Martedi 13 Febbraio 2024
Tribunale Verona: niente mediazione perchè troppo costosa
Di Anna Andreani.

Si segnala l'ordinanza del 24 novembre 2023 con cui il Tribunale di Verona ha ritenuto di disapplicare la normativa in materia di mediazione obbligatoria, nell'ambito di una causa promossa da un cliente per negligenza e imperizia nei confronti del legale che l'aveva assistita, causa i costi eccessivamente ingenti della mediazione, come modificata dalla Riforma.

Il caso: Caia avanzava domanda di risarcimento ...

Leggi tutto…
Lunedi 12 Febbraio 2024
Mediazione obbligatoria e negoziazione assistita: Adr alternativi
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 7272/2023 con cui la Corte d'Appello di Roma ha ritenuto soddisfatta la condizione di procedibilità della negoziazione assistita anche nel caso i cui il soggetto onerato abbia attivato il diverso procedimento della mediazione obbligatoria.

Il caso: Il Tribunale di Velletri dichiarava improcedibile la domanda proposta dalla Delta srl contro la Alfa spa, con la chiamata in ...

Leggi tutto…
Giovedi 8 Febbraio 2024
Diritto alla provvigione e clausole vessatorie nel contratto di mediazione.
A cura della Redazione.

Con la sentenza n. 785/2024 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi del diritto alla provvigione del mediatore e della natura vessatoria di alcune clausole che, inserite nel contratto di mediazione, ne determinino la nullità.

Il caso: L'agenzia immobiliare Delta concludeva con Mevia un contratto di mediazione avente ad oggetto la locazione di un immobile al canone di € 3. 960,00, con espressa ...

Leggi tutto…
Mercoledi 6 Dicembre 2023
ADR: ammissibile la proposizione della mediazione in luogo della negoziazione assistita
A cura della Redazione.

Si segnala la sentenza n. 7272 del 13 novembre 2023 della Corte d'Appello di Roma in materia di mediazione e negoziazione assistita.

Il caso: La società Alfa conveniva avanti al tribunale di Velletri la società Delta per sentirla condannare al risarcimento dei danni causati ai propri locali da un allagamento dipeso dalla rete idrica pubblica del Comune gestita dalla convenuta.

Il ...

Leggi tutto…
Giovedi 30 Novembre 2023
Mediazione: l'accordo se trascritto integralmente nel precetto non deve essere notificato.
A cura della Redazione.

Se l'accordo di mediazione quale titolo esecutivo è trascritto integralmente nel precetto non è necessaria la sua contestuale o separata notificazione.

In tal senso si è espresso il Tribunale di Bergamo nella sentenza n. 2085 del 12 ottobre 2023.

Il caso: Con atto di citazione in opposizione a precetto con contestuale istanza di sospensione ex art. 615 cpc Tizio cita in giudizio ...

Leggi tutto…
Martedi 28 Novembre 2023
Competenza per valore: le spese di mediazione vanno assimilate alle spese del processo
Di Anna Andreani.

Le spese di mediazione sono assimilate alle spese del processo nella determinazione del valore della causa ai fini della individuazionedel giudice competente.

In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 32306/2023.

Il caso: Tizio e Mevia citavano in giudizio avanti al Tribunale di Firenze Caio e Lucilla, chiedendo, una volta accertato l’inadempimento dei convenuti ...

Leggi tutto…
Venerdi 13 Ottobre 2023
Patrocinio a spese dello Stato nella negoziazione: il decreto del primo di agosto
Di Massimo Baglieri.

Dopo la data del 30/06/2023, data di entrata in vigore della riforma Cartabia, molti si staranno chiedendo, con particolare riferimento al patrocinio a spese dello Stato, se tale riforma si applichi alle procedure di negoziazione assistita, instaurate prima della data del 30/06/2023 e se le modalità di liquidazione degli onorari dell’Avvocato che ha concluso, con accordo, nell’ambito di una ...

Leggi tutto…
Venerdi 29 Settembre 2023
Mediazione: le principali novità introdotte dalla Riforma Cartabia
Di Anna Andreani.

Il Decreto legislativo del 10 ottobre 2022 n. 149 c. d. Riforma Cartabia ha introdotto alcune rilevanti novità nella procedura di mediazione civile e commerciale, anche attraverso un ampliamento delle materie oggetto di mediazione obbligatoria e dei poteri del mediatore.

Queste le principali novità nel D. Lgs. 28/2010:

a) Le parti possono DEROGARE ALLA COMPETENZA dell'organismo di ...

Leggi tutto…
Venerdi 30 Giugno 2023
Ci deve essere simmetria tra l'istanza di mediazione e l'atto introduttivo del giudizio.
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 9450 del 13 giugno 2023 del Tribunale di Roma che ha ribadito la necessità che vi sia una esatta rispondenza tra l'istanza di mediazione e la domanda giudiziale.

Il caso: Con atto di citazione Tizio impugnava avanti al Tribunale le delibere adottate in sua assenza dal condominio convenuto Delta; per Tizio tali delibere erano illegittime e ne chiedeva l'annullamento per i ...

Leggi tutto…
Martedi 14 Febbraio 2023
Mediazione e competenza territoriale anche alla luce della riforma del D.lgs. n. 149/2022.
Di Anna Andreani.

Se la mediazione viene disposta dalla Corte di Appello ai sensi dell'art. 5, comma 2, D. Lgs. n. 28 del 2010 devono ritenersi astrattamente competenti per territorio tutti gli Organismi aventi sede nel distretto nel quale la detta Corte esercita le sue funzioni.

