Lunedi 14 Ottobre 2019
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Decisione: Ordinanza n. 21963/2019 Cassazione Civile - Sezione 3.

Principio: La cointestazione di un conto corrente, salvo prova di diversa volontà delle parti (ad es. dell'esistenza di un contratto di cui la cointestazione fosse atto esecutivo ovvero del fatto che la cointestazione costituisca una proposta contrattuale, accettata per comportamento concludente), è di per sé ...

Leggi tutto…
 Giovedi 26 Settembre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.

La costituzione in mora è l’atto con il quale viene intimato al debitore l’adempimento dell’obbligazione assunta nei confronti del creditore e trova la sua disciplina nell’articolo 1219 del codice civile il quale statuisce “il debitore è costituito in mora mediante intimazione o richiesta fatta per iscritto”. Inoltre, l’atto di costituzione ...

Leggi tutto…
 Martedi 2 Luglio 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con la sentenza n. 158/2019, pubblicata il 25 giugno 2019, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 32, comma 2, del decreto legislativo 1° settembre 2011, n. 150 (Disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, ai sensi dell’articolo 54 della legge 18 giugno 2009, n. 69), nella parte in cui dopo le parole «È competente il giudice del luogo in cui ha sede l’ufficio che ha emesso il provvedimento opposto»  non prevede le parole  «ovvero, nel caso di concessionario della riscossione delle entrate patrimoniali, del luogo in cui ha sede l’ente locale concedente».

Pertanto, competente a conoscere delle opposizioni avverso ...

Leggi tutto…
 Giovedi 7 Febbraio 2019
 title=
Di Luigi Bonanno Feldmann.
Di seguito 3 questioni di diritto risolte dalla Corte d’Appello di Catania: 1) alla cancellazione ed estinzione di una s.r.l., in assenza di un riparto e di un attivo riscosso dai soci, consegue il venir meno delle obbligazioni sociali? 2) quali sono i presupposti per la compensazione tra i crediti, ex art.1243 c.c.? 3) sussiste la legittimazione attiva del creditore in sede prefallimentare, ex art. 6 L.Fall., se è titolare di un credito contestato giudizialmente?

IL CASO Una S. p. A. - di seguito la società Alfa ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 3 Ottobre 2018
 title=
Di Luca De Franciscis.

I crediti vantati verso la Pubblica Amministrazione (PA) possono essere certificati come crediti commerciali, previa richiesta del creditore alla relativa P. A. (debitore). I crediti cosi certificati possono essere: - ceduti a banche o intermediari finanziari abilitati; - compensati con somme dovute a seguito di iscrizione a ruolo di cartelle esattoriali; - compensati con somme dovute ...

Leggi tutto…
 Venerdi 9 Marzo 2018
 title=
Di Isabella Di Blasi.

Con ordinanza depositata in data 28/02/2017 il Giudice dell'esecuzione del Tribunale di Palermo rigettando l'istanza di sospensione dell'esecuzione richiesta con opposizione ex artt. 615 e 617 c. p. c. , si è pronunciato sull'opposizione avverso un atto di pignoramento di crediti presso terzi, emesso in relazione a cartelle di pagamento aventi ad oggetto crediti di natura tributaria e di ...

Leggi tutto…
 Venerdi 23 Febbraio 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 3436/201, pubblicata il 13 febbraio scorso, la Corte di Cassazione ha affrontato la questione concernente l’assoggettabilità o meno al regime della sospensione feriale dei termini processuali prevista dalla legge 7 ottobre 1969 n. 742 delle cause relative all’ammissione allo stato passivo del fallimento dei crediti nascenti dal rapporto di lavoro. Secondo ...

Leggi tutto…
 Martedi 11 Luglio 2017
 title=
Di Michele Zantedeschi.
Con la sentenza n. 1216/2017, pronunciata dal Tribunale di Verona in data 16.5.2017, il Giudice ha fatto applicazione dei principi giurisprudenziali formatesi in materia di giuramento decisorio.

La decisione merita di essere segnalata in quanto rappresenta una conferma di quanto precedentemente statuito dalla Corte di Cassazione con riferimento ad un istituto giuridico tutto sommato marginale, ...

Leggi tutto…
 Lunedi 3 Luglio 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
Nel pignoramento presso terzi di crediti è ammissibile l’istanza di conversione ex art. 495 c.p.c.? In caso affermativo è possibile ammettere il debitore alla rateizzazione della somma dovuta? La questione è stata affrontata recentemente dal Tribunale di Milano con una  ordinanza pubblicata il 17 maggio 2017.

IL CASO: Nell’ambito di una procedura esecutiva ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.018 secondi