Venerdi 9 Ottobre 2020
Possibile ricorrere all'art.709 c.p.c. se il genitore non rispetta le modalità dell'affidamento.
Di Daniela Giuliani.

Come abbiamo avuto modo di evidenziare più volte il nostro ordinamento si ispira al principio della "bigenitorialità" che riconosce la totale parità dei genitori nella formazione ed crescita dei figli minori che hanno il diritto di mantenere un rapporto continuativo e stabile sia con la mamma che con il papà, anche se questi siano separati o divorziati (lo stesso discorso vale ...

Leggi tutto…
Cassazione Civile, ordinanza 19323/2020 del 1 luglio 2020.
Mercoledi 30 Settembre 2020
I tempi di permanenza dei figli con i genitori separati non devono essere necessariamente paritari
Di Daniela Giuliani.

La Corte di Cassazione torna ad occuparsi del tema dell’affido condiviso e lo fa in una recente ordinanza, stabilendo che “l’affido condiviso non presuppone automaticamente che i figli minori trascorrano tempi paritetici con entrambi i genitori, essendo sempre demandata al Giudice di merito la valutazione, nel caso concreto, del prioritario interesse del minore”.

Il caso pratico ha ...

Leggi tutto…
Martedi 25 Agosto 2020
Commette reato il genitore che non si interessa della vita scolastica dei figli
Di Anna Andreani.

Si segnala la interessante sentenza n. 474/2019 del Tribunale penale di Campobasso, che, nel decidere in un caso di violazione degli obblighi di assistenza familiare ex art. 570 c. p. , dichiara la responsabilità del padre per non essersi mai interessato della vita scolastica e sportiva dei figli minori.

Il caso: Tizio è imputato del reato di cui all'art. 570 c. p. perché, serbando una ...

Leggi tutto…
Venerdi 31 Luglio 2020
Omesso versamento del mantenimento al figlio e particolare tenuità del fatto
A cura della Redazione.

La causa di esclusione della punibilità per la particolare tenuità del fatto non si applica al reato di cui all'art. 3 della legge 8 febbraio 2006, n. 54, in caso di reiterate omissioni nel versamento del contributo al mantenimento dei figli minori. In tal senso si è pronunciata la Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 22523 del 27 luglio 2020.

Il caso: Il ...

Leggi tutto…
Venerdi 29 Maggio 2020
Tutela della privacy e riconoscimento di paternità
Di Federica Ascione.

Con la sentenza n. 8459 del 5 Maggio 2020, la Terza sezione della Corte di Cassazione ha stabilito che «l’omessa comunicazione all’altro genitore, da parte della madre, consapevole della paternità, dell’avvenuto concepimento di un figlio si traduce, ove non giustificata da un oggettivo apprezzabile interesse del nascituro e nonostante tale comunicazione non sia imposta da alcuna ...

Leggi tutto…
Martedi 12 Maggio 2020
FAQ: possibile l'esercizio del diritto di visita dei figli anche in ambito extraregionale
Di Anna Andreani.

Sul portale della Presidenza del Consiglio, alla voce “FAQ”, sono state inserite alcune ulteriori precisazioni in merito alle disposizioni adottate dal Governo con riguardo, in particolare, agli spostamenti e allo svolgimento delle attività produttive, professionali e di servizi, o delle attività motorie e/o sportive.

A) SPOSTAMENTI:

1) con riguardo alla possibilità ...

Leggi tutto…
Venerdi 27 Marzo 2020
La Suprema Corte si pronuncia sull'ingiustificata riduzione dell’assegno di mantenimento
Di Federica Ascione.

Con l’ordinanza n. 7134/2020, depositata il 13/3/2020, la Corte di Cassazione torna a pronunciarsi sul tema del mantenimento dei figli, laddove entrambi i coniugi abbiano redditi equivalenti.

E’ stata così cassata, con rinvio, una sentenza della Corte di Appello che aveva ridotto l’importo dell’assegno di mantenimento a carico del padre di una bambina.

La vicenda, in ...

Leggi tutto…
Venerdi 28 Febbraio 2020
Mantenimento figli: i criteri di ripartizione tra gli ex coniugi delle spese straordinarie
Di Domenico D'Alessandro.

Retta scuola privata: il genitore dissenziente che aveva in passato condiviso e contribuito alla spesa deve continuare, in assenza di impedimenti reddituali, sino al completamento del ciclo scolastico. Giudice di Pace di Palermo, sent. n. 696/2020.

Il Giudice di Pace di Palermo, pronunciandosi in fase di opposizione a decreto ingiuntivo ottenuto da un genitore per il rimborso della metà della retta ...

Leggi tutto…
Giovedi 27 Febbraio 2020
Non punibilita'per particolare tenuita' del fatto: non si applica al mancato mantenimento dei figli
Di Francesco Durso.

Con il Decreto Legislativo n. 28 del 16 marzo del 2015 veniva introdotto l'art. 131 bis del codice penale rubricato "Esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto", il quale prevedeva, per i reati punibili con pena detentiva non superiore nel massimo ad anni cinque o pena pecuniaria, la non punibilità nel caso in cui per le modalità della condotta e per l'esiguità ...

Leggi tutto…
Venerdi 29 Novembre 2019
Il giudice può disporre l'affido esclusivo se è nell'interesse morale e materiale del figlio
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 28244/2019 la Corte di cassazione torna ad occuparsi delle problematiche connesse all'affidamento dei figli, riconoscendo al giudice la possibilità di disporre l'affido esclusivo al genitore che appaia il piu' idoneo ad assicurare il migliore sviluppo della personalita' del minore.

Il caso: La Corte d'appello di Trento confermava la decisione di primo grado, che aveva disposto ...

