Martedi 21 Novembre 2023
Per la rinnovazione necessario notificare un nuovo atto di citazione
Di Giovanni Iaria.

E’ nulla la rinnovazione della notifica dell’atto di citazione disposta dal giudice nel caso in cui l’attore provveda al rinnovo allegando all’originario atto introduttivo il verbale dell’udienza con l’ordine giudiziale che ne dispone la rinnovazione.

Per essere considerato valido il rinnovo deve consistere nella notifica di un atto di citazione munito dei requisiti di ...

Leggi tutto…
Lunedi 7 Agosto 2023
Cause introdotte con citazione spedita prima del 28.2.2023 e consegnata dopo tale data: si applica rito pre-Cartabia
Di Stefania Biscione.

Alle cause introdotte con atto di citazione notificato a mezzo posta, spedito prima del 28. 2. 2023 e consegnato al destinatario dopo tale data, debba applicarsi la disciplina previgente la Legge Cartabia.

Considerato che la cd. Riforma Cartabia (D. Lgs. 149/22) si applica ai procedimenti instaurati successivamente alla data del 28 febbraio 2023, mentre a quelli pendenti in tale data si applicano le ...

Leggi tutto…
Lunedi 17 Luglio 2023
Errata indicazione delle generalita’ del convenuto: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 19473/2023, pubblicata il 10 luglio 2023, la Corte di Cassazione è tornata occuparsi delle conseguenze derivanti dall’errata indicazione nell’atto di citazione e/o nell’atto di appello delle generalità del convenuto.

IL CASO: La vicenda esaminata parte da un opposizione avverso un decreto ingiuntivo che veniva rigettata dal Tribunale unitamente alla ...

Leggi tutto…
Lunedi 3 Aprile 2023
Compenso avvocati: il rito applicabile all'opposizione al decreto ingiuntivo
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 8045/2023 torna ad occuparsi del rito applicabile all'opposizione al decreto ingiuntivo ottenuto da un avvocato per il pagamento di compensi professionali e delle conseguenze derivanti dall'aver il debitore proposto l'opposizione con citazione anziché con ricorso.

Il caso: Con decreto ingiuntivo notificato il 29 aprile 2015, il Tribunale di Como ingiungeva il ...

Leggi tutto…
Martedi 28 Marzo 2023
Atto di citazione notificato ad un indirizzo diverso dalla residenza del destinatario: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 8463, pubblicata il 24 marzo 2023, la Corte di Cassazione si è pronunciata su quando può essere ritenuta nulla la notifica di un atto di citazione eseguita ad un indirizzo diverso da quello della residenza anagrafica del destinatario.

IL CASO: La vertenza approdata all’esame dei giudici della Suprema Corte nasce da un giudizio ex art. 702 bis c. p. c. promosso da ...

Leggi tutto…
Venerdi 24 Marzo 2023
Avvocati: opposizione a decreto ingiuntivo con atto di citazione; conseguenze
Di Giovanni Iaria.

E’ valida l’opposizione a decreto ingiuntivo ottenuto da un avvocato per il pagamento dei compensi professionali nei confronti di un cliente proposta con atto di citazione e non con ricorso se la notifica è tempestivamente eseguita.

Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 8045, pubblicata il 21 marzo 2023.

IL CASO: La vicenda nasce da un decreto ingiuntivo ...

Leggi tutto…
Lunedi 7 Novembre 2022
Modalità di notifica di un atto di citazione in opposizione a D.I. con termine a comparire inferiore.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza 32191, pubblicata il 2 novembre 2022, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle modalità di rinnovo della notifica dell’atto di citazione in opposizione a decreto ingiuntivo disposta dal giudice nel caso venga rilevato il mancato rispetto del termine a comparire.

IL CASO: Una società cooperativa alla quale era stato notificato un decreto ingiuntivo per il ...

