Martedi 7 Maggio 2024
Liquidazione dei compensi professionali nella difesa penale: procedimento e competenza
A cura della Redazione.

La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 11376/2024, nel decidere sul regolamento di competenza sollevato dalla Corte d'Appello di Napoli, si pronuncia in merito alla individuazione dell'ufficio giudiziario a cui spetta decidere in merito alla liquidazione dei compensi professionali dell'avvocato per attività svolta in un procedimento penale.

Il caso: L'avv. Tizio quale difensore di fiducia che aveva ...

Leggi tutto…
Mercoledi 22 Novembre 2023
La Tutela delle Vittime nel Processo Penale
Di Mario Pavone.

1. Le Vittime di Reato come soggetti deboli del Processo Penale La tutela dei soggetti deboli non ha avuto in passato e non ha ancora alcuna rilevanza giuridica nel processo penale e non è contemplata nei testi giuridici. Solo con la recente Riforma della Giustizia essa ha trovato un primo riconoscimento in ossequio alle varie Direttive Europee che hanno sollecitato il Governo Italiano ...

Leggi tutto…
Giovedi 16 Novembre 2023
Giustizia: si riduce la durata dei processi civili e penali e l’arretrato
Di Mario Pavone.

Secondo il Ministero della Giustizia è diminuita negli ultimi tempi la durata dei processi civili e penali e dell’arretrato, in linea con gli obiettivi del PNRR concordati con l’Europa.

Questo è il quadro che emerge dai dati di monitoraggio del primo semestre 2023, il primo dopo l’entrata in vigore delle riforme del processo civile e penale, e che registra gli effetti dei ...

Leggi tutto…
Lunedi 25 Settembre 2023
Giustizia Mediatica e Diritto all’oblio nella Riforma Cartabia
Di Mario Pavone.

Essere dimenticati dal processo penale: la novità della Riforma Cartabia.

Con l’entrata in vigore della Riforma della giustizia penale (decreto legislativo 150/2022), il nuovo articolo 64-ter del Codice di procedura penale prevede che una persona assolta, ovvero nei cui confronti sia stato emesso un provvedimento di archiviazione del procedimento a suo carico, possa richiedere ...

Leggi tutto…
Giovedi 6 Aprile 2023
Notifica del decreto di citazione all'imputato presso il difensore d'ufficio: necessari accertamenti
A cura della Redazione.

La Prima Sezione penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 13999/2023 esamina gli effetti della notifica del decreto di citazione a giudizio all'imputato presso il difensore d'ufficio senza aver la prova di effettivi contatti professionali tra lui e il legale.

Il caso: il giudice di pace di Venezia condannava Tizio alla pena di 5. 000 euro di multa per il reato dell'art. 10-bis d. lgs. 25 luglio 1998 ...

Leggi tutto…
Martedi 8 Novembre 2022
Anticipato l'orario di trattazione dell'udienza dibattimentale: conseguenze
A cura della Redazione.

La Seconda Sezione Penale dalla Corte di Cassazione nella sentenza n. 41540/2022 si pronuncia in merito alle conseguenze connesse alla celebrazione dell'udienza dibattimentale in orario ampiamente precedente a quello fissato.

Il caso: Mevia, a mezzo del suo difensore, propone ricorso per cassazione avverso la sentenza con la quale la Corte di Appello di Napoli ha confermato la sentenza con la quale il ...

Leggi tutto…
Venerdi 13 Maggio 2022
Per i reati di genere, automatica l'ammissione al patrocinio a spese dello Stato.
Di Francesca De Carlo.

In tema di ammissione al patrocinio a spese dello Stato, la relativa istanza necessita dei soli requisiti di cui alle lettere a) e b) del primo comma dell'art. 79 del d. P. R. n. 115/2002 e non anche dell'allegazione prevista dalla lettera c) vale a dire della dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante la sussistenza delle condizioni reddituali previste per l'ammissione.

La IV Sezione Penale della ...

Leggi tutto…
Venerdi 17 Dicembre 2021
Difesa d'ufficio: sì al rimborso delle spese relative alle procedure di recupero non andate a buon fine
Di Anna Andreani.

Il giudice deve liquidare all'avvocato, quale difensore d'ufficio, anche le spese sopportate per l'infruttuoso recupero dei crediti professionali. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 40073 del 15 dicembre 2021.

Il caso: L'Avv. L. R. proponeva, con ricorso, opposizione dinanzi al Presidente del Tribunale di Pisa ai sensi dell'art. 170 d. P. R. n. 115/2002 avverso il ...

Leggi tutto…
Martedi 27 Luglio 2021
Avvocati: sulla tempestività dell'istanza di rinvio per legittimo impedimento
A cura della Redazione.

La Seconda Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 26766/2021 chiarisce le modalità con cui il difensore è tenuto a comunicare il legittimo impedimento a comparire all'udienza per un precedente impegno professionale.

Il caso: Il difensore del ricorrente in Cassazione avverso la sentenza della Corte di appello eccepiva la nullità del giudizio di appello con riferimento ...

Leggi tutto…
Sabato 29 Maggio 2021
Disciplina militare: rapporto fra procedimento penale e procedimento disciplinare
Di Danilo Argeri.

