Martedi 27 Ottobre 2020
 title=
Di Anna Andreani.
Nessuna penale per il ritardo nella consegna dell'immobile oggetto della compravendita può essere richiesta se nel contratto definitivo non è richiamata la clausola del preliminare che la prevede. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nella sentenza n. 23307 del 23 ottobre 2020.

Il caso:Il Tribunale di Tempio Pausania condannava la convenuta Alfa s. r. l. al ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 7 Ottobre 2020
 title=
Di Anna Andreani.
Con l'ordinanza n. 17597/2020 la Corte di Cassazione ribadisce alcuni principi in materia di garanzia per i vizi del bene, di prescrizione annuale dell'azione del compratore e degli atti idonei a interromperne il decorso.

Il caso: G. C. deduceva di aver acquistato dalla società Delta s. r. l. mq 70 di mattonelle della società Alfa s. r. l. che presentavano differenze cromatiche e ...

Leggi tutto…
 Giovedi 27 Agosto 2020
 title=
Di Anna Andreani.
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 17123 del 13/08/2020 torna ad occuparsi delle conseguenze sulla validità ed efficacia del contratto di compravendita di un immobile privo del certificato di agibilità.

Il caso: A. C. conveniva in giudizio G. B. al fine di sentirlo condannare al pagamento delle spese sostenute per il rilascio del certificato di agibilità dell'immobile ...

Leggi tutto…
 Martedi 14 Luglio 2020
 title=
Di Anna Andreani.
Con la sentenza n. 13148 del 30 giugno 2020 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito al ruolo sussidiario assegnato alla disciplina codicistica rispetto al codice del consumo in materia di compravendita e ai termini ivi previsti entro cui denunciare i difetti di conformità.

Il caso: A. S. e C. L. R. convenivano in giudizio innanzi al Tribunale una concessionaria di autoveicoli, esponendo ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 3 Giugno 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.

E’ abbastanza frequente che dopo la stipula del contratto preliminare per l’acquisto di un immobile, il promissario acquirente viene immesso nel possesso prima della stipula del contratto definitivo. Da quando decorre il termine per denunciare eventuali vizi esistenti sull’immobile promesso in vendita? Sulla questione si è pronunciata di recente la Corte di Cassazione con ...

Leggi tutto…
 Lunedi 20 Aprile 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 7781/2020, pubblicata il 10 aprile 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata in merito al diritto o meno dell’agente immobiliare ad ottenere la provvigione nel caso in cui tra il promittente acquirente e il promittente venditore di un immobile venga sottoscritta una proposta irrevocabile d’acquisto non seguita dalla sottoscrizione del contratto preliminare.

IL CASO: Un’agenzia immobiliare citava in giudizio ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 15 Aprile 2020
 title=
Di Giovanni Iaria.
Con l’ordinanza n. 5972/2020, pubblicata il 4 marzo 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della rilevanza, nell’ambito delle compravendite di immobili ad uso abitativo, della mancata presentazione del certificato di abilità (oggi certificato di agibilità) da parte del promissario venditore.

IL CASO: Nella vicenda trattata, la promissaria venditrice di ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 6 Novembre 2019
 title=
Di Giovanni Iaria.
La mancata comunicazione da parte dell’agente immobiliare al promissario acquirente dell’esistenza di una ipoteca sull’immobile oggetto di compravendita esclude il diritto dell’agente al riconoscimento della provvigione.

Così si è espressa la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 27482/2019, pubblicata il 28 ottobre scorso. IL CASO: La vicenda giunta ...

Leggi tutto…
 Lunedi 21 Ottobre 2019
 title=
Di Roberta Carbone.
Tutti gli autoveicoli, anche quelli nuovi di fabbrica e quindi mai usati, possono avere difetti. La maggior parte delle volte si può essere soddisfatti dell’acquisto e godere del bene senza alcuna preoccupazione; purtroppo però spesso capita di riscontrare anomalie subito dopo o qualche tempo dopo il ritiro del mezzo.

Quando poi la autovettura acquistata è usata come ...

Leggi tutto…
 Giovedi 28 Marzo 2019
 title=
Di Antonio Galdiero.