Leggi tutto…
Lunedi 10 Ottobre 2022
Compensi avvocati; opposizione al decreto ingiuntivo con citazione e non con ricorso: conseguenze.
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 28781, pubblicata il 4 ottobre 2022, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa al momento in cui si possa ritenere tempestivamente proposta l’opposizione avverso un decreto ingiuntivo ottenuto da un avvocato per compensi derivanti da attività professionale svolta in favore di un cliente nel caso in cui venga formulata con atto di citazione ...

Leggi tutto…
Martedi 31 Agosto 2021
Condominio: modalità e termini entro cui proporre appello in tema di impugnazione di delibera assembleare
A cura della Redazione.

Con la sentenza n. 1163/2021 la Corte d'Appello di Palermo ricorda forma e termini entro i quali deve essere proposto l'appello avverso la sentenza di primo grado che ha deciso sulla impugnazione di delibera assunta dalla assemblea condominiale.

Il caso: Con ricorso Tizio impugnava la delibera adottata dall'assemblea del Condominio di via Alfa con cui erano state approvate le nuove tabelle millesimali che ...

Leggi tutto…
Martedi 3 Agosto 2021
L'effetto interruttivo del termine per usucapire dell'atto di citazione nullo.
Di Giovanni Iaria.

L’usucapione è un modo di acquisto a titolo originario della proprietà di un bene o di un diritto reale per effetto del possesso ininterrotto per un certo tempo. Il termine per usucapire può essere interrotto con il riconoscimento dell’altrui diritto da parte del possessore o con l’azione giudiziale intrapresa dal proprietario del bene contro il quest’ultimo, mentre ...

Leggi tutto…
Martedi 29 Giugno 2021
Querela di falso in via principale e contenuto dell'atto di citazione
Di Giovanni Iaria.

La querela di falso è un particolare procedimento previsto dal nostro ordinamento giuridico con il quale si consente alla parte di superare l’efficacia di prova legale di un atto o di un determinato documento. Il procedimento è disciplinato nel codice di procedura civile dagli articoli da 221 a 227.

La querela di falso può essere presentata in ogni stato e grado del giudizio, fino ...

Leggi tutto…
Giovedi 21 Gennaio 2021
Citazione con errata indicazione della data dell’udienza di comparizione: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 790/2021, pubblicata il 18 gennaio 2021, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle conseguenze derivanti dalla errata indicazione nell’atto di citazione della data dell’udienza di comparizione.

IL CASO: La vicenda trae origine dal giudizio promosso da una signora la quale conveniva innanzi al giudice di pace un ente chiedendo la condanna di quest’ultimo al ...

Leggi tutto…
Venerdi 3 Luglio 2020
Mancata sottoscrizione del difensore nella copia notificata dell’atto di citazione: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 10450/2020, pubblicata il 3 giugno 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata sulle conseguenze derivanti dalla mancata sottoscrizione da parte del difensore della copia notificata alla controparte dell’atto di citazione.

IL CASO: La vicenda nasce dal giudizio promosso da una società per ottenere il pagamento del saldo dei lavori di ristrutturazione ...

Leggi tutto…
Giovedi 16 Gennaio 2020
Quando l'atto di citazione nullo interrompe la prescrizione.
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nella sentenza n. 124/2020 si pronuncia in merito all'efficacia come atto interruttivo della prescrizione di un atto di citazione dichiarato nullo per indeterminatezza del petitum e della causa petendi.

Il caso: La Corte d'Appello confermava la decisione del tribunale che aveva dichiarato la nullità dell'atto di citazione per indeterminatezza del petitum e della causa petendi e ...

Leggi tutto…
Giovedi 14 Novembre 2019
Citazione: per rinnovare la notifica ordinata dal giudice necessario un nuovo atto di citazione
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 28810/2019, pubblicata l’8 novembre 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle modalità con le quali l’attore deve procedere, ai fini della sua validità, alla rinotifica della citazione nel caso in cui sia il Giudice a disporla.

IL CASO: Nella vicenda esaminata dai giudici di legittimità, il Tribunale alla prima udienza, avendo rilevato ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.042 secondi