Tale principio è stato chiarito dalla Corte d'Appello di Napoli nella sentenza n. 36 del 9 gennaio 2023.

Il caso: Tizio citava avanti ...

Leggi tutto…
Giovedi 9 Febbraio 2023
Sanzione pari al doppio del C.U. per la parte che non si presenta alla mediazione
A cura della Redazione.

Il Decreto legislativo 149/2022 dal titolo: “Attuazione della legge 26 novembre 2021, n. 206, recante delega al Governo per l'efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie nonché in materia di esecuzione ...

Leggi tutto…
Giovedi 22 Dicembre 2022
Mediazione: l'informativa dell'avvocato non può identificarsi con la procura alle liti
Di Giovanni Iaria.

L’omessa informativa al cliente da parte dell’avvocato sulla possibilità di avvalersi della procedura di mediazione rende annullabile il contratto di patrocinio, anche nel caso i cui non sussiste l’obbligo di esperirla ed a prescindere da ogni incidenza sulla procedibilità della domanda.

L’informativa non può identificarsi con la procura alle liti dalla quale si ...

Leggi tutto…
Lunedi 12 Dicembre 2022
Leasing: la mediazione non e’ condizione di procedibilita’ della domanda giudiziale
Di Giovanni Iaria.

Le controversie in materia di contratto di leasing non rientrano nell'elenco delle controversie, previste dall'art. 5 del d. lgs. n. 28 del 2010, per le quali è richiesto, a pena di improcedibilità, il preventivo esperimento del tentativo di mediazione obbligatoria, dovendosi intendere questa elencazione come tassativa in ragione della gravità della conseguenza derivante dal mancato ...

Leggi tutto…
Venerdi 10 Giugno 2022
Mediazione obbligatoria o delegata: la recente decisione della Corte di Cassazione
Di Giovanni Berti.

La condizione di procedibilità della mediazione obbligatoria/delegata può ritenersi soddisfatta se le parti, durante il primo incontro di mediazione, dopo la fase dedicata all’informativa, si limitano a comunicare la propria indisponibilità a procedere.

Con l’ordinanza n. 13029 del 26. 04. 2022, la Cassazione ha definitivamente superato il prevalente orientamento della ...

Leggi tutto…
Lunedi 23 Maggio 2022
Condominio non partecipa alla mediazione: condanna al doppio del C.U e al risarcimento per lite temeraria
Di Anna Andreani.

Si segnala la sentenza n. 312 del 19 aprile 2022 con cui il Tribunale di Termini Imerese ha evidenziato le conseguenze di carattere economico a cui può essere condannata la parte, nella specie un Condominio, che non si presenta all'incontro fissato per la mediazione.

Il caso: Con atto di citazione ritualmente notificato, Tizio, nella qualità di proprietario di una unità immobiliare sita ...

Leggi tutto…
Giovedi 5 Maggio 2022
Mediazione delegata dal giudice d'appello: quando è soddisfatta la condizione di procedibilità
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 13029/2022 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della mediazione delegata dal giudice, ribadendo in quali ipotesi può essere dichiarata la improcedibilità della domanda in caso di diniego di dare inizio alla mediazione di una delle parti in causa.

Il caso: Per quanto interessa in questa sede, la Corte d'appello di Firenze, nella controversia ereditaria derivante dalla ...

Leggi tutto…
Lunedi 31 Gennaio 2022
Il gratuito patrocinio deve ammettersi anche per i casi di mediazione obbligatoria conclusasi positivamente.
Di Francesca De Carlo.

“Il patrocinio a spese dello Stato dev'essere garantito ai non abbienti anche nel procedimento di mediazione obbligatoria conclusa con successo. Si tratta infatti di una spesa costituzionalmente necessaria per assicurare l'effettività dell'inviolabile diritto al processo e alla difesa”.

Questo, dunque, il principio stabilito dalla Consulta nella sentenza n. 10 del 25 novembre 2021, ...

Leggi tutto…
Lunedi 20 Dicembre 2021
Mediazione delegata: il termine fissato dal giudice non e’ perentorio.
Di Giovanni Iaria.

Con la sentenza n. 40035/2021, pubblicata il 14 dicembre 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata su quando si considera rispettata la condizione di procedibilità per l'instaurazione della mediazione delegata (quella che non è imposta dalla legge ma che viene disposta dal Giudice nel corso del giudizio) e sulla natura del termine fissato con il provvedimento del giudice.

Come ...

Leggi tutto…
Mercoledi 15 Dicembre 2021
Sui rapporti tra mediazione facoltativa, negoziazione obbligatoria e altre procedure obbligatorie di conciliazione.
A cura della Redazione.

Si segnala la sentenza n. 15716/2021 del Tribunale di Roma, che ha chiarito i rapporti tra mediazione e negoziazione assitita nelle materia in cui ques'ultima è per legge prevista come obbligatoria.

Il caso: Con atto di citazione ritualmente notificato, parte attrice conveniva in giudizio Roma Capitale, per sentirla condannara al risarcimento dei danni patiti in conseguenza di una caduta dal ...

Leggi tutto…
Martedi 28 Settembre 2021
L'azione revocatoria non è soggetta alla mediazione come condizione di procedibilità
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 25855/2021, pubblicata il 23 settembre 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito all’assoggettabilità o meno dell’azione revocatoria alla mediazione, quale condizione di procedibilità della domanda.

IL CASO: La vicenda approdata all’esame dei giudici di legittimità nasce dall’azione con la quale alcuni creditori ...

Leggi tutto…

Pag. 1/6 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.053 secondi