L’amministrazione è legittimata a procedere disciplinarmente per fatti già al vaglio dell’autorità giudiziaria, anche in pendenza di un procedimento penale, con potestà di accertare autonomamente i fatti ed anche di effettuare una autonoma valutazione della rilevanza disciplinare degli stessi.

I riferimenti contenuti nel D. lgs 15 marzo 2010, n. 66 (Codice ...

Leggi tutto…
Mercoledi 24 Febbraio 2021
Non è incostituzionale la norma che consente la testimonianza del minore in sede di incidente probatorio
Di Francesca De Carlo.

L'assunzione della testimonianza del minore in sede di incidente probatorio, consentita nei procedimenti per i delitti contro l'assistenza familiare e la libertà sessuale, mira a sottrarre il teste, particolarmente vulnerabile, ad un'esperienza fortemente traumatizzante e lesiva della personalità garantendo, altresì, la genuinità della formazione della prova.

La Corte ...

Leggi tutto…
Giovedi 15 Ottobre 2020
Processo penale: i difensori possono inviarsi comunicazioni a mezzo PEC
Di Anna Andreani.

Le parti private nel processo penale possono fare ricorso alla posta elettronica certificata per le proprie comunicazioni. In tal senso si è espressa la Corte di cassazione nella sentenza n. 26506 del 22 settembre 2020.

Il caso: Il Tribunale del riesame di Palermo dichiarava inammissibile l'appello avverso il provvedimento con il quale il G. i. p. del Tribunale di Palermo aveva respinto la richiesta ...

Leggi tutto…
Nota a sentenza Cass. Pen. 49494/2019  
Martedi 25 Febbraio 2020
Processo penale minorile e irrilevanza del fatto: applicabile l’art. 27 d.p.r. 448/1988
Di Chiara Gambelunghe.

La Suprema Corte ha affermato che nel caso di processo penale a carico di minori, non si applica la previsione generale dell'art. 131-bis c. p. sull'esclusione della punibilità per tenuità del fatto, ma l'art. 27 del Codice del processo penale minorile sulla irrilevanza del fatto, in quanto legge speciale, posta a protezione e tutela del minore.

Il concorso tra le due norme è pertanto ...

Leggi tutto…
Lunedi 27 Maggio 2019
Il ruolo del consulente tecnico del pubblico ministero e reati contestabili
Di Luigi Salvati - Giulia Rizzo.

Alcuni spunti di riflessione di Luigi Salvati, Avv. del Foro di Roma e di Giulia Rizzo, dott. ssa praticante del Foro di Roma 1. La responsabilità dei CTU e dei periti 1. 1. La responsabilità del consulente tecnico del P. M. : un caso pratico 2. Conclusioni.

Premessa. Sempre più spesso gli esiti dei processi dipendono da elaborati peritali tecnico-scientifici erronei, incompleti e ...

Leggi tutto…
Giovedi 23 Maggio 2019
Sezioni Unite: il processo penale non sospende il giudizio civile promosso contro il danneggiante e l'assicurazione
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 13661 del 21 maggio 2019 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione intervengono in tema di sospensione del giudizio civile in pendenza del processo penale, in particolare nell'ipotesi in cui il danneggiato instauri il giudizio civile di risarcimento dei danni nei confronti dell'investitore e dell'assicurazione dopo la pronuncia di primo grado in sede penale.

Il caso: P. R. , F. C. , G. C, ...

Leggi tutto…
Martedi 27 Novembre 2018
Avvocati: nessun rinvio dell'udienza se il certificato medico non indica il grado della febbre
Di Anna Andreani.

La Terza sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 49668 del 30/10/2018 si è pronunciata in merito ai requisiti che deve avere il certificato medico attestante l'impossibilità a comparire del difensore per legittimo impedimento.

Il caso: La Corte d'appello, rigettando l'impugnazione di C. V. e S. C, confermava la condanna emessa con sentenza del Tribunale per avere, in concorso ...

Leggi tutto…
Martedi 13 Novembre 2018
Processo penale: lo spostamento di competenza dal giudice di pace a un giudice superiore
Di Raffaele Vairo.

Sommario: 1. Considerazioni preliminari. 2. Le fattispecie esaminate dalla Suprema Corte di Cassazione – Sezione Quinta Penale. 3. Mutamento di competenza per connessione. 4. Competenza per connessione e le posizioni della Cassazione. 5. Incompetenza per materia per eccesso e giudice di pace. 6. Considerazioni conclusive.

1. Considerazioni preliminari.

La connessione, al fine di favorire il ...

Leggi tutto…
Lunedi 2 Ottobre 2017
Rapporto avvocato/cliente: quando il legale può non opporre il segreto professionale
Di Anna Andreani.

Con la sentenza n. 22253 del 25 settembre 2017 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione interviene in tema di testimonianza resa da un avvocato nell'ambito di un processo penale a carico di un suo ex cliente.

Il caso: l'avvocato D. G. M. veniva sottoposto a procedimento disciplinare dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati che all'esito gli infliggeva la sanzione della sospensione dall'esercizio della ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.048 secondi