Venerdi 12 Agosto 2022
Il disabile munito del contrassegno invalidi può circolare anche nella corsia riservata ai bus
Di Giovanni Iaria.

Il soggetto disabile munito del c. d. “contrassegno invalidi” può circolare, anche nelle corsie riservate ai bus, su tutto il territorio nazionale con il solo onere a suo carico di esporre il permesso nella parte anteriore del veicolo.

Lo ha affermato la Corte di Cassazione con l’ordinanza 24531/2022, pubblicata il 9 agosto 2022.

IL CASO: Il Giudice di Pace accoglieva due ...

Leggi tutto…
Giovedi 11 Agosto 2022
Risarcimento del danno da illecito endofamiliare : presupposti
A cura della Redazione.

Nell'ordinanza n. 24249 del 4 agosto 2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi del diritto dei figlie al risarcimento dei danno c. d. endofamiliare a causa di condotte lesive e depauperative del genitore.

Il caso: Il tribunale pronunciava la separazione personale dei coniugi Tizio e Mevia, respingendo le reciproche domande di addebito proposte dai coniugi, disponeva l'affidamento delle figlie minori ai ...

Leggi tutto…
Martedi 9 Agosto 2022
Fallimento: decorrenza del termine semestrale ex Legge Pinto
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza nr. 24174/2022, pubblicata il 4 agosto 2022, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alla decorrenza del termine semestrale previsto dall’art. 4 della legge 89/2001 (c. d. Legge Pinto), per il deposito della domanda tesa ad ottenere l’equo indennizzo per l’irragionevole durata di una procedura fallimentare.

IL CASO: La Corte di Appello ...

Leggi tutto…
Lunedi 8 Agosto 2022
Modalità di posizionamento del cartello di preavviso dell' autovelox su strada a doppia corsia.
A cura della Redazione.

La Corte di cassazione nell'ordinanza n. 24016 del 3 agosto 2022 chiarisce le modalità di posizionamento del cartello di preavviso dell' autovelox quando la strada è a due corsie con circolazione per file parallele.

Il caso: Tizio ricorreva avanti al GdP avverso il verbale elevato dalla polizia Locale nonche' contro la sanzione accessoria della sospensione del titolo di guida adottata con ...

Leggi tutto…
Venerdi 5 Agosto 2022
Opposizione tardiva al decreto ingiuntivo: quando è esperibile.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 23955/2022, pubblicata il 2 agosto 2022, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito al rimedio esperibile da parte del debitore che viene per caso a conoscenza dell’esistenza di un decreto ingiuntivo emesso nei suoi confronti per il quale ritiene di non aver ricevuto la notifica.

IL CASO: Il proprietario di alcuni immobili agiva in giudizio contro un suo creditore ...

Leggi tutto…
Giovedi 4 Agosto 2022
Separazione dei coniugi: confermato il criterio del tenore di vita nella determinazione dell'assegno di mantenimento
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 20228/2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi dei presupposti per il riconoscimento del diritto a percepire l'assegno di mantenimento in favore del coniuge più debole, evidenziandone i caratteri distintivi rispetto all'assegno di divorzio.

Il caso: Il Tribunale di Palermo, dopo avere pronunziato, con sentenza non definitiva la separazione personale di Tizio esercente ...

Leggi tutto…
Mercoledi 3 Agosto 2022
Circolazione stradale: quando è ammissibile non rispettare l'obbligo di tenere la destra.
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 23057/2022 la Corte di Cassazione precisa i limiti di operatività dell'art. 143 Cds, che obbliga l'automobilista o il motociclista a tenere rigorosamente la destra, allorchè siano presenti sulla strada elementi estranei atti a minare la sicurezza e stabilità del veicolo.

Il caso: Tizio, Caia, Sempronia e Mevia, nella qualita' rispettivamente di genitori, sorella e ...

Leggi tutto…
Martedi 2 Agosto 2022
Arresti domiciliari: quando può essere accolta l'istanza di allontanarsi per svolgere un lavoro?
A cura della Redazione.

Nella sentenza n. 30001 del 28 luglio 2022 la Corte di Cassazione chiarisce i presupposti in presenza dei quali può essere accolta la richiesta di di assentarsi dal luogo degli arresti domiciliari per esercitare un'attività lavorativa.

Il caso: il Tribunale di Torino rigettava l'appello proposto da Tizio avverso l'ordinanza del G. u. p. del Tribunale di Torino che aveva respinto la richiesta ...

Leggi tutto…
Lunedi 1 Agosto 2022
Obbligo di custodia della P.A. e dovere di cautela da parte del pedone.
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 22121/2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della responsabilità della P. A. per danni da cose in custodia e delle circostanze in presenza delle quali la condotta del danneggiato è ritenuta idonea ad escludere il risarcimento a carico dell''Ente.

Il caso: Tizio conveniva in giudizio, innanzi l'Ufficio del Giudice di Pace di Bari, il Comune di Bari, premettendo che ...

Leggi tutto…
Venerdi 29 Luglio 2022
Il creditore omette nel precetto l'avvertimento ex art. 480 2° comma cpc: nullità o mera irregolarità?
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 23343 pubblicata il 26 luglio 2022, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla validità o meno dell’atto di precetto nel caso in cui il creditore non avverte il debitore della facoltà di avvalersi di un organismo di composizione della crisi.

Tale avvertimento è previsto dal secondo comma dell’art. 480 c. p. c. il quale statuisce che il ...

Leggi tutto…
Venerdi 29 Luglio 2022
La responsabilità per danni da infiltrazioni causati da lavori di ristrutturazione: la normativa applicabile
Di Anna Andreani.

