Lunedi 12 Luglio 2021
L'erogazione di somme di denaro per lavori nella casa della convivente integra una obbligazione naturale.
Di Francesca De Carlo.

In tema di convivenza more uxorio, un'attribuzione patrimoniale a favore del partner convivente può configurarsi come adempimento di un'obbligazione naturale allorchè la prestazione risulti adeguata alle circostanze e proporzionata all'entità del patrimonio e alle condizioni sociali del solvens.

E' questo il principio enunciato dalla Cassazione, Sezione VI Civile, con ...

Leggi tutto…
 Venerdi 16 Aprile 2021
Sulla decorrenza della prescrizione del diritto alla restituzione delle somme depositate in banca
Di Anna Andreani.

Nell'ordinanza n. 8998/2021 la Corte d Cassazione si pronuncia in merito all'obbligo della banca di restituire al cliente la somma depositata sul conto corrente a sua richiesta, specificando da quando decorre la prescrizione decennale del diritto alla restituzione.

Il caso: Il Tribunale di Latina respingeva l'opposizione proposta dalla banca Delta s. p. a. avverso il decreto ingiuntivo emesso dal ...

Leggi tutto…
 Lunedi 2 Settembre 2019
Se si crea una nuova convivenza, il comodato può essere risolto ad nutum
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 21785 del 29 agosto 2019 la Corte di Cassazione torna ad affrontare la questione dell'obbligo di restituzione della casa, in origine concessa in comodato d'uso al figlio ed alla sua compagna, in seguito alla fine della convivenza more uxorio.

Il caso: B. M. presentava ricorso ex art. 447 bis c. p. c. rappresentando di aver concesso in comodato gratuito al figlio M. F. e alla ...

Leggi tutto…
 Lunedi 27 Agosto 2018
Locazione: quando il locatore ha diritto all'indennità di occupazione
Di Giovanni Iaria.

Ai sensi del primo comma dell’articolo 1590 del codice civile, al termine del contratto di locazione, “il conduttore deve restituire la cosa al locatore nello stato medesimo in cui l'ha ricevuta, in conformità della descrizione che ne sia stata fatta dalle parti, salvo il deterioramento o il consumo risultante dall'uso della cosa in conformità del contratto”.

Decisione: Sentenza n. 53832/2018 Cassazione Penale - Sezione VI.
 Martedi 20 Marzo 2018
Nel reato di indebita restituzione dei conferimenti possibile concorso del socio
Di Fulvio Graziotto.

Il reato di indebita restituzione dei conferimenti è un reato proprio che può essere commesso solo dagli amministratori, ma non esclude l'eventuale concorso del socio il quale abbia tenuto una condotta ulteriore, che abbia contribuito al perfezionarsi dell'evento. Massima: La fattispecie di indebita restituzione dei conferimenti è un reato proprio, che può essere ...

Leggi tutto…
 Venerdi 20 Ottobre 2017
Domanda di risoluzione e di restituzione e deroga al divieto di domande nuove in appello
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza del 2 ottobre 2017 n. 22983 interviene in materia di ammissibilità di domande nuove in appello in deroga al divieto di cui all'art. 345 c.p.c.

Il caso: Tizio proponeva ricorso per Cassazione avverso la sentenza della Corte d'appello che, confermando la sentenza del Tribunale, aveva rigettato la domanda da lui proposta nei confronti di Caia avente ad ...

Leggi tutto…
 Lunedi 9 Ottobre 2017
Locazione: la restituzione dell'immobile locato deve essere effettiva e incondizionata
Di Fulvio Graziotto.

La consegna delle chiavi è condotta idonea a consentire la reimmissione nel possesso del locatore, ma la restituzione deve essere incondizionata, cioè effettiva, e determinare la concreta disponibilità del bene da parte del locatore. Decisione: Sentenza n. 6467/2017 Cassazione Civile - Sezione III.

Il caso. Il conduttore di un immobile in locazione ad uso diverso ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.038 secondi