Mercoledi 3 Luglio 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con la sentenza n. 17590/2019, pubblicata il 28 giugno scorso, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul termine entro il quale va formulata, a pena di decadenza, la domanda di addebito nell’ambito del giudizio di separazione tra coniugi, affermando che è da considerarsi tempestiva la domanda se depositata con la memoria integrativa ex art. 709 c.p.c., terzo comma.

IL CASO: ...

Leggi tutto…
 Lunedi 24 Giugno 2019
 title=
Di Anna Andreani.
Con l'ordinanza n. 16405 del 19 giugno 2019 la Corte di Cassazione torna ad affrontare alcune tematiche in materia di separazione dei coniugi, dai presupposti per l'addebito ai criteri per il riconoscimento dell'assegno di mantenimento, a cui la Corte estende i principi elaborati per l'assegno di divorzio.

Il caso: La signora S. M. appellava la decisione del Tribunale di Padova che, nel giudizio di ...

Leggi tutto…
 Lunedi 3 Settembre 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.
Com’è noto dal 1 gennaio 2011, l’attività di riscossione relativa al recupero delle somme a qualunque titolo dovute all’INPS viene effettuata mediante la notifica di un avviso di addebito con valore di titolo esecutivo. Il suddetto avviso ha sostituito la cartella di pagamento.

Il contribuente che intende impugnare il suddetto avviso a chi deve proporre il ricorso? Al ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 1 Febbraio 2017
 title=
Di Andrea Lo Faso.
Il Tribunale di Siracusa, con recente ordinanza del 23.11.15, ha ribadito l’obbligo, anche per le associazioni non riconosciute, in caso di esclusione dell’associato, della preventiva contestazione degli addebiti.

Caso e decisione. Il caso sottoposto al Giudice era quello di un soggetto che, lamentando essergli stato negato l’accesso alla documentazione dell’associazione ...

Leggi tutto…
 Martedi 3 Gennaio 2017
 title=
Di Studio Legale Pacor & Castiglione.
Ogni dipendenza che sia causa diretta della violazione dei doveri coniugali di cui all’art. 143 e 144 codice civile, tale da determinare l'intollerabilità della prosecuzione della convivenza, potrà essere fatta valere in un giudizio separativo, ai fini di ottenere l’addebito ai sensi dell’art. 151 codice civile.

Il protrarsi nel tempo ...

Leggi tutto…
Cass. civ. Sez. I, Sent. n. 11516 del 23/05/2014.
 Venerdi 4 Luglio 2014
 title=
Di Anna Andreani.

In sede di separazione personale giudiziale, il marito chiede che sia dichiarata la separazione con addebito alla moglie, la quale, in violazione del dovere di fedeltà, aveva iniziato una relazione adulterina diversi mesi prima di depositare in tribunale la domanda di separazione. La Corte di Appello, riformando in parte la sentenza di primo grado, accertava la responsabilità della ...

Leggi tutto…
Cassazione civ. sez I: sentenza n. 23236 del 14/10/2013.
 Domenica 3 Novembre 2013
 title=
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 23236 del 14/10/2013 la Corte di cassazione, nell'esaminare la sentenza di appello, ha modo di affrontare una problematica delicata e non infrequente nei rapporti tra i coniugi e tra questi e i figli nella fase patologica della separazione. La sentenza impugnata aveva dichiarato la separazione addebitandola esclusivamente al marito, essendo stato accertato che egli, durante il ...

Leggi tutto…
Sentenza n. 15486 del 20 giugno 2013.
 Giovedi 1 Agosto 2013
 title=
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 15486 del 20/06/2013 la Corte di Cassazione aggiunge un altro tassello a quel novero di pronunce, sia di merito che di legittimità, che conferiscono dignità e rilievo alle coppie di fatto e alla convivenza, in generale. Il caso è quello di una moglie che, dopo un mese di matrimonio, è costretta a chiedere la separazione a causa del comportamento ...

Leggi tutto…
Sentenza n. 10719 dell' 8 maggio 2013.
 Giovedi 16 Maggio 2013
 title=
Di Anna Andreani.

La questione su cui è intervenuta la Corte di cassazione con la nota sentenza n. 10719 dell' 8 maggio 2013 riguarda la correlazione tra “l'abbandono” della casa coniugale da parte di uno dei coniugi e la pronuncia di addebito della separazione per inadempimento dei doveri coniugali, questione sulla quale la Suprema Corte si è pronunciata diverse volte anche in passato, individuando caso per caso le eventuali “scriminanti”. …

Leggi tutto…
Cass. Civ. Sez. I - 11/06/2008 n. 15557.
 Venerdi 17 Aprile 2009
 title=
Di Anna Andreani.
Famiglia - matrimonio - separazione personale dei coniugi - giudiziale - con addebito - relazione di un coniuge con estranei - causa di addebitabilità - condizioni - effettività dell'adulterio - necessità - esclusione.

La relazione di un coniuge con estranei rende addebitabile la separazione ai sensi dell'art. 151 cod. civ. quando, in considerazione degli aspetti esteriori con cui è coltivata e dell'ambiente in cui i coniugi vivono, dia luogo a plausibili sospetti di infedeltà e quindi, anche se non si sostanzi in un adulterio, comporti offesa alla dignità e all'onore dell'altro coniuge. …

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.029 secondi