Nell'ordinanza n. 21977/2022 la Corte di Cassazione fa chiarezza in merito al soggetto da ritenersi responsabile per i danni arrecati ad altro condomino, causati da infiltrazioni di acqua a seguito di alcuni lavori di ristrutturazione all'interno di un appartamento di un condominio.

Il caso: Tizio conveniva dinanzi al Tribunale di Milano Caio, esponendo: 1) di essere proprietario di un appartamento ...

Leggi tutto…
Giovedi 28 Luglio 2022
Il danneggiato non riesce a individuare il soggetto che ha causato il sinistro: conseguenze
Di Anna Andreani.

Nell'ordinanza n. 21983/2022 la Corte di Cassazione di pronuncia in merito alle conseguenze derivanti dalla mancata individuazione del soggetto che ha causato il sinistro da parte del danneggiato che chiede il risarcimento.

Il caso: Tizio conveniva in giudizio la societa' Alfa S. p. a. al fine di ottenere il risarcimento dei danni subiti in seguito al sinistro stradale in cui era rimasto coinvolto: a ...

Leggi tutto…
Mercoledi 27 Luglio 2022
Spese processuali : le gravi ed eccezionali ragioni che ne giustificano la compensazione
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 22478/2022 la Corte di Cassazione torna a pronunciarsi in merito ai presupposti in presenza dei quali è giustificata la compensazione delle spese.

Il caso: Tizio otteneva un decreto ingiuntivo nei confronti di Caia per la ripetizione di somme indebitamente corrisposte a quest'ultima: il Giudice di Pace di Cosenza inizialmente accoglieva l'opposizione spiegata da Caia e revocava il ...

Leggi tutto…
Martedi 26 Luglio 2022
Incidente in area privata: presupposti per la responsabilità della compagnia di assicurazione
Di Anna Andreani.

Nella sentenza n. 29016 del 22 luglio 2022 la Quarta Sezione penale della Corte di Cassazione ha precisato le circostanze e le condizioni in presenza della quali la compagnia di assicurazione quale responsabile civile può essere condannata al risarcimento dei danni patiti dalla parte civile anche se il sinistro si è verificato in area privata.

Il caso: Il Giudice di Pace, nell'ambito di un ...

Leggi tutto…
Martedi 26 Luglio 2022
Redditi occultati al fisco nel calcolo dell'assegno di mantenimento.
Di Francesca De Carlo.

"Nei giudizi di separazione giudiziale dei coniugi, il potere di disporre indagini della polizia tributaria, derivante dall'applicazione analogica dell'art. 5, comma 9, l. n. 898 del 1970, costituisce una deroga alle regole generali sul riparto dell'onere della prova, il cui esercizio è espressione della discrezionalità del giudice di merito che, però, incontra un limite in presenza di fatti ...

Leggi tutto…
Lunedi 25 Luglio 2022
La competenza nelle opposizioni a cartelle esattoriale per violazione al CdS
Di Giuseppe Versaci.

Cartella di pagamento per violazioni al codice della strada: competenza Tribunale per vizi formali della cartella – Opposizione agli atti esecutivi. Corte di Cassazione – Ord. 4 febbraio 2022 n. 3582.

Il caso:Caio propone opposizione dinanzi al Tribunale di Tivoli contro una cartella esattoriale notificata per il pagamento di sanzioni amministrative al codice della Strada. Il Tribunale declina ...

Leggi tutto…
Lunedi 25 Luglio 2022
L’onere probatorio nel settore dell’ambito del contenzioso bancario.
Di Andrea Ravelli.

Trasparenza bancaria. Esibizione della documentazione bancaria in favore del cliente e limiti nelle loro richieste. Connessione tra l’art. 210 c. p. c. e l’art. 199 T. U. B.

Con la sentenza 13 settembre 2021, n. 24641, la Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi di un tema che, nell’ambito del contenzioso tra Banche (eventuali loro cessionari) e clienti, giunge con notevole ...

Leggi tutto…
Venerdi 22 Luglio 2022
No all’amministratore di sostegno se il beneficiario puo’ contare sulla protezione di una rete familiare
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 21887/2022, pubblicata l’11 luglio 2022, la Corte di Cassazione si è pronunciata sull’ammissibilità o meno della nomina dell’amministratore di sostegno tutte le volte in cui il soggetto beneficiario può contare sulla protezione di una rete familiare.

IL CASO: La vicenda nasce dal ricorso per la nomina di un amministratore di sostegno promosso dalla ...

Leggi tutto…
Mercoledi 20 Luglio 2022
La relazione extraconiugale del donatario quale causa della revoca della donazione.
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 19816/2022 si pronuncia in merito alla revocabilità della donazione fatta in favore del coniuge che abbia intrattenuto una relazione extraconiugale con la cognata della moglie, integrando una ingiuria grave.

Il caso: Mevia agiva contro il marito Sempronio per sentir revocare -per ingratitudine- alcune donazioni indirette (mobiliari ed immobiliari) dalla stessa ...

Leggi tutto…
Martedi 19 Luglio 2022
La funzione compensativa dell'assegno divorzile e onere della prova
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 14256/2022 torna ad occuparsi dei presupposti per il riconoscimento del diritto all'assegno divorzile, degli effetti derivanti da una convivenza more uxorio instaurata dall'ex coniuge beneficiario e della funzione compensativa dell'assegno.

Il caso: Mevia ricorre in Cassazione avverso la sentenza con cui la Corte d'appello di Brescia, provvedendo in accoglimento ...

Leggi tutto…

Pag. 1/106 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.016 secondi