Mercoledi 26 Giugno 2019
 title=
Di Luca De Franciscis.
Il direttore dell’Agenzia delle Entrate con provvedimento n. 207079 del 19 giugno 2019 ha approvato i criteri per l’individuazione degli elementi di incoerenza delle dichiarazioni dei redditi modello 730/2019 con esito a rimborso e le modalità di cooperazione tra l’Agenzia delle Entrate e l’INPS.

I controlli preventivi sono finalizzati a verificare se i dati ...

Leggi tutto…
 Venerdi 21 Giugno 2019
 title=
Di Luca De Franciscis.
Le spese sostenute per il pagamento di un mutuo possono essere detratte dalla dichiarazione dei redditi, ma vi sono limiti differenti in base all’anno della stipula e della finalità del mutuo.

I contribuenti sono interessati indicare con esattezza gli oneri da riportare in dichiarazione dei redditi, dopo aver stipulato un mutuo per l’acquisto dell’abitazione principale e ...

Leggi tutto…
 Lunedi 20 Maggio 2019
 title=
A cura della Redazione.
La IV Sezione Penale della Cassazione nella sentenza n. 20842 del 15 maggio 2019 chiarisce i termini e le condizioni di reddito per poter beneficiare del patrocinio a spese dello Stato.

Il caso: D. V. Ricorre in Cassazione per chiedere l'annullamento, avverso il decreto del Magistrato di sorveglianza di Vercelli con cui è stata disposta l'immediata revoca del beneficio del patrocinio a ...

Leggi tutto…
 Giovedi 9 Maggio 2019
 title=
Di Luca De Franciscis.

Per la dichiarazione dei redditi con modello 730 l’Agenzia delle Entrate fornisce ulteriori servizi al fine di agevolarne la compilazione. In particolare per il 730 precompilato, con il comunicato del 2 maggio 2019, rende noto che in poco più di due settimane 1,2 milioni di cittadini hanno visualizzato la propria dichiarazione dei redditi precompilata per consultare i dati caricati ...

Leggi tutto…
 Lunedi 25 Marzo 2019
 title=
Di Fulvio Graziotto.

L'obbligo annuale di presentazione della dichiarazione fiscale non può essere oggetto di delega di funzioni ma, al contrario, integra un adempimento unico e specifico che resta, pertanto, in capo al solo titolare dell'obbligo e dunque al rappresentante legale della società. Decisione: Sentenza n. 53980/2018 Cassazione Penale - Sezione III Massima: L'obbligo annuale di ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 21 Novembre 2018
 title=
Di Luca De Franciscis.
Il D.L. 23 ottobre 2018, n. 119, approvato dal Consiglio dei Ministri per “disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria” ed entrato in vigore il 24 ottobre 2018, è ancora senza certezze.

Notizie di cambiamenti e novità si stanno susseguendo giorno dopo giorno. È pur vero che fino alla sua conversione in legge tutto può essere cambiato e/o ...

Leggi tutto…
 Martedi 3 Luglio 2018
 title=
Di Luca De Franciscis.

L'Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti una dichiarazione dei redditi precompilata con diversi dati già inseriti: dalle spese sanitarie a quelle universitarie; dalle spese funebri ai premi assicurativi, dai contributi previdenziali ai bonifici per interventi di ristrutturazione edilizia, di riqualificazione energetica e altro ancora. Chi accetta online il 730 ...

Leggi tutto…
Decisione: Sentenza n. 53137/2018 Cassazione Penale - Sezione III.
 Venerdi 9 Febbraio 2018
 title=
Di Fulvio Graziotto.

La presentazione della dichiarazione dei redditi, anche se di natura illecita, non costituisce per sé una denuncia a proprio carico, ma solo una comunicazione a fini tributari, per cui l'omessa dichiarazione costituisce - in presenza dei relativi presupposti - violazione dell'art. 5 Decreto Legistativo n. 74/2000. Massima: Stante la oramai incontestata e riconosciuta tassabilità ...

Leggi tutto…
 Martedi 3 Ottobre 2017
 title=
Di Luca De Franciscis.

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato a settembre 2017 una nuova GUIDA per i lavoratori italiani all’estero. Si dà seguito alle precedenti GUIDE per fornire ulteriori chiarimenti su come evitare la doppia tassazione e usufruire del credito d’imposta. Di seguito si riprendono alcuni punti della GUIDA per ricordare gli adempimenti obbligatori per un corretto ...

Leggi tutto…
Comunicato MEF del 26/7/2017.
 Martedi 8 Agosto 2017
 title=
A cura della Redazione.

Dopo la pubblicazione del DPCM del 20 luglio, con il quale venivano prorogati al 20 luglio, ormai a tempo scaduto, i versamenti per le imposte dirette da parte dei titolari di reddito di impresa, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha chiarito con un comunicato stampa che la proroga riguarda anche i lavoratori autonomi. Il chiarimento si è reso necessario per il fatto che il ...

Leggi tutto…
 Martedi 25 Luglio 2017
 title=
A cura della Redazione.

*** Aggiornamento *** Proroga estesa anche ai lavoratori autonomi. Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha pubblicato il DPCM del 20 luglio 2017, pubblicato sulla G. U. n. 169 del 21/07/2017, che stabilisce nuove scadenze per i versamenti dichiarati nel modello Redditi 2017 (ex modello Unico). Si tratta della consueta proroga che fino all'anno scorso riguardava i contribuenti ...

Leggi tutto…
Novità anche sul fronte IRAP.
 Giovedi 5 Gennaio 2017
 title=
A cura della Redazione.
La novità di quest'anno contenuta nei modelli in bozza pubblicati dall'Agenzia delle Entrate. In allegato anche il comunicato stampa con le ultime novità in materia di IRAP.

Aggiornamento! Sono stati pubblicati i modelli in BOZZA. Cambia anche la scadenza per il saldo: dal 16 giugno al 30 giugno, così come quella per chi paga con la maggiorazione dello 0,40% che passa ...

Leggi tutto…
 Martedi 11 Ottobre 2016
 title=
Di Fulvio Graziotto.
In sede contenziosa il contribuente può sempre opporsi alla maggiore pretesa tributaria allegando errori, di fatto o di diritto, connessi nella redazione della dichiarazione, incidenti sull'obbligazione tributaria. Cassazione Civile - Sezioni Unite Sentenza n. 13378/2016.

Il caso. Una SRL in liquidazione proponeva ricorso avverso una cartella emessa a seguito di controllo ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.024 secondi