Venerdi 12 Marzo 2021
Il giudice deve valutare la rispondenza delle spese straordinarie all'interesse del minore
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 5059/2021 torna ad occuparsi della annosa questione del diritto del genitore affidatario – nella specie la madre – ad ottenere il rimborso del 50% delle spese straordinarie da parte del padre.

Il caso: Nel giudizio di separazione personale tra i coniugi Tizio e Caia, al termine dell'udienza presidenziale, il giudice delegato poneva a carico ...

Leggi tutto…
 Venerdi 19 Febbraio 2021
L’età per stare sui social network: il caso TikTok
Di Serena Conte.

Il 9 febbraio si è celebrato il Safe Internet Day, la giornata mondiale sull’utilizzo corretto della rete, sensibilmente intensificatosi nel corso dell’ultimo anno, complice la pandemia da COVID-19.

Educare ad un uso consapevole di Internet, allo sviluppo del pensiero critico e delle capacità analitiche deve diventare parte integrante delle nostre priorità. ...

Leggi tutto…
 Sabato 3 Ottobre 2020
Il minore vittima di violenza assistita
Di Daniela Giuliani.

La violenza assistita è stata definita dal Cismai (Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l'Abuso dell'Infanzia) come “l’esperienza, da parte del minore di qualsiasi forma di maltrattamento, compiuto attraverso atti di violenza fisica, verbale, psicologica, sessuale ed economica, su figure di riferimento o su altre figure affettivamente significative adulti e minori”.

I bambini vittime di violenza assistita sono ...

Leggi tutto…
 Martedi 19 Maggio 2020
La detenzione domiciliare in casi speciali a tutela dei minori
Di Giuseppe Gervasi.

La detenzione domiciliare in casi speciali ex artt. 43, comma 1, lett. B e 47 quinquies O.P. a tutela dei figli minori degli anni dieci. Gli interventi chiarificatori della Cassazione rispetto ad una misura che mira a tutelare l’interesse del minore ad un rapporto equilibrato con almeno uno dei genitori.

In tempi di acceso dibattito politico sulle "scarcerazioni" per coronavirus, meglio ...

Leggi tutto…
 Martedi 7 Aprile 2020
Il genitore è tenuto a vigilare il figlio che usa internet e wathsapp
A cura della Redazione.

Nella sentenza dell'8 ottobre 2019 il Tribunale di Caltanisetta precisa che i genitori sono tenuti non solo ad impartire al minore una adeguata educazione all'utilizzo dei mezzi di comunicazione telematica (internet, sms, wathsapp ecc), ma anche di compiere un'attività vigilanza sul minore per quanto concerne il suddetto utilizzo.

Il caso: Il minore X, in concorso con altri minori, per ...

Leggi tutto…
Nota a sentenza Cass. Pen. 49494/2019  
 Martedi 25 Febbraio 2020
Processo penale minorile e irrilevanza del fatto: applicabile l’art. 27 d.p.r. 448/1988
Di Chiara Gambelunghe.

La Suprema Corte ha affermato che nel caso di processo penale a carico di minori, non si applica la previsione generale dell'art. 131-bis c.p. sull'esclusione della punibilità per tenuità del fatto, ma l'art. 27 del Codice del processo penale minorile sulla irrilevanza del fatto, in quanto legge speciale, posta a protezione e tutela del minore.

Il concorso tra le due norme è ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 19 Febbraio 2020
I percorsi di giustizia riparativa nel procedimento penale minorile: brevi cenni normativi.  
Di Federica Ascione.

Il coinvolgimento di un minore in fatti penalmente rilevanti è espressione quasi sempre di un suo conflitto interiore che si esternalizza contro un altro soggetto e contro la società.

Coloro i quali si trovano a confrontarsi con tali situazioni debbono avere strumenti e mezzi che permettano di affrontare, riconoscere e gestire il conflitto, individuandone le conseguenze e ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 11 Dicembre 2019
Di quali elementi il giudice deve tener conto nel disporre la collocazione prevalente del minore?
Di Anna Andreani.

In tema di affidamento dei figli minori, il giudizio prognostico del giudice va formulato tenendo conto del modo in cui i genitori hanno precedentemente svolto i propri compiti, delle rispettive capacita' di relazione affettiva, attenzione, comprensione, educazione e disponibilita' ad un assiduo rapporto.

In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 30191/2019. Il ...

Leggi tutto…
 Martedi 22 Ottobre 2019
Affidamento del minore con doppia cittadinanza e questione di giurisdizione.
Di Anna Andreani.

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 24608 del 2 ottobre 2019, in sede di regolamento di giurisdizione, si sono pronunciate in merito al giudice competente a decidere sull'affidamento e sul mantenimento dei figli minori non residenti abitualmente in Italia.

Il caso: Una cittadina greca, T. contraeva matrimonio con un cittadino italiano, C. ; successivamente, stante anche la ...

Leggi tutto…
 Giovedi 19 Settembre 2019
Affidamento figli: il criterio dell'esclusivo interesse morale e materiale dei figli
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 22411/2019, ribadisce alcuni principi in merito all' efficacia degli accordi conclusi tra i coniugi aventi ad oggetto l'affidamento dei figli e il diritto di visita del genitore non collocatario.

Il caso: Nell'ambito di una controversia riguardante la regolamentazione del diritto di visita paterno di un minore, nato da genitori non coniugati, adottata ...

Leggi tutto…
 Venerdi 7 Settembre 2018
Incorre in una condanna penale la madre che non fa vedere il figlio al padre
A cura della Redazione.