Leggi tutto…
Venerdi 4 Ottobre 2019
Il dovere di mantenimento dei figli spetta integralmente ai genitori.
Di Anna Andreani.

L'obbligazione degli ascendenti di fornire ai discendenti i mezzi necessari per adempiere ai doveri nei confronti dei figli è sussidiaria a quella dei genitori medesimi e pretende il riscontro dell'assenza di mezzi sufficienti da parte di questi ultimi.

In tal senso si è espresso il Tribunale di Bari nella sentenza n. 1556/2019, richiamando principi già espressi dalla Corte di Cassazione. ...

Leggi tutto…
Venerdi 23 Agosto 2019
Affidamento condiviso: uno sguardo tra difesa ed etica
Di Alessandra Ferrara.

I procedimenti in materia di diritto di famiglia, disciplinati dal codice civile, di procedura civile e dalle leggi speciali intervenute, sopratutto negli ultimi anni, presentano degli aspetti peculiari che meritano un particolare focus per le specificità che li riguardano.

Essi non hanno come protagonisti solo i Giudici, i consulenti tecnici del Giudice, ma principalmente le parti e sopratutto i loro ...

Leggi tutto…
Giovedi 11 Luglio 2019
Il Tribunale non può “invitare” il genitore a intraprendere un percorso psicoterapeutico
A cura della Redazione.

Il Tribunale può imporre ad un genitore di intraprendere un percorso psicoterapeutico nell'ambito di un procedimento per l'affidamento del figlio minore?

A tale quesito ha dato risposta negativa la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 18222 del 5 luglio 2019.

Il caso: la Corte d'Appello di Perugia confermava il provvedimento del Tribunale di Terni con cui e' stato prescritto alla sig. ra T. ...

Leggi tutto…
Giovedi 6 Giugno 2019
Il genitore inadempiente è responsabile della scelta della figlia di interrompere gli studi
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 14382 del 27/05/2019 torna ad occuparsi della responsabilità del genitore per violazione degli obblighi di mantenimento ed assistenza e del conseguente obbligo al risarcimento in favore del figlio.

Il caso: A. C. agiva in giudizio nei confronti del padre F. C. per ottenere il risarcimento dei danni, patrimoniali e non patrimoniali, derivanti dalla assunta ...

Leggi tutto…
Giovedi 22 Novembre 2018
Assegno di mantenimento e spese straordinarie nel Protocollo d'intesa del Tribunale di Roma
Di Maria Teresa Federico.

Per cambiare un po’ ed evitare di annoiare i miei lettori e lettrici, ho pensato di riportare fedelmente un documento, a mio avviso, molto utile ed importante: il protocollo d’intesa sulle spese straordinarie sottoscritto tra il Tribunale di Roma e l’Ordine degli Avvocati di Roma.

Una chiara e preziosa iregolamentazione e suddivisione delle spese straordinarie per i figli, che spesso ...

Leggi tutto…
Mercoledi 7 Novembre 2018
La Cassazione e i criteri per la determinazione dell'assegno di mantenimento
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 25134/2018 la Corte di Cassazione torna ad affrontare la problematica connessa all'obbligo di mantenimento dei figli a carico dei genitori in proporzione alle rispettive sostanze e secondo la loro capacità di lavoro professionale o casalingo ex art. 148 cod. civ.

Il caso: la Corte d'appello, in parziale riforma del provvedimento emesso dal Tribunale di Bergamo, confermava ...

Leggi tutto…
Lunedi 15 Ottobre 2018
La Carta dei Diritti: la centralità dei figli nella crisi della coppia.
A cura della Redazione.

L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza ha realizzato e pubblicato nei giorni scorsi la “Carta dei diritti dei figli nella separazione dei genitori”: i principi in essa enunciati sono ispirati alla Convenzione di New York e in particolare a quelli dell’ascolto e del superiore inte­resse dei minori.

Essa è indirizzata principalmente ai bambini ...

Leggi tutto…
Sabato 24 Marzo 2018
CTU in ambito familiare: in cosa consiste la valutazione della capacità genitoriale?
Di Fabiana Romano.

Vi è una norma nel nostro codice di procedura civile, ossia l'art. 61, che consente al giudice di farsi assistere, per il compimento di singoli atti o per tutto il processo, da uno o più consulenti di particolare competenza tecnica, individuati in base alla materia oggetto del giudizio.

Ciò può accadere anche in ambito di procedure di natura "familiare", in ipotesi in cui il ...

Leggi tutto…
Giovedi 15 Dicembre 2016
Avvocati: bando di concorso per contributi agli iscritti con figli
Di Anna Andreani.

La Cassa Forense ha indetto un bando di concorso per la concessione di contributi in favore degli iscritti con figli in asili nido e/o primo anno scuole materne.

Oggetto del bando di concorso è la concessione di n. 1. 000 erogazioni di contributi in favore di iscritti con figli in asilo nido e al primo anno di scuola materna.

Beneficiari: hanno titolo per beneficiare della provvidenza gli ...

Leggi tutto…
Lunedi 7 Novembre 2016
Separazione: il genitore che viola gli orari di visita non sempre commette reato
Di Anna Andreani.

Con la sentenza del 06/05/2016 il Tribunale di Ascoli Piceno si pronuncia sulla configurabilità del reato di mancata esecuzione dolosa del provvedimento del giudice ex aet. 388 c. p. da parte di un padre che non rispetta gli orari di visita dei figli minori.

Nel caso in esame, un uomo veniva denunciato dalla madre dei suoi figli per aver eluso il provvedimento emesso dal Tribunale nell'ambito della ...

Leggi tutto…


Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.044 secondi