Lunedi 22 Aprile 2024
Opponibile all'aggiudicatario l'obbligazione assunta nell'atto di donazione dal debitore esecutato?
Di Anna Andreani.

La Corte di cassazione nella sentenza n. 4357/2024 si pronuncia in merito alla opponibilità o meno all'aggiudicatario di un immobile pignorato - pervenuto all'esecutato tramite donazione - del diritto di alloggio gratuito che il debitore ha costituito in favore dei genitori donanti.

Il caso: Tizio ricorre per la cassazione dell’ordinanza ex art. 702-bis cod. proc. civ. , n. 3045/20, del Tribunale ...

Leggi tutto…
Lunedi 26 Febbraio 2024
La consegna di un cane ad un terzo integra una custodia temporanea o una donazione?
Di Filippo Portoghese.

Il Tribunale civile di Verona, quale giudice di appello, con la sentenza n. 913 del 2023 ha dovuto decidere se quella tra Tizio e Caio fosse stata una custodia temporanea di un cane o una donazione.

La vicenda.

Tizio sostiene di avere consegnato a Caio -per mezzo di Sempronio- il proprio cane razza bulldog francese perché lo tenesse giusto il tempo necessario perché Tizio terminasse ...

Leggi tutto…
Giovedi 22 Giugno 2023
Il diritto al risarcimento dei danni causati ad un immobile non è un accessorio del diritto reale.
Di Anna Andreani.

Il diritto al risarcimento del danno subito dall'immobile, in caso di alienazione del bene, non si trasferisce insieme al diritto reale. In tal senso si è espresso il Tribunale di Sassari nella sentenza n. 452 del 7 maggio 2023.

Il caso: Tizia citava in giudizio il Condominio Alfa, deducendo che:

- era proprietaria esclusiva di una porzione immobiliare facente parte del Condominio ...

Leggi tutto…
Mercoledi 20 Luglio 2022
La relazione extraconiugale del donatario quale causa della revoca della donazione.
Di Anna Andreani.

La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 19816/2022 si pronuncia in merito alla revocabilità della donazione fatta in favore del coniuge che abbia intrattenuto una relazione extraconiugale con la cognata della moglie, integrando una ingiuria grave.

Il caso: Mevia agiva contro il marito Sempronio per sentir revocare -per ingratitudine- alcune donazioni indirette (mobiliari ed immobiliari) dalla stessa ...

Leggi tutto…
Martedi 10 Maggio 2022
La revocabilità della donazione per ingratitudine: il punto della Cassazione.
Di Francesca De Carlo.

L'ingiuria grave richiesta dall'art. 801 c. c. quale presupposto necessario per la revocabilità di una donazione per ingratitudine, pur mutuando dal diritto penale la sua natura di offesa all'onore ed al decoro della persona, si caratterizza per la manifestazione esteriorizzata, ossia resa palese ai terzi, mediante il comportamento del donatario, di un durevole sentimento di disistima delle qualità ...

Leggi tutto…
Venerdi 22 Ottobre 2021
Somme versate da un coniuge sul conto corrente cointestato all'altro coniuge: quando si presume la donazione indiretta.
Di Anna Andreani.

Con l'ordinanza n. 25684/2021 la Corte di Cassazione affronta alcune problematiche, anche fiscali, connesse al prelievo, da parte di uno dei coniugi, dal conto cointestato sul quale vanno a confluire soltanto i proventi dell'attività lavorativa dell'altro coniuge.

Il caso: Nell'mbito di una controversia su impugnazione di avviso di accertamento per l'IRPEF relativa all'anno 2010 promossa da Tizio, La ...

Leggi tutto…
Mercoledi 8 Aprile 2020
Inammissibile il preliminare di donazione di un bene.
Di Giovanni Iaria.

La scrittura con la quale un soggetto si impegna a donare ad un terzo la proprietà di un bene non può essere qualificata come preliminare di donazione.

Di conseguenza essa non produce l’obbligo di contrarre, in quanto in contrasto con il requisito della spontaneità della donazione che deve sussistere al momento del contratto.

Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con la ...

Leggi tutto…
Venerdi 10 Gennaio 2020
Il promittente venditore tace al promissario acquirente la provenienza donativa dell’immobile: conseguenze
Di Giovanni Iaria.

Con l’ordinanza n. 32694/2019, pubblicata il 12 dicembre 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla legittimità o meno del rifiuto da parte del promissario acquirente di un immobile di stipulare l’atto definitivo, nel caso in cui, successivamente alla stipula del preliminare, viene a conoscenza che l’immobile promesso in vendita è pervenuto al promissario ...

Leggi tutto…
Venerdi 1 Febbraio 2019
Mediazione immobiliare e obblighi di informativa
Di Giovanni Iaria.

Tra le circostanze che devono essere comunicate alle parti dal mediatore immobiliare ai sensi del primo comma dell’articolo 1759 c. c. , relative alla valutazione e alla sicurezza dell’affare che possono influire sulla conclusione del contratto di compravendita di un immobile, rientra anche quella che l’immobile oggetto della compravendita proviene da una donazione.

Questo è quanto ...

Leggi tutto…
Venerdi 30 Novembre 2018
Famiglia : comunione dei beni e donazioni indirette
Di Fulvio Graziotto.

Massima: In tema di regime patrimoniale dei coniugi, nel caso di comunione dei beni la donazione indiretta di un genitore al figlio di una somma di denaro - da utilizzare per l'acquisto della casa familiare - non costituisce donazione indiretta dal genitore al figlio dell'immobile, ma della sola somma di denaro.

Il figlio che impiega tale somma nell'acquisto dell'immobile consentendo l'intestazione al ...

Leggi tutto…
Venerdi 16 Novembre 2018
Revoca della donazione indiretta dell’immobile da parte dell'ex marito
Di Fabio Longo.

Cosa succede se poco prima del matrimonio, il futuro marito acquista con denaro proprio un immobile e lo intesta interamente alla futura moglie e poi dopo soli pochi anni il matrimonio va in crisi a causa dell’infedeltà della moglie che intrattiene una nuova relazione extraconiugale? Il marito può legittimante chiedere la revocazione della donazione indiretta dell’immobile, adducendo che ...

Leggi tutto…
Sentenza n. 14197 del 05/06/2013.
Mercoledi 2 Ottobre 2013
Cassazione: donazioni indirette e comunione legale
Di Anna Andreani.
Con la sentenza n. 14197 del 05/06/2013 la Corte di Cassazione affronta la problematica delle donazioni indirette, in relazione alla comunione legale: il caso è quello tipico del coniuge separato che ha interesse a far rientrare nella comunione legale anche l'immobile acquistato dall'altro coniuge con denaro donatogli dai genitori.

I principi enunciati dalla Suprema Corte in materia sono i ...
Leggi tutto…

Pag. 1/1 << Inizio< Indietro > Avanti>> Fine

Iscriviti gratis alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.044 secondi