Venerdi 26 Febbraio 2021
Intimazione di pagamento notificata a mezzo pec senza la firma digitale: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

E’ valida l’intimazione di pagamento notificata dall’Agenzia delle Entrate a mezzo pec anche se manca la firma digitale. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 3940/2021, pubblicata il 16 febbraio 2021.

IL CASO: Nel caso esaminato dai giudici di legittimità, la Commissione Tributaria Provinciale, pronunciandosi sul ricorso promosso da una ...

Leggi tutto…
 Lunedi 12 Ottobre 2020
Non e’ accettazione tacita dell’eredita’ il pagamento di una multa
Di Giovanni Iaria.

Com’è noto l’eredità di una persona deceduta si acquista con l’accettazione, che può essere espressa o tacita. L’accettazione espressa può essere pura e semplice o con il beneficio d’inventario. L’accettazione tacita, invece, si ha quando il chiamato all’eredità compie un atto che presuppone necessariamente la sua ...

Leggi tutto…
 Venerdi 27 Marzo 2020
Modalita’ di pagamento delle multe stradali durante l’emergenza covid-19
Di Giovanni Iaria.

Ai sensi del secondo comma dell’art. 108 del decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020, in via del tutto eccezionale e transitoria nel lasso di tempo compreso tra il 17 marzo 2020 e il 31 maggio 2020, è possibile effettuare il pagamento delle sanzioni al Codice della Strada con il pagamento dell’importo scontato del 30% da eseguirsi entro trenta giorni dalla data di contestazione o ...

Leggi tutto…
 Lunedi 23 Marzo 2020
Tributario: no all’impugnazione dell’intimazione di pagamento per motivi attinenti all’atto impositivo
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 3005/2020, pubblicata il 7 febbraio 2020, la Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alla legittimità o meno dell’impugnazione, di un atto di intimazione di pagamento notificato dall’amministrazione giudiziaria, nel caso in cui il contribuente eccepisca vizi relativi all’atto prodromico (es. cartella di pagamento) che non ...

Leggi tutto…
 Mercoledi 20 Dicembre 2017
Pagamenti con carta e bancomat: limite alle commissioni
Di Luca De Franciscis.

Il Consiglio dei ministri, con il comunicato stampa dell’11 dicembre 2017, annuncia che su proposta del Presidente Paolo Gentiloni e dei Ministri competenti, ha approvato in esame definitivo, cinque decreti legislativi che introducono misure necessarie al recepimento di direttive dell’Unione europea o all’adeguamento della normativa nazionale a regolamenti comunitari.

 Martedi 24 Ottobre 2017
Pignoramento presso terzi e fallimento del debitore: a chi deve pagare il terzo pignorato?
Di Giovanni Iaria.

Il pagamento al singolo creditore eseguito dal terzo pignorato dopo la dichiarazione di fallimento del debitore è soggetto alla dichiarazione di inefficacia ex articolo 44 della legge fallimentare anche nel caso in cui l’ordinanza di assegnazione è stata emessa in un momento anteriore alla dichiarazione di fallimento.

Così si è espressa la Corte di Cassazione con la ...

Leggi tutto…
 Giovedi 12 Dicembre 2013
Dal 2014 obbligo del POS per i professionisti: ma la sanzione dov'è?
Di Anna Andreani.

Il D. L. 18/10/2012 n. 179, dal mirabolante titolo “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese” all'art. 15 della Sezione V introduce questa disposizione che in questi ultimi tempi ha dato adito a diverse interpretazioni quanto alla sua concreta ed effettiva applicabilità. Tale norma prevede che: “4. A decorrere dal 1° gennaio 2014, i soggetti che effettuano ...

Leggi tutto…
Sentenza n. 20847 dell' 11/09/2013.
 Sabato 28 Settembre 2013
Cassazione: buona fede del debitore e efficacia liberatoria del pagamento al creditore apparente
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 20847 del 11/09/2013, nell'esaminare il caso di un debitore che aveva pagato al creditore c. d. apparente, cioè a persona diversa dal creditore effettivo, coglie l'occasione per ribadire concetti e principi che presiedono a tale fattispecie, chiarendo i contenuti della normativa codicistica, in particolare dell'art. 1189 c. c In primo luogo ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.026 secondi