Mercoledi 25 Gennaio 2023
Notifica dell’avviso ex art. 543 c.p.c. al terzo e al debitore e inefficacia del pignoramento
Di Giovanni Iaria.

Come noto con la legge 26 novembre 2021, n. 26, meglio conosciuta come legge di riforma del processo civile, il legislatore ha aggiunto all’art. 543 del Codice di Procedura civile due commi, ponendo ulteriori adempimenti a carico del creditore che agisce in fase esecutiva, avvalendosi della procedura del pignoramento presso terzi.

Secondo quanto statuito dai nuovi commi 5 e 6 dell’articolo 543 c. ...

Leggi tutto…
Mercoledi 28 Dicembre 2022
Applicabilità dell'art. 73 d.lgs 159/2011 ai soggetti sottoposti alla misura dell’avviso orale semplice
Di Lorenzo Marcovecchio.

La natura dell'avviso orale semplice per la configurazione del reato di cui all'art. 73 del codice antimafia. Cassazione Penale Sezione I Sentenza n. 47713/2022.

Accogliendo il motivo di ricorso spiegato dallo scrivente, la I sezione penale della Corte di Cassazione con sentenza n. 47713 del 2022 è tornata a pronunciarsi sull’applicabilità dell’art. 73 del d. lgs del 2011 (cod. ...

Leggi tutto…
Martedi 13 Dicembre 2022
Modalità dell'avviso di farsi assistere da un difensore per sottoporsi all'accertamento alcolimetrico.
Di Anna Andreani.

La Quarta Sezione penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 45909/2022 ha precisato le modalità con cui la polizia giudiziaria debba invitare il soggetto fermato al controllo se intende farsi assistere da un difensore per sottoporsi all'accertamento alcolimetrico.

Il caso: Tizio ricorre per Cassazione avverso la sentenza con la quale è stata confermata la pronuncia di condanna emessa in ...

Leggi tutto…
Venerdi 25 Novembre 2022
Persona sottoposta a esame alcolimetrico, avviso di farsi assistere da legale di fiducia e onere della prova
A cura della Redazione.

Nella sentenza n. 38016/2022 la Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione ha chiarito a chi spetta l'onere di fornire la prova dell'avvenuto adempimento dell'obbligo di dare avviso alla persona sottoposta ad esame alcolimetrico della facoltà di farsi assistere dal difensore di fiducia.

Il caso: La Corte d'appello di Bologna confermava la sentenza con la quale il Tribunale di Modena, all'esito di ...

Leggi tutto…
Venerdi 30 Settembre 2022
Alcoltest: quando può essere omesso l'avviso di farsi assistere dal difensore
A cura della Redazione.

In tema di guida in stato di ebbrezza alcolica, l'avviso della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia nel compimento dell'alcoltest può essere pretermesso. Così si è espressa la Quarta Sezione penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 36048/2022.

Il caso: La Corte di Appello di Genova confermava la sentenza del Tribunale di Savona con cui Mevio era stato ...

Leggi tutto…
Martedi 21 Giugno 2022
Pignoramenti presso terzi: le novità introdotte dalla L. 296/2021 in vigore dal 22 giugno 2022
Di Anna Andreani.

La L. 296/2021, com'è noto, ha modificato l'art. 543 c. p. c. , che disciplina il pignoramento presso terzi, introducendo due commi, che impongono al creditore ulteriori adempimenti nei confronti del debitore e del terzo pignorato.

In particolare, le nuove disposizioni prevedono che:

a) il creditore, entro la data dell'udienza di comparizione indicata nell'atto di pignoramento, notifica al ...

Leggi tutto…
Mercoledi 4 Maggio 2022
Smarrimento o distruzione dell'avviso di ricevimento del ricorso: conseguenze
A cura della Redazione.

Se il ricorrente smarrisce l'avviso di ricevimento del ricorso al Prefetto, la ricezione della relativa raccomandata può essere provata dal duplicato della cartolina postale In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 13798 del 2 maggio 2022.

Il caso: Con atto di citazione ritualmente notificato Tizio proponeva opposizione avverso una cartella esattoria emessa per ...

Leggi tutto…
Venerdi 4 Marzo 2022
Tributario: modalità di notifica degli atti impositivi in caso di irreperibilità del destinatario
A cura della Redazione.

Art. 60 lett. e) del d. P. R. 600/73: "quando nel comune nel quale deve eseguirsi la notificazione non vi e' abitazione, ufficio o azienda del contribuente, l'avviso del deposito prescritto dall'art. 140 del codice di procedura civile, in busta chiusa e sigillata, si affigge nell'albo del comune e la notificazione, ai fini della decorrenza del termine per ricorrere, si ha per eseguita nell'ottavo giorno succesivo ...

Leggi tutto…
Giovedi 24 Febbraio 2022
Il difensore di fiducia dell'imputato è avvisato tardivamente dell'udienza e non compare: conseguenze
A cura della Redazione.

In caso di assenza del difensore di fiducia per omessa e/o tardiva notifica dell'avviso di fissazione dell'udienza di trattazione il giudice non può nominare un difensore d'ufficio.

In tal senso si è espressa la Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 5866/2022.

Il caso: Con sentenza del 12 ottobre 2020 la Corte di appello di Napoli, in sede di giudizio di ...

