Lunedi 20 Maggio 2024
La traduzione degli atti per l’imputato e la Vittima di reato alloglotta
Di Mario Pavone.

Le Sezioni Unite della Cassazione hanno emesso una nuova sentenza sulla mancata traduzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di un imputato o indagato alloglotta (v. allegato Cass Pen,SS UU 11 aprile 2024 (ud. 27 ottobre 2023), n. 15069).

La delicata questione era stata rimessa alle SS. . UU. con Ordinanza n. 30551/2023 del 16 Ottobre 2023 per pronunciarsi sulla questione in ...

Leggi tutto…
Lunedi 12 Febbraio 2024
Limiti di efficacia della transazione conclusa tra la parte civile e l'assicurazione terzo garante.
A cura della Redazione.

La transazione intercorsa tra la parte civile e il terzo garante coobbligato, in solido con l'autore del reato, non può ritenersi operante nei confronti dell'imputato in relazione alla parte di debito riferibile in via esclusiva a quest'ultimo e alle voci di danno non rientranti nella transazione.

In tal senso si è espressa la Quarta Sezione penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. ...

Leggi tutto…
Martedi 13 Giugno 2023
Il diritto al silenzio dell'imputato e dell'indagato: la decisione della Consulta
Di Francesca De Carlo.

Chi è sottoposto a indagini o è imputato in un processo penale deve essere sempre espressamente avvertito del diritto di non rispondere alle domande relative alle proprie condizioni personali.

La Corte Costituzionale, con sentenza n. 111 del 6 aprile 2023, depositata lo scorso 5 giugno, ha esteso il cd diritto al silenzio anche alle domande sulle qualità personali dell'imputato, diritto che ...

Leggi tutto…
Giovedi 6 Aprile 2023
Notifica del decreto di citazione all'imputato presso il difensore d'ufficio: necessari accertamenti
A cura della Redazione.

La Prima Sezione penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 13999/2023 esamina gli effetti della notifica del decreto di citazione a giudizio all'imputato presso il difensore d'ufficio senza aver la prova di effettivi contatti professionali tra lui e il legale.

Il caso: il giudice di pace di Venezia condannava Tizio alla pena di 5. 000 euro di multa per il reato dell'art. 10-bis d. lgs. 25 luglio 1998 ...

Leggi tutto…
Martedi 15 Marzo 2022
Appello: legittimo impedimento dell'imputato con richiesta di trattazione orale; obbligo di rinvio
Di Walter Marrocco.

Con la Sentenza n. 1167 (ud. 03/11/2021) del 13/01/2022, la Sesta Sezione penale della Corte di Cassazione ha affermato che, nel giudizio di appello, ove il difensore dell’imputato abbia inoltrato rituale e tempestiva richiesta di trattazione orale, trova integrale applicazione il rito ordinario, che implica l’obbligo per il giudicante, nel caso di legittimo impedimento dell’imputato, di rinviare ...

Leggi tutto…
Venerdi 17 Dicembre 2021
Difesa d'ufficio: sì al rimborso delle spese relative alle procedure di recupero non andate a buon fine
Di Anna Andreani.

Il giudice deve liquidare all'avvocato, quale difensore d'ufficio, anche le spese sopportate per l'infruttuoso recupero dei crediti professionali. In tal senso si è pronunciata la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 40073 del 15 dicembre 2021.

Il caso: L'Avv. L. R. proponeva, con ricorso, opposizione dinanzi al Presidente del Tribunale di Pisa ai sensi dell'art. 170 d. P. R. n. 115/2002 avverso il ...

Leggi tutto…
Mercoledi 27 Ottobre 2021
Il giudice anticipa l'ora dell'udienza senza comunicarlo all'imputato e al difensore: conseguenze.
A cura della Redazione.

La Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 37876/2021 si pronuncia in merito alle conseguenze derivanti dalla mancata comparizione dell'imputato e del suo difensore per omessa comunicazione del provvedimento di anticipazione dell'orario dell'udienza di trattazione.

Il caso: la Corte d'appello di Bologna, in funzione di giudice del rinvio a seguito dell'annullamento della precedente ...

Leggi tutto…
Giovedi 26 Agosto 2021
Alcoltest valido su persona in stato di incoscienza anche senza l'avviso difensivo
A cura della Redazione.

Alcoltest valido sul conducente, in stato di incoscienza, che non è stato avvisato dalla polizia giudiziaria di farsi assistere dal difensore di fiducia. In tal senso si è pronunciata la Quarta sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 28466/2021.

Il caso: la Corte di appello confermava la sentenza di primo grado in punto di responsabilità di Tizio per il reato di cui ...

Leggi tutto…
Giovedi 7 Febbraio 2019
Dichiarazioni dell'imputato e garanzia del diritto di difesa
Di Fulvio Graziotto.

Decisione: Sentenza n. 54590/2018 Cassazione Penale - Sezione III.

Sono inutilizzabili le dichiarazioni dell'imputato o dell'indagato rese nel corso dell'attività ispettiva, nei cui confronti siano emersi anche semplici dati indicativi di un fatto apprezzabile come reato e le cui dichiarazioni siano state assunte, ciononostante, in violazione delle norme poste a garanzia del diritto di difesa.

...
Leggi tutto…
Mercoledi 11 Aprile 2018
Modalità e limiti della notifica tramite pec al difensore dell'imputato
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nella sentenza n. 12309/2018 torna a occuparsi di alcune problematiche afferenti la validità della notificazione tramite PEC al difensore domiciliatario dell'imputato/condannato.

Il caso:la Corte d'appello di Milano, in funzione di giudice dell'esecuzione, in accoglimento dell'istanza avanzata nell'interesse di V. M. rideterminava la pena in anni 6, mesi 1 e giorni 10 di ...

Leggi tutto…
Venerdi 24 Novembre 2017
L'art. 162 bis comma 4 c.p.p. l'elezione di domicilio presso il difensore d'ufficio
Di Vincenzo Boncristiano.

Nell'ambito del processo in absentia dell'imputato, particolare importanza riveste il nuovo art. 162 bis comma 4 c. p. p. sull'elezione di domicilio dell'imputato presso il difensore.

Dal legislatore sordo al principio della conoscenza effettiva del processo alla disciplina del processo in absentia dell'imputato. Tempi difficili per chi rimarca le ragioni dello Stato di diritto. La gente cerca capri ...

Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.037 secondi