Con la sentenza sopra citata le Sezioni Unite sono intervenute per dirimere un contrasto giurisprudenziale formatosi all’interno della stessa Corte in merito alla nullità degli atti conseguente alle menzioni urbanistiche contenute all’interno degli stessi. L’idea che si propone chi scrive è quella di fare un sunto della sentenza al fine di agevolare sé ...

Leggi tutto…
 Venerdi 30 Novembre 2018
 title=
Di Fulvio Graziotto.

Massima: In tema di regime patrimoniale dei coniugi, nel caso di comunione dei beni la donazione indiretta di un genitore al figlio di una somma di denaro - da utilizzare per l'acquisto della casa familiare - non costituisce donazione indiretta dal genitore al figlio dell'immobile, ma della sola somma di denaro. Il figlio che impiega tale somma nell'acquisto dell'immobile consentendo ...

Leggi tutto…
 Martedi 18 Settembre 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.

È molto frequente che nei contratti preliminari di compravendita degli immobili le parti inseriscono la clausola che subordina l’efficacia del contratto all’erogazione del mutuo da parte di un istituto bancario in favore del promissario acquirente per il pagamento parziale e totale del prezzo concordato. La suddetta clausola è valida? La risposta a questa domanda ...

Leggi tutto…
 Martedi 17 Luglio 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 18345/2018, pubblicata il 12 luglio scorso, la Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi della responsabilità del notaio nello svolgimento dell’incarico relativo alla stipula di un atto di compravendita di un immobile ed in particolare sull’obbligo del professionista di eseguire le verifiche sull’esistenza o meno di ipoteche ...

Leggi tutto…
 Lunedi 26 Marzo 2018
 title=
Di Giovanni Iaria.
E’ molto frequente che dopo la stipula del preliminare di vendita di un immobile, il promissario acquirente viene immesso nel possesso prima della stipula del contratto definitivo. In questi casi, il promissario venditore è responsabile dei danni provenienti dall’immobile promesso in vendita?

La risposta a questa domanda è stata fornita dalla Corte di Cassazione con la ...

Leggi tutto…
 Martedi 19 Dicembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 29090/2017, pubblicata il 5 dicembre scorso, la Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi delle conseguenze derivanti dalla vendita di un immobile privo del certificato di abitabilità, affermando che nell’ambito di un contratto di compravendita di un immobile la mancata consegna al compratore, al momento della conclusione del contratto, del certificato ...

Leggi tutto…
 Venerdi 6 Ottobre 2017
 title=
Di Fulvio Graziotto.
Non ricorre inadempimento del promittente venditore se il promissario acquirente è a conoscenza della - parziale o totale - abusività dell'immobile.

Nel contratto preliminare di compravendita immobiliare stipulato dopo l'entrata in vigore della legge n. 47/1985, la sanzione della nullità prevista dall'art. 40 della legge trova applicazione nei soli contratti con effetti ...

Leggi tutto…
 Venerdi 29 Settembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.

Il notaio incaricato di redigere l’atto di compravendita per il trasferimento di un’unità immobiliare ha l’obbligo di effettuare preventivamente le verifiche circa l’esistenza sul bene oggetto della vendita di pignoramenti o iscrizione ipotecarie, salvo che venga espressamente dispensato dalla parti. Così si è espressa la Corte di Cassazione con ...

Leggi tutto…
 Martedi 5 Settembre 2017
 title=
Di Giovanni Iaria.
E’ molto frequente che negli atti di compravendita avente ad oggetto il trasferimento di singole unità immobiliari facente parti di un condominio vengono inserite clausole con le quali si escludono dalla vendita i diritti di comproprietà su alcuni parti comuni dell’edificio condominiale. Queste clausole sono valide?

La questione è stata recentemente affrontata dalla ...

Leggi tutto…
 Venerdi 4 Agosto 2017
 title=
Di Marco Perasole.
Spesso si sottovaluta la sua presenza agli atti, di frequente non si conosce la sua importanza giuridica e quali conseguenze comporti la sua mancanza. Analizziamone gli aspetti critici. 

Dal punto di vista definitorio, il certificato di agibilità è un documento che ha la funzione precipua di certificare la «sussistenza delle condizioni di sicurezza, salubrità, ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.054 secondi