La VI Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 38608 del 14/08/2018 torna ad esaminare , sotto il profilo penale, il caso della donna che ostacola il diritto di visita e di incontro tra l'ex marito e i figli minori, affidati alla madre. Il caso: La Corte di appello di Catanzaro confermava la condanna alla pena di Euro 450,00 di multa inflitta a S. D. con sentenza del 24 ...

Leggi tutto…
 Giovedi 5 Luglio 2018
Violazione degli obblighi di assistenza familiare: presupposti
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione, VI Sez. penale, con la sentenza n. 19508/2018 torna a pronunciarsi sui presupposti del reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare da parte del padre che ometta di versare il mantenimento per i figli minori.

Il caso: la Corte d'appello di Trento confermava la sentenza pronunciata dal Tribunale di Trento, che, all'esito di giudizio abbreviato, aveva dichiarato M. ...

Leggi tutto…
 Martedi 7 Novembre 2017
No alla pubblicazione sui social delle foto dei figli se l'altro genitore si oppone.
Di Anna Andreani.

Il Tribunale di Mantova con il provvedimento del 19/09/2017 interviene in tema di pubblicazione sui social network delle fotografie dei figli minori da parte dei genitori, individuandone le condizioni e i limiti. Il caso: Tizio proponeva ricorso ex art. 337 quinquies c. c nei confronti della ex convivente per ottenere la modifica delle condizioni relative all'affidamento dei due figli minori, ...

Leggi tutto…
 Lunedi 6 Novembre 2017
Spese straordinarie e obbligo di concertazione tra i genitori: poteri del giudice
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 25055 del 23 ottobre 2017 torna ad occuparsi dei criteri e delle modalità di ripartizione tra i genitori delle spese straordinarie in favore dei figli minori.

Il caso: La Corte d’Appello accoglieva parzialmente il reclamo proposto dal padre di tre figli minori e poneva a carico di ciascun genitore, nella misura del 50%, le spese straordinarie ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 28 Dicembre 2016
Sottrazione e trattenimento di minore all'estero
Di Studio Legale Pacor & Castiglione.

La condanna comporta la sospensione della potestà genitoriale. Corte di Cassazione, Sezione VI penale, sentenza del 28 aprile 2016 n. 17679.

1. La giurisprudenza della Suprema Corte Con sentenza del 22 maggio 2015 la Corte territoriale di Trento confermava la sentenza del giudice di prime cure che aveva riconosciuto una madre colpevole del delitto di cui ...

Leggi tutto…
 Lunedi 7 Novembre 2016
Separazione: il genitore che viola gli orari di visita non sempre commette reato
Di Anna Andreani.

Con la sentenza del 06/05/2016 il Tribunale di Ascoli Piceno si pronuncia sulla configurabilità del reato di mancata esecuzione dolosa del provvedimento del giudice ex aet. 388 c.p.da parte di un padre che non rispetta gli orari di visita dei figli minori.

Nel caso in esame, un uomo veniva denunciato dalla madre dei suoi figli per aver eluso il provvedimento emesso dal Tribunale nell'ambito ...

Leggi tutto…
 Venerdi 20 Maggio 2016
Obbligo di ascolto del minore: il giudice può delegare a terzi esperti
Di Anna Andreani.

In tema di ascolto del minore e relative modalità di svolgimento, si segnala la sentenza n. 9780 del 12 maggio 2016 della Corte di Cassazione.

Nell'ambito di un procedimento per la dichiarazione di adottabilità di una minore, il Tribunale per i Minorenni accertava la sussistenza dello stato di abbandono della minore F. , trovata in stato di degrado per l'inidoneità della ...

Leggi tutto…
 Venerdi 4 Dicembre 2015
Divorzio: la competenza non cambia anche in presenza di figli minori
Di Anna Andreani.

In materia di divorzio giudiziale, la Cassazione ribadisce la competenza del giudice del luogo di residenza del convenuto, anche se la coppia ha dei figli minori.

Con l' ordinanza n. 24099 del 25/11/2015 la Corte di Cassazione conferma l'ordinanza del Tribunale di Firenze, che, in un procedimento di divorzio tra M. e L. , dichiarava la propria incompetenza territoriale in favore del Tribunale di ...

Leggi tutto…
 Lunedi 13 Gennaio 2014
Cognome della madre ai figli: sentenza di Strasburgo e attuale legislazione italiana
Di Anna Andreani.

Ai primi di gennaio è stata data ampia risonanza alla notizia che la Corte europea dei diritti umani di Strasburgo ha condannato l'Italia per aver violato i diritti di una coppia di coniugi ai quali era stata negata la possibilità di attribuire alla figlia il cognome della madre anziché quello del padre. Nella sentenza, che diverrà definitiva tra 3 mesi, i giudici ...

Leggi tutto…
Ordinanza n. 20354 del 05/10/2011 della Sesta Sezione della Corte di Cassazione.
 Venerdi 4 Novembre 2011
Cassazione: ancora una decisione in materia di ripartizione di competenza tra il Tribunale ordinario e il Tribunale per i Minorenni
Di Anna Andreani.

L'ordinanza del 05/10/2011 n. 20354 della Sesta Sezione della Corte di Cassazione trae origine da un ricorso per la modifica delle condizioni di separazione richiesta da una madre che, nel lamentare di non poter vedere il figlio a causa della condotta ostruzionistica del padre, ne chiedeva l'affidamento esclusivo. Il Tribunale ordinario, dopo aver acquisito informazioni tramite i Servizi Sociali, affidava provvisoriamente il minore…

Leggi tutto…

Pag. 1/2 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.056 secondi