Leggi tutto…
Giovedi 4 Novembre 2021
Avviso di accertamento inviato mediante raccomandata e presunzione di conoscenza dell'atto completo
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 30757 del 29 ottobre 2021 la Corte di Cassazione si occupa dell' efficacia probatoria della raccomandata contenente l'avviso di accertamento e dell'onere delle prova gravante sul contribuente, destinatario della missiva, che eccepisce la mancanza di alcune pagine nella copia ricevuta.

Il caso: Una società proponeva ricorso avanti alla CTP di Padova contro l'avviso d'accertamento ...

Leggi tutto…
Martedi 5 Ottobre 2021
Non e’ fiscalmente responsabile il notaio che non versa all’AE le somme ricevute dal cliente
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 26361/2021, pubblicata il 29 settembre 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla questione relativa alla configurabilità o meno della responsabilità nei confronti del fisco del notaio che avendo ricevuto dalle parti al momento della stipula di un atto di compravendita di un immobile la somma per la registrazione dell’atto non provveda al versamento in ...

Leggi tutto…
Giovedi 2 Settembre 2021
Contributo unificato: l’invito bonario al pagamento e’ atto autonomamente impugnabile
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 22971/2021, pubblicata il 17 agosto 2021, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alla legittimità o meno dell’autonoma impugnazione dell’invito bonario di pagamento del contributo unificato o all’integrazione dell’importo versato.

IL CASO: Un avvocato, dopo aver depositato un ricorso ex art. 700 c. p. c. , ...

Leggi tutto…
Martedi 20 Aprile 2021
Sezioni Unite: il notificante deve depositare anche l'avviso di ricevimento del c.d. cad
Di Anna Andreani.

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la sentenza n. 10012 del 15 aprile 2021 risolve il contrasto giurisprudenziale interno alla giurisprudenza di legittimita' in merito alla questione se sia sufficiente per il giudizio di rituale perfezionamento della procedura notificatoria produrre il primo avviso di ricevimento con relative attestazioni oppure sia necessario, anche ed essenzialmente, che il ...

Leggi tutto…
Mercoledi 24 Febbraio 2021
Imposta di registro su sentenza: e’ valido l’avviso di liquidazione senza la sentenza allegata
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 4165/2021, pubblicata il 17 febbraio 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla validità o meno dell’avviso di liquidazione dell’imposta di registro avente ad oggetto la richiesta di pagamento relativa ad una sentenza civile, nel caso in cui al suddetto avvivo l’Agenzia delle Entrate non alleghi copia del documento presupposto.

IL CASO: La ...

Leggi tutto…
Mercoledi 17 Febbraio 2021
La Cassazione conferma: legittima l’impugnazione dell’avviso bonario
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 3466/2021, pubblicata l’11 febbraio 2021, la Corte di Cassazione ha ribadito che l’avviso bonario, portando a conoscenza del contribuente una pretesa impositiva compiuta, è un atto autonomamente impugnabile innanzi al giudice tributario, anche se non rientra espressamente nell’elenco degli atti impugnabili contenuto nell’art. 19 del Decreto Legislativo n. ...

Leggi tutto…
Lunedi 11 Gennaio 2021
E 'accettazione tacita dell'eredità impugnare un avviso di accertamento per debiti del de cuius?
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 23989/2020, pubblicata il 29 ottobre 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla configurabilità o meno dell’accettazione tacita dell’eredità da parte dai chiamati tutte le volte in cui questi ultimi impugnano un avviso di accertamento notificatole dall’Agenzia delle Entrate per un obbligazione tributaria del de cuius.

Normativa di ...

Leggi tutto…
Mercoledi 9 Dicembre 2020
Notifica dell'avviso di accertamento e perfezionamento della compiuta giacenza
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 27655 del 3/12/2020 chiarisce quando può dirsi perfezionata la compiuta giacenza nel caso in cui la notifica dell'avviso di accertamento non abbia avuto esito positivo.

Il caso: La Commissione Tributaria Regionale della Sardegna, in riforma della decisione di primo grado, dichiarava inammissibile l'impugnazione proposta da G. M. avverso l'avviso di accertamento ...

Leggi tutto…
Venerdi 22 Maggio 2020
Notifica per posta del ricorso per cassazione e mancato deposito dell'avviso di ricevimento: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 8648/2020, pubblicata l’8 maggio 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata su quando il mancato deposito dell’avviso di ricevimento relativo alla notifica del ricorso per cassazione eseguita a mezzo del servizio postale lo rende inammissibile.

IL CASO: Una società depositava innanzi alla Corte di Appello ricorso per ottenere ...

Leggi tutto…
Giovedi 5 Marzo 2020
Omettere il termine di 15 giorni nell'invito alla mediazione delegata vizia il procedimento?
A cura della Redazione.

Cosa succede se l'invito alla mediazione da parte del giudice non contiene l'assegnazione alle parti del termine di 15 giorni per l'avvio della procedura? Sul punto si pronuncia la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 2775/2020.

Il caso: A fronte dell'attività di assistenza e consulenza prestata in favore della F. Spa l'avv. C. E. , all'esito dell'ammissione della società alla procedura di ...

Leggi tutto…
Lunedi 23 Dicembre 2019
Modalità di impugnazione della fotocopia dell'avviso di ricevimento di una notifica a mezzo posta
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 30318/2019, pubblicata il 21 novembre 2019, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulla natura dell’avviso di ricevimento relativo alla notifica di un atto a mezzo del servizio postale e sulle modalità di contestazione dello stesso.

IL CASO: La vicenda esaminata dai giudici di legittimità nasce dall'opposizione a cartella di pagamento promossa ...

Leggi tutto…

Pag. 1/2 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.056 secondi