprile 2018
Cambio di destinazione:nessuna decadenza per l'eccezione alla mancata trascrizione del relativo divieto del regolamento
Di Eugenia Parisi.

Nota a Cassazione Sezione II^ n. 6769/2018 pubblicata il 19. 3. 2018.

In appello si era dibattuto circa l'illegittimità del cambio di destinazione da abitazione ad affitta- camere per il divieto contenuto nel relativo regolamento condominiale in un allegato non trascritto con l'atto di acquisto ed era stata riconosciuta la tardività della relativa eccezione.

Fra i vari motivi di censura ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.06 secondi