Giovedi 31 Gennaio 2019
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Decisione: Ordinanza n. 1188/2019 Cassazione Civile - Sezione VI.

L'opposizione colpevole del condominio (o degli organi preposti alla sua amministrazione) alla diligente attività di manutenzione può costituire la prova liberatoria della ricorrenza del caso fortuito, della forza maggiore o del fatto del terzo al fine di escludere la responsabilità del proprietario o usuario ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 18 Aprile 2018
 title=
Di Eugenia Parisi.
Commento a sentenza del Tribunale di Milano Sezione XIII^ n. 2505/18 del 2.3.2018.

Alcuni condomini di un edificio hanno chiesto al Tribunale di modificare il criterio relativo alle spese di ripartizione del consumo dell'acqua poiché, a seguito dell'avvento di una clinica nello stabile, tali consumi, a causa dell'ovvio maggiore utilizzo da parte della struttura medica, avevano subito un ...

Leggi tutto…
 Martedi 30 Gennaio 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.

Il condomino che fa causa al condominio non è tenuto a partecipare al pagamento delle spese sostenute dal condominio per il pagamento dei compensi del difensore nominato nella suddetta causa. Questo è quanto confermato dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 1629 del 23 gennaio 2018. IL CASO: La vicenda esaminata dai Giudici di legittimità nasce ...

Leggi tutto…
Decisione: Sentenza n. 23396/2017 - Cassazione Civile.
 Sabato 9 Dicembre 2017
 title=
Di Fulvio Graziotto.

In tema di tempestività della convocazione per l’assemblea di condominio, non trattandosi di atti giudiziari si applica la regola dell’art. 1335 del Codice Civile in base al quale si presume che sia conosciuta nel momento in cui giunge all’indirizzo del destinatario. Massima: In caso di contestazione circa la tempestività della convocazione, il condominio ...

Leggi tutto…
Decisione: Sentenza n. 7095/2017 Cassazione Civile - sezione II.
 Martedi 20 Giugno 2017
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Rientra nelle attribuzioni dell'amministratore la difesa in giudizio delle delibere impugnate indipendentemente dal loro oggetto. Se non è stata l'assemblea a deliberare la lite ai sensi dell'art. 1132 c.c., il condomino dissenziente soggiace alla regola maggioritaria e, in tal caso, può solo ricorrere all'assemblea contro i provvedimenti dell'amministratore o al giudice contro la successiva delibera dell'assemblea. 

Il caso. Il Tribunale annullava una delibera condominiale ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 19 Aprile 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.
La Società di Leasing deve essere convocata in assemblea non essendo sufficiente – a pena di annullabilità della delibera – la sola convocazione del concessionario Nota alla Sentenza del Tribunale di Roma n. 688 depositata il 14.1.2016.

La sentenza oggi in commento presenta almeno quattro profili, tra processuali e di merito, di estremo interesse: nella fattispecie una ...

Leggi tutto…
 Martedi 18 Aprile 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Il condomino regolarmente convocato all’assemblea può impugnare la delibera condominiale per l’omessa convocazione di alcuni condomini? Della questione si è occupata recentemente la Corte di Cassazione – Seconda Sezione Civile – con la sentenza n. 8520/2017, depositata in data 31 marzo 2017. L’assemblea condominiale non può deliberare se tutti ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 15 Marzo 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Qualora nel condominio minimo, formato da due solo condomini, non si raggiunge l’accordo per la gestione delle parti comuni, è necessario rivolgersi al giudice attraverso il procedimento camerale previsto dall’art. 1105 codice civile, il quale all’ultimo comma statuisce : “ Se non si prendono i provvedimenti necessari per l'amministrazione della cosa comune o non si ...

Leggi tutto…
Nota alla sentenza del Tribunale di Roma – Sezione V^ depositata il 23 gennaio 2017.
 Martedi 21 Febbraio 2017
 title=
Di Eugenia Parisi.
Le censure avverso la delibera assembleare sono proponibili solo con l'impugnazione ex art. 1137 c.c. non anche nell'atto di opposizione al decreto ingiuntivo emesso ai sensi dell'art. 63 disp. att. c.c.

Con ricorso per decreto ingiuntivo richiesto ai sensi dell'art. 63, primo comma, disp. att. c. c. , un Condominio richiedeva ed otteneva ingiunzione di pagamento per oneri condominiali scaduti nei ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.021 secondi