Martedi 30 Luglio 2019
 title=
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 19121 del 17/07/2019 la Corte di Cassazione si pronuncia in tema di incapacità a deporre del testimone che sia già stato risarcito quale danneggiato nel medesimo sinistro stradale, oggetto della causa in cui è stato chiamato come teste. Il caso: R. M. conveniva dinanzi al Giudice di pace una Compagnia di Assicurazioni, nella sua veste di impresa designata ...

Leggi tutto…
 Giovedi 20 Giugno 2019
 title=
Di Luca Tortora.
La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 15084 del 31.05.2019 affronta la problematica della c.d. “personalizzazione” del danno non patrimoniale subito da un soggetto a seguito di un sinistro stradale.

La questione riguarda la “tecnica di liquidazione” del danno non patrimoniale e l’applicazione delle tabelle del Tribunale di Milano, in assenza della tabella unica ...

Leggi tutto…
 Lunedi 10 Giugno 2019
 title=
Di Luca Tortora.

La Corte di Cassazione con l’ordinanza 27 marzo 2019 n. 8443 sancisce il principio che il trasportato danneggiato in un incidente stradale ma privo delle cinture di sicurezza coopera nel fatto illecito e, pertanto, è legittimo ridurre proporzionalmente il suo risarcimento: infatti così scrive: “ Del resto, la sostanziale sovrapponibilità delle verifiche demandate a ...

Leggi tutto…
Sentenza n. 680/2018 del 20/09/2018 Tribunale di Ferrara.
 Martedi 9 Ottobre 2018
 title=
Di Silvia Vayra.

Fatto. Si tratta di sinistro stradale, in particolare di scontro tra veicoli provenienti da opposte direzioni di marcia, su una strada statale. L’attore, alla guida di una Mercedes in condizioni di significativo stato di ebrezza alcolica (1,53 g/l tasso alcolemico accertato), chiedeva la condanna al risarcimento di tutti i danni materiali, e alla persona, subiti e l’accertamento della ...

Leggi tutto…
 Venerdi 6 Ottobre 2017
 title=
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 22800 del 29/09/2017 si pronuncia in merito alla responsabilità ex contractu della scuola in caso di caduta accidentale di una allieva durante l'orario scolastico. Il caso: La Corte d'appello rigettava l'appello principale proposto da S. M. ed C. E. , genitori esercenti la potestà sulla minore S. C. , ritenendo che il Ministero della ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.02 secondi