Studi legali: obblighi informativi e norme di comportamento per la ripresa dell'attivitą

A cura della Redazione.
Studi legali: obblighi informativi e norme di comportamento per la ripresa dell'attivitą
Mercoledi 13 Maggio 2020

Si segnala che sul portale di Cfnews.it è stato pubblicato un prontuario ove sono specificate le misure anti Covid-19 da adottare per gli studi professionali, e quindi anche per gli studi legali.

Tali misure consentono al titolare dello studio di proseguire la sua attività professionale, approntando un adeguato livello di protezione per contenere la diffusione del Covid-19 con riguardo sia ad eventuali dipendenti e collaboratori, sia ai clienti che accedano allo studio.

Queste le principali misure:

A) OBBLIGHI INFORMATIVI: il titolare dello studio deve:

- predisporre una nota informativa con le norme di comportamento da consegnare all'ingresso dello studio; se possibile, inviare la suddetta nota a terzi prima del loro arrivo presso lo studio;

- affiggere depliant informativi nei luoghi maggiormente frequentati dello studio;

- affiggere depliant informativi con le modalità di pulizia e regole igieniche nei locali igienici

******

B) NORME DI COMPORTAMENTO: il titolare dello studio deve:

- fornire i dispositivi di protezione a eventuali collaboratori e dipendenti (mascherine, guanti usa e getta, gel igienizzante ecc);

- assicurare la pulizia dei locali e il ricambio d'aria almeno due volte al giorno;

- assicurare la sanificazione dei locali dello studio ex circolare Ministero della Salute n. 5443/2020;

******

C) MODALITA' D'ACCESSO DI TERZI: il titolare dello studio (o eventuali dipendenti addetti all'accoglienza) deve:

1) al momento della fissazione dell'appuntamento:

- invitare a verificare preliminarmente l'assenza di situazioni di pericolo, come febbre o altri sintomi influenzali, provenienza da zone a rischio ecc..

- preavvisare del fatto che l'accesso allo studio sarà autorizzato previa dichiarazione di assenza di situazioni di pericolo

- preavvisare che potrà accedere una sola persona, debitamente munita di mascherina.

2) al momento dell'ingresso nello studio:

- accogliere il cliente indossando la mascherina e mantenendo la distanza di almeno 1.5 metri;

- vietare l'ingresso a terzi che non siano muniti di mascherina;

- verificare che il cliente indossi i guanti usa e getta loro forniti dallo studio;

- invitare eventuali accompagnatori a rimanere fuori dello studio

- vietare l'ingresso nello studio a terzi che non abbiano preso appuntamento

3) il ricevimento del cliente all'interno dello studio deve avvenire con le seguenti modalità:

no alla compresenza di più di due persone in sala d'attesa, che siano distanti l'una dall'altra almeno 1,5 metri;

mantenersi alla distanza di 1.5 metri dalla eventuale postazione di reception;

avere cura di mantenere in ogni caso la distanza interpersonale di 1,5 metri;

una volta concluso il colloquio, i clienti devono gettare i guanti nell'apposito cestino.

******

D) NORME GENERALI: il titolare (e eventuali collaboratori e dipendenti) devono:

All'esterno:

- utilizzare mascherine e guanti usa e getta, o, in mancanza, lavare o igienizzare spesso le mani;

- evitare luoghi affollati e assembramenti e non utilizzare ascensori;

- mantenere sempre la distanza interpersonale di 1,5 metri

All'interno dello studio in caso di riunioni:

- preferire riunioni a distanza, o contingentare le riunioni in presenza sia nel numero che nella durata; mantenere in ogni caso la distanza interpersonale di almeno un metro

- garantire una pulizia ed areazione dei locali almeno due volte al giorno (v.d. sub B)

*****

Vi sono poi alcune norme di condotta che collaboratori e dipendenti devono osservare sia a casa che all'interno dello studio.

Allegato:

Studi legali obblighi informativi

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter


Aggiungi al tuo sito i box con le notizie
Prendi il Codice





Sito ideato dall' Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.022 secondi