Martedi 23 Novembre 2021
Mantenimento figli minori: l'assegnazione della casa coniugale puo' giustificare la revisione dell'assegno
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 33606/2021 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla opportunità che il giudice rivaluti il contributo al mantenimento della prole da parte del padre qualora la casa coniugale venga assegata all'altro coniuge, collocataria dei figli.

Il caso: Il Tribunale, all'esito della CTU, disponeva l'affidamento congiunto dei figli ad entrambi i genitori, con collocamento paritario e ...

Leggi tutto…
Giovedi 21 Ottobre 2021
Assegnazione della casa familiare ad uno dei coniugi e determinazione del valore di mercato dell'immobile.
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza interlocutoria n. 28871/2021 la Seconda sezione civile della Corte di Cassazione ha rimesso al vaglio delle Sezioni Unite la questione dibattuta della rilevanza e opponibilità dell'assegnazione della casa coniugale nel caso in cui l'immobile venga messo in vendita.

Il caso: Il Tribunale di Roma, nel 2014, pronunciava la separazione personale tra i coniugi Tizio e Caia, assegnando l' ...

Leggi tutto…
Giovedi 2 Settembre 2021
Divorzio e assegnazione parziale della casa familiare all'ex coniuge non collocatario.
Di Anna Andreani.

Nell'ordinanza n. 22268/2021 la Corte di Cassazione chiarisce quando è possibile assegnare all'ex coniuge non collocatario una porzione di casa familiare.

Il caso: La Corte d'Appello confermava la sentenza del Tribunale con cui era stata assegnata all'ex coniuge Caia la casa coniugale affinchè ci vivesse con i figli, mentre era stata rigettata la richiesta formulata da Tizio di assegnazione di ...

Leggi tutto…
Martedi 22 Giugno 2021
Personale militare: il trasferimento d'autorità
Di Danilo Argeri.

L'ordinamento militare, sebbene sia caratterizzato da uno speciale rapporto di gerarchia, si conforma anch'esso allo spirito democratico della Repubblica ed anche per l'amministrazione della difesa, quindi, devono essere osservate fasi di organizzazione e gestione del personale conformi ai principi e criteri che segnano il modo d'essere di tutti i rapporti tra Stato e cittadini.

Il trasferimento è un ...

Leggi tutto…
Venerdi 9 Aprile 2021
P.A.: assegnazione temporanea, diritto al beneficio e requisiti di legittimità del diniego
Di Danilo Argeri.

L'art. 42-bis del D. Lgs. 26 marzo 2001, n. 151 (Assegnazione temporanea dei lavoratori dipendenti alle amministrazioni pubbliche), come modificato dall'art. 14, comma 7, della L. n. 124 del 2015, prevede che "1. Il genitore con figli minori fino a tre anni di età dipendente di amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del D. Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni, può ...

Leggi tutto…
Giovedi 5 Novembre 2020
Figli maggiorenni non autosufficienti e assegnazione della casa coniugale
A cura della Redazione.

Con l'ordinanza n. 23473/2020 la Corte di Cassazione esamina il caso in cui il figlio maggiorenne ma non autosufficiente torni nella casa familiare nel fine settimana, in relazione al diritto della madre di mantenere l'assegnazione della casa coniugale.

Il caso: Il Tribunale di Rimini, pronunciata la sentenza non definitiva di cessazione degli effetti civili del matrimonio celebrato tra Tizio e Caia, ...

Leggi tutto…
Lunedi 6 Maggio 2019
Ai fini dell'imposta IMU i conviventi more uxorio sono equiparati ai coniugi.
Di Anna Andreani.

Se alla cessazione della convivenza more uxorio la casa familiare viene assegnata al genitore collocatario di figli minori, a chi spetta pagare l'IMU?

Sulla controversa questione è intervenuta la Corte di Cassazione con la sentenza n. 11416 del 30 aprile 2019.

Il caso: G. P. impugnava avanti alla Commissione tributaria il silenzio. rifiuto del Comune sull'istanza di rimborso ai fini IMU per ...

Leggi tutto…
Giovedi 10 Gennaio 2019
Divisione della casa coniugale: come si determina il valore dell'immobile in comproprietà
Di Giovanni Iaria.

Nel giudizio di divisione della casa coniugale di proprietà di entrambi i coniugi, in precedenza assegnata ad uno di essi in sede di separazione, nel caso in cui l’immobile venga attribuito a quest’ultimo, il diritto di abitazione derivante dal provvedimento di assegnazione non deve influire in alcun modo nella determinazione del valore dell’immobile e quindi nella determinazione del ...

Leggi tutto…
Venerdi 27 Ottobre 2017
Edilizia residenziale pubblica: la coabitazione per lavoro non è consorzio familiare
Di Giovanni Iaria.

Non ha diritto all’alloggio di edilizia residenziale pubblico (c. d. casa popolare) la badante convivente con l’assegnatario al momento della morte di quest’ultimo. La mera coabitazione per esigenze lavorative, non dà luogo ad un consorzio familiare, e non legittima l’equiparazione del dipendente ai membri della famiglia.

Questo è quanto statuito dalla Corte di Cassazione ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.031 secondi